Presentazione e caratteristiche Apple Watch

Categoria: Iphone
Voto: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...Loading...

Lo smartwatch si compone di un’interfaccia circolare, ma su cornici e display quadrati, ed è presente una versione in oro da 18 carati. Sono presenti più modelli, Silver, Gold, con una combinazione corposa di cinturini da abbinare in base ai propri gusti. L’interfaccia utente di iWatch non è ripresa semplicemente dagli altri dispositivi mobile, come negli altri modelli presenti sul mercato. Come l’introduzione di un’interfaccia utente e del multitouch sono attribuibili ad Apple (con le dovute licenze, aggiungiamo noi), anche il nuovo sistema di “puntamento” segnerà, secondo la società, uno status quo per tutti gli smartwatch del domani. Sarà possibile, attraverso una rotella disposta lungo il lato destro, effettuare zoom sulle mappe, o lo scroll su una lista.

La coroncina farà anche da tasto Home, portandoci alla schermata principale del dispositivo se premuta. Sulla parte posteriore sono presenti un numero di sensori che riescono a captare dati dal polso di chi lo indossa. Come su molti altri modelli già presenti in commercio, basta sollevare il braccio perché il display si accenda, mostrando l’orario all’utente. La Home appare come un agglomerato di icone circolari che possono essere gestite con il tocco delle dita e “zoomate” con la coroncina.

Non manca Siri, mentre è possibile effettuare chiamate da un Watch all’altro. Apple ha scelto l’uso del cristallo di zaffiro sull’orologio, all’interno di un pannello che non solo riesce a captare il tocco, ma anche percepirne la forza. È in grado di recepire se l’utente ha semplicemente sfiorato il vetro o l’ha premuto, con le due varianti che rappresentano una tipologia di interazione diversa.


Apple ha mostrato una serie di funzionalità software dello smartwatch, fra cui “glances”, ovvero una serie di widget con cui ricevere informazioni come informazioni sulla musica in ascolto, appuntamenti e promemoria impostati. All’arrivo di una notifica, basterà sollevare il braccio per visualizzarla e rispondere attraverso una tastiera fisica.

Naturalmente sarà anche possibile dettare il messaggio per inviarlo in forma testuale o audio. Non manca anche un’applicazione per visualizzare le foto e un’app per le Mappe in cui ricevere informazioni per la navigazione turn-by-turn direttamente sull’orologio. Watch si interfaccia logicamente con iPhone, e solo con iPhone, e ne utilizza alcuni fra i sensori integrati, come ad esempio il GPS.

Il dispositivo accetterà anche applicazioni di terze parti, con le quali accedere a funzionalità tradizionali ed altre più interessanti (aprire la porta di un albergo abilitato utilizzando l’orologio, ad esempio). Al momento WatchKit, il kit di sviluppo per Watch, ci è sembrato l’unico vantaggio rispetto alla concorrenza per Apple. Sono presenti, già integrate sull’orologio, molte funzionalità per la gestione degli esercizi fisici e per il fitness in generale: Watch ha un accelerometro, legge la frequenza cardiaca ed utilizza il GPS di iPhone.

Fonte



Articoli correlati

comments powered by Disqus