Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 19 Aprile 2019RSS feeds

Motorola Z4: con S675 per concentrarsi sul pieghevole?

di Canna
Tra i brand che non hanno ancora presentato il loro top di gamma, manca ancora Motorola con il successore di Motorola Z3. Se n’è parlato parecchio in questi giorni di rumors sul Motorola Z4 che sembra ormai prossimo alla presentazione […]

Nuovi dettagli dipingono Motorola Moto Z4 come un medio gamma con Snapdragon 675

di Irven Zanolla

Nuove indiscrezioni relative a Motorola Moto Z4 dipingono il nuovo smartphone come un medio gamma con singola fotocamera posteriore.

L'articolo Nuovi dettagli dipingono Motorola Moto Z4 come un medio gamma con Snapdragon 675 proviene da TuttoAndroid.

Moto Z4 potrebbe essere un medio gamma: Snapdragon 675 e cam da 48 MP

di HDblog.it

Motorola Moto Z4 torna al centro dei rumor con dettagli esclusivi riportati da 91mobiles, sito che sembra suggerire un ridimensionamento delle caratteristiche emerse in precedenza approfondendo alcuni aspetti.

Secondo quanto riferito, infatti, Moto Z4 potrebbe essere un terminale di fascia media e non un top di gamma, visto che ora viene ipotizzata la presenza di un SoC Qualcomm Snapdragon 675 e non più di uno Snapdragon 855. Restano invariate la possibilità di accedere alla rete 5G tramite l'apposita Moto Mod e la presenza di una singola fotocamera posteriore da 48 MegaPixel pensata per produrre scatti a 12 MegaPixel tramite la fusione di 4 pixel in 1 con la tecnologia Quad Pixel di Motorola.

I dettagli sembrano provenire da materiale pubblicitario della società, in cui si fa anche riferimento a:


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro è in offerta oggi su a 389 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Motorola al lavoro sulla visione notturna per Motorola One Vision e Moto G7 Plus

di Giovanni Pardo

Motorola sta lavorando alle funzionalità Night Vision e Portrait Relighting, che saranno entrambe integrate nel software della fotocamera di Motorola One Vision; un breve tweet inoltre annuncia anche l'arrivo di Motorola One Action.

L'articolo Motorola al lavoro sulla visione notturna per Motorola One Vision e Moto G7 Plus proviene da TuttoAndroid.

Meno recentiRSS feeds

Motorola One Vision e One Action: i nomi dei prossimi Android One | Evleaks

di HDblog.it

Motorola One Vision e One Action sono i nomi dei prossimi due smartphone della Casa alata della gamma con Android One, secondo Evan "@evleaks" Blass. Al momento la famiglia comprende Motorola One e Motorola One Power, e voci dei due nuovi device si susseguono già da diverso tempo, ma in qualche modo One Action è rimasto avvolto nel mistero. Di One Vision si sa (o meglio, si presume) invece già molto:

  • Display forato in rapporto 21:9 1080p (2.520 x 1.080 pixel)
  • SoC Samsung Exynos 9610
  • 3 o 4 GB di RAM
  • 32, 64 e 128 GB di archiviazione
  • Fotocamera posteriore doppia: principale da 48 MP (sensore quadruplo)
  • Batteria da 3.500 mAh
  • Android One 9 Pie
  • Nome per il mercato cinese: P40

Per quanto riguarda One Action, gli unici dati emersi sono che avrà lo stesso SoC e nome in codice Trojka. L'1 aprile erano emersi i render di un presunto smartphone Motorola con tripla fotocamera posteriore; a questo punto l'associazione con One Action è la più plausibile.

Motorola One
Motorola One Power
Motorola One Vision
Motorola One Action


Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 374 euro oppure da Amazon a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

La TWRP 3.3.0 porta un nuovo metodo di installazione e raggiunge altri smartphone in via non ufficiale

di Paolo Giorgetti

La custom recovery TWRP si aggiorna alla versione 3.3.0 portando diverse novità, una delle quali riguardante il metodo di installazione. Intanto raggiunge in versione non ufficiale Redmi Note 7 Pro e Motorola Moto G7.

L'articolo La TWRP 3.3.0 porta un nuovo metodo di installazione e raggiunge altri smartphone in via non ufficiale proviene da TuttoAndroid.

