Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Non devi dirlo a nessuno: la nostra recensione

di Stefania Ricco
Non devi dirlo a nessuno è un thriller Young Adult di Karen McManus uscito in libreria il 4 Febbraio 2020 per Mondadori nella collana Chrysalide. Quando i gemelli Corcoran, Ellery ed Ezra, sono costretti a trasferirsi dalla nonna nel paesino di Echo Ridge non sanno che le paure che hanno sconvolto la madre Sadie stanno […]

Cos’è il cliffhanger?

di Francesca Sirtori
Quando parliamo di “cliffhanger”, cosa vi viene in mente? Molto probabilmente il titolo suonerà familiare ai fan di Sylvester Stallone, memori del suo omonimo film del 1993, Cliffhanger – L’ultima Sfida, che ci ha suggestionato con bellissimi scenari catturati dalle Alpi italiane. Il termine però indica altro, nei tecnicismi usati dietro le quinte del mondo cinematografico, […]

Non ho mai… : la recensione della serie tv Netflix

di Imma Antonella Marzovilli
Non ho mai… è una delle ultime serie tv originali Netflix disponibili sul catalogo della piattaforma di streaming online. Questo show televisivo è di genere commedia con toni drammatici e segue le vicende di Devi Vishwakumar una adolescente di origini indiane che deve ricostruire la sua vita e ritrovare un po’ di normalità, dopo un anno […]

Amazon Prime Video: arriva il cinema di Adler Entertainment

di Giovanni Arestia
In attesa di poter tornare a frequentare regolarmente le sale cinematografiche, la casa di distribuzione Adler Entertainment è lieta di offrire agli appassionati di cinema l’opportunità di vedere, per la prima volta ospitate all’interno della piattaforma Amazon Prime Video, una selezione di 8 titoli provenienti dal proprio listino e appartenenti a generi differenti, in modo […]

I libri da leggere: le uscite di Maggio 2020

di Giovanni Arestia
Quali sono i libri e gli Ebook in uscita a Maggio 2020 da tenere sotto controllo e portare nelle proprie librerie ed Ebook Reader? Aprile è giunto al termine sulla falsa riga di marzo, ma con una certa consolidata abitudine per poter sopportare la quarantena. Per combattere la monotonia, oltre al guardare serie Tv e film, un’attività proficua potrebbe essere […]

Mirrorless Canon: le migliori da comprare

di Giuseppe Brandi
In questa guida all’acquisto sempre aggiornata vi mostreremo quali sono le migliori mirrorless Canon presenti sul mercato. A differenza delle fotocamere DSLR, che utilizzano un sistema di specchi per riflettere la luce nel mirino, questi dispositivi leggi di più...

Recensione Canon G5 X Mark II: la nuova compatta guardastelle

di Giuseppe Brandi
Con l’introduzione di sensori sempre più all’avanguardia e di algoritmi mirati, il mondo degli smartphone ha cambiato radicalmente quello che è sempre stato il concetto di fotografia. La possibilità di avere nelle proprie tasche un leggi di più...

Le migliori fotocamere Mirrorless da comprare

di Giuseppe Brandi
In questa guida all’acquisto sempre aggiornata vi mostreremo le migliori fotocamere mirrorless disponibili all’acquisto. Sempre più spesso, quando ci chiedete quale sia la macchina fotografica più adatta alle vostre esigenze, la scelta ricade su una leggi di più...

Twitch: Pow3r, Paolo Cannone e Homyatol raccolgono fondi contro il Coronavirus

di Gianluca Saitto
Durante la serata di ieri, tre tra i canali Twitch con più seguito in Italia hanno deciso di unire le forze e organizzare una maratona. L’unico scopo dell’iniziativa è stato quello di fare una raccolta fondi per dare una mano a tutti i reparti di terapia intensiva che stanno avendo a che fare in prima […]

Recensione Canon EOS M200: piccola mirrorless dal grande potenziale

di Giuseppe Brandi
Piccola mirrorless dal grande potenziale: Canon EOS M200 è ormai arrivata sul mercato e si attesta come la naturale evoluzione della EOS M100, mantenendone i pregi e andando a sanare – ove permesso dal budget – le leggi di più...

