Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Honda S2000 elaborata 267 CV con preparazione Autech

di redazione

La Honda S2000 elaborata con 267 CV dal tuner Autech è una preparazione made in Salento e si rivela un’auto straordinaria con un motore eccezionale. Splendida da guidare, la Honda S2000 by Autech ha un carattere così spiccato che non guasta anche l’elaborazione estetica, che da ferma può apparire un po’ sopra le righe, ma che al momento giusto serve a caratterizzare una vettura fantastica elaborata con arte e maestria.

Honda S2000 elaborata

Per descrivere la preparazione del prodigioso Honda F20C occorrerebbe un intero numero di Elaborare. La finalità dell’elaborazione era quella di realizzare un motore potentissimo, ma affidabile e fruibile su strada, con un’erogazione corposa per una guida divertente e redditizia anche senza doverlo “scannare” sempre in zona rossa. Il monoblocco di serie è stato rincamiciato con canne Darton in acciaio, in grado di conferire maggiore robustezza ai cilindri.

All’interno di esse scorrono pistoni stampati, realizzati su specifiche del preparatore, connessi a bielle Carrillo Pro H. L’albero motore è rimasto quello di serie, microlucidato ed equilibrato insieme al volano Toda e al complessivo frizione rinforzato. Il tutto è montato su bronzine ACL. La testata, che poggia su una guarnizione rinforzata Tomei, è lavorata in ogni parte (condotti e camere di scoppio) e ottimizzata con l’ausilio del banco prova flussi.

Honda S2000 elaborata 267 CV con preparazione Autech

Honda S2000 modificata

Sulla Honda S2000 modificata il comparto sospensioni, studiato e messo a punto dal proprietario Christian, annovera l’ottimo binomio tra coilover Öhlins Road & Track e boccole rinforzate Powerflex. Quello che per tanti sarebbe un punto di arrivo, per questa S2000 invece è solo la partenza: troviamo infatti le barre duomi anteriore DC e posteriore Cusco, tutte le barre di rinforzo inferiori del telaio, il kit regolazione camber anteriore/posteriore, le barre antirollio da 30 mm Tanabe e numerosi altri dettagli per trasformare la ciclistica di questa vettura in qualcosa di veramente unico.

Honda S2000 tuning

Sulla Honda S2000 con tuning Autech l’abitacolo ha ricevuto numerose “chicche”, tra cui il volante staccabile, molti componenti in carbonio e cubicati nonché l’indispensabile strumentazione aggiuntiva per monitorare i parametri vitali del mostruoso F20C.

Scheda tuning Honda S2000 by Autech

Motore-cambio 16.000€
Monoblocco reincamiciato con Darton dry sleeve by Autech
Pistoni forgiati realizzati su progetto Autech
Bielle Carrillo Pro-H
Albero motore microlucidato ed equilibrato
Bronzine ACL
Guarnizione testa Tomei
Prigionieri testa ARP
Corpi farfallati TWM 52 mm con tromboncini in carbonio
Flauto iniettori e regolatore pressione benzina TWM
Plenum artigianale in VTR
Guarnizione testa/corpi farfallati Hondata
Testata e camere di scoppio lavorate
Alberi a camme Spec B Toda Racing
Molle valvole Toda Racing
Pulegge regolabili Toda Racing
Tendi catena distribuzione Ballade
Piattelli molle valvole in titanio Skunk2
Guidavalvola in bronzo
Valvole di scarico Inconel Supertech
Valvole di aspirazione black nitride Supertech
Collettori di scarico Toda Racing Torque Kun
Impianto di scarico in titanio Litespec
Airbox Mugen
Candele NGK iridium
Volano alleggerito Toda Racing
Frizione Spec Stage 3
Pompa benzina Walbro 255lph
Paratia coppa olio artigianale
Kit pulegge servizi alleggerite
Vaschetta liquido radiatore/vapori olio “dual” integrata Schumck
Termoswitch e termostatica Spoon
Radiatore olio Mocal
Radiatore acqua Mishimoto
Tubazioni radiatore in silicone
Pompa frizione Omnipower
Distanziali semiassi differenziale
Olio motore Motul V300
Olio differenziale Motul
Liquido refrigerante Motul
Olio cambio Honda MTF
Short shifter
Coppia conica 4.44 JS Racing

Elettronica – Strumentazione 2.200€
Centralina motore AEM gen1, mappatura al banco by Autech
Wideband AEM
Serial data stream gauge AEM
Strumento temp. gas di scarico AEM
Strumento temp. olio
Strumento pressione olio
Strumento temp. acqua
Strumento pressione benzina

Sospensioni-Telaio 7.800€
Ammortizzatori Öhlins Road & Track
Kit Silentblock Powerflex
Collari rigidi supporti motore
Collari rigidi supporti differenziale
Ammortizzatore motore
Barra duomi anteriore in titanio DC Sport
X-brace inferiore anteriore Whiteline
Lower bar-sub frame Cusco
Barra duomi posteriore superiore Cusco
Barra inferiore posteriore Ultraracing
Barra inferiore anteriore Cusco
Bracci inferiori posteriore camber regolabili
Front camber joint anteriore superiore regolabile
Front camber joint inferiore
Barre di torsione 30 mm Tanabe
Rigid collar Spoon
Rack rigid bushing Spoon
Ball socket rear /front regolabili
Distanziali anteriori 1,8 cm
Distanziali posteriori
Cerchi OZ Alleggerita 17”
Pneumatici Kumho KU36

Freni 2.000€
Pinze freni anteriori Brembo monoblocco
Dischi anteriori 315 mm CTF su campana in ergal Project Mu
Dischi posteriori 330 mm Ballade
Pastiglie freno anteriori HC + Project Mu
Pastiglie freno posteriori Racing 777 Project Mu
Tubazione freni in kevlar Frentubo
Tubazioni raffreddamento freni
“Brake stopper” pompa freni
Olio freni Motul RBF 660

Allestimento Esterni e Interni 4.000€
Cofano ant. in carbonio con prese d’aria
Cofano posteriore in carbonio
Estrattore posteriore Voltex replica
Specchietti in carbonio Desmofra@libero.it
Side skirt in carbonio
Alettone in carbonio
Paraurti anteriore replica Mugen
Splitter anteriore in carbonio
Winglet anteriori Password JDM
Parafanghi anteriori replica ASM
Overfender Voltex
Maniglie porte in carbonio
Sterzo in carbonio
Sgancio rapido sterzo D1 spec
Consolle centrale in carbonio
Pomello cambio in carbonio
Fari angel eyes
Cubicatura plastiche interne effetto carbonio by Carrozzeria Stefedercar – Surbo (LE)

Honda S2000 elaborata 267 CV con preparazione Autech

Cerca la Honda usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dell’Honda S2000 by Autech è su Elaborare 251.

Cover Elaborare 251 luglio-agosto 2019

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 251 Luglio-Agosto 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 251 luglio-agosto 2019

 

L'articolo Honda S2000 elaborata 267 CV con preparazione Autech proviene da ELABORARE.

NSU Prinz TTS auto storica elaborata 120 CV con preparazione Ezio Campoli

di redazione

E’ quasi completa la preparazione dell’auto storica NSU Prinz TTS elaborata dal tuner sorano Ezio Campoli, uno dei nomi più apprezzati nella preparazione di auto classiche stradali e da competizione. La piccola utilitaria a motore posteriore, spesso mal giudicata per via di un’estetica forse non proprio esaltante, è ancora una delle vetture da battere nelle competizioni riservate alle “storiche” nella categoria fino a 1.200 cc.

