Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 12 Agosto 2020RSS feeds

La tecnologia UWB di Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G si basa su questo chip

di Giovanni Mattei

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G sfrutta un unico chip NXP per tutte le funzionalità UWB come la condivisione rapida di file e tanto altro

L'articolo La tecnologia UWB di Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G si basa su questo chip proviene da TuttoAndroid.

Samsung esternalizza la produzione di smartphone entry-level agli ODM cinesi

di HDblog.it

Samsung ricomincia da dove era rimasta prima che la pandemia bloccasse tutto: tornerà infatti ad affidarsi a produttori terzi per la realizzazione di smartphone di fascia bassa appartenenti alle gamme Galaxy A e Galaxy M, soluzione su cui aveva puntato in modo concreto lo scorso anno per contenere i costi e mantenere così i prezzi bassi. Per il 2020 aveva previsto 60 milioni di smartphone ODM, cifra ora necessariamente rivista al ribasso visto lo stop produttivo durato diverse settimane. La nuova stima prevede tra i 24 e i 26 milioni di smartphone ODM da destinare prevalentemente al mercato asiatico, ma non solo.

Dunque Samsung torna a guardare alla Cina dopo che le aziende partner dopo la chiusura. Ora la catena produttiva è di nuovo in movimento, rendendo possibile all'azienda sud coreana di tornare a rivolgersi a realtà come Wingtech - a cui si deve il Galaxy M01s, entry-level annunciato a luglio - per la realizzazione degli smartphone di fascia bassa. Occhi puntati in parte anche su Taiwan: qui opera infatti Hwa Chin, azienda a cui si deve il Galaxy A01 Core (immagine d'apertura e in basso).

Voluta fortemente dal nuovo Presidente della divisione mobile di Samsung Roh Tae-moon entrato in carica a inizio anno, la scelta di affidare parte della produzione a soggetti terzi dovrà contribuire a rafforzare la posizione dell'azienda sul mercato smartphone. I dati, del resto, sono particolarmente positivi (si vedano i risultati fiscali del Q2 2020, in particolare quelli della divisione mobile) e vedono l'azienda sud coreana al secondo posto dietro alla sola Huawei come numero di smartphone spediti nel mondo (19,5% contro il 20% della società cinese).


Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 216 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tornano le offerte online su smartphone Android: le migliori di oggi

di Gianluigi Abbate

Tornano le offerte online su smartphone Android: le migliori di oggi riguardano Huawei P40, Realme X50 5G, Huawei Mate 30 Pro e tanti altri ancora

L'articolo Tornano le offerte online su smartphone Android: le migliori di oggi proviene da TuttoAndroid.

Samsung Galaxy Note 20 Ultra è il primo smartphone con display OLED VRR

di Alessandro Matthia Celli

ll Samsung Galaxy Note 20 Ultra è l’ultimo top di gamma dell’azienda sudcoreana. Anche se certamente costoso, racchiude in sé alcune nuove tecnologie che lo rendono un telefono Android entusiasmante da tenere tra le mani, più del normale Galaxy Note 20.

(...)
Continua a leggere Samsung Galaxy Note 20 Ultra è il primo smartphone con display OLED VRR su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2020. | Permalink |

Tags del post: , , , , ,

Galaxy Note 20 Ultra ha un display a refresh variabile. La batteria ringrazia

di HDblog.it

Il Samsung Galaxy Note 20 Ultra ha un display con refresh variabile: quelle che finora erano indiscrezioni sono state confermate da un comunicato stampa dell'azienda. Il pannello, un OLED che raggiunge i 120 Hz, impiega una tecnologia che permette, secondo le stime di Samsung Display, di risparmiare fino al 22% di energia rispetto alle soluzioni tradizionali ottimizzando al tempo stesso l'esperienza utente.

In poche parole, la tecnologia Adaptive Frequency imposta la frequenza di refresh più bassa possibile che non intacchi la qualità percepita da chi guarda lo schermo. Per i videogiochi i 120 Hz sono l'ideale, ma per lo streaming dei film bastano e avanzano i 60; e per la scrittura di email si può scendere tranquillamente fino a 30, e addirittura a 10 per visualizzare immagini statiche e navigare sui social.

