Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 13 Dicembre 2018RSS feeds

Google Maps e Lime collaborano per migliorare i servizi di trasporto su brevi distanze

di Giovanni Pardo

Google Maps stringe un accordo con Lime, società di noleggio di biciclette, auto e scooter elettrici: sulle mappe ora fra i percorsi suggeriti verranno presi in considerazione i mezzi Lime più vicini all'utente, con tanto di tempi di percorrezza e prezzo associati. La disponibilità è al momento limitata a 13 società negli USA.

L'articolo Google Maps e Lime collaborano per migliorare i servizi di trasporto su brevi distanze proviene da TuttoAndroid.

Google App: introdotto il Material Theme

di Andrea Genovese

Google App si aggiorna sul Play Store introducendo la nuova interfaccia grafica Material Theme, sviluppata da Google.

(...)
Continua a leggere Google App: introdotto il Material Theme su Androidiani.Com


© andreagenovese for Androidiani.com, 2018. | Permalink |

Tags del post: ,

Amazon torna a vendere Google Chromecast

di Marco Locatelli

Nel 2015 Amazon decise di rimuovere dal suo enorme database il dongle HDMI Google Chromecast (e anche Apple TV) nonostante si trattasse di uno dei prodotti più venduti. Una scelta piuttosto chiara: il colosso di Jeff Bezos voleva togliersi di torno la concorrenza per spingere maggiormente sui suoi device come Amazon Fire TV e Amazon Fire TV Stick, anche se ufficialmente il motivo fu di natura tecnica. Tuttavia la compagnia di Seattle in questi giorni ha fatto un deciso passo indietro: Chromecast è tornato disponibile sullo store Amazon.

Leggi il resto dell’articolo

Google, dominio Duck.com ceduto a DuckDuckGo

di Marco Locatelli

DuckDuckGo, il motore di ricerca anti-Google lanciato nel 2008 e che garantisce la privacy (non raccoglie i dati dell’utente), ha acquistato il dominio Duck.com da Google. Rispondendo ad alcune indiscrezioni che sono circolate nei giorni scorsi, il CEO di DuckDuckGo Gabriel Weinberg ha dichiarato che il nuovo dominio Duck.com renderebbe più facile per le persone utilizzare il suo motore di ricerca.

Leggi il resto dell’articolo

Google rinnova l’interfaccia Cast di Chrome e aggiunge una scorciatoia per chiudere contemporaneamente tutte le schede aperte

di Gerardo Orlandin

Google rinnova l'interfaccia Cast di Chrome e aggiunge una scorciatoia per chiudere contemporaneamente tutte le schede aperte. Il nuovo pulsante per aprire una nuova scheda si sposta anche al centro dell'interfaccia di  Duet, rendendolo ancora più facile da raggiungere con una sola mano.

L'articolo Google rinnova l’interfaccia Cast di Chrome e aggiunge una scorciatoia per chiudere contemporaneamente tutte le schede aperte proviene da TuttoAndroid.

Google rilascia Playground 2.1 per tutti gli smartphone Pixel e annuncia Google Cloud Next 19

di Roberto F.

Con la versione 2.1 Playground viene ora distribuita anche su dispositivi meno recenti come la prima e la seconda generazione di Google Pixel

L'articolo Google rilascia Playground 2.1 per tutti gli smartphone Pixel e annuncia Google Cloud Next 19 proviene da TuttoAndroid.

L’app Google Home si aggiorna alla versione 2.8 e diventa più smart

di Roberto F.

Nelle scorse ore gli sviluppatori del colosso di Mountain View hanno rilasciato la versione 2.8 dell'applicazione Google Home. Ecco cosa cambia

L'articolo L’app Google Home si aggiorna alla versione 2.8 e diventa più smart proviene da TuttoAndroid.

Google App si aggiorna e riceve il Material Theme su Android

di HDblog.it

Google App si aggiorna sul Play Store di Android introducendo il Material Theme, la nuova interfaccia grafica ideata dagli sviluppatori dell'azienda di Mountain View e arrivata, nelle ultime settimane, in quasi tutti i servizi e le app proprietarie come Google Keep, Google Home, Foto, Drive e altri ancora.

Anche in questo caso, l'implementazione della nuova UI avviene attraverso la distribuzione della nuova versione 8.70 in concomitanza con un'abilitazione lato server. Come già avvenuto in passato, dunque, la nuova interfaccia si caratterizza per la presenza di:

  • Colore bianco predominante
  • Bordi arrotondati
  • Nuove icone
  • Nuovo font Google Product Sans
  • UI delle impostazioni ridisegnata e resa più chiara
  • Interfaccia per lo switch tra gli account ridisegnata

La nuova versione di Google App, come detto, è già disponibile per il download sul Play Store e APKMirror.com. La possibilità di ottenere la nuova interfaccia, tuttavia, potrebbe essere limitata ad un'attivazione via server gestita direttamente da Google. Di seguito i rispettivi link per il download.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da ePrice a 1,055 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Amazon torna a vendere Google Chromecast

di Roberto F.

