Recensione video e test Sony Smartwatch 2

Categoria: Android
Voto: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...Loading...

Sony Smartwatch 2 è il nuovo orologio intelligente presentato da Sony all’IFA di Berlino, il quale fondamentalmente consiste in un perfezionamento della versione precedente che soffriva di alcuni problemi abbastanza evidenti, due su tutti la batteria e la visibilità al sole. Tutto ciò sembra essere stato risolto completamente nella nuova versione dello smartwatch, che ora può godere anche di una costruzione al top con la certificazione IP57, fondamentale per un device indossabile da utilizzare quotidianamente.

Sony Smarwatch 2 è gestito grazie ad un processore con frequenza di clock da 800 MHz. Il Display è di tipo transflettivo da 1.6 pollici con risoluzione di 220 x 176 pixel. Le dimensioni sono contenute (41.6 x 41.1 x 9 mm) e molto simili a quelle di un orologio digitale standard, quindi non risulta enorme al polso, ne tantomeno eccessivamente pesante visto i 123 grammi.

La batteria è come facile pensare uno dei punti più importanti per quanto riguarda un orologio che in primis deve dare affidabilità sotto questo punto di vista, senza costringere l’utente a caricarlo ogni sera. Sony dichiara che questo dispositivo durerebbe circa 3-4 giorni con utilizzo molto intenso e 7 giorni con utilizzo più blando.


Lo smartwatch 2 a differenza di alcuni suoi concorrenti è compatibile con tutti gli smartphone android. Da un punto di vista software lo smartwatch 2 è una sorta di extender del nostro telefono, nel senso che potrebbe essere considerato un display alternativo per lo smartphone da mettere al polso per visualizzare ed interagire con le notifiche ma non solo. Tra le varie applicazioni troviamo quella relativa al telefono di sony, con la quale possiamo digitare un numero di telefono ed avviare la conversazione sullo smartphone, oppure rifiutare una chiamata in arrivo ed inviare un messaggio tra quelli presenti di default che è possibile modificare mediante l’applicazione. Troviamo un’applicazione per gestire la musica dove avremo la possibilità di modificare il volume e visualizzare le anteprime delle copertine degli album oltre a mettere in play o in pausa un determinato file audio. Per il resto le applicazioni installabili sono davvero molte, alcune di esse le abbiamo mostrate nella video recensione, ma la cosa fondamentale è che sono in continua crescita grazie agli sviluppatori che pongono la loro attenzione su questo device.

Fonte



Articoli correlati

comments powered by Disqus