Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Alfa Romeo Alfetta GTV auto sportiva storica elaborata

di redazione

Questa Alfa Romeo Alfetta GTV è un’auto sportiva storica con una carrozzeria alleggerita, motore V6 3 litri Busso da gara, tanto da essere una chicca da guidare e da gustare tra i cordoli. L’Alfetta vanta una potenza di 220 CV a 6.600 giri/min ed è stata preparata con attenzione e rispetto della sua storia, per correre e divertirsi davvero!

AR Alfetta GTV – Tuning carrozzeria

Il lavoro eseguito per la carrozzeria dell’Alfetta GTV è stato tanto, perché si è voluto alleggerirla e allargarla. Era blu in origine, ma dopo tante ore passate a scatramarla, smontarla, stuccarla e a realizzare gli stampi, ecco com’è venuta. Cofano, passaruota, portiere e musetto sono in vetroresina, così come lo spoiler.

Alfa Romeo Alfetta GTV auto sportiva storica elaborata – posteriore

Opera di Andrea stesso, che è carrozziere. Dentro c’è il cruscotto di serie e tutto il resto è sparito: è nuda, con un sedile Toora, cinture a quattro punti, volante a due razze e serbatoio della benzina dietro le spalle. Un’operazione che ha contribuito a portare il peso di questa GTV sotto i mille chilogrammi, 915 per la precisione.

AR Alfetta GTV – Motore e trasmissione

Si era partiti montando il V6 Busso 24 valvole 3 litri. Ma non era facile trovare l’affidabilità ricercata. Allora Paolo Meratti, con l’amico Sergio Bonorandi, ha optato per un Busso sempre V6 3 litri, ma a 12 valvole e a carter secco da gara, con circa 220 CV a disposizione.

Alfa Romeo Alfetta GTV auto sportiva storica elaborata – motore

AR Alfetta GTV – Assetto e freni

Anche su assetto e freni il lavoro svolto sull’Alfetta è stato meticoloso. Si è partiti con allargamenti di circa 60 mm. Davanti ci sono sospensioni a quadrilatero, ora con ammortizzatori a doppia regolazione; dietro, il ponte De Dion è stato affiancato da nuovi ammortizzatori, sempre regolabili in estensione e compressione, con serbatoi all’interno dell’abitacolo e nuovi alloggiamenti delle molle.

Scheda tecnica tuning Alfa Romeo Alfetta GTV

  • MOTORE
  • V6 Alfa Romeo Busso, 3 litri, a carter secco (preparazione Gruppo N)
  • Collettori in acciaio Supersprint, con scarico semplificato e silenziatore in carbonio
  • Centralina Bosch Motronic e iniezione elettronica
  • TRASMISSIONE
  • Cambio a innesti frontali a 5 rapporti ravvicinati (non per questa prova)
  • Differenziale autobloccante al 40% di origine Alfa Romeo 75 Turbo
  • FRENI
  • Doppia pompa e ripartitore di frenata con bilanciere a comando remoto
  • Dischi ant. da 310 mm e pinze Brembo a 4 pompanti
  • Dischi post. da 260 mm e pinze Tarox a 4 pompanti
  • SOSPENSIONI
  • Ammortizzatori Oram a doppia regolazione a gas
  • Modifica alloggiamento di serie delle molle
  • RUOTE
  • Cerchi scomponibili Mad’In da 15” a 5 fori, canale 9,5” anteriori e 10” posteriori
  • ESTERNI
  • Cofano, passaruota, portiere, spoiler in vetroresina
  • INTERNI
  • Sedile Toora
  • Cinture a quattro punti
  • Strumentazione AIM digitale e cruscotto originale
  • Volante a due razze
  • Rollbar

Cerca l’Alfa Romeo Alfetta nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dell’Alfa Romeo Alfetta GTV è su Elaborare 257.

Alfa Romeo Alfetta GTV su Elaborare 257

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 257 Febbraio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 257 Febbraio 2020
Cover Elaborare n. 257 Febbraio 2020

L'articolo Alfa Romeo Alfetta GTV auto sportiva storica elaborata proviene da ELABORARE.

Volkswagen Golf V TDI 140 elaborata 425 CV con preparazione

di redazione

Questa Volkswagen Golf V TDI 140 elaborata con 425 CV e preparazione di Federico Motori/AutoMotori Service & LB Engineering vanta una potenza triplicata, grazie alla lavorazione del monoblocco, del turbo e degli organi interni del motore. I 425 CV ottenuti da un 2.0 diesel sono davvero tanti, ma nonostante la potenza esagerata ben gestibili nella guida di tutti i giorni.

VW Golf 5 TDI 140 – Tuning motore

L’operazione di tuning della Golf V TDI 140 si è svolta in due fasi, ottenendo prima 345 CV e poi gli attuali 425 CV. All’inizio il motore è stato completamente smontato partendo dal monoblocco (tipo BKD 16 valvole), a cui ha fatto seguito la lavorazione e la sostituzione dei componenti principali.

Tra questi citiamo il primo turbo GTB2265VK (compressore in avional 6+6 blades) Garrett di derivazione BMW 530d fornito da TurboFlash, le bielle in acciaio forgiato ad H rovesciata della Maxspeeding Rods, la lucidatura ed equilibratura di precisione dell’albero motore (con volano e puleggia servizi), oltre ai pistoni pesati e portati tutti alla stessa grammatura.

VW Golf 5 TDI 140 elaborata 425 CV - motore
VW Golf 5 TDI 140 elaborata 425 CV – motore

VW Golf 5 TDI 140 – Tuning assetto e freni

Il giorno della prova l’assetto montato sulla vettura era un TA Technix a ghiera, che tuttavia si è rivelato un po’ morbido per l’uso in pista e sostituito poi con uno della AP Sport. I cerchi in lega Mak DTM One da 17” di colore nero, abbinati a pneumatici invernali della Kumho, sono stati rimpiazzati con gli OZ Ultraleggera e i pneumatici Yokohama Neova AD08R 225/45 R17 per ottimizzare la messa a terra della potenza.

VW Golf 5 TDI 140 – Tuning estetica

Per quanto riguarda il tuning esterno praticamente nulla da segnalare, a parte la mascherina di derivazione Golf GTI e la verniciatura della parte inferiore del paraurti posteriore. Dato qualche anno sulle spalle della vettura, è stato eseguito un detailing completo presso la Beautycar Trapani con applicazione di un rivestimento nano-ceramico sulla carrozzeria. In seguito alla prova, sul retro della Golf il proprietario ha installato un estrattore Maxton Design affiancato ad un grintoso scarico con quattro uscite.

Scheda tecnica tuning Volkswagen Golf V TDI 140 by D.F. Motori/AM Service&LB Engineering

  • MOTORE
  • Lavorazione completa monoblocco, albero motore ecc. 3.000€
  • Turbo Garrett GTD3071V fornito da AVD Turbo 1.600€
  • Collettori di scarico 4in1 realizzati dalla Rudicar Corse 500€
  • Iniettori maggiorati Nozzles Firad +120% 800€
  • Pompa alta pressione Bosch modificata stage 3 900€
  • Map sensor 4 bar Bosch 60€
  • Prigionieri testa ARP 400€
  • Intercooler maggiorato 14 lt Orra Racing 450€
  • Linea di scarico full 76 mm 1.000€
  • Aspirazione diretta da 90 mm con filtro a doppio cono BMC, giro tubi intercooler maggiorato e accorciato, il tutto realizzato da Antonino Palmeri Automotori Service e Tony Sanna Autotecnica. Costo lavoro totale 750€
  • Mappa a cura dell’Ing. Luigi Bombaci (L.B. Engineering, Catania) 500€
  • Modifiche successive alla prova:
  • Scarico a quattro uscite 350 €
  • TRASMISSIONE
  • Gruppo frizione rinforzato LUKpro DMF con modifica disco e spingidisco by Scazzosi 660€
  • Modifiche successive alla prova:
  • Gruppo frizione rinforzato Sachs Performance DMF con modifica disco e spingidisco 660€
  • ASSETTO
  • Ammortizzatori TA Technix 350€
  • Cerchi in lega Mak DTM One 7,5jx17” 600€
  • Pneumatici Kumho Wintercraft 225/45 R17 500€
  • Modifiche successive alla prova:
  • Ammortizzatori AP Sport regolabili 600€
  • Cerchi in lega OZ Ultraleggera 900 €
  • Pneumatici Yokohama Neova AD08R 225/45 R17 650€
  • INTERNI
  • Manometro turbo Depo Racing 60€
  • Manometro EGT Depo Racing 100€
  • Autoradio 2 Din da 9” 300€
  • ESTETICA
  • Mascherina anteriore Golf GTI 150€
  • Verniciatura paraurti posteriore 100€
  • Coating nano-ceramico sulla carrozzeria by Beauty Trapani 800€
  • Modifiche successive alla prova:
  • Estrattore posteriore Maxton Design 150€

Costo totale intervento tuning: oltre 13.000 Euro

Cerca la Volkswagen Golf nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della VW Golf V TDI 140 by D.F. Motori/AM Service&LB Engineering è su Elaborare 257.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 257 Febbraio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 257 Febbraio 2020
Cover Elaborare n. 257 Febbraio 2020

L'articolo Volkswagen Golf V TDI 140 elaborata 425 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

Honda Integra Type R elaborata 480 CV con preparazione

di redazione

Questa Honda Integra Type R elaborata con 480 CV vanta prestazioni straordinarie, grazie alla magistrale preparazione di Autech, uno dei più bravi specialisti su Honda oggi in Italia. Da sottolineare l’incredibile erogazione della potenza e la brutalità nel salire di giri senza incertezze né buchi di erogazione.

