Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Nuove indagini UE per Google, che rischia un’altra multa

di Roberto F.

Commissione UE ha deciso di avviare delle indagini preliminari sulla raccolta di dati da parte di Google. Ecco cosa sappiamo

L'articolo Nuove indagini UE per Google, che rischia un’altra multa proviene da TuttoAndroid.

Google nuovamente nel mirino della Vestager: UE indaga sulla raccolta dei dati

di HDblog.it

Google e Commissione Europea sembrano essere nuovamente ai ferri corti: Reuters riferisce di una nuova indagine in atto da parte dell'Unione per verificare come e perché vengano raccolti i dati degli utenti da parte dell'azienda di Monutain View.

Dunque si estende al Vecchio Continente l'accusa nei confronti del motore di ricerca. Già in Australia l'Antitrust australiana ACCC ha citato in giudizio Google, rea di aver ingannato gli utenti conservando i dati sulla loro posizione anche nel caso in cui i servizi di localizzazione vengano disattivati. La scorsa estate era poi emerso un problema analogo secondo cui la società californiana violava la privacy sfruttando Street View e le connessioni WiFi, senza dimenticare l'impiego improprio dei dati medici di cui è stata accusata l'azienda negli Stati Uniti.

Nel caso specifico europeo di questi ultimi giorni, Google e la casa madre Alphabet risultano essere sotto osservazione in merito alle pratiche adottate:


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, compralo al miglior prezzo da Media World a 599 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Stadia aggiungerà il supporto ai controller Wi-Fi nel prossimo futuro, non a breve

di Giovanni Pardo

La connessione diretta ai server dello Stadia Controller tramite Wi-Fi arriverà nel 2020: la latenza verrà davvero ulteriormente ridotta? La speranza è che sia così, perché i problemi al lancio devono pur essere mitigati in qualche modo se Google non vuole chiudere subito la piattaforma.

L'articolo Google Stadia aggiungerà il supporto ai controller Wi-Fi nel prossimo futuro, non a breve proviene da TuttoAndroid.

Carte virtuali Revolut: come utilizzarle

di Roberto Cocciolo
Una delle opzioni che rende Revolut più funzionale rispetto ai diretti concorrenti, è la possibilità di creare delle carte virtuali di vario tipo. Oggi vedremo proprio in che modo generarle e utilizzarle in base alle leggi di più...

Lampadine Smart: le migliori da comprare per il Cyber Monday

di Manuel Baldassarre
Abbiamo già affrontato il tema della Illuminazione Smart con il quale abbiamo visto alcuni kit in grado di automatizzare e rendere più semplice il controllo dell’illuminazione nelle nostre case. Spesso però non si desidera realizzare leggi di più...

Huawei: il fondatore pensa che la società possa arrivare in vetta alle classifiche anche senza Google

di Biagio Petronaci
Il fondatore di Huawei, Ren Zhengfei, è convinto che la società possa arrivare in vetta alla classifica dei produttori di smartphone anche senza Google. Questo è stato l’obiettivo prefissato dal brand già nel 2019. Il governo statunitense, per presunti motivi di sicurezza, ha deciso di non permettere alle aziende americane di intrattenere rapporti commerciali con […]

Ecco come Amazon e Google provano a dominare il mercato degli acquisti online

di Roberto F.

Amazon Assistant è la soluzione studiata dal colosso dell'e-commerce per aiutare gli utenti ad effettuare i propri acquisti con maggiore semplicità

L'articolo Ecco come Amazon e Google provano a dominare il mercato degli acquisti online proviene da TuttoAndroid.

Google regala un piccolo credito ad alcuni utenti per acquisti sul suo store

di Roberto F.

Google sta inviando un'e-mail ai clienti statunitensi per ricordare loro che hanno la possibilità di usufruire di un credito di 10 dollari sullo store

L'articolo Google regala un piccolo credito ad alcuni utenti per acquisti sul suo store proviene da TuttoAndroid.

Nell’app Google arriva un nuovo strumento per gli screenshot: ecco come funziona

di Roberto F.

Un nuovo strumento è stato aggiunto all'app Google: sii tratta di una soluzione che consente di catturare screenshot e di apportarvi alcune modifiche

L'articolo Nell’app Google arriva un nuovo strumento per gli screenshot: ecco come funziona proviene da TuttoAndroid.

Google Messaggi, lotta allo spam con gli SMS verificati | Beta

di HDblog.it

Su Google Messaggi beta arrivano gli SMS verificati: offriranno agli utenti una nuova opzione per proteggersi da spam e, volendo, anche da attacchi di phishing. Il succo è che gli utenti potranno vedere i messaggi provenienti da attività verificate (e tutti quelli dei privati, è chiaro). La funzione sarà attiva di default.

Solo le aziende hanno la possibilità di verificarsi: Google ci sta già lavorando, per ora con quelle di cui già possiede il numero di telefono. In ogni SMS è incluso un codice di autenticazione che permette all'app di capire se il mittente è legittimo o no. Ad ogni utente viene assegnato un codice elaborato a partire dal proprio numero di telefono; il codice viene creato in locale e inviato poi ai server Google quando necessario al momento della verifica. Google non legge gli SMS, quindi, solo i codici.