NSU Prinz TTS auto storica elaborata 120 CV con preparazione Ezio Campoli

In pochi sanno che il 4 cilindri raffreddato ad aria della NSU Prinz TTS è stato realizzato prendendo spunto dal propulsore Porsche, con cilindri raffreddati ad aria, teste singole, camere di scoppio emisferiche e albero a camme in testa. In questa configurazione, messa a punto per le gare di durata, eroga una potenza massima di 120 CV, in grado di assicurare prestazioni mozzafiato!
Ezio Campoli – Tel. 338/6793167

L'articolo NSU Prinz TTS auto storica elaborata 120 CV con preparazione Ezio Campoli proviene da ELABORARE.

Mazda MX-5 NA elaborata 346 CV con preparazione Autech

di redazione

La Mazda MX-5 NA elaborata con 346 CV è una preparazione del tuner Autech che ha avuto un trapianto di motore e cambio, aumento di cubatura e aggiunta della sovralimentazione, oltre all’assetto Ohlins e freni a 6 pompanti, il tutto made in Salento!

Mazda MX-5 NA elaborata

Non sarebbe una preparazione con il punto esclamativo se di fronte ad un tale lavoro sul propulsore non si fosse messo mano anche ad assetto e freni. Il primo è stato semplicemente rivoluzionato con ammortizzatori Öhlins e barre antirollio in primis, contornate da silentblock, barre inferiori telaio e kit duomi (tutto Ultraracing).

Si tratta di un upgrade studiato per massimizzare l’efficienza e con componenti di altissimo livello, che dimostrano ulteriormente quanto studiare un assetto ad hoc sia più importante che spremere altri 20 o 30 CV dal motore, completamente inutili se non sai come scaricarli a terra e tenere la macchina incollata all’asfalto.

Mazda MX-5 NA elaborata 346 CV con preparazione Autech

Mazda MX-5 NA modificata

Sulla Mazda MX-5 NA by Autech è impossibile non accorgersi di rollbar parziale, strumentazione aggiuntiva sulla plancia, volante Nardi e sedili Sparco, ma queste sono solo alcune “chicche” presenti a bordo… mi incuriosiscono non poco i due switch che impostano le mappature del motore.

Scheda tuning Mazda MX-5 NA by Autech

Motore-cambio 18.000€
Swap motore Mazda NB 1.8L con variatore di fase
Pistoni forgiati realizzati su progetto Autech
Bielle forgiate Crower billet I beam
Albero motore microlucidato ed equilibrato
Bronzine ACL
Pompa olio stage 2 Boundary eng.
Guarnizione testa MLS
Prigionieri testa ARP
Valvole di scarico inconel
Guidavalvola in bronzo
Molle valvola Eibach
Condotti testa e camere di scoppio lavorate
Kit turbo BorgWarner EFR6258
Impianto di scarico inox artigianale da 76 mm
Kit intercooler artigianale con massa radiante top feed e giro tubi corto
Aspirazione artigianale con filtro K&N
Paratie coppa olio artigianali
Frizione Clutchmasters FX350
Radiatore olio
Radiatore acqua Mishimoto dual row
Ventole Spal
Iniettori Bosch EV14 525 cc
Pompa benzina DW 265 con impianto elettrico dedicato
Regolatore pressione benzina Fuelab
Cinghia distribuzione Gates in kevlar
Cambio Miata NB 6 marce
Differenziale posteriore con conica 3,6:1 autobloccante OSGiken e supporti rigidi
Supporti motore durezza media
Olio motore Motul 300V

ELETTRONICA – STRUMENTAZIONE 2.200€
Centralina motore Adaptronic, mappatura al banco by Autech con 4 livelli di boost, benzina 95 ottani
Strumento temp. olio Depo
Strumento pressione olio Depo
Strumento pressione turbo Depo
Batteria Gel Odissey

SOSPENSIONI-TELAIO 6.000€
Ammortizzatori Öhlins
Barre antirollio Ultraracing
Kit Silentblock
Kit completo barre inferiori telaio Ultraracing
Barre duomi ant. e post. Ultraracing
Rollbar parziale
Barre laterali abitacolo
Cerchi Rays Gram Light 15”
Pneumatici 225/50 R15 semislick

FRENI 2.000€
Kit anteriore Wilwood 6 pistoncini
Pinze posteriori Miata NB 1.8
Dischi posteriori Pmu
Pastiglie anteriori Carbotech XP10
Pastiglie posteriori Ferodo
Tubi aeronautici
Tubazioni raffreddamento freni
Olio freni Castrol SRF

ALLESTIMENTO ESTERNI ED INTERNI 1.500€
Overfender anteriori e posteriori
Minigonne laterali in VTR
Minigonna anteriore
Paraurti posteriore accorciato
Stripping interni
Cofano posteriore in VTR
Volante Nardi deepcorn
Sgancio rapido D1 spec
Sedili Sparco REV
Cinture 4 punti Toora
Prese aria vano motore integrate a fanaleria

Mazda MX-5 NA elaborata 346 CV con preparazione Autech

Cerca la Mazda MX-5 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dell’Mazda MX-5 NA by Autech è su Elaborare 251.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 251 Luglio-Agosto 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 251 luglio-agosto 2019

L'articolo Mazda MX-5 NA elaborata 346 CV con preparazione Autech proviene da ELABORARE.

Alfa Romeo 147 JTDm elaborata 384 CV con preparazione Black Max

di redazione

L’Alfa Romeo 147 JTDm elaborata 384 CV con preparazione Black Max, ha visto il suo motore Alfa Romeo JTD Multijet 150 CV diventare un “mostro” capace di erogare quasi 400 CV e di lasciarsi alle spalle tante “benzina” nelle gare di accelerazione cui spesso partecipa. Per arrivare a questa cavalleria sulla Alfa Romeo 147 JTDm si è reso necessario un lungo lavoro di sviluppo.

Il fulcro dell’elaborazione è un turbocompressore ibrido su base Garrett GTB2260VK, sviluppato nel corso del tempo al fine di ottenere l’erogazione ideale per questo tipo di utilizzo. Tale componente è montato su un collettore di scarico artigianale appositamente realizzato, abbinato ad un centrale e terminale di scarico da 76 mm. Credeteci o no, non c’è il catalizzatore né il filtro antiparticolato. L’intercooler frontale ha una capacità di 12 litri.

Alfa Romeo 147 JTDm modificata

Al posto degli alberi a camme originali ci sono dei Colombo & Bariani. Con un’opportuna rettifica e nuovi pistoni, alesaggio 82,3 mm, di derivazione Lancia Delta Biturbo diesel, la cilindrata è salita da 1.910 a 1.922 cc. Questo spaventoso propulsore è stato poi sviluppato al banco prova selezionando tre diverse mappe: una “stradale” da 384 CV (quella oggetto del test) e due “racing” da oltre 400 CV, con ben 65 Kgm di coppia massima.

