Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 20 Aprile 2019RSS feeds

Google Chrome desktop: finalmente in arrivo la modalità lettura

di Alessandro Signori

Nonostante la maggior parte dei browser web su desktop utilizzi questa funzionalità già da tampo, Chrome non l’ha ancora implementata ma, finalmente, ha dato il via ai primi test per mettersi in pari.(...)
Continua a leggere Google Chrome desktop: finalmente in arrivo la modalità lettura su Androidiani.Com


© alessandrosignori for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Google Opinion Rewards è tutta nuova con il Material Theme, finalmente

di Marco Grasso

Finalmente è arrivato il turno di Google Opinion Rewards, che con la versione 2019040804 può vantare alla fine la nuova veste grafica del Material Theme, così come molte altre app di Google.

L'articolo Google Opinion Rewards è tutta nuova con il Material Theme, finalmente proviene da TuttoAndroid.

Ecco come cambieranno Google Lens e App Google: vediamo le novità in arrivo

di Gerardo Orlandin

L'App Google 9.72 beta oscura alcune funzionalità, come i promemoria e i suggerimenti intelligenti e aggiunge alcune novità e bug. Questo aggiornamento posiziona cinque filtri nella parte inferiore dell'interfaccia di Google Lens, ognuno dei quali probabilmente attiva delle modalità specifiche dedicate a ristoranti, acquisti e traduzioni per ottenere risultati più raffinati. La Ricerca Google questa settimana ha ricevuto una nuova scheda meteo, tuttavia la versione 9.72 presenta un bug in cui il nuovo risultato della ricerca è l'unico modo disponibile per vedere la previsione, in quanto l'app dedicata non si avvia. Gli elenchi di podcast nella Ricerca Google ora consentono agli utenti di ordinare gli episodi in base al più recente o al meno recente per i vari show.

L'articolo Ecco come cambieranno Google Lens e App Google: vediamo le novità in arrivo proviene da TuttoAndroid.

Kojima ha in mente un gioco per Google Stadia?

di Giacomo Todeschini
A quanto pare Google Stadia, l’enigmatica console di Google, gode di un inaspettato quanto prezioso estimatore. Hideo Kojima sembra infatti apprezzare particolarmente l’idea alla base del game streaming. La deriva dei contenuti disponibili tramite tale tecnologia è anzi uno dei più grandi sogni del game designer giapponese, che spera un giorno di fruire di qualsivoglia […]

Compaiono in rete le prime custodie per Pixel 3a e Pixel 3a XL

di Giovanni Pardo

In rete sono trapelate le foto di due case "Made for Google Pixel" di Case-Mate dedicati a Google Pixel 3a e Pixel 3a XL.

L'articolo Compaiono in rete le prime custodie per Pixel 3a e Pixel 3a XL proviene da TuttoAndroid.

Il tasto dedicato a Google Assistant in arrivo su più Chromebook e vari accessori

di Roberto F.

In futuro dovrebbe essere sempre più semplice utilizzare Google Assistant grazie ad un apposito pulsante implementato in tastiere e altri accessori

L'articolo Il tasto dedicato a Google Assistant in arrivo su più Chromebook e vari accessori proviene da TuttoAndroid.

Addio a Inbox by Gmail: ora non funzionano più nemmeno i rimedi alternativi

di Roberto F.

Pare che ora nemmeno con le precedenti versioni di Inbox by Gmail sia consentito l'accesso al servizio, che può essere quindi considerato definitivamente cessato

L'articolo Addio a Inbox by Gmail: ora non funzionano più nemmeno i rimedi alternativi proviene da TuttoAndroid.

Ieri — 19 Aprile 2019RSS feeds

La UE vara nuove regole per avere maggiore trasparenza da parte di Amazon, Google, Facebook e Instagram

di Lorenzo Spada
Unine Europea film e serie TV europa catalogo

Nonostante l’errata in vigore del GDPR, il Parlamento Europeo considera la situazione attuale legata agli e-commerce e ai social network una sorta di “Far West”, con ognuno dei concorrenti che interpreta a modo proprio le regole. A tal proposito il Consiglio Europeo ha varato delle nuove regole che garantiranno una maggiore trasparenza che copre non […]

L'articolo La UE vara nuove regole per avere maggiore trasparenza da parte di Amazon, Google, Facebook e Instagram proviene da TuttoTech.net.