I messaggi verificati mostreranno un'icona dedicata che aiuterà l'utente a distinguerli. Sarà possibile disattivarli dalle impostazioni dell'app, anche se per ovvi motivi Google lo sconsiglia. Per il momento, comunque, sono disponibili solo nel canale beta, nello specifico nell'ultima versione in distribuzione, la 5.3.075. Non sappiamo se l'iniziativa è globale o limitata a certi mercati; la pagina del supporto ufficiale che ne parla è solo in inglese, ma essendo ancora solo Beta non c'è molto da stupirsi.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e è in offerta oggi su a 419 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Il Google Play Store saluta Google+ e accoglie una nuova barra di ricerca in Italia

di Marco Grasso

Google ha modificato qualche piccolo aspetto del Google Play Store introducendo delle novità per migliorare l'esperienza complessiva.

L'articolo Il Google Play Store saluta Google+ e accoglie una nuova barra di ricerca in Italia proviene da TuttoAndroid.

Google chiarisce il funzionamento degli SMS Verificati di Google Messaggi

di Giuseppe Biondo

L'introduzione in pianta stabile degli SMS Verificati in Google Messaggi sarà un toccasana per tutti coloro che vengono bersagliati dai tentativi di frode

L'articolo Google chiarisce il funzionamento degli SMS Verificati di Google Messaggi proviene da TuttoAndroid.

Google Stadia: NBA 2K20 richiede una fantomatica patch?

di Ivan Miralli
Finalmente dopo mesi e mesi di attesa da parte degli early-adopters, Google Stadia è uscito nei mercati di tutto il mondo a partire dallo scorso 19 novembre. Sembra però che nemmeno Google Stadia sia immune da errori: recentemente, infatti, l’utente 121910 sul celebre portale Reddit (il post, per chi fosse interessato, è raggiungibile a questo indirizzo) avrebbe […]

Come accedere a Instagram senza essere registrati

di Salvatore Staine
Instagram è da qualche anno il social più in voga e ormai si contano 1 miliardo di utilizzatori al mese (1/7 di popolazione mondiale). Le domande degli utenti sono molteplici, una tra le più frequenti leggi di più...

Radio Deejay sbarca finalmente su Google Home e Google Assistant

di Paolo Giorgetti

Radio Deejay arriva finalmente a bordo di Google Home, Google Home Mini, Google Nest Mini e dei dispositivi compatibili attraverso Google Assistant: la terza radio più ascoltata d'Italia era stranamente non raggiungibile fino a questo momento.

L'articolo Radio Deejay sbarca finalmente su Google Home e Google Assistant proviene da TuttoAndroid.

Amate Android nudo e crudo? Ecco le offerte Google e OnePlus del Black Friday eBay

di Paolo Giorgetti

La vigilia del Black Friday di eBay ci regala già tantissime offerte sugli smartphone Android: ecco i migliori sconti sugli smartphone Google e OnePlus, in attesa dei tantissimi ribassi di domani.

L'articolo Amate Android nudo e crudo? Ecco le offerte Google e OnePlus del Black Friday eBay proviene da TuttoAndroid.

Google Foto ci permetterà di taggare manualmente i volti

di Alessandro Ricatti

Una delle applicazioni Google presenti in quasi tutti gli smartphone è sicuramente Foto. Grazie ad alcune segnalazioni, abbiamo scoperto che si può finalmente taggare le persone manualmente. In realtà, questa feature è attiva, in parte, solo negli Stati Uniti.

(...)
Continua a leggere Google Foto ci permetterà di taggare manualmente i volti su Androidiani.Com


© alessandroricatti for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

Google Stadia: come giocarci su tutti gli smartphone Android | Modding

di HDblog.it

Google Stadia è per ora disponibile ufficialmente solo sugli smartphone Pixel, ma per gli appassionati di modding c'è una procedura ragionevolmente facile che permette di aggirare questo limite. Facendola molto breve: bisogna far credere a Stadia che il proprio smartphone sia effettivamente un Pixel. Bisogna avere sbloccato i privilegi di accesso root, avere Magisk installato -così come ovviamente l'app Stadia - e avere a portata di mano un PC con ADB. Rapidamente, questi sono i passaggi:

  1. Aprire MagiskManager e cercare il modulo MagiskHide Props Config
  2. Installare il modulo e riavviare lo smartphone
  3. Collegare il PC allo smartphone con debug USB attivo, aprire il prompt dei comandi o il terminale e aprire ADB. Dopodiché digitare il comando props. Nell'ordine, ecco le scelte da effettuare:
  4. 5 - aggiunge o modifica props personalizzati
  5. n - nuovo prop personalizzato.
  6. ro.product.model - nome del prop personalizzato
  7. Pixel 4 - valore del prop personalizzato
  8. y - accetta le modifiche
  9. n - non riavviare subito il dispositivo
  10. ripetere i passaggi da 4 a 8 impostando però come valore nel passaggio 6 Google.
  11. y - a questo punto si può riavviare il dispositivo

È possibile verificare che la procedura sia andata a buon fine scrivendo da terminale i seguenti comandi:

  • getprop ro.product.model
  • getprop ro.product.manufacturer

Come tutti i workaround ufficiosi, è bene tenere a mente che Google potrebbe renderli inefficaci in qualsiasi momento: attualmente Stadia fa affidamento solo su quei due semplici check, ma potrebbe implementarne di più complessi e difficili da aggirare.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da ePrice a 194 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