Caratteristiche e funzionamento dei processori dei computer

Categoria: Processori
Voto: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...Loading...

Il processore per molti è un pezzo silicio che fa andare il computer, ma all’interno nasconde tante cose. In questo primo articolo affrontiamo il tema della frequenza e delle cache. Parlando di CPU spesso si snocciolano un sacco di specifiche che possono confondere i meno informati. Diciamo subito che i processori si possono identificare con due parametri principali: l’ampiezza e la rapidità. La velocità di un processore è un concetto abbastanza semplice, e si conta in megahertz e gigahertz, che significano milioni e miliardi, rispettivamente, di cicli al secondo (e più alto è il numero meglio è). L’ampiezza di un processore è qualcosa di più complicato perché sono tre le specifiche espresse sotto forma di ampiezze: bus dati (I/O), bus indirizzi e registri interni.


Il bus dati di un processore è chiamato anche front side bus (FSB), processor side bus (PSB) o solo CPU bus. Tutti questi termini si riferiscono a un collegamento (bus appunto) posto tra la CPU e il chipset principale (North Bridge o Platform Controller Hub). Intel usa la terminologia FSB o PSB, mentre AMD usa solo FSB.

Fonte



Articoli correlati

comments powered by Disqus