Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Street Fighter V Champion Edition | Recensione

di Massimo Costante
Mettere le mani in un nuovo Street Fighter, che rientri nella serie principale, è sempre un tuffo nel passato, giacché gli sviluppatori di casa Capcom hanno cercato negli anni di far evolvere la serie, pur non tradendo le meccaniche di gioco originali caratterizzate da precise combinazioni di tasti, senza regalare a nessuno quelle pur semplici […]

Street Fighter 5 Champion Edition, a breve una soluzione per i problemi al netcode

di Luca Salerno
Il 14 febbraio è arrivato l’aggiornamento Street Fighter 5 Champion Edition che sotto forma di DLC e di gioco stand-alone raccoglie tutti i contenuti usciti per il controverso picchiaduro Capcom, dall’uscita nel 2016 sino alla Stagione 4. Il roster del gioco in questa versione è salito così a 40 personaggi rispetto ai 16 della versione iniziale […]

Street Fighter 5: trailer di lancio per l’aggiornamento 3.01

di Marco Padovese
Street Fighter 5 è l’ennesimo capitolo dell’immortale saga di combattimento nata nel lontano 1987. Sviluppato da Capcom, il gioco ebbe soprattutto con il secondo, così tanto successo che furono sviluppati una marea di episodi ed espansioni, alcuni di questi di altissima fattura ed altri decisamente meno. Il quinto capitolo della serie ebbe un inizio a […]

Xbox: nuova partnership con Samsung porta Project XCloud sui dispositivi Galaxy S20

di Gianluca Saitto
Nelle scorse ore Xbox e Samsung hanno annunciato una nuova partnership che porterà su alcuni dispositivi mobile dell’azienda coreana diverse esperienze targate Microsoft. L’inizio di questa collaborazione combacia con l’annuncio dei nuovi Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra, con i quali sarà possibile giocare al nuovo Forza Street e in futuro saranno compatibili con […]

Street Fighter 5 è giocabile in maniera gratuita fino al 9 Febbraio

di Andrea Bercaru
Il primo mese di questo 2020 non si è sicuramente rivelato particolarmente eccitante per i videogiocatori di tutto il mondo. Gennaio è stato un mese relativamente povero di contenuti videoludici, offrendo solo pochissime chicche in grado di soddisfare la schiera di giocatori. Purtroppo neanche febbraio si preannuncia particolarmente diverso dal mese appena passato, proponendo una […]

Trimestrale Facebook, risultati positivi ma il titolo scende a -7%

di Lucia Massaro
Dopo Apple e Samsung, ora è il turno di Facebook. La società di Mark Zuckerberg ha riportato risultati positivi nell’ultimo trimestre battendo le stime degli analisti. Questo però non ha entusiasmato gli investitori. Il titolo del popolare social network è sceso fino a -7% nelle trattative after-hour. Ciò che ha preoccupato il mercato non sono […]

Avete mai notato le foto bizarre presenti su Street View? Eccone alcune

di Giovanni Mattei

Continuano ad essere molto popolari alcune foto bizarre scattate dal team di Google Maps e presenti su Street View

L'articolo Avete mai notato le foto bizarre presenti su Street View? Eccone alcune proviene da TuttoAndroid.

Google Maps per Android aggiunge la funzione Street View

di Alessandro Matthia Celli

Oltre ad essere un modo divertente per esplorare punti di riferimento, Street View è utile per avere un’idea dettagliata di dove stai andando.

(...)
Continua a leggere Google Maps per Android aggiunge la funzione Street View su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

Un tuffo in Magna Grecia: la Valle dei Templi si apre ai visitatori anche online

di Claudio
L’eredità senza tempo della Valle dei Templi sbarca online sul Google Cultural Institute e su Google Street View, anche in modalità VR/realtà virtuale. Che abbiate in programma un viaggio in Sicilia o vogliate semplicemente conoscere le meraviglie dell’antica città di Akragas da casa vostra, a partire da oggi potrete iniziare a scoprire i 1300 ettari del Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento direttamente dal vostro smartphone o computer visitando g.co/valledeitempli 



Attraverso 11 mostre digitali, disponibili in italiano e in inglese, con oltre 1.000 immagini disponibili sulla piattaforma del Google Cultural Institute potrete rivivere la magia della Magna Grecia, camminare lungo la via sacra accanto al maestoso Tempio della Concordia, e ammirarne la sua grandiosità anche di notte.

tempio concordia.png


Non solo, grazie alle mostre digitali presenti sul Google Cultural Institute potrete saperne di più delle tradizioni sportive dell’antica colonia di Agrigento, godere del suo paesaggio culturale e passeggiare tra le campagne di mandorli, aranci e fiori che incorniciano l’intera area evocando il ricordo di un tempo lontano.

