Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Sharp mette Alexa dentro il forno

di Antonino Caffo

Seguendo la lunga coda del CES 2019, dove gli assistenti vocali hanno giocato un ruolo da protagonisti, è Sharp l’ennesima compagnia a introdurre dei dispositivi integrati con le AI consumer.

Leggi il resto dell’articolo

Sharp e la camera che registra in 8K: serviva?

di Canna
La rincorsa al 4k non è ancora giunta al termine, tanto che moltissime top gamma di molti brand della fotografica non riescono ancora ad offrire registrazioni 4K se non con limitazioni in termini di fps o di crop. Non è […]

Sharp abbraccia 8K, AIoT e Google al CES 2019

di Gerardo Orlandin

Sharp, presente al CES 2019 per la prima volta in quattro anni, approfitta del Consumer Electronics Show di Las Vegas per annunciare una nuova partnership con Google e per dimostrare il suo ecosistema 8K. La partnership di Sharp con Google è riservata esclusivamente all'Europa e riguarderà un'ampia gamma di Smart TV di quest'anno, con Android TV che sarà incluso in tutti i modelli e in tutte le fasce di prezzo.

L'articolo Sharp abbraccia 8K, AIoT e Google al CES 2019 proviene da TuttoAndroid.

Sharp annuncia AQUOS Zero: il top di gamma con Snapdragon 845 più leggero al mondo

di Lucia Massaro

Sharp ha annunciato AQUOS Zero a Taiwan. Lo smartphone con una scheda tecnica da top di gamma, le cui peculiarità sono la leggerezza e il prezzo competitivo. Infatti, con un peso di soli 146 grammi l’azienda lo ha definito come “smartphone con un display da 6 pollici più leggero al mondo”. Il risultato è stato ottenuto grazie all’utilizzo di una lega di magnesio per il frame laterale e della fibra aramidica per la back cover.

Sharp AQUOS Zero integra un pannello OLED da 6,2 pollici con risoluzione QHD+ (1.440 x 2.992 pixel) protetto da vetro Gorilla Glass 5. È presente il notch nonostante le cornici non siano estremamente ridotte. Il terminale ha ottenuto la certificazione IP68 per la resistenza a polvere e acqua.

La piattaforma hardware vede la presenza dello Snapdragon 845 accoppiato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna non espandibile. Mentre la parte software è affidata ad Android 9 Pie. Il comparto fotografico, invece, si compone di una sola fotocamera posteriore da 22,6 MP con obiettivo f/1.9 e di un sensore frontale grandangolare da 8 MP. Il tutto è alimentato da una batteria da 3,130 mAh. Non manca il sensore biometrico sul pannello posteriore.

AQUOS Zero sarà disponibile – in patria – nella sola colorazione Meteorite Black a partire dal 15 gennaio al prezzo di 19.990 TWD (circa 566 euro al cambio attuale). Chi lo acquisterà entro fine febbraio riceverà in omaggio un auricolare Bluetooth. Per il momento non ci sono informazioni circa un’eventuale commercializzazione in Europa.

Honor View 10 è attualmente disponibile su Amazon con 70 euro di sconto rispetto al prezzo di listino. Lo trovate a questo link. 

L'articolo Sharp annuncia AQUOS Zero: il top di gamma con Snapdragon 845 più leggero al mondo proviene da Tom's Hardware.

Sharp AQUOS Zero: Snapdragon 845, 6 GB di RAM e IP68

di Andrea Genovese

Sharp AQUOS Zero è il nuovo smartphone presentato nelle scorse ore durante un evento tenutosi a Taiwan. L’azienda l’ha definito come lo smartphone da 6 pollici più leggero al mondo.

(...)
Continua a leggere Sharp AQUOS Zero: Snapdragon 845, 6 GB di RAM e IP68 su Androidiani.Com


© andreagenovese for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: ,

Sharp AQUOS Zero: 6,2" WQHD+, Snapdragon 845 e soli 146 grammi

di HDblog.it

Sharp AQUOS Zero è il nuovo smartphone dell'azienda giapponese ufficializzato a Taiwan nelle ultime ore e definito come "lo smartphone da 6 pollici più leggero al mondo".

Tale risultato, spiega la stessa Sharp, è stato reso possibile impiegando una lega di magnesio e fibra aramidica per realizzare la scocca. Lo smartphone, in questo modo, ha un peso di soli 146 grammi.