Per resistere a queste sollecitazioni c’è un volano monomassa in acciaio con una frizione rinforzata. Il cambio di serie 6 marce impiega una sequenza di rapporti Bacci, realizzata su specifiche del preparatore, e il differenziale autobloccante Q2 originale Alfa Romeo.

Alfa Romeo 147 JTDm elaborata

Prestazioni mostruose dunque per questa 147 JTDm che, nonostante i pneumatici inadatti, spunta ottimi tempi anche nelle partenze da fermo. Il meglio di sé, però, lo garantisce con le marce alte: è in grado di raggiungere velocità incredibili. Fuma davvero tanto, ma promette di farlo solo in pista!

Alfa Romeo 147 JTDm elaborata 384 CV con preparazione Black MaxAlfa Romeo 147 JTDm elaborata 384 CV con preparazione Black Max

Scheda tuning Alfa Romeo 147 JTDm by Black Max
Turbocompressore ibrido Garrett GTB2260VK sviluppato al banco prova 800 Euro
Collettore di scarico realizzato artigianale in acciaio 4/1 1.200 Euro
Impianto di iniezione Firad common rail: modifica pompa alta pressione, iniettori maggiorati 2.000 Euro
Intercooler 12 litri con tubazioni 450 Euro
Cambio 6 marce con differenziale Q2 e rapportatura Bacci su specifiche preparatore 2.000 Euro
Frizione rinforzata con volano 1.200 Euro
Monoblocco rettificato con pistoni 82,3 mm Delta Biturbo Diesel 1.910 a 1.936 cc 1.500 Euro
Lavorazione testata con valvole di serie 1.700 Euro
Messa a punto elettronica di gestione 800 Euro
Alberi a camme Colombo & Bariani 800 Euro
Impianto di scarico in acciaio 76 mm 900 Euro
Ammortizzatori originali con taratura Tecno Suspension e molle H&R 1.500 Euro
Cerchi OZ Ultraleggera 1.100 Euro
Manodopera complessiva 2.000 Euro

Costo totale intervento tuning 17.950 Euro

Alfa Romeo 147 JTDm elaborata 384 CV con preparazione Black Max

Cerca l’Alfa Romeo 147 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dell’Alfa Romeo 147 JTDm by Black Max è su Elaborare 251.

Alfa Romeo 147 JTDm elaborata 384 CV con preparazione Black Max

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 251 Luglio-Agosto 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

L'articolo Alfa Romeo 147 JTDm elaborata 384 CV con preparazione Black Max proviene da ELABORARE.

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

di redazione

La Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2 è la versione da rally che ha consentito a Tommaso Ciuffi di diventare il pilota ufficiale della Casa del Leone per il 2019. La Peugeot 208 R2 modificata da Autotecnica 2, che abbiamo provato sulla pista di Castelletto di Branduzzo nel Pavese, è proprio l’espressione della filosofia della Casa del Leone.

Studiata per l’impiego nei rally, la 208 R2 viene fornita dal costruttore francese pronto-corsa con un kit di equipaggiamenti di sicurezza, rinforzi e tutte le modifiche meccaniche atte a trasformare un’auto di gran serie in una da competizione.

Peugeot 208 R2 elaborata

Ufficialmente la Peugeot 208 R2 by Autotecnica 2 deriva dalla 208 1.6 VTi stradale dotata di alzata variabile dell’aspirazione “Valvetronic”, ma in sostanza di questa vettura conserva veramente pochi particolari originali. Il propulsore della R2 eroga 185 CV a 7.300 g/m, con un valore di coppia di 18,5 kgm a 5.500 g/m e un regime di utilizzo dai 4.000 agli 8.000 g/m. Tali valori sono raggiunti grazie a un kit realizzato da Peugeot Sport e montato direttamente in fabbrica dalla Casa in fase di realizzazione dell’auto. Nel basamento l’albero motore è bilanciato in solido col volano alleggerito, e le bielle sono di tipo forgiato in acciaio. I pistoni di serie hanno lasciato il posto a quelli stampati con diversa configurazione del cielo. La testa, oggetto di una raffinata lavorazione a controllo numerico, è fornita di valvole speciali con molle più dure e bilancieri speciali ricavati dal pieno.

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

Peugeot 208 R2 modificata

I pannelli originali delle portiere della Peugeot 208 R2 modificata sono sostituiti da altri in plastica con tasche portadocumenti che copiano letteralmente l’andamento dei rinforzi porta del roll-bar, creando un tutt’uno a porte chiuse senza spigoli pericolosi per gli occupanti. Il kit di sicurezza è fornito da Sparco e comprende due sedili racing, cinture di sicurezza a 6 punti di ancoraggio, volante in pelle a 3 razze, coperture in materiale spugnoso per i tubi del roll-bar, pedana in alluminio per il navigatore, luce “flexi”, interruttore generale dell’impianto elettrico, estintore brandeggiabile a polvere di 2,5 kg, impianto di estinzione a comando elettrico per abitacolo e vano motore, ganci fermacofani a baionetta.

Scheda tuning Peugeot 208 R2 by Autotecnica 2
Scocca rinforzata con roll-bar Peugeot Sport multipoint integrato
Salvacoppa in acciaio
Sportello aerazione abitacolo sul tetto
Ganci fermacofano Sparco a baionetta
2 sedili anatomici Sparco
2 cinture Sparco a 6 punti
Volante in pelle Sparco
Pannelli porta sagomati in plastica Peugeot Sport
Impianto estinzione Sparco a comando elettrico
Estintore brandeggiabile da 2,5 kg
Pulsantiera comandi elettrici
Dashboard Magneti Marelli
Tripmaster Monit
Cruscotto in alcantara
Pedana navigatore in alluminio
Luce “flexi” navigatore
“Amaca” portacaschi
Crick idraulico
Avvitatore elettrico
Cassetta porta attrezzi in alluminio
Serbatoio di sicurezza in gomma 60 litri FIA
Bocchettoni di riempimento rapido benzina
Pompa benzina elettrica potenziata
Albero motore bilanciato
Volano alleggerito
Bielle in acciaio forgiato
Pistoni stampati
Lavorazione testa a controllo numerico by Peugeot Sport
Valvole speciali Peugeot Sport
Molle valvola più dure Peugeot Sport
Bilancieri speciali Peugeot Sport
Distribuzione a fasatura variabile aspirazione e scarico
Iniettori maggiorati Peugeot Sport
Cassonetto convogliatore di aspirazione in vetroresina con filtro a pannello
Radiatore acqua maggiorato con 2 elettroventole
Scambiatore di calore acqua-olio Setrab
Collettore di scarico a doppio 4-in-2 con tubo unico centrale e rompifiamma
Centralina Magneti Marelli SRA
Frizione a 3 petali in rame
Cambio ravvicinato Sadev a 5 marce con comando sequenziale e leva a fianco del volante
Coppia conica corta
Differenziale autobloccante a dischi di frizione
Convogliatore d’aria in vetroresina per raffreddamento cambio
Ammortizzatori Öhlins regolabili in estensione e in compressione
Molle a diametro stretto, piattelli per regolazione in altezza
Barre antirollio maggiorate
Bracci tubolari e bracci di serie rinforzati by Peugeot Sport
Snodi su uniball
Assetto anteriore e posteriore registrabile con spessori
Mozzi rinforzati by Peugeot Sport
Pinze e dischi freno Alcon
Ripartitore di frenata con comando manuale azionabile dal pilota
Tubi per raffreddamento freni anteriori
Freno a mano idraulico
Ruote in lega Speedline 6Jx16”
Pneumatici Michelin slick 19/60 16 (195/50 R16)

Costo totale intervento 60.000 Euro

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

Cerca la Peugeot 208 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Peugeot 208 R2 by Autotecnica 2 è su Elaborare 250.

Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

L'articolo Peugeot 208 R2 elaborata 185 CV con preparazione Autotecnica 2 proviene da ELABORARE.

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

di redazione

L’Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione di Taglienti Elaborazioni affronterà le gare del Time Attack Italia, grazie ad un buon assetto, ma presto arriveranno importanti upgrade per competere nella categoria riservata alle stradali fino a 2 litri!

Abarth Grande Punto SS elaborata

La preparazione dell’Abarth Grande Punto SS elaborata è stata realizzata da Daniele Taglienti “a motore chiuso”. Così il brillante 4 cilindri T-Jet è rimasto completamente di serie tranne l’accessoristica e la messa a punto. La trasformazione verte sull’adozione di un turbocompressore Mitsubishi TD04 elaborato dalla Saito su indicazioni del preparatore.

A questo turbo è abbinato un intercooler maggiorato con massa radiante a forma di delta, un impianto di scarico completo artigianale da 60 mm e un kit aspirazione K&N. Gli iniettori originali hanno lasciato il posto a 4 Bosch EV14.

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

Abarth Grande Punto SS modificata

L’Abarth Grande Punto SS modificata, nonostante le gomme stradali e le geometrie siano inadatte all’uso in pista, è risultata brillante nei nostri rilevamenti e già vicina ad una buona messa a punto generale. Sorprende l’assetto esseesse standard: basterebbe rivedere giusto un po’ le geometrie e montare 4 semislick per migliorare in modo drastico!

Scheda tuning Abarth Grande Punto SS by Taglienti Elaborazioni
Kit turbocompressore TD04 Saito su specifiche del preparatore 800€
Iniettori Bosch EV14 150€
Mappa Elaborazioni Taglienti 500€
Scarico completo artigianale 60 mm €900
Aspirazione K&N 80€
Intercooler con massa radiante a forma di delta €200
Dischi e pastiglie freno Tarox Racing €900
Olio motore Motul 300V 15w50 28€ a lt
Manodopera € 900

Costo totale intervento tuning oltre 4.500 Euro

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

Cerca l’Abarth Grande Punto 208 usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dellAbarth Grande Punto SS by Taglienti Elaborazioni è su Elaborare 250.

Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

L'articolo Abarth Grande Punto SS elaborata 271 CV con preparazione Taglienti Elaborazioni proviene da ELABORARE.

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

di redazione

Con 289 CV e la coppia di un turbodiesel l’Audi TT TDI elaborata con preparazione Ecu-Tronika svela altre facce del suo carattere, con prestazioni eccellenti, ripresa da brivido e tanto divertimento!

Audi TT TDI elaborata

La preparazione di questa Audi TT TDI elaborata è a motore chiuso, quindi intervenendo soltanto a livello di accessoristica e mappatura della centralina elettronica. Tutto ruota intorno alla sostituzione del turbocompressore originale con un Garrett GT2260Vk di derivazione BMW, sempre a geometria variabile.

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

A questo turbo sono abbinati uno scarico completo in acciaio da 70 mm, privo di catalizzatore, e un intercooler maggiorato con tubazioni in alluminio. Per poter essere convenientemente sfruttato è stato necessario montare una pompa rail di idonea portata, iniettori maggiorati e sensori rail/turbo specifici. Il filtro aria scelto per questa elaborazione è un BMC. La frizione originale ha lasciato il posto ad una Sachs Performance, indispensabile per garantire la giusta tenuta a fronte di quasi 100 CV in più.

Audi TT TDI modificata

L’Audi TT TDI modificata by Ecu-Tronika sa abbinare l’economia del motore diesel a prestazioni elevatissime e al piacere di guida di una vera sportiva. Peccato che Audi, proprio sulla TT, non abbia voluto migliorare l’avantreno, da sempre punto debole delle “derivate Golf”, altrimenti sarebbero stati dolori per tante supercar di alto lignaggio!

Scheda tuning Audi TT TDI
Turbocompressore Garrett GT2260VK derivazione BMW 1.200 Euro
Iniettori maggiorati 1.000 Euro
Pompa rail maggiorata 600 Euro
Scarico completo in acciaio 70 mm 600 Euro
Intercooler e tubazioni in alluminio 500 Euro
Sensore rail 130 Euro
Sensore pressione turbo 70 Euro  
Filtro aria BMC 50 Euro
Frizione Sachs Performance completa di volano 1.000 Euro
Eliminazione valvola spegnimento 
Mappatura Ecu-Tronika 400 Euro
Strumentazione EGT Road Italia 150 Euro 
Manometro pressione turbo Road Italia 100 Euro
OZ Ultraleggera 18” con pneumatici Pirelli PZero 225/40 
Griglia TT RS 350 Euro
Molle Eibach 280 Euro

Costo totale intervento tuning 6.430 Euro

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Audi TT TDI by Ecu- Tronika è su Elaborare 250.

Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019

 

L'articolo Audi TT TDI elaborata 289 CV con preparazione Ecu-Tronika proviene da ELABORARE.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

di redazione

Supra reloaded

La Toyota GR Supra elaborata con 340 CV è una preparazione realizzata dal tuner Gazoo Racing, una vettura che è un mito a livello mondiale giunta ora alla V serie e che, grazie al reparto corse Gazoo Racing, vanta ora 340 CV, 500 Nm e un assetto giusto. Dimenticate, quindi, l’imponente Supra degli anni ’90: questa non è stata concepita come un revival di quei tempi ormai lontani, né avrebbe potuto esserlo; piuttosto vuole incarnare la pura essenza di una coupé sportiva dal passo corto, agile, precisa e divertente da guidare.

Toyota Supra elaborata

Sulla Toyota GR Supra V serie come nella quarta generazione, anche se in maniera più contenuta, la forma del cockpit confluisce verso il basso mentre l’head-up display, i quadranti e i paddle sul volante sono immediatamente fruibili dal conducente. Il display multi-informazioni ad alta definizione da 8,8” inserito nel cruscotto è chiaramente visibile dietro il volante rivestito in pelle, con il quadrante tridimensionale del contagiri e quello del cambio collocati centralmente come sulle monoposto. Al centro del cruscotto spicca il display multimediale touch screen che consente al guidatore di accedere a tutte le informazioni riguardanti la macchina.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

Toyota Supra modificata

Come sulla Z4, la consolle centrale della Toyota GR Supra separa chiaramente il lato guida da quello passeggero. I sedili in pelle neri della sportiva giapponese sono caratterizzati da un design molto sportivo e avvolgente con imbottiture laterali che si adatta a tutte le condizioni di guida. I fari adattivi impiegano la tecnologia a LED così come per le luci di coda e per quelle di marcia diurna. I retrovisori (all’esterno e all’interno) sono tutti auto-oscuranti. La vettura è anche dotata di telecamera posteriore e tergicristalli con sensore pioggia. Il bagagliaio ha una capacità massima di 290 litri ampliabile, grazie ad un pannello mobile posizionato sul retro dell’abitacolo.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

Toyota Supra tuning

Sotto al cofano la Toyota GR Supra non ha subìto interventi di tuning ed è rimasta invariata la combinazione del propulsore turbo twin-scroll 6 cilindri in linea che eroga 340 CV e 500 Nm di coppia massima. Questo è abbinato all’iniezione diretta e fasatura variabile delle valvole, in grado di assicurare un livello di coppia ottimale e ridurre al minimo le vibrazioni. Anche se il motore è stato preso in prestito da BMW.