Gli schermi di oggi hanno generalmente modalità fisse - di solito 60 o 120 Hz, o 60 e 90, e qualche caso ancora più estremo quando si parla di smartphone gaming - ma non possono calibrarsi automaticamente sulle necessità richieste dal contesto. Nella modalità a 10 Hz, che è la più bassa in assoluto, il risparmio energetico arriva addirittura a toccare il 60% rispetto "ai pannelli tradizionali" (difficile qui capire se il comunicato si riferisce ai 60 o ai 120 Hz). Resta da capire quanti "step" possa toccare il pannello e come sia implementato il passaggio dall'uno all'altro.


Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 216 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy Note 20 Ultra è il primo device al mondo a montare questo display

di Giovanni Mattei

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G è il primo device al mondo a montare il pannello OLED Adaptive Frequency con refresh fino a 120 Hz

L'articolo Samsung Galaxy Note 20 Ultra è il primo device al mondo a montare questo display proviene da TuttoAndroid.

Ieri — 11 Agosto 2020RSS feeds

Il 2021 si prospetta interessante per il settore dei SoC mobile

di HDblog.it

Samsung vuole diventare la regina dei SoC per dispositivi mobile: per riuscire nel suo obiettivo, e scalzare di fatto Qualcomm, ha stretto importanti partnership con Arm e AMD, nientemeno, per migliorare sostanzialmente le prestazioni dell'AP o Application Processor, ovvero quello che noi chiamiamo normalmente "il processore", e della GPU, che sono solo due dei componenti di un SoC completo (se conoscete già la differenza tra i termini saltate pure il paragrafo successivo).

Il processore e la GPU (Graphics Processing Unit), dicevamo, sono solo due dei tanti componenti che si trovano in un SoC (system-on-chip) per smartphone o tablet: ci sono anche chip di memoria cache, molto spesso dei modem, DSP, ISP, coprocessori AI e molto altro ancora. Uno Snapdragon 865 o un Exynos 990 sono dei SoC, mentre i processori che contengono sono generalmente l'unione di più core (di solito 8) che differiscono spesso tra loro per caratteristiche di potenza e risparmio energetico. Per esempio, uno Snapdragon 865 ha un core ad altissima potenza per gestire i compiti più intensivi, un gruppo di altri tre core a potenza elevata per le operazioni intermedie, e infine quattro core meno potenti che consumano meno per i compiti che non richiedono troppa potenza. A questo si affiancano le GPU, anch'esse generalmente multi-core.

Sappiamo che l'Exynos 990 non è stato il SoC che Samsung sperava, prevalentemente proprio per via del processore e della GPU: abbiamo visto in prima persona come le differenze prestazionali nello stesso smartphone con il chip di Samsung e quello di Qualcomm siano chiare e favoriscano quest'ultimo. A quanto pare, questa sconfitta è servita a Samsung come campanello d'allarme che qualcosa non funzionava come dovrebbe: l'azienda sarebbe giunta alla conclusione di non essere in grado di competere ai livelli che vorrebbe - non da sola, per lo meno. Lo stop allo sviluppo di chip proprietari sarebbe già avvenuto l'anno scorso, e la prima conseguenza immediatamente tangibile è che la famiglia Galaxy Note 20 in Europa ha ricevuto esattamente lo stesso SoC, nemmeno una versione rivisitata - si vociferava un Exynos 992.


Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro, compralo al miglior prezzo da Amazon a 216 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Ecco Samsung Galaxy Note 20 5G e Samsung Galaxy Tab S7 Enterprise Edition

di Giovanni Mattei

Samsung espande il portfolio di prodotti per le aziende con le versioni Enterprise Edition di Samsung Galaxy Note 20 5G e Galaxy Tab S7

L'articolo Ecco Samsung Galaxy Note 20 5G e Samsung Galaxy Tab S7 Enterprise Edition proviene da TuttoAndroid.

Meno recentiRSS feeds

Samsung Galaxy M51 sfiderà il nuovo OnePlus Nord?

di Biagio Petronaci
Samsung starebbe per lanciare Galaxy M51, un nuovo dispositivo di fascia media. Potrebbe trattarsi di un prodotto che entrerà in competizione con il nuovo OnePlus Nord (disponibile su Amazon), device che ha conquistato gli utenti grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo. Samsung Galaxy M51 potrebbe essere apparso nel sito web ufficiale di Samsung Russia, anticipando un possibile […]

Ecco di quanto dovrebbe diminuire il prezzo di Samsung Galaxy Note 20

di Giovanni Mattei

Di quanto varierà il prezzo di Samsung Galaxy Note 20 e Note 20 Ultra nel tempo? Scoprite il calo di prezzo previsto in queste articolo

L'articolo Ecco di quanto dovrebbe diminuire il prezzo di Samsung Galaxy Note 20 proviene da TuttoAndroid.