Google Home riprodurrà musica senza annunci da YouTube Music

di Simone Pozzebon

Google ha annunciato oggi sul blog di YouTube che chiunque abbia Google Home o Google Home Mini potrà riprodurre musica senza annunci da YouTube Music.
Ma annuncia che questa funzione non permette di selezionare e scegliere quali brani o album si desidera ascoltare.(...)
Continua a leggere Google Home riprodurrà musica senza annunci da YouTube Music su Androidiani.Com


© simonepozzebon for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

Rende il suo Pixel difettoso, chiede il rimborso ma riceve dieci Google Pixel 3

di Giuseppe Biondo

La vicenda ha come teatro gli Stati Uniti, con un utente che ha mandato indietro il suo Google Pixel 3 difettoso chiedendo il rimborso di quanto speso

L'articolo Rende il suo Pixel difettoso, chiede il rimborso ma riceve dieci Google Pixel 3 proviene da TuttoAndroid.

Google Home accoglie Youtube Music, streaming musicale gratuito

di Dario D'Elia
I possessori italiani di Google Home, oltre quelli di altri 14 Paesi, da ieri possono accedere gratuitamente a YouTube Music. Il servizio di streaming musicale gratuito, basato su pubblicità analogamente a Spotify Free, a questo punto è gestibile comodamente sia tramite l’app omonima per smartphone Android e iPhone che su tutta l’intera linea di prodotti […]

Voleva sostituire un Pixel 3 in garanzia, Google gliene spedisce 10

di HDblog.it

Google è scesa in campo in prima persona nel business degli smartphone oltre tre anni fa con i nuovi Pixel, ma ci sono ancora alcuni aspetti che vanno migliorati. L'ultimo, curioso caso riguarda un utente statunitense che ha chiesto una sostituzione per un Pixel 3 difettoso. Google l'ha accordata, ma il meccanismo funziona in un modo un po' peculiare: si spedisce indietro l'unità difettosa, e intanto se ne compra un'altra pagandola con il proprio denaro. Quando Google riceve il pacco, rimborsa il secondo acquisto.

Ebbene, Google non ha restituito i soldi, ma ha inviato ben 10 smartphone al malcapitato (si fa per dire) invece di uno solo - ognuno in un pacco separato. Calcolando il prezzo di listino in Italia, si tratta di 8.999 euro di "rimborso"! Degno di nota il particolare per cui dal Google Store non sarebbe possibile fare un acquisto del genere nemmeno volendo: il limite è di due acquisti per account.

L'utente su Reddit ha spiegato che, benché non ritenga di avere un obbligo legale, sta comunque cercando di fare la cosa giusta e restituire i 9 Pixel 3 in surplus. Prima, però, vorrebbe il rimborso completo del denaro speso. Altrimenti, cercherà di vendere i dispositivi - e magari anche farsi una bella vacanza alla salute di Google - che comunque ha già contattato l'utente su Reddit e promette una risoluzione della disputa in privato.


Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, compralo al miglior prezzo da Media World a 299 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

YouTube TV e Kid, Prime Video presto su Fire TV, Chromecast e Android TV

di Dario D'Elia
Amazon e Google finalmente hanno trovato un accordo per consentire ai rispettivi clienti di accedere a YouTube e Prime Video tramite Fire TV, Chromecast e Android TV. Ieri i due colossi hanno pubblicato un annuncio congiunto che ristabilisce la pace tra piattaforme e i servizi. Nei prossimi mesi infatti le app YouTube TV e YouTube […]

Google aggiunge nuove lingue a Gboard e introduce novità per Fogli, Chrome e Google Home

di Gerardo Orlandin

Gboard supporta già centinaia di lingue e dialetti e ora ne sono stati aggiunti altri 63 portando il totale a 748. Il team di Google Docs ha annunciato anche una serie di modifiche per migliorare la formattazione di immagini, grafici e tabelle pivot in Google Fogli aggiungendo la possibilità di incollare direttamente le immagini web nei fogli in un'unica azione. Google sta testando delle anteprime più grandi in Chrome per Android nella pagina "Articoli per te" e sta aggiungendo il supporto iniziale per qualche nuovo hardware in Google Home.