Google Pixel 4 vs Canon full frame? Blind test ”interessante”.

di Canna
Uno smartphone contro una camera full frame? No, non c’è assolutamente paragone ma qualcuno ha deciso di sfidare una Canon EOS RP con un Pixel 4.  Premessa doverosa: il video in questione, postato dal canale Denae & Andrew, non ha […]

Canon presenta Legria HF G50 e Legria HF G60

di Antonino Caffo

Non è facile al giorno d’oggi districarsi tra tutte le offerte di foto e videocamere professionali, il cui prezzo resta comunque una barriera all’ingresso per molti appassionati e amatori. Proprio a loro ha pensato Canon con le Legria HF G50 e Legria HF G60, proposte entry-level che però non fanno a meno di funzioni interessanti e innovative. Tra queste la presenza della tecnologia 4K e del sistema Canon Dual Pixel CMOS AF.

Leggi il resto dell’articolo

Canon presenta le Zoemini S e Zoemini C

di Antonino Caffo

Solo qualche tempo fa, Canon lanciava sul mercato la Zoemini, stampante tascabile con tecnologia Zink e connettività Bluetooth. Nelle ultime ore, la compagnia ha svelato altre due nuove nate della categoria instant camera, le Zoemini S e Zoemini C.

Leggi il resto dell’articolo

Canon EOS RP: Full Frame economica ma con qualche compromesso!

di Canna
San Valentino è il giorno di presentazione di una nuova camera anche per Canon che sfrutta l’occasione per presentare la nuova Canon EOS RP, sorella minore della EOS R. La nuova EOS RP mantiene le sembianze dell’ammiraglia ma ne riduce […]

Come bloccare un numero su Android

di Giuseppe Testa
Come bloccare un numero su Android

Ricevi continuamente chiamate da numeri indesiderati? Non vuoi più ricevere le chiamata da un determinato contatto? In questi casi puoi avvalerti sia degli strumenti messi a disposizione da Android e sia utilizzare alcune app di terze parti create appositamente per bloccare le chiamate indesiderate. Scopri in questa guida completa come bloccare un numero su Android […]

Come bloccare un numero su Android

Arriva in Italia Google per il non profit

di Claudio
Sono diverse decine di migliaia le istituzioni non profit attive in Italia, riflesso di un settore che sta diventando sempre più rilevante per lo sviluppo sociale, oltre che economico, del nostro Paese. Anche per loro, il web è diventato una piattaforma essenziale di visibilità e di relazione con volontari e sostenitori.

Per questo siamo felici di annunciare l’arrivo in Italia di Google per il non profit. In collaborazione con TechSoup Italia (programma internazionale di donazione di tecnologia per il terzo settore) a partire da oggi le organizzazioni non profit italiane, in possesso dei requisiti di idoneità, potranno avere accesso gratuito ad una suite di strumenti e tecnologie di Google.

Come? Dopo essersi registrate su Google per il non profit e completata la verifica dei requisiti di idoneità attraverso Techsoup Italia, le associazioni potranno beneficiare gratuitamente di:

  • Google Ad Grants, grazie ai quali è possibile creare campagne di comunicazione online con Google AdWords, fino ad un valore pari a 10,000 dollari di disponibilità mensile, e promuovere cosi il sito della propria organizzazione e acquisire nuovi sostenitori; 
  • Google Apps per il non profit, la suite di strumenti di produttività e collaborazione - che include Gmail, Google Drive, Google Calendar - per ridurre gli investimenti necessari in tecnologia avvalendosi dell’infrastruttura di Google; 
  • YouTube per il non profit, per creare campagne capaci di catturare l’attenzione di donatori e sostenitori;
Molte organizzazioni nel mondo stanno già utilizzando con successo questo programma per reclutare nuovi volontari, raccogliere fondi e dare visibilità al proprio lavoro. Tra queste, ad esempio l’Unicef, attraverso Google Ad Grants, ha potuto aumentare del 100% il traffico verso il proprio sito web e il verso il negozio online, aprendo le porte a opportunità di raccolta fondi online che altrimenti sarebbe stato impossibile ottenere.