Motorola RAZR in arrivo? Spunta la certificazione Bluetooth

di Lucia Massaro
Motorola riporterà in auge l’iconico RAZR, il dispositivo con design a conchiglia, nelle vesti probabilmente di uno smartphone pieghevole. Sul fatto che la casa alata sia a lavoro su un device flessibile non ci sono dubbi, la notizia è stata confermata dall’azienda stessa. Oggi, scopriamo che un “Motorola RAZR” è apparso sull’ente di certificazione Bluetooth […]

Moto RAZR e One Vision certificati BT: prima conferma sul nome del pieghevole

di HDblog.it

Torniamo a parlare di Moto Razr e One Vision a distanza di alcune settimane dalle ultime indiscrezioni che riguardavano i due smartphone del brand Motorola. Si tratta di dispositivi decisamente differenti tra loro, ma che rappresentano per l’azienda una sfida importante per tornare ad essere protagonista sul mercato.

MOTO RAZR

Partiamo dal modello più atteso, ovvero del primo pieghevole della casa alata che riporterà in auge lo storico marchio RAZR. Come detto, l’attesa è tanta, visto e considerato che questo “foldable” dovrà competere con prodotti del calibro di Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X, già pronti (o quasi) ad essere immessi sul mercato.

La conferma dell’esistenza del pieghevole RAZR - già visto in concept render e mockup più o meno attendibili - proviene dal Bluetooth SIG, sul cui portale è comparso il dispositivo XT2000-1 descritto (e certificato) come “motorola razr mobile phone for vzw carrier” (dove per “vzw” si intende l’operatore telefonico statunitense Verizon Wireless). Le informazioni fornite dalla documentazione sono poche (avrà il Bluetooth in versione 5.0), ma a destare interesse è la prima conferma ufficiale della sua esistenza e della sua denominazione.


Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, compralo al miglior prezzo da Amazon a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Moto RAZR 2019 si mostra in un nuovo video concept: troppo bello per essere vero?

di Alessandro Signori

Il nuovo smartphone pieghevole di Motorola appare in un video e sembra davvero molto bello, forse troppo, con un display che si piega verso l’esterno e caratteristiche da top di gamma.(...)
Continua a leggere Moto RAZR 2019 si mostra in un nuovo video concept: troppo bello per essere vero? su Androidiani.Com


© alessandrosignori for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

Un video concept mostra il nuovo Motorola RAZR pieghevole e con specifiche tecniche al top

di Angelo Falcone

Un video concept pubblicato su YouTube mostra quello che dovrebbe essere il nuovo Motorola RAZR, pieghevole e con specifiche tecniche al top.

L'articolo Un video concept mostra il nuovo Motorola RAZR pieghevole e con specifiche tecniche al top proviene da TuttoAndroid.

Il presunto Motorola Moto P40 Play si mostra in una serie di immagini rendering

di Roberto F.

Stanno facendo il giro della Rete quelle che dovrebbero essere le prime immagini rendering di Motorola Moto P40 Play, smartphone in arrivo sul mercato

L'articolo Il presunto Motorola Moto P40 Play si mostra in una serie di immagini rendering proviene da TuttoAndroid.

5G al via: Stati Uniti e Corea battono la Cina, Samsung e Motorola in prima linea

di HDblog.it

Corea del Sud e Stati Uniti sono i primi Paesi 5G al mondo, battendo la concorrenza della Cina. Gli operatori asiatici KT, SK Telecom ed Lg Uplus hanno addirittura anticipato di un paio di giorni il debutto della nuova tecnologia, inizialmente previsto per oggi, 5 aprile, attivata invece nella notte del 3. E in America anche Verizon brucia le tappe, accendendo le antenne una settimana prima rispetto al programma originale (doveva inizialmente essere l'11, anticipato al 3 aprile nelle città di Chicago e Minneapolis).

Nel Paese asiatico ci sono ovviamente anche i primi abbonati, accuratamente selezionati dalle telco tra le celebrità nazionali, inclusi due membri del gruppo musicale Exo e la pattinatrice Kim Yu-na per SK Telecom. In totale sono 9 i cittadini sud coreani che hanno avuto un accesso anticipato alla rete, aperta ufficialmente oggi all’intera popolazione in concomitanza con il debutto sul mercato del Galaxy S10 5G. E' proprio lo smartphone di Samsung il primo “vero” dispositivo mobile compatibile con la nuova tecnologia, presentato all’evento Unpacked lo scorso febbraio e protagonista di un primo unboxing che ha rivelato la presenza di un caricatore rapido da 25W (superiore rispetto a quello da 15W presente nelle confezioni degli altri S10).