Sulla nuova Toyota GR Supra l’impianto frenante realizzato dal Team Gazoo Racing vanta potenti pinze Brembo a 4 pompanti che spiccano dietro i cerchi in lega da 19”, avvolti da pneumatici Michelin Pilot Super Sport ad alto potere aderente.

Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing

Cerca la Toyota Supra usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Toyota GR Supra è su Elaborare 250.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

L'articolo Toyota GR Supra elaborata 340 CV con preparazione Gazoo Racing proviene da ELABORARE.

Mazda MX-5 1.5 Turbo elaborata 210 CV con preparazione BBR

di redazione

La Mazda MX-5 1.5 Turbo elaborata a motore chiuso è una preparazione del tuner BBR che ha raggiunto i 210 CV! Infatti i tecnici inglesi della BBR sono famosi in tutto il mondo per le loro preparazioni semplici ed efficaci. Un esempio su tutti è il kit sviluppato per il motore 1,5 litri Mazda Skyactiv-G che equipaggia le MX-5 di ultima generazione.

Lo Stage 1 sulla Mazda MX-5 1.5 Turbo modificata è in grado di assicurare questa potenza massima di 210 CV con una curva di erogazione eccezionale, se si pensa che a soli 4.000 g/m si dispone già di 150 CV. La coppia massima è di 27 kgm, mentre il limitatore di giri è a quota 7.750. Le ottime caratteristiche di erogazione sono garantite da un nuovo turbocompressore twinscroll e un collettore di aspirazione in acciaio appositamente studiato.

È un kit completamente reversibile, che mantiene l’elettronica originale a livello dei sistemi di sicurezza ed è in regola con le normative sulle emissioni. Il montaggio non richiede modifiche particolari ed è omologato TÜV. I prezzi partono dalle 4.395 sterline (circa 5.000 Euro) IVA esclusa.
www.bbrgti.com

L'articolo Mazda MX-5 1.5 Turbo elaborata 210 CV con preparazione BBR proviene da ELABORARE.

Audi S3 TSI elaborata 300 CV con preparazione Daniele Negrente

di redazione

L’Audi S3 TSI elaborata con 300 CV è una recente preparazione del tuner Daniele Negrente. Infatti presso l’Officina Daniele Negrente è stata realizzata questa Audi S3 TSI modificata con un intervento di tuning che ha riguardato: un impianto di scarico artigianale, intercooler maggiorato, riprogrammazione centralina motore e cambio.

L’obiettivo finale di Daniele Negrente è quello di far raggiungere a questa grintosa Audi S3 TSI i 420 CV, un risultato già ottenuto su altre vetture analoghe e in grado di assicurare prestazioni eccezionali abbinate ad una perfetta fruibilità e ad un’affidabilità in linea con quella dell’auto di serie.

Successivamente sull’Audi S3 TSI elaborata verrà ottimizzato l’assetto, settore in cui Daniele Negrente può vantare una grandissima esperienza maturata in anni di gare.
Officina Daniele Negrente – Tel. 045/980100

L'articolo Audi S3 TSI elaborata 300 CV con preparazione Daniele Negrente proviene da ELABORARE.

Volkswagen Golf VII GTI Clubsport elaborata 508 CV con preparazione Abbasciano

di redazione

La Volkswagen Golf VII GTI Clubsport elaborata con preparazione del tuner Abbasciano vanta ben 508 CV! I fratelli Abbasciano hanno realizzato questa Volkswagen Golf VII GTI Clubsport preparata dotandola di: un turbocompressore LM 500, impianto di scarico completo e pompa alta pressione Milltek, pompa bassa pressione Stage 3 CTS, aspirazione completa Revo, valvola blow off GFB, muffler delete Revo e intercooler Wagner.

Il software di gestione della Volkswagen Golf VII GTI Clubsport è della Revo. In questa configurazione il 4 cilindri TSI eroga una potenza massima di 508 CV e 59 kgm di coppia massima, il che garantisce prestazioni assolutamente esaltanti!
Fratelli Abbasciano – Tel. 06/78344624

L'articolo Volkswagen Golf VII GTI Clubsport elaborata 508 CV con preparazione Abbasciano proviene da ELABORARE.

Renault 4 Turbo elaborazione 200 CV con preparazione Nicola Distaso

di redazione

La Renault 4 elaborata con 200 CV e preparazione dello specialista Nicola Distaso è una vera sorpresa nel mondo delle elaborazioni auto, sempre pieno di novità eclatanti. Basta sollevare il cofano della Renault 4 preparata, infatti, per scoprire un motore di derivazione R5 GT Turbo 1.4 con turbocompressore IHI della Fiat 2.4 JTD, collettore di scarico 4/2/1 artigianale, carburatore modificato e intercooler realizzato artigianalmente. Con una pressione di sovralimentazione di 0,6 bar il propulsore della Renault 4 modificata ha erogato una potenza massima di 130 CV, mentre con una pressione di 1,1 bar supera i 200 CV, ridefinendo il concetto di “bara su 4 ruote”.
Nicola Distaso – Tel. 393/5428569

L'articolo Renault 4 Turbo elaborazione 200 CV con preparazione Nicola Distaso proviene da ELABORARE.

Abarth 500 stradale elaborata 400 CV con preparazione Autotecnica Gabucci

di redazione

Il tuner Autotecnica Gabucci ha elaborato una 500 Abarth stradale a 8.500 g/m con una preparazione che vanta oltre 400 CV! I fratelli Gabucci infatti usano sempre le competizioni come banco di prova per le loro preparazioni stradali. Il travaso di tecnologia ed esperienza è sempre costante e, questa volta, a beneficiare degli step di sviluppo della Grande Punto Abarth con cui hanno vinto la categoria nel Time Attack Italia è un’Abarth 500. Grazie a un turbocompressore Garrett GT2867 Gen2, collettori di aspirazione e scarico di nuova concezione e ad una serie di interventi sul motore tra cui l’adozione di punterie meccaniche, si è ottenuto un regime massimo di rotazione di 8.500 g/m con una potenza di 400 CV in condizioni di assoluta affidabilità per l’uso stradale. Ovviamente assetto e impianto frenante sono stati rivisti ed è presente il differenziale autobloccante Bacci.

Info: Autotecnica Gabucci – Tel. 0773/804353

L'articolo Abarth 500 stradale elaborata 400 CV con preparazione Autotecnica Gabucci proviene da ELABORARE.

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

di redazione

La Fiat Coupé T20 elaborata con 300 CV dal tuner leccese Max Racing vanta una coppia di 400 Nm ed è stata preparata in versione integrale su base 2.0 20V Turbo.