Honda Integra Type R – Tuning motore

Cosa spinge una persona sana di mente a sovralimentare uno dei migliori motori aspirati che siano mai stati realizzati? Dietro questa scelta c’è proprio la consapevolezza che i margini d’intervento su un propulsore che nasce con 105 CV/litro sono davvero esigui e se ci si vuole discostare dalle prestazioni oggi alla portata anche delle utilitarie la strada della sovralimentazione è l’unica percorribile.

D’altra parte trasformare un motore Honda VTEC da aspirato a turbo non è mai stato un intervento facile, soprattutto lasciando attivo il VTEC. Andrea Sergio, Etiliko per gli amici, è uno dei maggiori esperti in Italia su questi propulsori; infatti ha una competenza tecnica incredibile e i risultati si toccano con mano. Il preparatore ha costruito un motore ad hoc, con un basamento B18 JDM, canne wet sleeve integrali Autech, pistoni CP stampati, bielle Manley ad H rovesciata e modifica testa completa.

Honda Integra Type R elaborata 480 CV con preparazione - posteriore
Honda Integra Type R elaborata 480 CV con preparazione – posteriore

Scheda tecnica tuning Honda Integra Type R Turbo by Autech

  • Motore-cambio
  • Monoblocco B18C JDM
  • Incamiciatura con canne wet sleeve integrali by Autech
  • Pistoni CP Carrillo
  • Bielle Manley H beam
  • Bronzine Honda OEM
  • Pompa olio lavorata
  • Coppa olio con paratie artigianali
  • Testa lavorata
  • Valvole Ferrea 6000
  • Guidavalvole Ferrea
  • Guarnizione testa JE MLS
  • Prigionieri testa ARP 2000
  • Pulegge camme regolabili in ergal
  • Guarnizione collettori aspirazione in teflon
  • Corpo farfallato 70 mm
  • Volano alleggerito + perni ARP
  • Frizione con parastrappi rinforzato e disco in carbonio
  • Sincronizzatori cambio Sincrotech
  • Rapporto finale derivazione Civic EK4 (4,27:1)
  • Pompa benzina Walbro 255 lph
  • Regolatore pressione benzina AEM
  • Flauto iniettori AEM
  • Iniettori Grams 750 cc
  • Radiatore Mishimoto
  • Ventole Spal
  • Pompa acqua ausiliaria elettrica
  • Termoswitch Spoon
  • Kit tubazioni siliconiche
  • Cavi candela siliconici da 100 mm
  • Alternatore derivazione Honda S2000
  • Oil catch can
  • Kit turbo con collettori Ramhorn, turbina Precision 5558, Vband, wastegate esterna Tial 38 mm
  • Blow off Tial 50 mm
  • Scarico diam. 76 mm inox by SG Motorsport
  • Kit intercooler frontale Go Autoworks
  • Filtro aria conico Pipercross
  • Radiatore olio 19 file con termostatica Mocal
  • Kit pulegge servizi alleggerite
  • Cinghia distribuzione in kevklar Gates
  • Semiassi rinforzati
  • Elettronica – Strumentazione
  • Centralina motore Hondata S300, mappatura al banco by Autech
  • Doppia mappa, flat shift, launch control
  • Sensore MAP Hondata 4 bar
  • Solenoide 3 port AEM
  • Pressione olio AEM
  • Wideband AEM
  • Temperatura olio AEM
  • Pressione turbo
  • EGT PLX
  • Turbo timer HKS
  • Kit iniezione acqua metanolo (ancora da mettere a punto)
  • Sospensioni-telaio
  • Kit silentblock Hardrace
  • Boccole culla motore in acciaio
  • Freni
  • Dischi freno baffati
  • Pastiglie EBC Yellowstuff
  • Olio freni RBF660 Motul
  • Tubazioni aeronautiche
  • Allestimento
  • Eliminazione ABS e A/C (l’auto è stata concepita per occasionali gare di drag racing)
  • Costo totale intervento tuning 23.000 Euro
Honda Integra Type R elaborata 480 CV - motore
Honda Integra Type R elaborata 480 CV – motore

Cerca la Honda Integra nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Honda Integra Type R by Autech è su Elaborare 257.

Honda Integra Type R elaborata 480 CV con preparazione - Elaborare 257
Honda Integra Type R elaborata 480 CV con preparazione – Elaborare 257

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 257 Febbraio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 257 Febbraio 2020
Cover Elaborare n. 257 Febbraio 2020

L'articolo Honda Integra Type R elaborata 480 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

Ferrari Dino 208 GT4 auto sportiva storica elaborata

di redazione

Questa Ferrari Dino 208 GT4 del 1975 è un’auto sportiva storica elaborata con una potenza di 300 CV. La Dino GT4, la prima Ferrari by Bertone, non venne apprezzata subito dal mercato, divenendo una sorta di brutto anatroccolo. Questa si è trasformata in un cigno, perché oltre al restauro totale le è stato trapiantato un motore più potente, conferendole un handling più adeguato.

Ferrari Dino 208 GT4 tuning estetica

La silhouette della Dino GT4 è propria degli anni ’70, tipicamente Bertone, con i fari anteriori a scomparsa, il muso affilato come la Stratos, le linee spigolose frutto della matita di Marcello Gandini (che all’epoca lasciò i suoi tratti inconfondibili su numerose auto, in particolare Lamborghini, o prototipi tipo la A112 Runabout). La Dino è una vettura a quattro posti con motore centrale posteriore, la prima della sua specie a Maranello. L’esemplare in prova presenta la carrozzeria riverniciata nel 2007 dal precedente proprietario e i loghi col Cavallino applicati sulle fiancate. Inoltre i pneumatici di serie da 14” sono stati sostituiti con altri maggiorati, dei Toyo Proxes 205/50 R15 all’anteriore e 225/50 R15 al posteriore montati su cerchi Nori scomponibili, con canale rispettivamente da 7,5 e 8,5.

Ferrari Dino 208 GT4 auto sportiva storica elaborata - posteriore
Ferrari Dino 208 GT4 auto sportiva storica elaborata – posteriore

Ferrari Dino 208 GT4 tuning motore

Questa Dino 208 GT4 ha ricevuto un bel upgrade di potenza arrivando a circa 300 CV dai 170 CV iniziali, grazie all’adozione di una unità motrice più fresca che è stata anche elaborata: si tratta, come detto, di un 3.000 Quattrovalvole proveniente da una 308 GTB. La preparazione ha riguardato diversi organi del motore. Le canne dei cilindri non sono più al Nikasil (materiale delicato), ma sostituite con otto canne in ghisa realizzate su misura.

L’albero motore è bilanciato e il volano alleggerito così come la puleggia servizi. Le teste, rifatte con valvole e molle nuove, hanno subìto una modifica per l’utilizzo della benzina senza piombo. Sulle testate si vedono i tubi in rame che servono a migliorare lo scambio termico dell’acqua calda del propulsore. Hanno la sezione maggiorata rispetto agli originali, in quanto questi motori soffrono di surriscaldamento.

Scheda tecnica tuning Ferrari Dino 208 GT4

  • Riverniciatura completa rosso originale
  • Sostituzione motore e cambio prov. 308 GTB
  • Canne dei cilindri in ghisa fatte su misura
  • Albero motore bilanciato
  • Volano e puleggia servizi alleggeriti
  • Teste rifatte
  • Valvole e molle nuove
  • Tubi in rame a sezione maggiorata per acqua calda del motore – Due elettroventole aggiuntive sul radiatore
  • Scarico artigianale
  • Nuovi moduli di accensione
  • Pneumatici Toyo Proxes
  • Cerchi in lega Nori scomponibili
  • Sostituzione scatola sterzo
  • Sostituzione boccole, testine, silentblock ecc.
  • Ammortizzatori Koni ritarati
  • Impianto frenante nuovo
  • Tubi freno aeronautici
  • Costo totale intervento tuning 30.000 Euro
Ferrari Dino 208 GT4 auto sportiva storica elaborata - motore
Ferrari Dino 208 GT4 auto sportiva storica elaborata – motore

Cerca la Ferrari Dino 208 nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Ferrari Dino 208 GT4 è su Elaborare 256.

Ferrari Dino 208 GT4 - Elaborare 256
Ferrari Dino 208 GT4 – Elaborare 256

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 256 Gennaio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020
Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020

L'articolo Ferrari Dino 208 GT4 auto sportiva storica elaborata proviene da ELABORARE.

Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV con preparazione

di redazione

Questa Volkswagen Scirocco 2.0 TDI con 297 CV è stata elaborata con preparazione di AM Service Autotecnica & LB Engineering.

VW Scirocco 2.0 TDI tuning estetica

Nel 2017 il colore impiegato dal proprietario per questa Scirocco era il Blu satin opaco per la carrozzeria e il nero lucido per il tetto realizzati con pellicole 3M, ma dal 2018 ha deciso di tornare al bianco originale lasciando soltanto il tetto nero. In compenso sono arrivati la mascherina R e tutti gli aggiornamenti del modello restyling 2015 che riguardano i fari ridisegnati e i nuovi paraurti della Scirocco R più aggressivi, soprattutto quello posteriore con sfoghi per l’aria.

L’ultimo perfezionamento, successivo alla prova, ha interessato l’avantreno con l’installazione di un generoso splitter Maxton Design di color nero lucido, mentre il retrotreno è impreziosito dall’estrattore Maxton Design.

Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV - posteriore
Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV – posteriore

VW Scirocco 2.0 TDI tuning motore

Si è deciso di far sviluppare il propulsore della Scirocco e per raggiungere a motore chiuso circa 300 CV si è lavorato sul turbocompressore, gli iniettori maggiorati, la pompa alta pressione, l’intercooler e il giro tubi di quest’ultimo realizzato con la stessa tecnica effettuata su Black Comet. Inoltre l’aspirazione diretta ha un condotto da 76 mm in acciaio con filtro a cono BMC.

L’intercooler originale è stato sostituito con uno maggiorato della Orra Racing posto dietro il paraurti; il turbo invece è un Garrett GTB2265VK di derivazione Audi, fornito da AVD Turbo, e gli iniettori maggiorati sono di derivazione Golf 7 GTD con map sensor Bosch da 4 bar.

Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV - motore
Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV – motore

VW Sciricco 2.0 TDI tuning assetto

A livello di sospensioni, si è andati sul sicuro montando un set di ammortizzatori a ghiera Bilstein B8 per ridurre l’altezza dal suolo e migliorare l’handling. L’impianto frenante anteriore inizialmente prevedeva soltanto dischi forati, ma è stato maggiorato in seguito alla nostra prova tramite l’utilizzo di componenti provenienti da una Porsche Cayenne con pinza a 6 pompanti, dischi da 350 mm e tubi in treccia aeronautici anteriori e posteriori. I cerchi in lega Oxigin Attraction nero lucido sono nella misura 8Jx18″, con pneumatici Bridgestone Potenza S001 235/40 R18.

Scheda tecnica tuning VW Scirocco 2.0 TDI

  • MOTORE
  • Turbo Garrett GTB2265VK derivazione Audi, fornito da AVD Turbo 1.600€
  • Iniettori maggiorati Golf 7 GTD 800€
  • Pompa alta pressione Bosch modificata stage 3 900€
  • Map sensor 4 bar Bosch 60€
  • Intercooler maggiorato 14 lt Orra Racing 450€
  • Scarico in acciaio da 63 mm by Vitty Exhaust System 1.000€
  • Aspirazione diretta, condotto da 76 mm con filtro a doppio cono BMC, giro tubi intercooler condotto maggiorato e accorciato, il tutto realizzato da Antonino Palmeri Automotori Service e Tony Sanna Autotecnica. Costo lavoro totale 750€
  • Mappa a cura dell’Ing. Luigi Bombaci (L.B. Engineering, Catania) e Matteo Liani 500€
  • TRASMISSIONE
  • Gruppo frizione rinforzato LUKpro DMF con modifica disco e spingidisco realizzata da Alessandro Scazzosi 660€
  • ASSETTO
  • Molle H&R -3 cm 250€
  • Cerchi in lega Oxigin Attraction 8jx18” 700€
  • Pneumatici Bridgestone Potenza S001 235/40 R18 550€
  • Modifiche successive alla prova
  • Ammortizzatori Bilstein B8 800€
  • Impianto frenante ant. maggiorato Porsche Cayenne 350 mm 1.000€
  • Tubi in treccia aeronautici ant. e post. 130€
  • INTERNI
  • Sedili rivestiti in pelle by Beautycar Trapani 2.000€
  • Volante rivestito in pelle by Beautycar Trapani 150€
  • Manometro turbo Depo Racing 60€
  • Manometro EGT Depo Racing 100€
  • Autoradio 2 Din da 9” 300€
  • ESTETICA
  • Kit aerodinamico Scirocco R restyling comprensivo di fari 1.800€
  • Modifiche successive alla prova:
  • Lama anteriore Maxton Design 200€
  • Estrattore posteriore Maxton Design 150€

Costo totale intervento tuning: oltre 12.000 Euro

Cerca la VW Scirocco nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della VW Scirocco 2.0 TDI by AM Service Autotecnica & LB Engineering è su Elaborare 256.

Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV su Elaborare 256
Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV su Elaborare 256

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 256 Gennaio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020
Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020

L'articolo Volkswagen Scirocco 2.0 TDI elaborata 297 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

Abarth 500 elaborata 261 CV con preparazione

di redazione

L’Abarth 500 è stata elaborata con 261 CV grazie alla preparazione tuning del tuner Autech con una vocazione molto pistaiola!

La preparazione di Autech sulla 500 dello Scorpione che, aveva già il turbo Garrett, i pistoni, l’aspirazione, l’impianto frenante maggiorato e tutto ciò che un malato di motori può immaginare, ha rimodulato il tutto!

Abarth 500 tuning motore

Si è deciso così di rimapparla per cercare di abbassare e ingentilire l’azione del turbo, in precedenza sonnacchioso fino ai 4.500 g/m ed esplosivo subito dopo. Si è scesi quindi a 260 CV non solo guadagnando affidabilità, ma migliorando notevolmente la linearità d’erogazione con il turbo che ora si sveglia parecchie centinaia di giri prima.

Abarth 500 elaborata 261 CV - posteriore
Abarth 500 elaborata 261 CV – posteriore

Il proprietario, sempre con il contributo di Autech, ha persino aggiunto il Launch Control, attivabile semplicemente accelerando con la frizione abbassata e lasciando che l’elettronica non porti il motore a superare i 4.800 g/m.

Scheda tecnica tuning Abarth 500 by Autech

  • Pistoni stampati CPS da 72.4 mm
  • Bielle originali lavorate e trattate con impallinatura
  • Volano monomassa in alluminio e frizione Protoxide rinforzata +30%
  • Valvole aspirazione e scarico in acciaio maggiorate
  • Lavorazione condotti della testata
  • Turbocompressore Garrett GT2554R su cuscinetti
  • Wastegate Garrett GT28 modificata
  • Intercooler artigianale in alluminio da 8 litri
  • Iniettori maggiorati Bosch Competition Serie Blu 400cc/min
  • Aspirazione diretta con presa d’aria frontale e filtro conico BMC
  • Impianto di scarico artigianale da 63 mm in acciaio inox
  • Catalizzatore metallico 200 CPSI Brain
  • Terminale di scarico Supersprint in acciaio inox con uscita doppia da 100 mm
  • Kit freni anteriori Brembo GT (Punto Essesse) con pinze 4 pistoncini e dischi forati da 305 mm
  • Dischi posteriori Tarox forati da 305 mm
  • Tubi freno in treccia metallica Goodridge
  • Pastiglie freno sportive Ferodo
  • Assetto coilover V-Maxx con altezze regolabili
  • Distanziali da 16 mm sui due assi
  • Colonnette ruote Sparco
  • Cerchi Abarth Essesse
  • Pneumatici Michelin Pilot Exalto 205/40 ZR17
  • Griglia frontale metallica Abarth Assetto Corse
  • Guschi specchietti laterali
  • Termometro digitale a display temperatura gas di scarico Road Italia
  • Misurazione pressione digitale Tru Boost AEM con gestore della pressione di sovralimentazione del turbo
  • Differenziale autobloccante
  • Coppa olio maggiorata
  • Sottoscocca sportivo
  • Mappatura centralina con Launch Control by Autech
  • Costo totale intervento tuning circa 14.000 Euro
Abarth 500 elaborata 261 CV - motore
Abarth 500 elaborata 261 CV – motore

Cerca l’Abarth 500 nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti dell’Abarth 500 by Autech è su Elaborare 256.

Abarth 500 elaborata 261 CV - Elaborare 256
Abarth 500 elaborata 261 CV – Elaborare 256

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 256 Gennaio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020
Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020

L'articolo Abarth 500 elaborata 261 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV con preparazione

di redazione

La Mini Cooper S JCW è stata elaborata con 267 CV grazie alla preparazione tuning del tuner Speedlab.

Questo gioiello inglese uscito dall’officina viterbese è una macchina piacevolissima da guidare, curata nei dettagli ed elaborata con passione e competenza, dotata di quel pizzico di rabbia che avrebbe dovuto avere da originale.

Anche se non è cattiva e veloce in pista come le precedenti versioni R53 e R56, con un buon soft tuning la F56 JCW può diventare divertente e capace di prestazioni molto elevate. Le manca il differenziale autobloccante…

Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV - posteriore
Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV – posteriore

Mini Cooper S JCW tuning

La preparazione di questa vettura curata dai tecnici della Speedlab di Viterbo, è un soft tuning semplice ma efficace. L’impianto di scarico originale è stato totalmente sostituito con uno in acciaio inossidabile dal diametro di 70 mm, con downpipe senza catalizzatore GP Garage, centrale e terminale John Cooper Works versione aftermarket.

L’intercooler di serie frontale ha lasciato il posto ad uno di maggiori dimensioni interamente in alluminio della Airtech, più efficiente e in grado di resistere a pressioni di sovralimentazione più elevate.

Scheda tecnica tuning Mini Cooper S JCW by Speedlab

  • Intercooler maggiorato Airtech 480 Euro
  • Impianto di scarico skat GPgarage 380 Euro
  • Centrale e terminale di scarico 70 mm John Cooper Works con valvola 1.880 Euro
  • Filtro aria Mishimoto 420 Euro
  • Riprogrammazione centralina 600 Euro
Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV - motore
Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV – motore

Cerca la Mini Cooper S nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Mini Cooper S JCW by Speedlab è su Elaborare 256.

Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV - Elaborare 256
Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV – Elaborare 256

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 256 Gennaio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020
Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020

L'articolo Mini Cooper S JCW elaborata 267 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

Subaru Impreza WRX elaborata 317 CV con preparazione

di redazione

Questa Subaru Impreza WRX è stata elaborata con 317 CV grazie alla preparazione tuning del tuner GMC Racing.

