Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Facebook, tra 50 anni i morti supereranno i vivi e la memoria digitale diverrà un problema

di Alessandro Crea
Si dice che sul Web nulla viene mai realmente dimenticato, ma il problema della “memoria digitale” non attanaglia solo i vivi, ad esempio per quanto riguarda privacy e diritto all’oblio. Ad esempio su Facebook tra 50 anni, entro il 2070, il numero di account appartenenti a persone defunte sarà superiore a quello delle persone viventi […]

Come liberare memoria su PC

di Giuseppe Castellano
Avete notato qualche rallentamento sul vostro PC? In questi casi infatti conviene liberare la memoria sul vostro dispositivo rimuovendo i file “spazzatura” o altri elementi superflui che occupano solo spazio, o liberando memoria RAM. In leggi di più...

Backup del cervello nel cloud? Ecco il materiale quantistico per un futuro alla Johnny Mnemonic

di Alessandro Crea
Un nuovo materiale con proprietà quantistiche è stato messo a punto da alcuni ricercatori. In futuro potrebbe essere usato per tradurre i segnali elettrochimici del cervello in impulsi elettrici comprensibili per un computer, aiutandoci a effettuare il backup della nostra memoria sul cloud. Insomma i nostri ricordi e le nostre memorie potrebbero essere salvate da […]

Kingston presenta la scheda microSD High Endurance

di Antonino Caffo

Kingston, da sempre nome di rilievo nel mondo dello storage soprattutto in ambito mobile, ha presentato la nuova microSD High Endurance. L’etichetta non tradisce il suo ambito di utilizzo: caldo o freddo, condizioni estreme, dispositivi outdoor; insomma, quello che cambia rispetto al resto delle altre schede di memoria concorrenti è proprio la durevolezza, la capacità di sopportare situazioni poco canoniche, come quelle a cui vanno incontro sciatori, alpinisti ma anche amanti degli sport sull’acqua, dove rovinare una microSD è un attimo.

Leggi il resto dell’articolo

Lexar svela la prima SD da 1 TB

di Antonino Caffo

Le dimensioni contano, anche nel mondo ella tecnologia. Quando si parla di storage poi, non ne abbiamo mai abbastanza. Ed è per questo che Lexar ha svelato, al CES 2019, la sua prima (prima al mondo anzi) memoria SD da 1 TB.

Leggi il resto dell’articolo

La rimozione sicura hardware USB serve davvero?

di Aggregator

Da tempo impazza sul web una sorta di simpatico aforisma: la vita è troppo breve per rimuovere la chiavetta USB in modo sicuro. Tutte le versioni di Windows, nell’area della traybar mostrano l’icona Rimozione sicura dell’hardware non appena si connette una qualunque unità di memorizzazione USB. È davvero così indispensabile ricorrere al comando Espelli prima di scollegare una chiavetta USB o un disco esterno USB?

[adv1]

La risposta breve è no, non è indispensabile. La funzionalità è stata sviluppata, semplicemente, per accertarsi che Windows non sia impegnato in operazioni di lettura e scrittura sulla chiavetta USB. Rimuovere la chiavetta USB mentre sono in corso simili attività può portare al danneggiamento dei dati memorizzati nell’unità rimovibile. Per il resto, la rimozione sicura dell’hardware non ha nulla a che vedere con la protezione da sbalzi elettrici. La rimozione sicura dell’hardware non serve, quindi, se si disconnette un’unità esterna USB quando non sono in corso trasferimenti di dati.

Fonte

Differenze schede di memoria micro mini SD SDHC SDXC

di Aggregator

Secure Digital (chiamate più brevemente SD) è il più diffuso formato di schede di memoria flash. Le SD superiori ai 2 GB e con una velocità minima di lettura/scrittura di 2,2 MB/s vengono nominate col nuovo termine SDHC (Secure Digital High Capacity, Secure Digital ad alta capacità), e non sono compatibili con i vecchi lettori di schede SD. Sono anche chiamate SD 2.0. Le SDHC sono classificate in base alla velocità di scrittura, che le divide in classi. La capacità massima teorica dello standard SDHC è di 32 GB.

Le SD con capacità superiori ai 32 GB vengono chiamate con il nuovo termine: SDXC (Secure Digital eXtended Capacity, Secure Digital a capacità estesa) o SD 3.0. La capacità massima teorica dello standard SDXC è di 2048 GB (2 TB) e una velocità del BUS di 104 MB/s. Il File System è ExFAT.

[adv1]

Le SDHC hanno anche una indicazione della velocità di trasferimento detta SD Speed Class Ratings definita dalla SD Association. La classe di velocità indica la velocità minima di scrittura continua su una scheda SDHC vuota espressa in MB/s, le classi definite sono:

Classe 2 Velocità: 2 MB/s
Classe 4 Velocità: 4 MB/s
Classe 6 Velocità: 6 MB/s
Classe 10 Velocità: 10 MB/s

Fonte

❌