Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 12 Novembre 2019RSS feeds

YouTube dal 10 dicembre tolleranza zero. Rischio ban per chi usa gli adblock

di Giuseppe
Adblock su YouTube
Con una notifica YouTube sta informando i propri utenti l'utilizzo di Adblock non sarà più concesso a partire dal prossimo 10 Dicembre: come comportarsi?

Come abilitare l’Always On Display su tutti gli smartphone con MIUI 11

di Irven Zanolla

Volete avere la funzione di Always On Display sul vostro smartphone Xiaomi, anche senza uno schermo AMOLED? Vi spieghiamo la procedura per ottenerla.

L'articolo Come abilitare l’Always On Display su tutti gli smartphone con MIUI 11 proviene da TuttoAndroid.

Red Dead Redemption 2: un mod PC introduce un “finto ray tracing”

di Nicola Armondi
Red Dead Redemption 2 è disponibile su PC da pochi giorni, ma i modder di tutto il mondo si sono già messi all’opera per creare nuovi contenuti sia ludici che grafici. Innegabilmente, il gioco di Rockstar Games è uno dei più belli che si siano mai visti sulle macchine da gioco moderne e anche senza […]

Pagamenti con carta, secondo Verizon solo 1 azienda su 3 rispetta gli standard di sicurezza

di Alessandro Crea
La percentuale delle aziende che rispettano pienamente la compliance con il PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard), lo standard di sicurezza per i pagamenti con carta, diminuisce per il secondo anno consecutivo, scendendo al 36,7% a livello globale: è ciò che emerge dal Payment Security Report (PSR) 2019 di Verizon. Quando VISA ha […]
Meno recentiRSS feeds

Red Dead Redemption 2: l’editore del titolo Rockstar registra il marchio “31st Union”

di Gianluca Saitto
Take-Two Interactive, l’editore di giochi come Red Dead Redemption 2, The Outer Worlds e Civilization 6, ha recentemente depositato un nuovo marchio che potrebbe suggerirci il nome di un progetto futuro. Nello specifico la società avrebbe registrato il marchio “31st Union” per una proprietà relativa a giochi per computer e prodotti associati. Il marchio è […]

Rilasciato Checkra1n: ecco come fare il jailbreak completo su iOS 13

di Giuseppe
Come fare il jailbreak iOS 13 per iPhone e iPad checkra1n
È stato rilasciato il jailbreak completo Checkra1n, basato sull'exploit Checkm8: con la nostra guida potrete effettuare il jailbreak su iOS 13 in pochi minuti.

I 10 film più belli di Arnold Schwarzenegger

di Daniele Rea
Che Arnold Schwarzenegger sia una leggenda del mondo del cinema è sicuramente un fatto assodato e condiviso sia dagli amanti dei generi che interpreta sia dai suoi detrattori: l’arrivo nelle sale del nuovo Terminator: Destino Oscuro ci da l’occasione di guardare indietro nel tempo e provare a fare una selezione dei 10 film più belli […]

Problemi con le notifiche con Mi Fit e MIUI 11 con Android 10? Ecco come risolverli

di Irven Zanolla

Se avete aggiornato il vostro smartphone Xiaomi a MIUI 11, soprattutto passando ad Android 10, vi spieghiamo come risolvere i problemi di notifica di Mi Fit.

L'articolo Problemi con le notifiche con Mi Fit e MIUI 11 con Android 10? Ecco come risolverli proviene da TuttoAndroid.

T-Red a Torino: mappa dei 14 incroci controllati dai dispositivi

di Raffaele Dambra

T-Red a Torino

Arrivano i T-Red a Torino. Il capoluogo piemontese ha deciso di dotarsi dei dispositivi che rilevano le infrazioni stradali ai semafori, con l’obiettivo di ridurre il numero di sinistri in corrispondenza degli incroci più pericolosi e sanzionare gli automobilisti che passano con il rosso. Sono stati individuati 14 incroci più a rischio degli altri, e su tre di essi l’installazione dei T-Red è già stata completata. A giorni verrà posizionata la segnaletica stradale per indicare agli automobilisti la presenza dei dispositivi, dopodiché saranno pienamente in funzione. Successivamente si procederà al montaggio degli altri T-Red.