Subaru Impreza WRX tuning carrozzeria

Non sono poi così vistose le modifiche estetiche della Subaru Impreza WRX del 1998, se escludiamo il paraurti anteriore della versione VTR Limited Rally 22B del 1999 con apertura per l’aspirazione e l’enorme presa d’aria al centro del cofano motore, l’altro aspetto che si nota forse meno è la verniciatura delle minigonne e degli specchi nel classico azzurro metallizzato originale del modello.

Spiccano anche le ruote in lega Fondmetal Evo Corse da 17” con canale da 7,5”, che allargano quanto basta la carreggiata, equipaggiate con i non meglio identificati pneumatici Orion made in Serbia nella misura 215/40 R17.

Subaru Impreza WRX - posteriore
Subaru Impreza WRX – posteriore

Subaru Impreza WRX tuning motore

Il cuore della preparazione dell’Impreza WRX è tutto nel propulsore: il 4 cilindri boxer sovralimentato di 2.000 cc, oggetto di una rivisitazione completa da parte di GMC Racing. Innanzitutto la cilindrata è elevata a 2.122 cc modificando sia l’alesaggio (92,5 mm) che la corsa (79 mm), realizzando un albero motore speciale dal pieno e utilizzando bielle ad H rovesciata con bronzine trimetalliche ACL e pistoni stampati con canne in ghisa L.A.Sleave.

La lavorazione delle testate consiste nella lucidatura e raccordatura dei condotti, nell’adozione di valvole Supertech maggiorate di 1 mm e nell’utilizzo di guarnizioni forzate, serrando teste, banco e bielle con bulloni speciali ARP. L’alimentazione è a due bancate in parallelo, con collettori della Impreza STI e turbina TD04 maggiorata anch’essa della STI, presa d’aria dell’aspirazione nel paraurti e filtro a pannello in carbonio. La pompa elettrica della benzina è una Aeromotive 340, mentre la pompa dell’olio è una Spec-C.

Subaru Impreza WRX - motore
Subaru Impreza WRX – motore

Scheda tecnica tuning Subaru Impreza WRX

  • Estetica
  • Presa d’aria dinamica in vetroresina sul cofano
  • Paraurti anteriore del modello Rally Limited 22B con prese d’aria aspirazione
  • Verniciatura minigonne in tinta
  • Interni
  • Volante a calice con personalizzazione nome
  • Motore
  • Incremento cilindrata a 2.122 cc (alesaggio 92,5 mm e corsa 79 mm)
  • Albero motore ricavato dal pieno
  • Bielle ad H rovesciata
  • Bronzine trimetalliche ACL
  • Pistoni stampati
  • Canne L.A.Sleave in ghisa
  • Assi a camme riprofilati
  • Valvole aspirazione e scarico Supertech + 1 mm
  • Molle valvola Supertech
  • Lavorazione testate (lucidatura e raccordatura condotti)
  • Bulloni teste e banco ARP
  • Alimentazione con 2 bancate in parallelo
  • Aspirazione con filtro a pannello in carbonio
  • Pompa benzina Aeromotive 340 lt
  • Turbo TD04 maggiorato di derivazione Impreza STI
  • Intercoler Impreza STI con raffreddamento esterno ad acqua e serbatoio da 56 litri nel baule
  • Pompa olio Spec-C
  • Collettori di scarico GMC Racing con wastegate esterna 38 MVS
  • Scarico in acciaio da 63,5 mm con 1 terminale silenziato
  • Elettronica modificata con regolazione centralina e controllo parametri attraverso FC Commander sul cruscotto
  • Trasmissione
  • Volano di derivazione Impreza STI
  • Frizione monodisco in acciaio con spingidisco rinforzato
  • Cambio a 6 marce della STI
  • Trazione integrale permanente con differenziale autobloccante STi
  • Assetto
  • Retrotreno multilink di derivazione Impreza STI
  • Ammortizzatori ST regolabili
  • Molle e barre della STI
  • Barra duomi GMC in titanio a 3 punti di ancoraggio
  • Barra duomi posteriore GMC in titanio a 2 punti di ancoraggio
  • Freni
  • Dischi anteriori Brembo d. 320 mm con pinze a 4 pompanti
  • Dischi posteriori Impreza STi
  • Ruote
  • Cerchi in lega Fondmetal Evo Corse 7,5Jx17”
  • Pneumatici 215/40 R17

Cerca la Subaru Impreza nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Subaru Impreza WRX by GMC Racing è su Elaborare 256.

Subaru Impreza WRX - Elaborare 256
Subaru Impreza WRX – Elaborare 256

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 256 Gennaio 2020 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020
Cover Elaborare n. 256 Gennaio 2020

L'articolo Subaru Impreza WRX elaborata 317 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione

di redazione

Questa Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 è stata elaborata con 350 CV con preparazione del tuner romano Leone Motorsport. Anche se elaborata con un semplice soft tuning, la Giulia Veloce sfodera prestazioni degne di nota, un vettura da usare tutti i giorni ma che, al momento opportuno, è in grado di stupire!

Questa Giulia Veloce Ti Q4 Non è un’auto leggera, ma nonostante ciò la Giulia Veloce Q4 stacca dei tempi spettacolari. Lo 0-100 in 5 secondi è eccezionale, così come i 13,2 secondi nei 400 metri. I cavalli ci sono, sono tanti e perfettamente distribuiti. Chissà cosa potrebbe fare questo motore magari con turbo maggiorato: i 400 CV sarebbero una pura formalità!

Motore Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione Leone Motorsport
Motore Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione Leone Motorsport

Alfa Romeo Giulia Veloce tuning motore

Quelli della FCA hanno commesso un enorme errore nel non “raccontare” niente del propulsore 2000 GME Multiair 2 della Giulia. Se lo avessero fatto, i soliti “sapientoni” avrebbero avuto terreno meno facile a denigrare questa meravigliosa unità raccontando menzogne.

Il preparatore dichiara una potenza di oltre 350 CV, che saremmo stati curiosi di verificare al nostro banco prova frenato per capire realmente le potenzialità del motore e vedere l’andamento della curva.

Alfa Romeo Giulia Veloce tuning assetto

Completano la rivisitazione della Giulia Veloce Q4 i dischi freno anteriori compositi (campana in ergal e pista in ghisa) maggiorati da 350 mm, abbinati alle pinze di serie (essendo radiali, è stato sufficiente adottare un distanziale piano). I dischi posteriori invece sono da 320 mm, ma con profilo a margherita.

L’assetto, controllato dal sistema DNA, è rimasto di serie. Della Giulia una cosa non convince fino in fondo: il cruscotto. Avrebbero dovuto osare di più, replicando la posizione degli strumenti aggiuntivi.

Scheda tecnica tuning Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 by Leone Motorsport (prezzi)

  • Motore
  • Kit filtro aria ad aspirazione diretta Eurocompulsion V2
  • Riprogrammazione centralina elettronica
  • Impianto di scarico completo con dekat Ragazzon con linea maggiorata da 76 mm .
  • Impianto frenante
  • Dischi anteriori compositi 350 mm
  • Dischi posteriori 320 mm a margherita

Costo totale intervento tuning 3.850 Euro

Motore Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione Leone Motorsport
Motore Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione Leone Motorsport

Cerca la Alfa Romeo Giulia nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Alfa Romeo Ti Q4 by Leone Motorsport è su Elaborare 255.

Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione Leone Motorsport
Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione Leone Motorsport

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 255 Dicembre 2019QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Dicembre n° 255 2019
Cover Elaborare Dicembre n° 255 2019

L'articolo Alfa Romeo Giulia Veloce Ti Q4 elaborata 350 CV con preparazione proviene da ELABORARE.

Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage

di redazione

Questa Punto Sporting 2003 elaborata dal tuner salentino DCgarage ha una potenza di 105 CV e una coppia di 138 Nm.

La filosofia realizzativa di questa Punto Sporting è di avere poco peso e qualche cavallo in più, tanto da diventare una vettura davvero divertente grazie ad una guida ancora analogica, cioè non filtrata dalla troppa elettronica!

Punto Sporting 2003 elaborata

La Sporting ha un propulsore Fire 1.4 16V aspirato da 95 CV che ha subìto un intervento di soft tuning. Così il 4 cilindri ha visto l’adozione di collettori di scarico Supersprint, la lavorazione del corpo farfallato originale e una linea di scarico artigianale da 55 mm con terminale inglobato nel paraurti posteriore che fuoriesce all’altezza della targa.

L’aspirazione artigianale è di tipo Cold Air Intake con filtro BMC DIA. La centralina elettronica è stata riprogrammata insieme all’acceleratore elettronico. Il motore adesso eroga una potenza di 105 CV, ma in cantiere c’è il trapianto di un T-Jet.

Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage
Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage

Punto Sporting 2003 modificata

Parola d’ordine: meno peso! E allora al posto della panchetta posteriore, ora c’è una robusta barra di rinforzo scocca; all’anteriore i sedili di serie sono sostituiti con altri più sportivi, ma reclinabili, della Simoni Racing personalizzati con il logo Abarth e abbinati alle cinture a tre punti della Sparco.

Sono della stessa Azienda la pedaliera, il pomello e la leva del freno a mano, mentre il bel volante sportivo in pelle è della Momo. Sulla plancia, dotata di alcune plastiche di colore bianco, per monitorare i parametri del motore c’è una serie di manometri della Pilot con fondini bianchi come la strumentazione del cruscotto.