Fiat Coupé T20 elaborata

La Fiat Coupé T20 elaborata da Max Racing in origine era di colore grigio metallizzato, ma dopo un paio d’anni dall’acquisto è stata riverniciata di bianco perla (come la Turbo Plus del 1999) con un tocco di italianità dato dalla sottile striscia bianca, rossa e verde che percorre tutta la lunghezza della vettura, mentre la firma di Pininfarina è in bella mostra sugli sportelli con un grande adesivo nero. Altri accorgimenti estetici sono visibili sul frontale, dotato di una mascherina nera Cadamuro Design e di un nuovo paraurti F360 Style, che rendono il muso più aggressivo e aumentano la ventilazione per intercooler e propulsore.

Fiat Coupé T20 modificata

Su questa Fiat Coupé T20 modificata sono stati pochi, ma mirati gli interventi proposti per l’abitacolo. A trattenere al meglio pilota e passeggero, rispetto alla versione di serie, ci pensano due sedili sportivi Sparco Pro2000 con cinture rosse e cuscinetti neri della stessa marca. Il volante è di tipo a calice a tre razze della OMP in pelle scamosciata. Pedaliera e leva freno a mano sono sempre della Sparco. Infine troviamo un turbo timer e manometri aggiuntivi che riportano pressione di sovralimentazione, temperatura acqua e voltmetro, inseriti in un supporto sul montante sinistro. Immancabili i fondini bianchi Birba Racing.

Fiat Coupé T20 tuning

Il tuning per trasformare la Fiat Coupé T20 in una vettura integrale 4×4 ha visto la sostituzione della coppa motore e del serbatoio incluso il comparto per la ruota di scorta, per alloggiare i nuovi organi meccanici. Il sottocoppa è modificato artigianalmente con un elemento della Delta tagliato e allungato, mentre la culla e la barra stabilizzatrice anteriore sono della 155 Q4. Il propulsore 5 cilindri turbo del Coupé è accoppiato al cambio e al differenziale della Delta EVO. Al posteriore, invece, è presente il retrotreno dell’Alfa Romeo 155 Q4 collegato all’albero di trasmissione di quest’ultima.

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

Scheda tuning Fiat Coupé T20
Motore
Turbina Garrett GT2871R su cuscinetti 1.200 Euro
Kit intercooler maggiorato front. 250
Valvola pop-off Bonalune 115
Regolatore benzina Malpassi 118
Frizione rinforzata 350
Volano alleggerito 512
Pompa benzina Bosch Motorsport
Filtro aria Sparco 115
Centralina originale rimappata 500
Eliminazione dell’impianto di aria condizionata
Scarico diretto artigianale da 65 mm con terminale libero 280

Trasformazione 4×4
Ponte posteriore Alfa 155 Q4
Albero di trasmissione Alfa 155 Q4
Culla più barra stabilizzatrice Alfa 155 Q4
Cambio più differenziale centrale Delta Evo
Sottocoppa Delta modificata
Serbatoio FIAT 600
Costo totale per la conversione 3.500

Assetto
Ammortizzatori ant. originali (accorciati e rinforzati) 450
Ammortizzatori post. 250
Molle ribassate 150
Impianto frenante ant. Brembo 4 pompanti
Rinforzi scocca
Cerchi in lega OZ Ultraleggera 17” 1.500
Pneumatici Dunlop Sport Maxx 215/40 R17 800

Estetica
Verniciatura completa bianco perla 2.500
Paraurti posteriore originale ma lisciato (tolti i catadiottri)
Paraurti anteriore F360 style
Cofano anteriore lisciato
Verniciatura in tinta delle parabole dei fari anteriori
Fanalini posteriori a Led della Hella 250
Spoiler lunotto Cadamuro Design 200
Oscuramento vetri 350
Realizzazione artigianale delle prese d’aria sui parafanghi ant. e post.
Mascherina anteriore Cadamuro Design
Minigonne originali della versione Plus

Interni
Sedili monoscocca Sparco più staffe e cinture 4 punti 850
Pomello universale JDM 45
Pedaliera e freno a mano Sparco 100
Turbo timer 120
Sterzo a calice in pelle scamosciata OMP 155
Fondini contachilometri Birba Racing 230
Manometri (pressione turbina, temperatura acqua, voltometro) più supporto montante sx 160

Costo totale intervento tuning 15.000 Euro

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

Cerca la Fiat Coupé usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della VW Golf GTE by Abbasciano è su Elaborare 249.

Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 249 Maggio 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 
 
 
 
 
 
 
Cover Elaborare Maggio n° 249 2019

L'articolo Fiat Coupé T20 elaborazione 300 CV con preparazione Max Racing proviene da ELABORARE.

Volkswagen Golf GTE elaborata 246 CV con preparazione Abbasciano

di redazione

La Volkswagen Golf GTE elaborata 246 CV con preparazione del tuner romano Abbasciano è un’auto ibrida con un buon handling, anche se i 16 quintali di peso si fanno sentire.

Volkswagen Golf GTE elaborata

La Volkswagen Golf GTE elaborata da Abbasciano è una ibrida che abbina un propulsore 1.400 4 cilindri TFSI da 150 CV ad un motore elettrico da 102 CV, secondo la filosofia plug-in. In sostanza, l’unità elettrica è alimentata da una batteria agli ioni di litio che si ricarica in parte durante le decelerazioni e le frenate, ma principalmente collegandosi a una presa di corrente (servono circa tre ore a 220 V per fare il pieno alle batterie, ottenendo un’autonomia dichiarata di 50 km nella marcia solo elettrica).

Volkswagen Golf GTE modificata

La preparazione della Volkswagen Golf GTE modificata da Abbasciano ha riguardato soprattutto la centralina elettronica dell’endotermico, sulla quale si è lavorato per incrementare la pressione di sovralimentazione e adeguare i tempi di iniezione/anticipo di accensione, oltre all’innalzamento dei limitatori di coppia. Considerando che l’unità elettrica funziona in simbiosi con la termica, in questo primo stage si è cercato di non esagerare, utilizzando la vettura come banco di prova per futuri sviluppi.

Volkswagen Golf GTE elaborata 246 CV con preparazione Abbasciano

Scheda tuning VW Golf GTE by Abbasciano
Terminale di scarico artigianale 500 Euro
Riprogrammazione centralina elettronica Stage 1 plus 500 Euro
Filtro aria sportivo a pannello BMC 70 Euro
Molle ribassate Eibach -30 mm 300 Euro
Cerchi in lega Alcar 8Jx18” 750 Euro
Montaggio pneumatici, regolazione angoli ruote 400 Euro
Manometro pressione turbo con adattatore cruscotto 85 Euro

Costo totale intervento tuning 2.605 Euro

Volkswagen Golf GTE elaborata 246 CV con preparazione Abbasciano

Cerca la VW Golf usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della VW Golf GTE by Abbasciano è su Elaborare 249.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 249 Maggio 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 
 
 
 
 
 
 
Cover Elaborare Maggio n° 249 2019

L'articolo Volkswagen Golf GTE elaborata 246 CV con preparazione Abbasciano proviene da ELABORARE.

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

di redazione

La Fiat Uno Turbo elaborata dal tuner Massimo Malandra ha 256 CV ha un’ottima fruibilità!