T-RED AL SEMAFORO: COME FUNZIONA

Il T-Red o photored (in realtà il T-Red è il modello più comune dell’apparecchio photored, ma spesso sono usati come sinonimi) è un dispositivo utilizzato nei pressi di incroci regolati da semaforo per rilevare e multare i conducenti che ignorano il rosso. Ma come funziona il T-Red? Il sistema, dotato di sensori di rilevamento sull’asfalto che percepiscono il passaggio del veicolo e di due telecamere per controllare il colore del semaforo e leggere la targa, si aziona quando scatta il rosso, individuando (e fotografando) le vetture che proseguono la marcia nonostante l’avviso di stop. È da ricordare che in caso di infrazione rilevata da un T-Red non è necessaria la presenza degli agenti accertatori, la multa è infatti valida anche senza contestazione immediata. Quindi ‘meglio prevenire che curare’ seguendo i nostri 4 consigli utili per evitare la multa al photored.

T-REX A TORINO PER RIDURRE L’INCIDENTALITÀ DEGLI INCROCI PIÙ A RISCHIO

L’applicazione dei T-Red a Torino rientra nell’ambito del Piano Operativo della Sicurezza Stradale Urbana (POSS) approvato il 5 novembre 2019, allo scopo di ridurre l’incidentalità degli incroci più a rischio attraverso l’incremento del livello di attenzione e il rispetto del Codice della Strada da parte degli utenti. La spesa ammonta a 59 mila euro, più i costi di esercizio annui. L’installazione degli apparecchi è stata affidata a Iren SpA, mentre la gestione e la manutenzione saranno a carico della società 5T.

T-RED A TORINO: MAPPA DEI 14 INCROCI CON I DISPOSITIVI DI CONTROLLO AI SEMAFORI

I 14 incroci della città di Torino nei quali è stata riscontrata una maggior frequenza di incidenti e passaggi con il rosso sono i seguenti:
– corso Regina Margherita / corso Potenza (installazione già completata, T-Red attivo a breve);
– corso Peschiera / corso Trapani (installazione già completata, T-Red attivo a breve);
– corso Novara / corso Vercelli (installazione già completata, T-Red attivo a breve);
– corso Lecce / corso Appio Claudio;
– via Pianezza / via Nole / corso Potenza;
– corso Agnelli / corso Tazzoli;
– corso Turati / corso Bramante / corso Unione Sovietica;
– corso Siracusa / via Tirreno;
– piazza Pitagora / corso Orbassano;
– corso Unione Sovietica / piazzale San Gabriele da Gorizia;
– corso Turati / corso Rosselli;
– corso Vittorio Emanuele II / via Castelfidardo;
– corso Vittorio Emanuele II / corso Vinzaglio;
– corso Giambone / corso Corsica.

The post T-Red a Torino: mappa dei 14 incroci controllati dai dispositivi appeared first on SicurAUTO.it.

Anche Redmi Note 8 Pro ha la sua Google Fotocamera: ecco come installarla

di Roberto F.

Lo sviluppatore Wyroczen lavora da un po' di tempo ad una versione della Google Fotocamera per il Redmi Note 8 Pro e dopo vari test è pronta

L'articolo Anche Redmi Note 8 Pro ha la sua Google Fotocamera: ecco come installarla proviene da TuttoAndroid.