Le caratteristiche hardware dello Sharp AQUOS Zero includono un display OLED da 6,2" con risoluzione WQHD+ (gamma colori DCI-P3 e tecnologica HDR Dolby Vision), SoC Qualcomm Snapdragon 845, 6GB di memoria RAM e 128GB di storage interno non espandibili.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 268 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sharp sceglie Android TV per gli Smart TV 2019

di HDblog.it

Sharp è presente insieme ad altrii colossi dell'elettronica al CES 2019. Le novità in mostra spaziano dalle attrezzature per produrre contenuti in 8K (monitor, camcorder, distribuzione del segnale eccetera) all'internet delle cose. Il marchio giapponese ha voluto fornire un'anticipazione della nuova gamma TV. Sharp ha siglato un accordo con Google valido per l'Europa.

L'intesa permetterà di integrare Android TV sugli Smart TV in arrivo nel 2019. La piattaforma di Google è stata scelta per tutte le tipologie di prodotti, dalla fascia più bassa a quella più elevata. La collaborazione è solo l'ultima di una lista che ha coinvolto di recente altri nomi illustri. Citiamo ad esempio Harman Kardon per i sistemi audio dei televisori e Pininfarina, che contribuirà a realizzare una serie di dispositivi caratterizzati da un design particolarmente curato.,

Maggiori dettagli sui TV Sharp 2019 verranno comunicati prossimamente.


Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Clicksmart a 329 euro oppure da ePrice a 389 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sharp Aquos R2 Compact con due notch

di Cristiano Ghidotti

Sharp Aquos R2 Compact

Alcuni smartphone cercano di nascondere la tacca nella parte alta dello schermo ricorrendo a meccanismi pop-up per la fotocamera frontale, altri invece ne hanno addirittura due: è il caso di Sharp Aquos R2 Compact. Il dispositivo è caratterizzato dalla presenza di due notch, uno nella parte superiore e uno in quella inferiore.

Sharp Aquos R2 Compact con due notch

Quello posizionato in alto ospita il sensore da 8 megapixel per i selfie, mentre quello in basso integra il modulo per il riconoscimento delle impronte digitali. Tutto questo all’interno di un display con diagonale pari a 5,2 pollici e risoluzione 2280×1080 pixel. Una scelta destinata quantomeno a far discutere, operata con l’obiettivo ben preciso di sfruttare il più possibile lo spazio a disposizione in un form factor dalle dimensioni piuttosto contenute (131×64 mm). Le altre specifiche tecniche sono costituite dal processore Snapdragon 845 di Qualcomm, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna per lo storage, una fotocamera posteriore da 22,6 megapixel con apertura f/1.9 e una batteria da 2.500 mAh. Il sistema operativo è Android.

Considerando le strategie di distribuzione messe in campo da Sharp, con tutta probabilità non vedremo lo smartphone arrivare sul nostro mercato, almeno non nel breve periodo. Il debutto è fissato per il mese di gennaio in Giappone ad un prezzo non ancora annunciato.

Sharp Aquos R2 Compact

Il concept ZTE Iceberg

Non si tratta in ogni caso del primo smartphone con due notch ad essere avvistato, anche se con tutta probabilità sarà il primo a giungere sugli scaffali. Qualcuno ricorderà infatti che nei mesi scorsi è stato presentato il concept ZTE Iceberg, caratterizzato da un design con scocca realizzata interamente in vetro e doppia tacca simmetrica, una superiore e l’altra inferiore.

ZTE Iceberg

Guardando il mercato in prospettiva possiamo ipotizzare che sempre più produttori sceglieranno di liberarsi del notch, ricorrendo all’impiego di tecnologie avanzate in grado di nascondere fotocamere, moduli, sensori e altoparlanti, così da avere a disposizione schermi borderless senza dove ricorrere alla tacca.

The post Sharp Aquos R2 Compact con due notch appeared first on telefonino.net.

Sharp Aquos R2 Compact, lo smartphone con due notch

di Carmine Vitale
Sharp ha da poco presentato in Giappone il suo Aquos R2 Compact, una versione più piccola e compatta del fratello maggiore Aquos R2. L’anno scorso l’azienda nipponica presentò, invece, Aquos R Compact, uno smartphone che era caratterizzato da leggi di più...