A distanza di tre anni dal ban di Google Chromecast dallo store di Amazon, i dispositivi del colosso di Mountain View sono tornati ad essere venduti

L'articolo Amazon torna a vendere Google Chromecast proviene da TuttoAndroid.

Play Store: 24 app, giochi ed icon pack GRATIS e 25 in sconto

di HDblog.it

Arriva un altro appuntamento con le app, giochi ed icon pack in promozione limitata sul Play Store di Android. Anche quest'oggi, giovedì 13 dicembre 2018, sullo store del robottino verde gli sviluppatori Android hanno messo in offerta i propri lavori nel tentativo - probabile - di incrementarne le vendite.

Di seguito vi lasciamo dunque alla classica lista divisa per categorie.

APP GRATIS

GIOCHI GRATIS

ICON PACK & PERSONALIZZAZIONI GRATIS

APP IN SCONTO

GIOCHI IN SCONTO

ICON PACK IN SCONTO


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da ePrice a 1,055 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Chrome OS permetterà a breve di aggiungere annotazioni ai PDF

di Lorenzo Spada
Chrome OS stylus PDF

Nonostante gli standard tecnologici continuano ad evolversi, l’intera industria trova che i PDF sono perfetti così, semplici e soprattutto compatibili con la maggior parte di computer e smartphone. Su Windows e Mac è già possibile provvedere a prendere appunti su di un PDF ma su Chrome OS ciò ancora non lo è. Con una serie […]

L'articolo Chrome OS permetterà a breve di aggiungere annotazioni ai PDF proviene da TuttoTech.net.

Google pronta a consentire donazioni sul Play Store, Iliad via SMS

di Giuseppe Biondo

Google ha sfruttato il clima speciale che avvolge le feste mettendo a punto un sistema per contribuire ai problemi che affliggono il mondo

L'articolo Google pronta a consentire donazioni sul Play Store, Iliad via SMS proviene da TuttoAndroid.

Google Keep semplifica i disegni a mano aggiungendo automaticamente più spazio

di Giuseppe Biondo

Google Keep si evolve guadagnando una piccola novità che tornerà utile a coloro a cui capita di disegnare una nota, invece che digitare del testo

L'articolo Google Keep semplifica i disegni a mano aggiungendo automaticamente più spazio proviene da TuttoAndroid.

Ieri — 12 Dicembre 2018RSS feeds

Google Keep espande l'area di disegno delle note su Android e Web

di HDblog.it

Google ha rilasciato un nuovo piccolo aggiornamento per la versione Android e web di Google Keep, l'app multi-piattaforma per la gestione di appunti e note.

Grazie a tale update, l'azienda di Mountain View ha migliorato la creazione delle note disegnate a mano libera con l'introduzione dello scrolling dell'interfaccia utente. Nel momento in cui terminerete lo spazio disegnando, infatti, la UI si sposterà automaticamente verso il basso consentendo dunque di proseguire il nostro disegno e di aggiungere più contenuti alla propria nota.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da ePrice a 1,055 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Illuminazione Smart: i migliori prodotti da comprare

di Manuel Baldassarre
L’illuminazione è forse uno dei primi step da affrontare quando si parla di Domotica perché grazie a questi dispositivi smart è possibile gestire la luce nei propri ambienti in maniera intelligente, divertente e soprattutto attenta leggi di più...

Google Keep espande l'area di disegno delle note su Android e Web

di HDblog.it

Google ha rilasciato un nuovo piccolo aggiornamento per la versione Android e web di Google Keep, l'app multi-piattaforma per la gestione di appunti e note.

Grazie a tale update, l'azienda di Mountain View ha migliorato la creazione delle note disegnate a mano libera con l'introduzione dello scrolling dell'interfaccia utente. Nel momento in cui terminerete lo spazio disegnando, infatti, la UI si sposterà automaticamente verso il basso consentendo dunque di proseguire il nostro disegno e di aggiungere più contenuti alla propria nota.


Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 528 euro oppure da Amazon a 570 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Come usare Google Maps Offline senza connessione

di Claudio Pomes
Uno dei limiti più grossi per il navigatore Google Maps sugli smartphone era l'impossibilità di utilizzarlo senza una connessione internet, rendendolo praticamente inutilizzabile quando si andava...

Continua...

Google bacchettata dal Congresso USA su Dragonfly

di Matteo Tontini

Qualora aveste sperato che l’amministratore delegato di Google, Sundar Pichai, avrebbe fatto luce sul motore di ricerca della sua azienda censurato ad hoc per la Cina, potreste rimanere piuttosto delusi. La Camera dei rappresentanti del Rhode Island ha messo sotto torchio Pichai sul progetto, ma da parte di BigG ci sono stati perlopiù tentativi di minimizzare il vero scopo di Dragonfly. Il dirigente di Google ha sottolineato che non ci sarebbero “piani” per lanciare un motore di ricerca per la Cina, e che Dragonfly si trattava di uno “sforzo interno” e “limitato” nella portata.