Scheda tuning Punto Sporting 2003 by DCgarage
Motore
Aspirazione dinamica BMC DIA
Condotto aspirazione artigianale
Corpo farfallato lavorato
Collettori di scarico Supersprint
Linea di scarico maggiorata a 55 mm
Rimappatura centraline motore e acceleratore

Assetto e freni
Barra duomi anteriore superiore Sparco
Barra duomi anteriore inferiore artigianale
Barra antirollio deriv. Punto 1.9 JTD
Barra posteriore rinforzo scocca
Impianto frenante deriv. Punto HGT
Dischi post. Brembo Max
Assetto regolabile FK
Cerchi Momo Star da 16″
Pneumatici Toyo Proxes T1R 195/45 R16
Distanziali 15 mm
Geometrie ruote riviste

Interni
Sedili Simoni Racing rivestiti e personalizzati
Sedili posteriori rimossi
Cinture Sparco 3 punti
Pedaliera, pomello, leva freno a mano Sparco
Volante Momo
Strumentazione aggiuntiva temp. press. olio, volt, vacuometro
Interni alleggeriti
Plastiche verniciate di bianco

Esterni
Vetri oscurati
Fari Punto S1600
Calandra no logo
Wrapping carbon look cofano ant., post. e tetto
Logo Abarth posteriore

Costo totale intervento tuning 3.000 Euro

Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage
Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage

Cerca la Fiat Punto nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Punto Sporting 2003 by DCgarage è su Elaborare 254.

Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage
Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 254 Novembre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Novembre n° 254 2019

L'articolo Punto Sporting 2003 elaborata 105 CV con preparazione DCgarage proviene da ELABORARE.

Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV

di redazione

Questa Porsche 911-991 GT3 RS elaborata con 500 CV è poesia e musica, va al di là del concetto di prestazione pura. Esplora l’intimo di chi la guida, si fonde col suo pilota, lo porta al limite delle sue capacità, convincendolo ad entrare in ogni curva più forte di quanto avrebbe fatto in quella precedente. E’ la compagna ideale per i track day in pista!

Porsche 911-991 GT3 RS elaborata

Questa Porsche rappresenta una delle ultime evoluzioni della GT3. Porsche, infatti, non ha mai stravolto i suoi concetti di base, preferendo lavorare sull’affinamento delle proprie vetture. Ha sempre cercato di migliorare e di intervenire solo dove fosse realmente necessario.

Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV
Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV

Tutto ciò negli anni ha reso grande la 911 e di conseguenza anche il marchio Porsche, donandogli un’aura di affidabilità ed efficienza che ha fatto dimenticare gli sbagli commessi con progetti più complessi realizzati sulle auto nate “ex novo” (chi non ricorda le problematiche delle Boxster o delle 996: prima 911 raffreddata a liquido…).

Porsche 911-991 GT3 RS modificata

La politica dei piccoli passi l’ha sempre premiata. Sulla 991 il 6 cilindri boxer ha subìto una serie di miglioramenti per quanto concerne la riduzione degli attriti interni, in modo da raggiungere quota 9.000 g/m e una potenza di 500 CV che, su 4 litri di cilindrata, determinano una potenza specifica di 125 CV/litro: un risultato eccellente per un aspirato a fronte delle normative antinquinamento cui ha dovuto sottostare.

Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV
Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV

Scheda tuning Porsche 911-991 GT3 RS
Montaggio terminale di scarico Porsche Cup con dekat
Rivisitazione altezze e geometrie ruote

Cerca la Porsche 911 nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Porsche 911-991 GT3 RS è su Elaborare 254.

Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV
Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 254 Novembre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Novembre n° 254 2019



L'articolo Porsche 911-991 GT3 RS elaborata 500 CV proviene da ELABORARE.

BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza

di redazione

La BMW 320d coupé elaborata con 190 CV dall’Officina Maizza è frutto di un gran lavoro, è stata ritoccata esteticamente per sentirla, prima ancora di mettere mano alla meccanica, senza stravolgerla con LED sottoscocca o grafiche particolari, ma cercando di renderla ancora più accattivante di quanto non lo sia già.

BMW 320d E46 coupé elaborata

Il tuner Officina Maizza risiede a Nardò e nel 2017 ha acquistato una BMW Serie 3 coupé della generazione E46. Da buon patito del Marchio con l’elica aveva già avuto esperienze con un’altra E46, anch’essa 320d ma con carrozzeria Touring. Tuttavia c’è stato un problema di fondo iniziale: la ricerca è stata difficile, perché le inserzioni di vendita per questo modello erano poche.

BMW 320d E46 coupé modificata

Sulla BMW 320d E46 coupé la preparazione è iniziata con una vera e propria ristrutturazione o rigenerazione, portandola da un livello sottozero ad uno almeno accettabile. Da lì la smania per la personalizzazione ha preso il sopravvento. L’idea di fondo comunque non era quella di stravolgerla, ma di ritoccarla nei punti giusti per rendere la E46 ancora più bella, senza sfociare però in un qualcosa che sarebbe potuto risultare eccessivo.

BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza
BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza

Subito dopo è iniziato il montaggio di paraurti, minigonne, calotte specchietti e tutta la parte della fanaleria. Ma tra i particolari più fighi ci sono senza dubbio quelli in carbonio. Dopo aver lasciato la sua firma anche all’interno della coupé è arrivato il momento di ritoccare la meccanica. Alla fine la BMW 320 ha comunque ottenuto circa 40 CV con la mappatura, il filtro, il finale dello scarico e l’eliminazione del filtro particolato.

Scheda tuning BMW 320d Coupé E46 by Officina Maizza
ESTETICA
Paraurti anteriore M3 look
Paraurti posteriore M-Tech2
Calandre anteriori (reni) nere opache
Fanali anteriori con angel eyes a led a fondo nero
Fanali posteriori con frecce fumé
Specchietti con cubicatura a cura della carrozzeria Stefancar Surbo
Minigonne BMW M
Split anteriori in carbonio
Spoiler posteriore modello CSL in carbonio
Cerchi modello BBS CH-R
Verniciatura a cura della carrozzeria Calignano Nardò

INTERNI
Sedili msport
Cuffia cambio e cuffia freno a mano con logo M
Modanature rivestite con tessuto alcantara
Sterzo rivestito con pelle e alcantara con logo M
Pedaliera con logo M
Stereo due din con lettore video
Contachilometri con fondo in carbonio

MOTORE
Filtro K&N
Mappatura centralina a cura dell’officina Maizza di Brindisi
Scarico con eliminazione catalizzatore e finale Simons

SOSPENSIONI
Ammortizzatori sportivi Bilsten b6
Molle Eibach pro kit
Barra duomi anteriore
Barra duomi posteriore

Costo totale intervento tuning 3.000 Euro

BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza
BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza

Cerca la BMW 320 nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della BMW 320d E46 coupé by Officina Maizza è su Elaborare 254.

BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza
BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 254 Novembre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Novembre n° 254 2019

L'articolo BMW 320d E46 coupé elaborata 190 CV con preparazione Officina Maizza proviene da ELABORARE.

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

di redazione

L’Opel Insignia 2000 Turbo elaborata da Vittorio Adda vanta 263 CV ed è frutto di tanto lavoro e abnegazione per diventare l’auto dei propri sogni! La base di partenza è una Insignia 2000 Turbo benzina prima serie, versione 250 CV a trazione integrale.

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata

Sulla Opel Insignia 200 Turbo ai parafanghi della BMW M3 F30 si sono aggiunte le prese aria del cofano di una Jaguar, le prese aria posteriori laterali di derivazione 500 Abarth e la griglia anteriore della Buick Regal (versione americana della Insignia). Il tutto poi “condito” con interventi più convenzionali come il montaggio delle minigonne laterali Irmscher, l’eliminazione delle maniglie (apertura con telecomando) senza ricorrere a posticce toppe di resina, ma lavorando il metallo.

Non poteva mancare inoltre un fondo piatto appositamente costruito: ne avreste dubitato? I cerchi di questa incredibile vettura sono degli Axe da 20”, omologati con pneumatici 245/35 e 255/30 per anteriore e posteriore. Gli interni sono un autentico capolavoro, talmente ben realizzati da non sembrare frutto di una modifica.

Opel Insignia 2000 Turbo modificata

Oltre alla plancia cubicata, la Insignia monta sedili Recaro elettrici, il cielo rivestito di nero e la strumentazione aggiuntiva troviamo un impianto audio/video di qualità e tutta la strumentazione/accessoristica della Insignia 2015, perfettamente funzionante. L’assetto è di tipo pneumatico Airlift Performance, mentre i freni sono Brembo all’avantreno (dischi 375 mm con pinze 4 pompanti). Il motore non è stato stravolto. La preparazione, effettuata “da chiuso”, comprende il montaggio di un turbocompressore K04 con girante a 9 pale e trattamento ceramico, scarico in acciaio, terminale Magnaflow con valvola pneumatica, airbox e riprogrammazione della centralina elettronica.