Fiat Uno Turbo elaborata

La Fiat Uno Turbo è stata elaborata dal preparatore Massimo Malandra con un motore da 1.372 cc completamente ricostruito con pistoni stampati CPS, in abbinamento a bielle in acciaio ad H rovesciata della ZRC e a bronzine di banco trimetalliche. La guarnizione testa è una multilayer, un componente ormai universalmente impiegato in queste elaborazioni per via della sua eccellente tenuta anche in condizioni di utilizzo estreme e senza richiedere modifiche al basamento. I bulloni testa sono del tipo maggiorato. La gestione motore è affidata ad una centralina Megasquirt, mappata dallo stesso Massimo Malandra, che comanda 4 iniettori Siemens da 750 cc e un modulo di accensione MSD abbinato a cavi ad alta conducibilità prodotti dalla stessa azienda.

Fiat Uno Turbo modificata

La preparazione completa ma non esagerata della Fiat Uno Turbo consente di ottenere una potenza massima di 256 CV ben distribuita su tutto l’arco di rotazione, con un regime massimo di 8.500 g/m. La centralina è dotata di due diverse mappature, una più conservativa e una estrema con pressione turbo a 2,3 bar messa a punto per una miscela di benzina ed etanolo. Il propulsore finora ha percorso 30.000 km senza grandi problemi; ha subito un solo rialzo che ha riguardato guarnizione testa, fasce elastiche, bronzine e spallamenti, mentre i pistoni erano perfetti. Infine figurano il classico assetto Simoncini non regolabile con abbassamento di 40 mm (un must per le Uno Turbo), i dischi freno baffati abbinati alle pastiglie Tarox e i tubi freno aeronautici.

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

Scheda tuning Fiat Uno Turbo

Kit pistoni stampati CPS 550

Bielle ZRC in acciaio ad H rovesciata 4.500€

Bulloni testa maggiorati 100€

Guarnizione testa multilayer 140€

Puleggia distribuzione regolabile 120€

Albero a camme artigianale con profilo su specifica 420€

Turbocompressore Garrett GTX2876 1.400 €

Wastegate esterna 200 €

Collettore di scarico in acciaio artigianale 500€

Iniettori Siemens 750 cc 400 €

Scarico completo in acciaio da 70 mm 600€

Intercooler maggiorato 250€

Radiatore olio maggiorato 200€

Centralina elettronica Megasquirt (by MS Projet) cablata e mappata 1.400€

Modulo e cavi MSD 500 €

Filtro aria a cono con tubazione 150 €

Dischi freno baffati con pastiglie Tarox 600 €

Tubi freno in treccia e olio DOT 5.1 200 €

Assetto completo Simoncini fisso -40 mm 600 €

Frizione bidisco 1.200 Euro

Manodopera: 3.000 €

Costo totale intervento tuning 12.800 Euro

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

Cerca la Fiat Uno usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Fiat Uno Turbo by Massimo Malandra è su Elaborare 249.

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 249 Maggio 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 
 
 
 
 
 
 
Cover Elaborare Maggio n° 249 2019


L'articolo Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra proviene da ELABORARE.

Seat Leon Cupra elaborata 398 CV con preparazione Ecu-Tronika e turbo originale!

di redazione

La base di partenza di questa Seat Leon Cupra elaborata da Ecu-Tronika con 398 CV è una Seat Leon Cupra 2000 TSI 290 CV 5f. Lo Stage 2+, composto da intercooler Wagner, aspirazione VW R600, inlet pipe, scarico completo da 76 by TPV Racing, candele NGK Racing, mappatura cambio e motore Ecu-Tronika.

Il tuning sulla Seat Leon Cupra preparata da Ecu-Tronika ha permesso di ottenere una potenza massima di 398 CV e una coppia di 560 Nm. L’elaborazione dell’auto è stata completata tramite molle VW Racing, impianto frenante Brembo 4 pompanti con dischi da 370 mm, tubi freno aeronautici e cerchi in lega leggera 8Jx19” OZ Hyper GT, oltre all’upgrade con pompa Loba alta pressione, turbo LM500 e sensore map 4 bar.
Ecu-Tronika – Tel. 328/6835409

L'articolo Seat Leon Cupra elaborata 398 CV con preparazione Ecu-Tronika e turbo originale! proviene da ELABORARE.

Ford Mustang Fastback 1968 auto storica americana elaborata con preparazione Buffalo Garage

di redazione

La Ford Mustang Fastback 1968 è un’auto storica americana protagonista di diverse pellicole cinematografiche statunitensi ed è divenuta una specie di ossessione per il proprietario, perché cercava proprio il modello visto in un determinato film. Galeotto fu il film! La Ford Mustang Fastback del 1968 compare in particolare in Vanilla Sky ed è grazie ad essa che è scattata la passione per l’iconica vettura americana, un’auto unica nel suo genere.

Ford Mustang Fastback 1968 auto storica elaborata

Arrivata direttamente dagli USA, passando per l’Olanda la Ford Mustang Fastback 1968 giunse prima a Milano nel 2015 dove iniziò l’odissea per l’immatricolazione italiana, finché nel 2016 dalla giungla della burocrazia uscì fuori il certificato di proprietà dell’auto. La vettura, da buona americana che si rispetti, in un certo senso non era di serie e questo a noi non dispiace affatto: sapere che era stata preparata per gareggiare con tanto di cofano in resina, “pompaggio” del motore V8 (dai 230 CV di serie a circa 300 CV) e strumentazione supplementare, avrebbe accresciuto sicuramente la nostra voglia di provarla; ma al proprietario piaceva l’idea di riportarla allo stato originale e perciò cominciò a seguire questa strada.

Ford Mustang Fastback 1968 auto storica modificata

Nel tempo ha tolto le strumentazioni aggiuntive usate per controllare i valori del propulsore, ma dato che non riusciva a resistere all’idea di rendere unica la sua auto, l’ha voluta in qualche modo personalizzare: verniciatura verde in primis, ma anche volante Ford Mustang Grant Steering Wheel, cerchi da 15” e altri particolari. Chiaramente si tratta sempre di un work in progress, com’è anche giusto che sia per questa tipologia di vettura.

Ford Mustang Fastback 1968 auto storica americana elaborata con preparazione Buffalo Garage


Scheda tuning Ford Mustang Fastback 1968
Meccanica e telaio
Carburatore Holley 600
Radiatore maggiorato
Impianto elettrico e cablaggio intera vettura
Ponte posteriore da 9” con autobloccante
Semiassi cavi a 28 gole passo 3,25
Albero di trasmissione tagliato e bilanciato
Barra stabilizzatrice post. da 11/8”
Barra di stabiliz. later.
Balestre alte prestazioni
Boccole in poliuretano rinforzate
Ammortizzatori a gas
2 barre stabilizzatrici anteriori da 5/8”
Pompa benzina elettrica
Tubi freno diametro 3/8” + kit revisione freni + kit revisione pompa Freni a disco anteriori + kit revisione servofreno

Esterni
Scarico posteriore sdoppiato
Specchi Mustang Sport
Cornici cromate fari anteriori
Finestrini laterali cromati
Cofano originale
Fari posteriori a LED sequenziali
Fari anteriori a LED
Cerchi 15”

Interni
Pannelli porte con inserti in legno
Sedili pelle neri
Pannello insonorizzato e anticalore pavimento
Volante Ford Mustang Grant Steering Wheel
Stereo vintage
Mascherina stereo
Kia serrature
Tappetino portabagagli
Kit strumentazioni Gauge neri + sensori

Costo intervento tuning e restauro: circa 18.000 Euro

Ford Mustang Fastback 1968 auto storica americana elaborata con preparazione Buffalo Garage

Cerca la Ford Mustang usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Ford Mustang Fastback 1968 by Buffalo Garage è su Elaborare 249.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 249 Maggio 2019QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 
 
 
 
 
 
 
Cover Elaborare Maggio n° 249 2019


L'articolo Ford Mustang Fastback 1968 auto storica americana elaborata con preparazione Buffalo Garage proviene da ELABORARE.

Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race

di redazione

Questa Subaru Impreza WRX elaborata con 218 CV dal tuner catanese Nitro Race vanta un assetto, valido anche in circuito, che rende la vettura agile e facile da controllare. Qualche cavallino in più arriverà in seguito alla rimappatura della centralina e così questa Impreza sarà ancora più divertente!

Subaru Impreza WRX elaborata

Questa Subaru Impreza WRX elaborata porta il nomignolo Bug Eye ovvero “occhi di insetto”, che identifica la seconda generazione della Subaru Impreza. La carrozzeria è rimasta di serie, quindi caratterizzata dalla tipica presa d’aria sul cofano delle Subaru anni ’90-’00, che alimenta l’intercooler sottostante. Al posteriore dovrebbe esserci l’ala bassa sul baule, invece è stata sostituita con quella alta ispirata alla STi e prodotta dalla Lester. Completano la rivisitazione estetica alcuni adesivi tra cui, in bella mostra, quello Nitro Race sul parabrezza.

Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race

Subaru Impreza WRX modificata

Nell’abitacolo di questa Subaru Impreza WRX modificata vige la regola “less is more”, ovvero niente diavolerie elettroniche come su quelle moderne, a partire dal cruscotto rigorosamente analogico e molto leggibile. Su questo modello troviamo di serie la pedaliera in alluminio, i sedili sportivi e un bel volante in pelle griffato Momo. L’unico accessorio è rappresentato dai cuscinetti Sparco di colore blu per le cinture.

Subaru Impreza WRX tuning

Su questa Subaru Impreza WRX sono ancora poche le modifiche di tuning che interessano il propulsore, tranne l’installazione di un filtro a pannello BMC per farlo “respirare” meglio. Per quanto concerne l’impianto di scarico figurano i collettori GTSPEC, centrale e terminale in acciaio inox della CTSS. A far “sbuffare” la turbina ci pensa una pop-off della Bonalume, mentre l’aspirazione rimane quella di serie. Prossimamente arriverà anche la riprogrammazione della centralina per regalare qualche cavallo in più a questo EJ20 boxer turbo.

Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race

Scheda tuning Subaru Impreza WRX by Nitro Race

MOTORE
Centrale e terminale scarico in acciaio CTSS 750€
Collettore GTSPEC 600€
Filtro a pannello BMC 70€
Pop-off Bonalume 180€

ASSETTO
Dischi freno ant. Tarox G88 230€
Assetto K-Sport 1.200€
Distanziali Sparco da 1.6 cm 60€
Pneumatici Bridgestone Potenza Adrenalin 215/45 R17 450€

INTERNI
Cuscinetti cinture Sparco 20€

ESTETICA
Alettone posteriore Lester tipo STi 380€
Prese aria parafanghi Lester 45€
Minigonne Orciari 180€

Costo totale intervento tuning 4.165 Euro

Cerca la Subaru Impreza usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Subaru Impreza WRX by Nitro Race è su Elaborare 248.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 



L'articolo Subaru Impreza WRX elaborata 218 CV con preparazione Nitro Race proviene da ELABORARE.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering

di redazione

Ispirata a Black Comet, questa Seat Leon 2.0 TDI elaborata con 360 CV dal sapiente lavoro dei meccanici di L.B. Engineering, che non ne hanno minato l’affidabilità, così da poterla guidare tutti i giorni.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata

Il nero della carrozzeria della Seat Leon 2.0 TDI elaborata non lascia trasparire alcunché, proprio come gli aerei Stealth, che utilizzano la stessa colorazione per passare inosservati durante il volo notturno. Ma questa Seat, una volta messa in moto, scatena tutta la sua cattiveria e se la incontrate per strada sarete avvolti da un’inevitabile nuvola di fumo che scaturisce dallo scarico. La carrozzeria è completamente nera, ma impreziosita dal kit estetico Aero Cupra R della Seat che comprende paraurti, minigonne e alettone sul tetto.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering

Seat Leon 2.0 TDI modificata

Per far raggiungere alla Seat Leon 2.0 TDI modificata i 360 CV a motore chiuso di questa preparazione è stato necessario sostituire il turbocompressore, gli iniettori e il giro tubi dello scambiatore di calore realizzato con la stessa tecnica impiegata sulla Black Comet. Inoltre l’aspirazione “corta” diretta ha un condotto da 76 mm con filtro a doppio cono BMC. L’intercooler di serie ha lasciato il posto ad uno maggiorato installato dietro il paraurti. Lo scarico in acciaio inox 316L da 70 mm con doppia uscita cromata e “ciliegina sulla torta” la messa a punto elettronica.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering

Scheda tuning Seat Leon TDI by L.B. Engineering

MOTORE
Turbo Garrett GTB2265VK GEN II (compressore in avional di nuova generazione) derivazione Audi, fornito da “TurboFlash” di Giuseppe Di Benedetto 1.400€
Iniettori maggiorati Firad +120% forniti da Alessandro Rossi 1.000€
Map sensor 4 bar Bosch 60€
Intercooler maggiorato 14 lt fornito da STC Racing 250€
Scarico in acciaio lucidato da 70 mm by LRS Exhaust 950€
Aspirazione “corta” diretta, condotto da 76 mm con filtro a doppio cono BMC, giro tubi intercooler condotto maggiorato e accorciato; il tutto realizzato da Antonino Palmeri Automotori Service e Tony Sanna Autotecnica. Costo lavoro totale 750€
Mappa a cura dell’Ing. Luigi Bombaci (L.B. Engineering, Catania) 500€

TRASMISSIONE
Gruppo frizione rinforzato LUKpro DMF con modifica disco e spingidisco realizzato da Alessandro Scazzosi 660€

ASSETTO
Cerchi in lega Axe EX18 Hbp 8jx18” 780€
Pneumatici Nexen N’Fera 225/40 R18 500€
Impianto frenante ant. maggiorato Audi TT 900€
Tubi in treccia aeronautici ant. e post. Goodridge
Molle Eibach Pro Kit -3 cm 250€

INTERNI
Volante Leon FR 200€
Fondini quadro strumenti Birba Racing 100€
Manometro turbo Prosport 152€
Manometro EGT Prosport 90€
Autoradio 2 Din da 9” 245€

ESTETICA
Kit aerodinamico Seat Cupra R 1.800€
Fari posteriori Dectane CarDNA a led 369€
Palpebre fari anteriori RDX RaceDesign 39€

Costo totale interevento tuning : 10.745 Euro

Cerca la Seat Leon usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Seat Leon TDI by L.B. Engineering è su Elaborare 248.

Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering



ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 248 Aprile 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI 

 

L'articolo Seat Leon 2.0 TDI elaborata 360 CV con preparazione L.B. Engineering proviene da ELABORARE.

❌