L'articolo Google aggiunge nuove lingue a Gboard e introduce novità per Fogli, Chrome e Google Home proviene da TuttoAndroid.

Google blocca le autenticazioni dai browser integrati nelle app, per contrastare attacchi MiTM

di Irven Zanolla

Google annuncia che a partire dal mese di giugno non saranno più consentite le autenticazioni da browser integrati nelle app, per questioni di sicurezza.

L'articolo Google blocca le autenticazioni dai browser integrati nelle app, per contrastare attacchi MiTM proviene da TuttoAndroid.

YouTube Music gratis su Google Home, ma c’è la pubblicità

di HDblog.it

YouTube Music sbarca gratuitamente su Google Home: il servizio di streaming musicale, disponibile in Italia dalla scorsa estate, si prepara a soppiantare Play Music proponendosi sugli smart speaker di Mountain View senza abbonamento e, dunque, senza la necessità di pagare i 9,99 euro al mese previsti dalla versione “standard”.

Sì, perché la possibilità di ascoltare la propria musica preferita in modo completamente gratuito richiede che l’utente accetti alcune condizioni: innanzitutto la pubblicità, che interromperà regolarmente la riproduzione dei brani e delle playlist. E poi non sarà tutto disponibile, nel senso che si potrà chiedere a Google Assistant di farci ascoltare un genere musicale (“Hey Google, fammi ascoltare della musica hip-hop”) ma non un brano o un artista specifico, così come non potremo chiedere di farci riascoltare la canzone o di passare a quella successiva. Per sbloccare tutte le funzionalità sarà dunque necessario abbonarsi a YouTube Music Premium, attraverso cui avremo completo accesso al database e pieno controllo delle funzioni messe a disposizione da Google.


Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, compralo al miglior prezzo da Amazon a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

YouTube Music gratis su Google Home, ma c’è la pubblicità

di HDblog.it

YouTube Music sbarca gratuitamente su Google Home: il servizio di streaming musicale, disponibile in Italia dalla scorsa estate, si prepara a soppiantare Play Music proponendosi sugli smart speaker di Mountain View senza abbonamento e, dunque, senza la necessità di pagare i 9,99 euro al mese previsti dalla versione “standard”.

Sì, perché la possibilità di ascoltare la propria musica preferita in modo completamente gratuito richiede che l’utente accetti alcune condizioni: innanzitutto la pubblicità, che interromperà regolarmente la riproduzione dei brani e delle playlist. E poi non sarà tutto disponibile, nel senso che si potrà chiedere a Google Assistant di farci ascoltare un genere musicale (“Hey Google, fammi ascoltare della musica hip-hop”) ma non un brano o un artista specifico, così come non potremo chiedere di farci riascoltare la canzone o di passare a quella successiva. Per sbloccare tutte le funzionalità sarà dunque necessario abbonarsi a YouTube Music Premium, attraverso cui avremo completo accesso al database e pieno controllo delle funzioni messe a disposizione da Google.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Techinshop a 850 euro oppure da Media World a 1,079 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Meno recentiRSS feeds

Chrome in pericolo: allarme virus per chi usa gli ad blocker

di Davide Brugnoni

Un gruppo di ricercatori ha rilevato vulnerabilità negli ad blocker, che consentirebbero ad alcuni siti web e a potenziali malware di accedere ai computer con questi programmi installati. I più esposti sarebbero Adblock Plus, Adblock e UBlock, ma molti altri sono a rischio.(...)
Continua a leggere Chrome in pericolo: allarme virus per chi usa gli ad blocker su Androidiani.Com


© davidebrugnoni for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

Google aggiorna l’interfaccia delle schede Meteo e Cinema nei risultati di ricerca

di Irven Zanolla

Google aggiorna ancora il design delle schede relative a meteo e film nelle schede dei risultati delle ricerche, aggiungendo tra le altre cose locandine e cast.

L'articolo Google aggiorna l’interfaccia delle schede Meteo e Cinema nei risultati di ricerca proviene da TuttoAndroid.

❌