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda
Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

Scheda tuning Opel Insignia 2000 Turbo
Griglia anteriore Buick Regal 
Parafanghi anteriori BMW M3 F30
Minigonne Irmscher 
Estrattore posteriore Ford Focus RS MK3
Prese aria cofano Jaguar
Prese aria paraurti posteriore laterali 500 Abarth
Eliminazione maniglie esterne, apertura con telecomando
Portellone, fanali, paraurti e sede fari Insigna modello Restyling
Proiettori posteriori oscurati e proiettori anteriori modificati con strip a led e fondo scuro con lente blu
Kit aerodinamico inferiore con paratie fondo piatto
Estetica totale 12.000 Euro

Cerchi Axe 20” con pneumatici 245/35 R20 anteriore e 255/30 R20 posteriore
Totale 2.400 Euro gomme e cerchi

Motore
Downpipe maggiorato, scarico 80 mm
Terminale di scarico Magnaflow con valvola cut/out pneumatica
Mappatura centralina
Airbox
Intercooler maggiorato
Turbocompressore k04 maggiorato con girante in avional a 9 pale e trattamento ceramico
Totale 4.000 Euro

Impianto frenante anteriore pinze 4 pompanti Brembo, dischi da 375 mm flottanti baffati e forati
Dischi posteriori baffati e forati con pastiglie sportive, tubi in treccia
Totale 1.900 Euro

Assetto ad aria Airlift Performance con gestione elettronica 5.200 Euro

Impianto audio con 4 amplificatori, due sub da 30 Machete, 4 casse a sportello Proaudio anteriori e due casse a sportello posteriori Proaudio, centralina gestione impianto Alpine con telecomando incastonato nel tunnel
Monitor DVD e TV sotto tetto
Elettronica (navigatore, HMI, contakm, volante e touchpad) Insigna 2015 restyling, perfettamente funzionante
Tutto impianto audio circa 6.000 Euro

Interni totalmente rivisitati, con plancia cubicata, sedili Recaro elettrici, rivestimento cielo nero e montanti anteriori con manometri Prosport. Cruscotto digitale.
4.000 Euro

Costo totale intervento tuning 27.900 Euro

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda
Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

Cerca la Opel Insignia nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Opel Insignia 2000 Turbo by Vittorio Adda è su Elaborare 254.

Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda
Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 254 Novembre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Novembre n° 254 2019

L'articolo Opel Insignia 2000 Turbo elaborata 263 CV con preparazione Vittorio Adda proviene da ELABORARE.

Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi

di redazione

La Fiat 126 Plus è stata elaborata dal tuner Cataldo Prototipi con una preparazione che ha registrato una potenza di 175 CV, una coppia di 115 Nm e peso/potenza 3,14 Kg/CV . Fra i mille pregi della 126 Plus di Daniele Cataldo l’unica vera pecca del progetto era la sospensione anteriore, in seguito corretta.

Fiat 126 Plus elaborata

Per realizzare questa Fiat 126 Plus Daniele Cataldo, proprietario e preparatore, ha rimesso mano alla sua piccola 126 con il motore di una Kawasaki Ninja 1000, anche in virtù di alcune competizioni dove nel frattempo aveva partecipato.

Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi
Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi

Fiat 126 Plus modificata

Gli interventi si sono concentrati quasi esclusivamente sull’avantreno, poiché in effetti è lì che ho riscontrato qualche “falla” nella comunicazione auto-pilota. La poca percezione dell’anteriore era dovuta alla scelta di un monoammortizzatore a rollio bloccato in entrambe le ruote, con sospensioni di tipo push rod a triangoli sovrapposti.

Una volta eliminato il tutto, sono state montate delle sospensioni indipendenti a doppio ammortizzatore e con barra stabilizzatrice. Un’evoluzione non da poco che ha radicalmente cambiato, in positivo, il comportamento di questa pepatissima “arma” da cronoscalate e slalom. Da buon prototipo che si rispetti, Daniele e il padre Onofrio hanno lavorato però anche sulla riduzione del peso e sull’aerodinamica.

Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi
Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Fiat 126 Plus by Cataldo Prototipi è su Elaborare 254.

Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi
Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 254 Novembre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Novembre n° 254 2019

L'articolo Fiat 126 Plus elaborata 175 CV con preparazione Cataldo Prototipi proviene da ELABORARE.

Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

di redazione

Questa Fiat 500 L auto storica con preparazione del tuner DCgarage
ha una potenza di soli 30 CV ma è molto particolare, perché frutto della passione del suo proprietario, che in quattro anni l’ha trasformata da vecchio macinino a grintosa vettura pronta a catturare l’attenzione del pubblico nei raduni tuning!

Fiat 500 L elaborata

All’esterno di questa Fiat 500 L spicca la colorazione indiavolata di un bel rosso corsa con l’aggiunta di brillantini rossi (realizzata da House of Kolor) in luogo del blu scuro di serie, mentre il cofano wrappato di nero opaco sostituisce un precedente adesivo con il disegno della nuova 500 Abarth.

La scocca è stata sottoposta a un restauro completo eliminando la ruggine, rinforzandola in più punti e adottando anche lamierati nuovi (porte, fiancate e cofani). Inoltre la carrozzeria è allargata di 3 cm, con archi delle ruote realizzati in vetroresina e raccordati con le nuove minigonne e lo spoiler anteriore in lamiera.

Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage
Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

Fiat 500 L modificata

L’abitacolo della Fiat 500 L by DCgarage è stato totalmente rifatto con l’adozione di sedili anteriori della Fiat Barchetta e la rimozione di quelli posteriori. La moquette è nera e l’illuminazione interna è tutta a led bianchi. Pedaliera e pomello del cambio sono Sparco, mentre il volante è un modello Personal ulteriormente personalizzato.

Il propulsore di partenza è stato sostituito con quello della Fiat 126 completamente revisionato, con testa lavorata e cilindrata portata a 680 cc. Anche alternatore e carburatore sono di derivazione 126. In aggiunta ci sono pistoni nuovi con relative camicie, un filtro dell’aria sportivo a cono e lo scarico artigianale dal diametro maggiorato realizzato da DC Garage.

Scheda tuning Fiat 500 L by DCgarage
Motore Fiat 126 portato a 680 cc
Camicie e pistoni nuovi
Coppa olio maggiorata Abarth
Alternatore deriv. 126
Carburatore deriv 126
Filtro aria sportivo Pilot
Scarico artigianale diametro maggiorato (DC Garage)
Batteria 60 ah

TELAIO/ASSETTO
Scocca rinforzata e irrigidita in fase di restauro
Ammortizzatori a stelo corto
Molle post. sportive
Balestra anteriore occhio rovesciatio
Barre duomi ant. e post. artigianali
Freni ant a disco deriv. Cinquecento
Fuselli deriv. 126
Attacchi fuselli modificati
Bracci post. rinforzati
Cerchi da 5.5Jx13” BWA deriv. Alfa Romeo
Pneumatici 165/55 R13

INTERNI
Sedili ant. Fiat Barchetta
Sedili post. rimossi
Moquette nera
Illuminazione a led bianchi
Pedaliera Sparco
Leva marce corta
Pomello Sparco
Sotto cruscotto e plancia artigianale in lamiera
Strumentazione aggiuntiva: temp. olio, press. olio, volt
Switch per controllo illuminazione
Staccabatteria
Volante mod. Personal personalizzato
Accensione a pulsante
Spruzzino lavavetri elettrico

AUDIO
Sorgente Lexsis DVD, usb, tvd ecc.
2 woofer ant. da 16.5
2 woofer post. a 3 vie ovali + amplificatore

AUDIO ESTERNO
Monitor da 10″
2 woofer da 20 + amplificatore

ESTERNI
Scocca restaurata
Sostituzione di tutti i lamierati
Allargamenti da 3 cm in vetroresina
Minigonne e baffo ant. in lamiera
Paraurti eliminati
Carrozzeria completamente lisciata
Colore carrozzeria rosso corsa con aggiunta di flakes della “House of Kolor”
Alzacofano Abarth
Cofano ant. wrappato nero opaco
Specchietti mod. California
Vetri post. specchiati
Fari post. trasparenti
Illuminazione convertita tutta a led
Led sotto scocca
Convogliatore aria motore personalizzato

Costa totale intervento tuning oltre 10.000 Euro

Motore Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage
Motore Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

Cerca la Fiat 500 L nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Fiat 500 L by DCgarage è su Elaborare 253.

Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 253 Ottobre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Ottobre n° 253 2019

L'articolo Fiat 500 L auto storica con preparazione DCgarage proviene da ELABORARE.

Lancia Fulvia Barchetta auto storica con preparazione Scuderia Tricolore

di redazione

La Lancia Fulvia Barchetta è un’auto storica da 140 CV che con la preparazione della Scuderia Tricolore rappresenta appieno l’epoca eroica dell’automobilismo sportivo.

Lancia Fulvia Barchetta elaborata

In occasione di un intervento di messa a punto generale, la Fulvia Barchetta è tornata presso l’officina di Ezio Campoli che, conoscendo i nostri gusti per le leggende del passato, non ha esitato a proporci un test in pista.

La testata, gioia e dolore di ogni preparatore specializzato su Lancia V4, è dotata di valvole di aspirazione da 38 mm e scarico da 34 mm, ovviamente abbinate a nuove geometrie e finiture dei condotti per adeguarli ai nuovi funghi. Le molle valvola su questa sono da 70 kg. Gli alberi a camme con profilo Colombo & Bariani e fasatura 48/84 80/44 hanno richiesto un rapporto di compressione geometrico di 11,3:1.

Lancia Fulvia Barchetta F&M auto storica 140 CV con preparazione Scuderia Tricolore
Lancia Fulvia Barchetta F&M auto storica 140 CV con preparazione Scuderia Tricolore

Lancia Fulvia Barchetta modificata

Su questa Barchetta modificata i pistoni Mondial sono quelli di serie, ma il modello variante 1016. Le bielle originali hanno subìto le dovute lavorazioni di alleggerimento e bilanciatura. Anche il volano della è stato messo a dieta e portato ad un peso di soli 5,5 kg, per poi essere equilibrato insieme all’albero motore, opportunamente rivisto nei passaggi olio dagli specialisti della Tani e Giannini.