Samsung Galaxy Note 20: ecco dove acquistarlo al miglior prezzo

di Luca Zaninello
Samsung, una delle società produttrici di smartphone più blasonate al mondo, ha recentemente presentato durante il suo evento Unpacked annuale, che quest’anno per ovvie ragioni si è tenuto in streaming, il nuovo Galaxy Note 20 nelle varianti con e senza supporto alla connettività 5G. Lo smartphone, dotato di caratteristiche tecniche all’avanguardia e dell’inconfondibile S-Pen che […]

Huawei Mate X2, il primo con display pieghevole all’interno

di Nikolas Pitzolu
Il prossimo smartphone pieghevole Cinese, Huawei Mate X2, avrà un display pieghevole di nuova generazione che si potrà chiudere verso l’interno e non verso l’esterno. Il pannello sarà realizzato da Samsung e BOE. La fonte afferma che queste informazioni sono rivelate da investitori Huawei a DisplaySearch, famoso sito di analisi riguardo la qualità dei suddetti pannelli. […]

Samsung Galaxy Book Flex 5G registrato, lancio possibile alla SDC 2020

di Vincenzo
Dopo smartphone e tablet, Samsung potrebbe presto inserire nella propria line-up anche un notebook 5G: Samsung Galaxy Book Flex 5G.

Samsung Galaxy Note 20, ecco gli sfondi ufficiali

di Alessandro Matthia Celli

Samsung ha annunciato questa settimana il Galaxy Note 20 e il Note 20 Ultra, entrambi preordinabili ora prima del rilascio ufficiale venerdì 21 agosto.

(...)
Continua a leggere Samsung Galaxy Note 20, ecco gli sfondi ufficiali su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2020. | Permalink |

Tags del post: , , , ,

Samsung Galaxy Watch 3 riceve il monitoraggio SpO2, e non solo, col primo update

di Gerardo Orlandin
Samsung Galaxy Watch
Lo smartwatch Samsung Galaxy Watch 3 sta ricevendo il suo primo update che abilita un paio di funzionalità già implementate ma dormienti.

Samsung Galaxy Note 20 scende a 899 Euro, in offerta anche Note 20 Ultra

di Mikhael Costa

Sconti sempre più interessanti per Samsung Galaxy Note 20 e Samsung Galaxy Note 20 Ultra, ecco l'offerta più bassa durante il pre-ordine

L'articolo Samsung Galaxy Note 20 scende a 899 Euro, in offerta anche Note 20 Ultra proviene da TuttoAndroid.

Galaxy Note 20 su Amazon a 899€ con Buds+, Xbox Game Pass, gamepad e Wireless Charger Stand

di HDblog.it

Samsung Galaxy Note 20 4G continua rapidamente a calare di prezzo su Amazon e registra già un nuovo minimo storico, 899 euro nelle varianti di colore Mystic Gray e Mystic Bronze. Un prezzo che assume un valora ancora più interessante se consideriamo che effettuando il preordine si potranno ricevere i "gift" della promozione di lancio pensata da Samsung.

Nello specifico, parliamo di un “Game Pack” del valore complessivo di €185,36, così composto:

  • N.1 abbonamento per 3 mesi di “Xbox Game Pass Ultimate”
  • N.1 Game Controller
  • N.1 Wireless Charger Stand

A questo si aggiunge come scelta alternativa un “Music Gift” del valore di €169 che comprende un paio di Galaxy Buds+ di colore bianco.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 401 euro oppure da Media World a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy Note 20 in Corea del Sud anche in rosso e blu

di Roberto F.

Dalla Corea del Sud arrivano le prime immagini di tre nuove varianti cromatiche di Samsung Galaxy Note 20. Guardiamole insieme

L'articolo Samsung Galaxy Note 20 in Corea del Sud anche in rosso e blu proviene da TuttoAndroid.

❌