Leggi il resto dell’articolo

Google, cosa hanno cercato gli italiani nel 2018? Tanto calcio e poca politica

di Alessandro Crea

Cosa avranno cercato gli italiani su Google durante questo 2018 che sta volgendo al termine? Come ogni anno ce lo dice Google Italia stessa con “Un Anno di Ricerche 2018“, l’appuntamento con cui il colosso ripercorre le tendenze che più hanno caratterizzato le ricerche degli italiani. Quello che emerge è il ritratto di un Paese che, nel bel mezzo di problemi economici, politici e sociali, si interessa al calcio, ai personaggi famosi – viventi o deceduti – oltre che a Sanremo e al Grande Fratello.

Nell’anno dei Mondiali di calcio a tenere banco è ovviamente l’evento stesso, che domina le classifiche degli eventi e delle parole emergenti. Restando in tema calcistico poi non poteva mancare Cristiano Ronaldo, il cui trasferimento estivo dal Real Madrid alla Juventus ha tenuto banco durante il mercato estivo. Sesto in classifica ma solo perché riguarda un avvenimento più recente c’è anche Luka Modric, fresco pallone d’oro, e ovviamente il compianto Davide Astori.

Non mancano poi ricerche di massa su Sanremo, Grande Fratello, Giro d’Italia, Olimpiadi invernali, Champions League, eclissi 27 luglio, festa della mamma e Wimbledon, mentre tra i personaggi spiccano Fabrizio Frizzi, Avicii e Megan Markle. In tutto questo solo due ricerche riguardano la vita politica del Paese: un generico Governo, al sesto posto tra le parole emergenti, seguito da Elezioni 4 marzo, quest’ultimo anche al secondo posto della classifica degli eventi emergenti, prima di Sanremo ma dopo Mondiali. E non partecipavamo nemmeno.

Di seguito le classifiche delle principali categorie:

Parole emergenti

  1. Mondiali
  2. Sergio Marchionne
  3. Cristiano Ronaldo
  4. Fabrizio Frizzi
  5. Grande Fratello
  6. Governo
  7. Elezioni 4 marzo
  8. Sanremo
  9. Avicii
  10. Davide Astori

Personaggi emergenti

  1. Sergio Marchionne
  2. Cristiano Ronaldo
  3. Fabrizio Frizzi
  4. Avicii
  5. Davide Astori
  6. Luka Modric
  7. Francesca Fioretti
  8. Meghan Markle
  9. Nadia Toffa
  10. Marina Ripa di Meana

Eventi emergenti

  1. Mondiali
  2. Elezioni 4 marzo
  3. Sanremo
  4. Ponte Morandi
  5. Giro d’Italia
  6. Olimpiadi invernali
  7. Champions League
  8. Eclissi 27 luglio
  9. Festa della mamma
  10. Wimbledon

L'articolo Google, cosa hanno cercato gli italiani nel 2018? Tanto calcio e poca politica proviene da Tom's Hardware.

Sundar Pichai, CEO Google: com'è andata l'udienza al Congresso USA

di HDblog.it

Sundar Pichai, amministratore delegato di Google, ha testimoniato di fronte al Congresso degli Stati Uniti ieri. L'udienza è durata circa 3 ore e mezza; il video integrale è qui sotto, per chi è interessato, ma in generale si può riassumere dicendo che a Google sarebbe potuta andare molto peggio.

Parte del merito va a Pichai, che si è dimostrato calmo, gentile, competente e spontaneo, ma è stato aiutato anche dall'ordine del giorno: invece di approfondire i molti aspetti controversi che hanno caratterizzato il colosso nell'ultimo periodo, i membri del Congresso hanno preferito concentrarsi sulle presunte accuse di parzialità politica - in particolare di sfavorire il partito repubblicano.

PREGIUDIZIO POLITICO L'ARGOMENTO PRINCIPALE

Pichai ha spiegato a più riprese che si impegna affinché sia il motore di ricerca che gli altri prodotti Google non favoriscano né l'una né l'altra parte, e ha detto che gli studi presentati da chi sostiene il contrario sono stati esaminati internamente e giudicati inconcludenti. Forse il momento più critico è stato quando ha spiegato che non è colpa sua se quando si cerca "idiota" su Google Immagini compaiono un sacco di foto di Trump, ma del cosiddetto "Google Bombing", uno sforzo collettivo di manipolare i risultati di ricerca. Non è certo colpa di Google, ma magari qualcuno avrebbe voluto da Pichai una soluzione per debellare il fenomeno. A un certo punto, il democratico Ted Lieu ha detto:


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da ePrice a 1,055 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