Scheda tuning Lancia Fulvia Barchetta by Scuderia Tricolore
Motore
Preparazione testa con valvole maggiorate da 38 mm e 34 mm
Molle valvola 70 kg
Alberi a camme Colombo & Bariani
Pistoni Mondial 1016 rapporto di compressione 11,3:1
Bielle alleggerite e bilanciate
Albero motore rivisto
Volano alleggerito
Carburatori Weber DCOE 45 mm
Impianto di scarico completo
Cambio ravvicinato Bacci completo di coppia conica corta

Assetto
Bracci sospensione anteriore modificati per camber negativo
Ammortizzatori anteriori Delta Car Catania
Ammortizzatori posteriori Peugeot modificati
Modifica barra antirollio, balestre e geometrie ruote

Freni
Pinze anteriori Girling 4 pompanti
Pompa freni con pompante da 22 mm

Corpo vettura
Fulvia Coupé modificata con accorciamento di 30 cm, eliminazione tetto, creazione tonneau copertura passeggero, frangivento

Motore Lancia Fulvia Barchetta F&M auto storica 140 CV con preparazione Scuderia Tricolore
Motore Lancia Fulvia Barchetta F&M auto storica 140 CV con preparazione Scuderia Tricolore

Cerca la Lancia Fulvia nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Lancia Fulvia Barchetta by Scuderia Tricolore è su Elaborare 253.

Lancia Fulvia Barchetta by Scuderia Tricolore

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 253 Ottobre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Ottobre n° 253 2019

L'articolo Lancia Fulvia Barchetta auto storica con preparazione Scuderia Tricolore proviene da ELABORARE.

Grande Punto Abarth 2009 elaborata 240 CV con preparazione Autech

di redazione

La Grande Punto Abarth 2009 è stata elaborata dal tuner Autech con una preparazione che ha registrato una potenza di 240 CV a 6.570 g/m coppia 319 Nm a 3.840 g/m Peso/Pot. 4,93 KG/CV.

I 240 cavalli di oggi contro i 155 CV di partenza sono un bel punto di arrivo e il proprietario di questa Grande Punto Abarth si ritiene soddisfatto dell’upgrade by Autech di Lecce. L’elaborazione ha riguardato anche assetto e freni così da poter viaggiare sicuri e affrontare qualche track day in pista.

Grande Punto Abarth 2009 elaborata

Per quest’Abarth Grande Punto nel 2009 il proprietario nel 2015 ha voluto regalarle un bel upgrade di potenza e per questo intervento si è affidato all’esperienza della Autech di Lecce. Con una spesa contenuta ha ottenuto una vettura affidabile da poter utilizzare tutti i giorni, anche grazie a due differenti mappe da 221 o 240 CV, ma volendo può altresì cimentarsi nei track day.

Grande Punto Abarth 2009 modificata

La base di partenza per questa Grande Punto Abrth modificata è il classico Fiat T-Jet 1.4 turbo da 155 CV. Il 4 cilindri ha visto l’adozione di pistoni forgiati realizzati su progetto e bielle ad H in acciaio della ZRP, montate sull’albero motore di serie equilibrato. La testata è stata lavorata nelle camere di scoppio, mentre a spingere con più forza ci pensa un turbocompressore TD04 (Il kit è quello plug&play della Saito), alloggiato sul collettore originale e collegato ad una linea di scarico artigianale da 65 mm con centrale diretto e terminale silenziato.

Grande Punto Abarth 2009 elaborata 240 CV con preparazione Autech
Grande Punto Abarth 2009 elaborata 240 CV con preparazione Autech

Scheda tuning Grande Punto Abarth 2009 by Autech
Motore
Pistoni forgiati realizzati su progetto Autech
Bielle H rovesciata ZRP
Lavorazione della testata
Equilibratura albero motore
Iniettori da 390 cc Bosch EV14
Intercooler maggiorato
Turbo TD04
Raccordatura flangia collettori/turbo
Downpipe specifico scat
Aspirazione diretta artigianale tipo CAI con filtro BMC
Linea di scarico artigianale in inox da 65 mm
Riprogrammazione centralina elettronica Autech
Sensori Tmap e Pboost
Solenoide pierburg Abarth GPA SS
Blow off Malpassi
Ricircolo vapori olio eliminato

Assetto e freni
Kit ammortizzatori Bilstein B8
Molle H&R
Distanziali Sparco 12 mm
Cerchi 17” OZ Superleggera
Pneumatici Brigestone Potenza RE002 215/45 R17 360
Tubi freno in treccia
Pastiglie Brembo HP2000
Totale 2.000 Euro

Interni
Sedili sportivi FK
Manometro pressione turbo e olio, temperatura olio Depo
Strumentazione EGT
Turbo timer HKS
Totale 800 Euro

Costo totale intervento tuning 7.800 Euro

Motore Grande Punto Abarth 2009 elaborata 240 CV con preparazione Autech
Motore Grande Punto Abarth 2009 elaborata 240 CV con preparazione Autech

Cerca la Grande Punto Abarth nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Grande Punto Abarth by Autech è su Elaborare 253.

Grande Punto Abarth 2009 elaborata 240 CV con preparazione Autech

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 253 Ottobre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Ottobre n° 253 2019

L'articolo Grande Punto Abarth 2009 elaborata 240 CV con preparazione Autech proviene da ELABORARE.

Abarth Punto Evo elaborata 268 CV con preparazione Elaborazioni Taglienti

di redazione

L’Abarth Punto Evo elaborata 268 CV con preparazione Elaborazioni Taglienti è stata realizzata “a motore chiuso”. Questo Multiair infatti è più coppioso, regolare e piacevole da guidare di un T-Jet con pari elaborazione, più rapido a salire di giri oltre i 5.000 e più pieno da 2.000 a 4.000 g/m.

Forse, con una preparazione estrema e con camme più spinte, il T-Jet può dare qualcosa di più agli alti regimi, ma se consideriamo il punto di partenza e quanto fossero indecenti i primi Multiair elaborati, ci si può rendere conto di quanto le cose possano trasformarsi in modo più o meno veloce, anche quando hai in mente un’idea ben radicata.

Abarth Punto Evo elaborata

La preparazione di questa Abarth Punto Evo è stata eseguita “a motore chiuso” su un’unità che ha percorso oltre 120.000 km. La proprietaria ci ha tenuto a sottolinearlo in quanto, almeno nei primi periodi, il Multiair si fece conoscere per la delicatezza del sistema di fasatura e alzata variabile della camma di aspirazione.

Abarth Punto Evo elaborata 268 CV con preparazione Elaborazioni Taglienti
Abarth Punto Evo elaborata 268 CV con preparazione Elaborazioni Taglienti

Se è vero che alcuni inconvenienti furono riscontrati nelle prime forniture, è altrettanto vero che in molti non seguirono le precise indicazioni Fiat in merito al tipo di olio motore da utilizzare e agli intervalli di manutenzione. Chi ha sempre usato il giusto lubrificante, e soprattutto, chi ha effettuato i tagliandi ad intervalli più frequenti, di problemi ne ha avuti molti meno di chi non è stato altrettanto ligio.

Abarth Punto Evo modificata

Sulla Abarth Punto Evo modificata la messa a punto della mappatura della centralina elettronica di gestione è stata effettuata sul banco prova frenato di Elaborazioni Taglienti, dove si sono ottenuti 268 CV di potenza a 6.000 g/m e 34 kgm di coppia a 3.700 g/m con una pressione di sovralimentazione di 1,6 bar di picco e 1,5 costanti. Valori praticamente da record in Italia, ma quello che conta di più è l’andamento delle curve: a 3.500 g/m ci sono già 165 CV a disposizione. Infine troviamo il camber kit da 1,75°, gli ammortizzatori Bilstein B12 con molle Eibach e gli immancabili tubi freno in treccia.

Scheda tuning Abarth Punto Evo by Elaborazioni Taglienti
Turbocompressore Mitsubishi TD04 con girante in avional 900€
Intercooler frontale 8 lt 350€
Airbox BMC CDA 200 €
Iniettori Bosch EV14 390 cc 150€
Impianto di scarico artigianale completo da 63 mm 350€
Tubazioni intercooler in alluminio €300
Pop- off HKS 170€
Mappatura ECU Elaborazioni Taglienti 500€ 
Ammortizzatori Bilstein B12, molle Eibach 1.000€
Camber kit da 1.75° 120€
Tubi freno in treccia €200
Manodopera €1.500

Motore Abarth Punto Evo elaborata 268 CV con preparazione Elaborazioni Taglienti
Motore Abarth Punto Evo elaborata 268 CV con preparazione Elaborazioni Taglienti

Cerca l’Abarth Punto Evo nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Abarth Punto Evo by Elaborazioni TAglienti è su Elaborare 253.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 253 Ottobre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Ottobre n° 253 2019

L'articolo Abarth Punto Evo elaborata 268 CV con preparazione Elaborazioni Taglienti proviene da ELABORARE.

BMW 335i M Sport elaborata 410 CV con preparazione Maizza Autofficina

di redazione

BMW 335i M Sport elaborata 410 CV con preparazione Maizza Autofficina è un biturbo che vanta un motore 6 cilindri in linea, che come i suoi omologhi è fra i più interessanti mai prodotti.