Sharp Aquos R2 Compact

di Andrea Alfano

Lo Sharp Aquos R2 Compact ha uno schermo da 5,2 pollici con due notch, processore Snapdragon 845, 4 GB di RAM, 64 GB di storage e Android 9 Pie.

Leggi il resto dell’articolo

Sharp: ecco Aquos R2 Compact, lo smartphone con due notch

di Lucia Massaro

Mentre i maggiori produttori di smartphone cercano di nascondere il notch con le più svariate soluzioni, Sharp ne inserisce ben due sul suo nuovo Arquos R2 Compact: la prima è posta sul bordo superiore, come solitamente avviene, e funge da alloggiamento per la fotocamera frontale; la seconda invece è sul bordo inferiore e ospita il sensore biometrico per le impronte digitali.

La scelta del doppio notch risiede nella volontà di ridurre la larghezza del bordo inferiore –  di solito più pronunciato – mantenendo comunque delle dimensioni compatte. Infatti, lo  smartphone pesa solo 135 grammi per una misura di 131 X 64 X 9.3 mm. Per il resto, si presenta con una scheda tecnica da top di gamma.

Il cuore pulsante è lo Snapdragon 845 accoppiato a 4 Gigabyte di RAM e 64 Gigabyte di memoria interna espandibile. Il software è aggiornato ad Android 9 Pie. Lo schermo è un LCD IGZO da 5,2 pollici con risoluzione Full-HD+ (1080 X 2280 pixel) che avvolge letteralmente entrambi i notch. Sulla parte posteriore è presente una fotocamera da 22,6 Megapixel e frontalmente ritroviamo un sensore da 8 Megapixel.  Sotto la scocca una batteria da 2.500 mAh.

Insomma che piaccio o no, il notch – amato e odiato – continua a far parlare di sé. Tuttavia, anche se durante l’IFA di Berlino Sharp ha annunciato il suo ritorno nel mercato smartphone europeo con tre modelli, sembra che la commercializzazione di Aquos R2 Compact sia destinata solo al mercato giapponese.

Xiaomi Redmi 5 Plus è uno smartphone caratterizzato da un ottimo rapporto qualità prezzo. Equipaggiato con lo Snapdragon 625 accoppiato a 4 GB di RAM e a 64 GB di storage, è disponibile all’acquisto attraverso Amazon a 178 euro. Lo trovate a questo link.

L'articolo Sharp: ecco Aquos R2 Compact, lo smartphone con due notch proviene da Tom's Hardware.

Sharp Aquos R2 Compact: "2 notch is megl che uan"

di HDblog.it

Sharp Aquos R2 Compact è stato appena presentato in Giappone, come una versione più piccola e compatta del fratello maggiore Aquos R2 annunciato a maggio. Uno degli elementi che colpisce maggiormente e che, probabilmente, farà storcere il naso a chi non ama particolarmente la ''tacca'' sul display, è la presenza di un doppio notch.

Lo smartphone, dalle dimensioni ridotte, integra infatti un display da 5,2", che presenta lo stesso notch a goccia in stile Essential Phone presente nel modello più grande e un secondo notch in corrispondenza della cornice inferiorel, utilizzato per far spazio al tasto fisico centrale. Un secondo notch che si poteva evitare, prevedendo esclusivamente un tasto home virtuale, ma, evidentemente, il produttore nipponico non ha voluto rinunciare all'utilizzo del pulsante fisico.

Per quanto riguarda il comparto hardware, Aquos R2 Compact non sfigura sicuramente nella sua fascia di appartenenza, grazie all'impiego di un SoC Qualcomm Snapdragon 845 e di 4GB di memoria RAM. Il comparto multimediale viene invece gestito da una singola fotocamera da 22 MP con autofocus e stabilizzazione ottica, per le riprese video abbiamo invece una stabilizzazione elettronica.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 544 euro oppure da ePrice a 595 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Sharp Aquos R2 Compact: quando una tacca non basta.

di Canna
In Giappone Sharp ha appena presentato il nuovo Aquos R2 Compact, uno smartphone top di gamma che mantiene dimensioni compatte con un particolare: ha due tacche. Una scelta probabilmente contro tendenza visto che ormai da mesi si va verso il […]

Sharp Aquos R2 Compact, display IGZO con due notch

di Luca Colantuoni

La moda del notch ha ormai contagiato tutti (anche Samsung), in quanto è al momento l’unica soluzione che permette di aumentare lo screen-to-body ratio. Il nuovo Sharp Aquos R2 Compact possiede addirittura due notch, uno superiore e uno inferiore. Lo smartphone, come gli altri del produttore giapponese, non arriverà però in Europa.