Red Dead Redemption 2 su PC: Digital Foundry ci illustra i requisiti per i 60 FPS

di Nicola Armondi
Red Dead Redemption 2 è arrivato su PC lo scorso cinque novembre: quasi una settimana che è stata vissuta con qualche difficoltà a seguito di una serie di problemi tecnici legati sia al gioco che al Rockstar Games Launcher. Fortunatamente, gli sviluppatori sono rapidamente venuti in soccorso degli acquirenti e hanno rilasciato una patch dopo […]

MIUI 11 è ufficialmente disponibile per Xiaomi Redmi 8 e Redmi 8A

di Biagio Petronaci
Anche Redmi 8 e Redmi 8A, come precedentemente annunciato dal produttore, ottengono la versione “Global stabile” di MIUI 11. La distribuzione dell’ultima versione dell’interfaccia utente è iniziata poche settimane fa e continuerà almeno fino alla seconda metà di dicembre. Quasi 30 saranno gli smartphone Xiaomi interessati. Redmi 8 e 8A avrebbero dovuto ricevere l’aggiornamento a […]

Come generare numeri di carte di credito da usare per prove o iscrizioni

di Santjago Burini
Molto spesso, quando ci si registra ad un servizio a pagamento, già solamente per fare la prova gratuita viene chiesto di inserire i dati della carta di credito. In questo caso se non si è leggi di più...

Smartwatch Redmi in arrivo, velata conferma del CEO Lu Weibing

di HDblog.it

Redmi potrebbe presto rispondere a Xiaomi proponendo sul mercato il suo primo smartwatch: l'indiscrezione emerge a pochi giorni di distanza dalla presentazione di Mi Watch, indossabile basato su una versione di WearOS personalizzata (immagine d'apertura). E' lo stesso CEO Lu Weibing a lasciar intendere su Weibo che si tratterebbe di un'idea più che concreta.

Redmi è un marchio giovane: in meno di un anno (è nato ufficialmente a gennaio) è riuscita a creare un vero ecosistema di prodotti, ed ora - dopo notebook, Smart TV e altri accessori - sembra voler puntare verso un'ulteriore espansione nel settore dei dispositivi indossabili.

Cosa aspettarsi da uno smartwatch Redmi è ancora presto per dirlo, ma considerando che si tratta sempre di una controllata di Xiaomi, design e scheda tecnica potrebbero non differire troppo dal Mi Watch. Ipotesi che al momento possono rimanere tali, in attesa di maggiori conferme che non tarderanno ad arrivare magari per bocca dello stesso presidente Weibing, che in più di un'occasione si è lanciato in anticipazioni su prodotti non ancora annunciati.

(aggiornamento del 11 November 2019, ore 06:45)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Redmi Watch potrebbe presto diventare realtà

di Lucia Massaro
Anche Redmi potrebbe presto entrare nel mercato smartwatch. Xiaomi ha presentato da pochissimi giorni il suo primo smartwatch, Mi Watch, e il sub-brand Redmi pare seguire la stessa strada. Ad alzare l’interesse sulla questione ci ha pensato Lu Weibing, General Manager del marchio, che su Weibo ha lasciato intendere che presto potrebbe arrivare Redmi Watch. […]

LineageOS 16 disponibile, in via ufficiale, per alcuni smartphone poco recenti

di Giovanni Pardo

LineageOS 16 basata su Android 9 Pie è tornata su Xiaomi Redmi Note 4, mentre è arrivata per la prima volta su Asus ZenFone 3, Samsung Galaxy S3 Neo, Sony Xperia Z3 Compact e Yandex Phone. A quando Android 10?

L'articolo LineageOS 16 disponibile, in via ufficiale, per alcuni smartphone poco recenti proviene da TuttoAndroid.

Un Redmi Watch potrebbe presto diventare realtà

di Federico Gambarelli

A pochi giorni dal lancio di Xiaomi Mi Watch, alcune voci di corridoio hanno già iniziato a parlare di un Redmi Watch, che potrebbe presto diventare realtà.

(...)
Continua a leggere Un Redmi Watch potrebbe presto diventare realtà su Androidiani.Com


© federicogambarelli for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

❌