Storia delle memorie esterne tra successi e fallimenti

Categoria: Memorie
Voto: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...Loading...

I supporti di memorizzazione esterna hanno una storia colorita. Oggi un po’ tutti andiamo in giro con in tasca un qualche dispositivo da 8 a 64 GB, che sia una chiavetta USB, un lettore MP3 o uno smartphone, ma non è passato molto da tempo da quando per l’archiviazione dati usavamo i CD-R, i floppy disk o addirittura le schede perforate. Diamo quindi uno sguardo al passato e vediamo come si sono evoluti questi supporti negli ultimi anni.

Fonte



Articoli correlati

comments powered by Disqus