Tablet Google Nexus 7 con Android Jelly Bean e Nexus Q

Categoria: Tablet
Voto: 1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...Loading...

Il Google Nexus 7 è un tablet Android 4.1 Jelly Bean prodotto da Asus, spesso 10,45 millimetri e pesante 340 grammi. Al prezzo di 199 dollari offre un display IPS da 7 pollici (1280×800 pixel e un angolo di visione di 178 gradi) e chip Nvidia Tegra 3 da 1.3 GHz. A bordo troviamo 1 GB di RAM, 8/16 GB di spazio per i dati, una fotocamera posteriore da 1.2 megapixel e una batteria da 4235 mAh che secondo Google consente otto ore di autonomia in uso attivo e 9 ore nella riproduzione di video. Non mancano Bluetooth, Wi-Fi e NFC. Per quanto concerne i sensori troviamo GPS, accelerometro, giroscopio, magnetometro e NFC.



Per quanto riguarda la nuova versione di Android 4.1 Jelly Bean abbiamo alcuni interessanti miglioramenti. Il primo è sicuramente Project Butter, nome che nasconde una serie di cambiamenti che dovrebbero aumentare la fluidità dell’interfaccia del sistema operativo. La grafica di Android 4.1 gira a 60 frame al secondo fissi, viene eseguito il triplo buffering e la CPU sarà in grado di ritornare alla massima velocità in risposta a ogni tocco, per evitare il lag causato da una CPU che opera a frequenza più bassa (modalità basso consumo).

Google ha realizzato inoltre una nuova tastiera capace di predire ciò che volete scrivere, ha integrato il riconoscimento vocale offline (migliorata anche la ricerca vocale) e presentato una nuova modalità per l’organizzazione dei widget con ridimensionamento e riposizionamento automatico sulla homescreen.

Google ha fatto dei cambiamenti anche per quanto riguarda la parte delle notifiche: si possono espandere per avere maggiori dettagli così da non dover entrare nelle applicazioni e sono interattive, cioè ad esempio permettono di fare una chiamata direttamente dalla notifica di chiamata persa.



Nexus Q è una piccola sfera che si collega ad altoparlanti e televisori di casa e può essere gestita tramite dispositivi Android 2.3 Gingerbread. È il primo dispositivo di social streaming in assoluto, ha dichiarato l’azienda, una sorta di jukebox collegato in cloud attraverso il quale tutti possono condividere la loro musica. La sfera ha un diametro di 11.6 centimetri e pesa 923 grammi. All’interno integra un chip OMAP 4460 dual-core ARM Cortex A9 con core grafico SGX540. Presenti 1 GB di RAM, 16GB di memoria flash e un amplificatore integrato da 25 watt.

Fonte



Articoli correlati

comments powered by Disqus