Leggi il resto dell’articolo

Un notch solo non vi basta? Ecco Sharp Aquos R2, con due notch

di Irven Zanolla

Se un solo notch vi sembra poco, SHARP vi accontenta, presentando AQUOS R2 Compact, con due notch e dimensioni compatte.

L'articolo Un notch solo non vi basta? Ecco Sharp Aquos R2, con due notch proviene da TuttoAndroid.

Sharp Aquos S3, via alle vendite

A soli sette mesi dal lancio di Aquos S2, il colosso giapponese immette sul mercato il suo successore: Aquos S3. Dotato di notch-display, l'atteso device asiatico vanta uno schermo da 6 pollici con rapporto screen/body del 91%, 2.160x1.080 pixel di risoluzione (FHD+) e 550nit di luminosità. Sotto la scocca pulsa un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 630 a 2,2GHz abbinato a 4GB di memoria RAM e 64GB di spazio interno per app e dati, espandibile fino a 128GB via MicroSD.  A completare la dotazione principale ci sono tre fotocamere: una dual rear-camera con sensori da 12MP/13MP e zoom ottico 2x, e una selfie-camera da 16MP. Sharp Aquos S3 Sharp Aquos S3 è alimentato da una batteria da 3.200mAh che supporta la ricarica rapida Quick Charge 3.0. A bordo ci sono anche un sensore biometrico per impronte e il sistema operativo Google Android 8.0 Oreo con interfaccia proprietaria Sharp Smile UX.  È prevista un'unica finitura: Black Gold. Disponibile sui principali mercati asiatici a partire dal 1°aprile al prezzo di 11.990 dollari taiwanesi, al cambio ufficiale odierno circa 330 euro. Quotazioni e disponibilità per l’Europa al momento sconosciute.

Categorie: Sharp, Nuovi Prodotti

Sharp Aquos S3, ci siamo quasi

L’appuntamento è per il 28 marzo a Ho Chi Minh City in Vietnam. Ad esordire sul mercato asiatico è l’attesissimo Aquos S3 di casa Sharp, phablet di fascia medio-alta che, secondo le dichiarazioni rese dal CEO dell’azienda Zhongsheng Luo, sarebbe il più piccolo 6 pollici al mondo mai realizzato. Sharp Aquos S3 Dalle informazioni desumibili dagli archivi TENAA sappiamo che Aquos S3 sarà sostenuto da un processore Qualcomm Snapdragon, forse 630 o 660, avrà 4GB/6GB di memoria RAM e 64GB/128GB di storage nativo. Tre le fotocamere: due posteriori con sensori da 12MP/13MP e una selfie-camera da 16MP. Il tutto alimentato da una batteria da 3.100mAh e sostenuto dal sistema operativo Google Android Nougat. Aggiornamenti in arrivo.

Categorie: Sharp, Nuovi Prodotti

Spunta uno telefono Sharp che somiglia all'iPhone X

Vero è che Apple detta tendenza nel mondo mobile (almeno in passato questo è stato quasi un paradigma) ma vedere veri e propri cloni di melafonini già in commercio spacciati come novità non è proprio il massimo. Si spera nell'originalità, di vedere qualcosa di nuovo (sia sul piano tecnico che sotto il profilo del design). Per cui non ci fa particolarmente entusiasmare l'immagine di un device Sharp apparsa su Slashleaks.com. Si dice debba essere lo Sharp Aquos S3 che somiglia non poco all'iPhone X, soprattutto nella scelta di adottare la "tacca" nella parte alta della facciata frontale e una soluzione a doppia camera allineata in verticale sul retro. Il lettore delle impronte, però, è posizionato dietro. Circa lo spessore delle cornici laterali, niente da eccepire: la società giapponese lavora da tempo a migliorare il design dei suoi dispositivi, soprattutto con i suoi telefonini EDGEST.

Categorie: Sharp, Rumors
❌