Vero, in quanto anche Motorola ama fregiarsi del titolo di “prima al mondo nel 5G”, visto che con il moto mod 5G Moto Z3 è compatibile con lo standard di nuova generazione. Quello della casa alata è l'unico dispositivo attualmente disponibile in commercio negli USA che consente ai cittadini di Chicago e Minneapolis di collegarsi alla rete realizzata in collaborazione con Ericsson (partner tecnologico anche in Corea del Sud), in attesa di una più ampia diffusione del segnale e del debutto di altri terminali (Galaxy S10 5G sarà venduto dal 15 maggio).


Tra i più desiderati del 2018, superato solo da Mate 20 Pro? Huawei P20 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 444 euro oppure da Amazon a 499 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Moto P40 Play svelato da immagini e video rendering

di HDblog.it

Motorola sembra pronta a rilanciare la gamma di smartphone della serie P nel corso dell'anno. Dopo le indiscrezioni sul P40 (nei mercati internazionali dovrebbe essere commercializzato con il nome di One Vision) e sul P40 Power (è uno dei possibili nomi del terminale con tripla fotocamera avvistato nei giorni scorsi), è il turno del P40 Play. A fornire i primi dettagli al riguardo è il sempre attivo OnLeaks che ha diffuso, tramite il sito Compareja, immagini, video rendering e alcuni dettagli sulle caratteristiche tecniche.

I modelli "Play" di Motorola sono quelli destinati ad aprire la gamma, ed anche in questo caso emergono i tratti di uno smartphone di fascia media, caratterizzato da uno schermo circondato da cornici non estremamente ridotte - in particolar modo il "mento" (cornice inferiore) è abbastanza pronunciato - nonostante la presenza di un piccolo notch a goccia.

Sulla base delle immagini e delle informazioni diffuse dalla fonte, è possibile iniziare a tracciare i contorni della scheda tecnica in questi termini:


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Techinshop a 484 euro oppure da Amazon a 579 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Motorola aiuta l’utente a migliorare le sue abitudini di utilizzo dei propri smartphone

di Gerardo Orlandin

Motorola ha stretto una partnership con Google per distribuire il benessere digitale all'intera famiglia Moto G7 e Motorola One. In aggiunta allo screening delle chiamate e a Moto Experiences, Motorola intende aiutare l'utente a concentrarsi su ciò che più conta.

L'articolo Motorola aiuta l’utente a migliorare le sue abitudini di utilizzo dei propri smartphone proviene da TuttoAndroid.

Smartphone Motorola con 4 fotocamere posteriori?

di Luca Colantuoni

Nelle ultime settimane sono trapelate diverse indiscrezioni sui Motorola One Vision e One Vision Plus (nomi ipotetici). Il produttore statunitense dovrebbe anche annunciare un top di gamma con quattro fotocamere posteriori. Il noto leaker @OnLeaks ha pubblicato alcuni render ricavati dai disegni CAD originali.

Leggi il resto dell’articolo

Motorola Moto G7 e One: in arrivo Benessere Digitale e il filtro chiamate AI

di HDblog.it

Motorola Moto G7 e Motorola One si preparano a ricevere Benessere Digitale (Digital Wellbeing) e il filtro chiamate AI (Call Screening) - l'arrivo di quest'ultima sui dispositivi Motorola e Nokia era stata anticipata alcuni giorni fa basandosi sull'analisi del codice sorgente dell'app Telefono di Google. L'annuncio arriva direttamente dall'azienda statunitense che, in un post sul proprio blog ufficiale, ha confermato di aver stretto una parterniship con Google per distribuire le due funzionalità a tutti i possessori di questi smartphone.

Non sono state specificate le tempistiche e le modalità di rilascio. Di seguito tutti i dettagli.

BENESSERE DIGITALE

Annunciata nel corso del Google I/O 2018, la funzionalità Benessere Digitale permette di monitorare le modalità d'uso del dispositivo, calcolando il tempo trascorso su ogni app, il numero delle notifiche ricevute e degli sblocchi del dispositivo.

(aggiornamento del 03 April 2019, ore 15:11)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