Recensione benchmark e test AMD FX-8150 Bulldozer otto core

Categoria: Processori
Voto: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...Loading...

Processore AMD FX-8150 con architettura Bulldozer: 8 core design Zambezi, Frequenza base 3.6 GHz (18 * 200 MHz), Frequenza Turbo Core 3.9 GHz, Turbo Core massimo 4.2 GHz, Cache L2 totale 8 MB, Cache L3 condivisa 8 MB, Socket AM3+, TDP 125 W, Processo produttivo 32 nanometri.


PCMark 7 non isola necessariamente le capacità specifiche di ogni determinata piattaforma perché è composta da componenti Windows 7. La suite fa uso di quanti più core ha a disposizione, anche se qualcuno afferma il contrario. Detto questo l’FX-8150 è in grado solamente di superare di poco il Phenom II X4 980 – un processore quad-core a 3.7 GHz. Core i5-2500K e i7-2600K sono notevolmente più veloci nel punteggio generale di PCMark 7.

L’FX si piazza malissimo nella parte Entertainment, nella quale sono preponderanti grafica, riproduzione video e transcodifica e archiviazione. Finire dietro ai precedenti portabandiera quad-core e hexa-core non è un grande risultato. Fortunatamente il resto dei risultati mostra che Zambezi è almeno al livello dei vecchi chip.

Nel miglior scenario possibile, quando caricate tutti gli otto core integer dell’FX, questo processore ricade generalmente tra il Core i5 2500K e il Core i7 2600K – un posto in cui dovrebbe apparire sempre, dato il prezzo. A volte l’FX riesce a comportarsi meglio del Core i7 2600K, ma altre è battuto in modo imbarazzante dai predecessori con carichi di lavoro threaded.

Fonte



Articoli correlati

comments powered by Disqus