Anche in Italia diverse associazioni stanno già sperimentando questi strumenti:

"La tecnologia Google ha rappresentato un grande passo in avanti nella gestione delle attività della nostra organizzazione. Tre le caratteristiche che apprezziamo particolarmente: efficienza, semplicità e intuitività. - afferma Fabiana Amelini, Responsabile Relazioni Esterne del Moige - Movimento Italiano Genitori onlus. - La possibilità di condividere documenti e lavorare simultaneamente agevola i processi interni e di collaborazione esterna, accorciando le distanze e ottimizzando tempi e risorse."

"In Save the Children crediamo da sempre nelle potenzialità dei canali digitali e fin dall'inizio delle nostre attività in Italia, quando eravamo ancora una piccola organizzazione con risorse e budget davvero limitati, abbiamo testato nuovi canali online di raccolta fondi e comunicazione. In questo senso - secondo Lorenzo Catapano Head of Digital Media, Save the Children - la possibilità di utilizzare in prima persona e con costi quasi nulli i servizi messi a disposizione da Google, come nel caso del programma Grants, ci ha permesso progressivamente di aumentare i nostri investimenti nel fundraising online e nella formazione digital dello staff. Negli ultimi anni, la raccolta fondi generata a partire da questi canali è cresciuta notevolmente e ad oggi i prodotti messi a disposizione da Google ci permettono di offrire modalità di supporto all'organizzazione semplici e immediate, di analizzare facilmente il ROI delle nostre campagne online e di comunicare in maniera sempre più diretta e coinvolgente con i nostri sostenitori."

“Lavorare con i prodotti di Google ci ha permesso di ottimizzare i processi all'interno della nostra associazione. Quando una onlus diventa più grande e strutturata, infatti, è come una piccola azienda, ha bisogno necessariamente di una piattaforma di collaborazione. In questo caso la suite Google Apps ci ha permesso di lavorare meglio, collaborando sia al nostro interno che con i nostri referenti esterni.” A sostenerlo è Christian Pezzin, di Informatici senza Frontiere, che aggiunge: “Il programma Google Grants è un’altra fonte importante di visibilità, perchè che ci permette di creare campagne ad hoc in base ai vari eventi, alle nostre iniziative, ed anche per la raccolta fondi del 5x1000. Infine, il programma YouTube for non-profit e Google Earth Outreach sono e saranno fondamentali per migliorare la comunicazione video, sempre più importante in realtà come la nostra, e per fare progetti di integrazione dove il dato geografico è rilevante. Sicuramente è una suite completa, facile da usare e disponibile a tutti, che aumenta il senso di appartenenza alla nostra onlus, aiutandoci a raggiungere sempre di più la nostra missione quotidiana di volontari nella lotta al digital divide.”

"Telefono Azzurro, da 27 anni a disposizione di bambini e adolescenti 24 ore al giorno e 365 giorni l'anno, utilizza gli strumenti messi a disposizione da Google for non-profit per raggiungere chi ha bisogno di un aiuto concreto e cerca sul web una risposta, diffondere la propria mission e reclutare nuovi volontari rispondendo all'interesse di tanti giovani mossi dal desiderio di mettersi al servizio - dichiara Daniele Domenico Vasapollo, CRM & Fundraising Specialist di Telefono Azzurro. Una modalità nuova per chi ogni giorno cerca risposte innovative a sfide che evolvono velocemente insieme alle nuove tecnologie e che vuole essere presente in tutti quei luoghi, reali o virtuali, in cui i più piccoli e più indifesi possono trovarsi in situazioni di pericolo".

Con il lancio di Google per il non profit in Italia, ci auguriamo che molte altre organizzazioni non profit riescano a crescere attraverso i nostri strumenti. Per saperne di più, visitate Google per il non profit e la sezione dedicata alle domande frequenti sul sito di Techsoup Italia.

Scritto da: Google Italy blog team

Guida per principianti su come usare una reflex

di Aggregator

Guida su come usare una reflex e ottenere scatti migliori, in pochi minuti. Ecco lo scopo di questa guida che non si perde in tecnicismi e teoria, e cerca di spiegare anche ai meno esperti come usare la reflex per ottenere il risultato desiderato. La guida per chi si è appena comprato una reflex ed è vincolato all’automatismo totale.

[adv1]

Ecco quindi il corso sull’uso di una reflex – ma anche di una mirrorless o di una compatta di fascia alta – in 5 passi: corpo macchina e programmi di scatto, tempo di posa, apertura del diaframma, ISO e bilanciamento del bianco, ottiche.

Fonte

❌