Il test drive di questa BMW 335i M Sport è illuminante per capire le scelte del tuner Maizza Autofficina che ha lavorato sodo e portato a casa un buon risultato dal punto di vista delle prestazioni come valore assoluto, completando il tutto con un assetto dedicato e un potenziamento dell’impianto frenante, cosa non sempre scontata.

Quest’ultimo è stato “preso in prestito” direttamente da un’Audi RS6, la wagon dei Quattro Anelli nota in tutto il mondo per le sue performance e poi è… Brembo! Tornando al motore della BMW 335i M Sport tutto si è incentrato sulla maggiorazione delle turbine e dell’intercooler, abbinate a nuovi downpipe e ad un’accurata rimappatura della centralina. Poi sono stati eseguiti altri ovvi interventi su questa BMW 335i M Sport by Maizza Autofficina come filtro aria e impianto di scarico, ma nulla di eccessivamente visibile.

BMW 335i M Sport elaborata 410 CV con preparazione Maizza Autofficina
BMW 335i M Sport elaborata 410 CV con preparazione Maizza Autofficina

Scheda tuning BMW 335i M Sport by Maizza Autofficina
Turbine maggiorate
Intercooler alluminio Mishimoto da 17 litri
Downpipe, centrale e terminale in acciaio inox
Filtro a pannello BMC
Mappatura dedicata
Dischi e pinze ad 8 pistoni Brembo derivazione Audi RS6 e pastiglie EBC ialle
Assetto a ghiera regolabile Kw
Manometro turbo e voltmetro
Volante sportivo tagliato

Costo totale intervento tuning: 8.500 Euro

Motore BMW 335i M Sport elaborata 410 CV con preparazione Maizza Autofficina
Motore BMW 335i M Sport elaborata 410 CV con preparazione Maizza Autofficina

Cerca la BMW 335 nell’usato su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della BMW 335i M Sport by Maizza Autofficina è su Elaborare 253.

ACQUI ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 253 Ottobre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 24,99 € 

VERSIONE PDF ON LINE ACQUISTA QUI

Cover Elaborare Ottobre n° 253 2019

L'articolo BMW 335i M Sport elaborata 410 CV con preparazione Maizza Autofficina proviene da ELABORARE.

VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica con preparazione Officina Labò

di redazione

Il VW Maggiolone 1303 Cabrio con preparazione Officina Labò è un’auto storica elaborata sportiva German style! Questa Cabrio è stata trasformata in un esemplare unico prendendo spunto dalle elaborazioni classiche degli anni ’70, utilizzando componenti di derivazione Porsche per triplicare la potenza e renderla più esclusiva. Ecco il perché della scritta “RS” sul cofano motore.

VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica preparata

Il VW in esame è un 1303 Cabrio Kharmann, il cosiddetto Maggiolone che si differenziava dal Maggiolino principalmente per la diversa configurazione con sistema McPherson dell’avantreno, costruito nel 1975 e trasformato secondo la filosofia “German Style” a fine anni ’90. Il Cabrio bianco del nostro servizio coniuga perfettamente soluzioni abbastanza spinte con la sobrietà del progetto nel suo complesso, diventando piacevole nell’aspetto senza mai essere provocatorio.

VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica elaborata

La base del 1303 Cabrio del 1975 era di per sé buona, cosicché non sono stati necessari interventi sostanziali di restauro né per la carrozzeria né per il tetto. Solo la moquette interna è rifatta integralmente ex novo. I sedili anteriori originali sono sostituiti con due Recaro recuperati da una Golf GTI, che hanno gli stessi attacchi a 3 guide come sul Maggiolone, e poi ritappezzati, insieme alla panchetta posteriore, in similpelle nera.

VW Maggiolone 1303 Cabrio  auto storica elaborata sportiva con preparazione Officina Labò
VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica elaborata sportiva con preparazione Officina Labò

VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica tuning

Gli interventi tuning sul motore del VW Maggiolone 1303 Cabrio sono stati radicali. “Buttato” integralmente il propulsore originale da 1.192 cc e 34 cavalli di potenza, al suo posto troviamo un monoblocco derivato dal 1600 boxer con pistoni Mahle da 94 mm mantenendo le bielle originali, alleggerite, in abbinamento ad un albero motore equilibrato Bugpack da 69 mm, con bronzine di biella e di banco KS, per arrivare alla cilindrata di 1.915 cc. Le teste sono delle Magnum speciali 044 S lavorate, con sedi valvole da 40/36 e valvole di aspirazione Manley.

Scheda tuning VW Maggiolone 1303 Cabrio by Officina Labò

Di serie c’è rimasto ben poco: la carrozzeria, il tettuccio, i freni posteriori e i semiassi.
Tutto il resto è stato oggetto di trasformazione, adattamento o elaborazione.
Carrozzeria e abitacolo:
2 parafanghi ant. in vetroresina allargati di 4 cm € 260,00
2 parafanghi post. in vetroresina allargati di 4 cm € 260,00
Bocchettone carburante racing OMP € 150,00
2 sottomaniglie porta € 30,00
1 sottomaniglia baule € 10,00
2 pomelli sicure portiera cromate € 20,00
4 alzacristalli cromati € 120,00
2 sedili usati Recaro € 300,00
Tappezzeria sedili e pannelli porta € 700,00
Moquette abitacolo e vano bagagli € 400,00
Volante anatomico Antera in pelle € 200,00
Sistema SNAP-OFF volante Simoni Racing € 180,00
Cruscotto artigianale in fibra tipo Porsche 911. € 400,00
5 strumenti Porsche 911 revisionati e modificati € 700.00
Interruttori cruscotto originali Porsche 911 € 350,00
Consolle centrale copri-tunnel € 80,00
1 leva cambio Bug Trigger € 60,00
Quik shift leva cambio € 10,00
1 leva freno a mano cromata € 40,00
Pedaliera in alluminio € 50,00
Interruttore generale impianto elettrico € 50,00
2 fari profondità Cibiè Oscar € 200,00
2 indicatori direzione trasparenti Opel Tigra € 40,00
2 plastiche fari posteriori trasparenti € 40,00
Scritta RS cofano posteriore € 70,00

Ruote e freni:
Serie distanziali ruota in alluminio con attacchi centraruote € 200,00
Serie colonnette ruota con dadi € 160,00
4 cerchi in lega OZ Volcano 7,5Jx17” ET 35 € 1.200,00
4 pneumatici Continental 215/40 ZR17 € 1.000,00
1 cerchio in lamiera per ruotino soccorso 4Jx15” € 70,00
1 pneumatico di soccorso Michelin 125/80 R15 € 110,00

Impianto frenante Tar Ox costituito da: 2 dischi freno Viper autoventilanti, forati e baffati; 2 pinze in titanio a 4 pompanti; 1 pompa freno Porsche 944 a doppio circuito € 2.500,00
Serie raccordi e tubi freno in aeroquip € 230,00

Assetto
Testine sterzo rinforzate € 80,00
Bracci avantreno modificati e rinforzati € 180,00
2 perni fuso anteriori revisionati e modificati per freni a disco € 100,00
4 ammortizzatori Giraldi a doppio effetto modificati
€ 700,00
2 molle rinforzate e abbassate di 6 cm € 150,00
Barra antirollio posteriore con serie attacchi € 150,00

Motore:
Blocco motore 1.915 cc completo di: 4 pistoni compressi Mahle da 92 mm; 4 spinotti; 8 ferma spinotti in teflon; serie fasce elastiche; 4 cilindri incamiciati; 2 testate Magnum 044S con sedi valvole maggiorate; 4 valvole di aspirazione Manley da 40 mm; 4 valvole di scarico da 36 mm; molle valvola CB Performance; aste bilancieri e bicchierini CB Performance; tubi scorrimento aste bilancieri; albero a camme W 120 Engle 294° alzata 11 mm; albero motore bilanciato Bugpack da 69 mm; bronzine di banco e di biella KS; 4 bielle originali equilibrate; volano originale equilibrato;
pignoncini volano maggiorati
Totale € 5.500,00
Pompa olio maggiorata € 170,00
Coppa olio supplementare in alluminio € 130,00
Radiatore olio anteriore revisionato in alluminio spazzolato € 130,00
Termostato per radiatore olio € 40,00
Filtro olio esterno con adattatore € 70,00
Raccordi in treccia d’acciaio e tubi radiatore olio in aeroquip € 230,00
Kit 2 carburatori Weber 40 mm con collettori e tiranteria € 1.200,00
Pompa elettrica benzina € 170,00
Filtro benzina cromato € 20,00
Impianto scarico 4 in 1 CSP Super Competition € 1.338,00
Spinterogeno Bosch 009 cromato € 148,00
Bobina blu Bosch 12 V € 35,00
Puleggia millimetrata € 40,00
Convogliatore Porsche con ventola € 1.220,00
Frangifiamma “Firewall” cromato e alettato € 60,00

Trasmissione:
Kit frizione in rame € 350,00
Coppia conica 8:33 € 300,00

Manodopera:
h 400 X € 40,00=€ 16.000,00

Costo totale intervento tuning € 38.701,00

Motore VW Maggiolone 1303 Cabrio  auto storica elaborata sportiva con preparazione Officina Labò
Motore VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica elaborata sportiva con preparazione Officina Labò

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della VW Maggiolone 1303 Cabrio by Officina Labò è su Elaborare 252.

VW Maggiolone 1303 Cabrio  auto storica
VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 252 Settembre 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 252 settembre 2019



L'articolo VW Maggiolone 1303 Cabrio auto storica con preparazione Officina Labò proviene da ELABORARE.

❌