_LF_6535.jpg



Fate un viaggio tra le divinità protettrici della terra, le più venerate in Sicilia secondo la testimonianza di Cicerone. Ammirate poi i Templi Dorici, simbolo dello splendore di Akragas nel V secolo a.C. durante la tirannia di Terone e sotto il governo democratico. Godetevi infine un piccolo viaggio nel tempo scoprendo il volto paleocristiano della città, risalente alla fine del IV ed al V secolo d.C.



Il vostro viaggio non è ancora finito: grazie a Google Cardboard, un semplice visore per realtà virtuale, e all’app del Cultural Institute per iOS ed Android, vi troverete immersi tra le rovine dei templi di Akragas, assaporando appieno le sue bellezze e i panorami più suggestivi dei templi dorici della Valle, patrimonio dell’UNESCO dal 1997.

Un viaggio nel tempo e nello spazio in uno dei siti più indimenticabili della storia dell’umanità: da oggi alla portata di tutti, con un semplice click.

_LF_6021-COLLAGE.jpg


Scritto da: Luisella Mazza, Head of Country Operations, Google Cultural Institute https://lh6.googleusercontent.com/WY2A6oT8raWguMx-0McCbjWRqLAVMxihSKjQ4z05N_Pd7xyMc1CrBNrqIzxUkvrLoaDq-y1-KZZbYUpSNxj1xtq-zuNqzilLV0ksDCrOTYi_evzOIH5EXGrNZHQT1xWSzTorK-DB Luisella MazzaHead of Country OperationsGoogle Cultural Institute

Dentro il rifugio di Batman grazie a… Google Maps!

di Manuel Baldassarre

Batman è da sempre uno dei supereroi più apprezzati dai fan e, uno dei motivi che ci spinge ad interessarci, è senz’altro il suo ricco stile di vita e i suoi armamenti, tutti ben nascosti nella sua bat-caverna… fino ad oggi! In occasione del film Batman vs Superman, il team di Google Maps ha scattato delle foto sferiche in modo da poterci regalare un tour virtuale a 360° della casa di Bruce Wayne… compresi i sotterranei!

batcaverna - batman batcaverna - batman batcaverna - batman

Passeremo dunque dalla “zona giorno” dove il nostro supereroe vive la sua giornata controllando le email sul suo bat-computer, si scalda vicino al bat-camino o magari fa uno spuntino, per poi passare alla caverna sotterranea dove Batman si prepara per combattere il crimine! Ecco allora che spuntano armi e super computer, ma ovviamente non possono mancare la bat-mobile e le armature.

Link | ESPLORA LA BAT-CAVERNA

Se questo tour vi è piaciuto, ricordate che non è la prima volta che Google Street View ci porta in posti bellissimi o addirittura inaccessibili; ecco qualche esempio:

PS: voi da che parte state, da quella di Batman o da quella di Superman?

L'articolo Dentro il rifugio di Batman grazie a… Google Maps! appare per la prima volta su Chimera Revo - News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Un tuffo nella storia con le nuove immagini di Street View

di Aggregator

Street View ci ha abituati ad esplorare su Google Maps i più svariati luoghi, in Italia e all’estero. Grazie all’impiego di un trike, abbiamo percorso giardini di residenze storiche, centri cittadini, siti archeologici…chilometri che hanno segnato storie diverse, culture diverse e tra queste anche la nostra.

Oggi, siamo orgogliosi di informarvi che nuove, bellissime immagini di luoghi storici italiani si aggiungono a quelle già disponibili su Street View. Grazie alla collaborazione con la Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale del MiBAC, siamo potuti entrare dentro al Colosseo e nelle più belle aree archeologiche di Roma, ammirate dai turisti di tutto il mondo e ora, raggiungibili da chiunque su Google Maps.

Fonte

❌