Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

eFootball PES 2020, ora potete giocarci su Android e iOS – VIDEO

di Nico Petilli

eFootball PES 2020, atteso titolo calcistico targato Konami, è disponibile per smartphone e tablet Android, oltre che per iPhone e iPad.

Continua a leggere eFootball PES 2020, ora potete giocarci su Android e iOS – VIDEO su Smartiani.com

Recensione video e requisiti Call of Duty Advanced Warfare

di Aggregator

Il nuovo Call of Duty presenta degli interessanti elementi di differenziazione rispetto al recente passato della serie. Innanzitutto è sviluppato da un team che finora non si era mai occupato autonomamente di un Cod, ovvero Sledgehammer Games. Il progetto è iniziato tre anni fa e punta a svecchiare massicciamente, tramite un nuovo scenario futuristico e a meccaniche di gioco decisamente più aggressive, una struttura di gioco che da una parte attira ancora i suoi vecchi fan ma dall’altra fatica a coinvolgere il resto dei giocatori.

A modificare in maniera sostanziale gli equilibri di gioco sono i nuovi movimenti consentiti dall’esoscheletro di cui sono dotati i soldati. Queste possenti armature consentono di spiccare agili balzi, di rimanere attaccati alle pareti verticali, di scivolare velocemente verso la prossima copertura, di cambiare bruscamente direzione mentre si è in volo e di usare tutta una serie di abilità. I giocatori di Call of Duty dovranno padroneggiare tutte le nuove opprtunità di movimento per poter continuare a essere competitivi sul campo di battaglia.

Le vicende sono ambientate nel 2054, quando un’organizzazione terroristica nota come KVA dà l’inizio al primo attacco terroristico globale della storia contemporanea distruggendo i reattori nucleari dei principali paesi occidentali. In tutti e cinque i continenti, le infrastrutture governative e militari, l’elettricità e la tecnologia, non sono più disponibili e questo impedisce all’occidente di fronteggiare la minaccia rappresentata dal KVA.

[adv1]

REQUISITI HARDWARE NECESSARI

Configurazione minima
OS: Windows 7 64-Bit / Windows 8 64-Bit / Windows 8.1 64-Bit
CPU: Intel CoreTM i3-530 @ 2.93 GHz / AMD Phenom II X4 810 @ 2.80 GHz o superiore
Memoria: 6 GB RAM
GPU: NVIDIA GeForce GTS 450 @ 1GB / ATI Radeon HD 5870 @ 1GB o superiore
DirectX: Versione 11
Hard Drive: 55 GB
Audio: DirectX-compatible

Configurazione raccomandata
OS: Windows 7 64-Bit / Windows 8 64-Bit / Windows 8.1 64-Bit
CPU: Intel Core i5-2500K @ 3.30GHz
Memoria: 8 GB RAM
GPU: NVIDIA GeForce GTX 760 @ 4GB
DirectX: Versione 11
Hard Drive: 55 GB
Audio: 100% DirectX 9.0c Compatible 16-bit

Fonte

Recensione video screenshot e gameplay GTA 5

di Aggregator

Grand Theft Auto V costituisce un netto miglioramento rispetto ai suoi predecessori e non solo perché Rockstar North ha rifinito tutte le componenti di gioco, da quella relativa alla guida alla parte shooting, dallo stealth alle parti d’azione subacquea. Ma anche e soprattutto perché rappresenta una critica feroce alla società moderna, intesa anche come società fin troppo legata alla tecnologia dilagante in ogni ambito. E ciò risulta ancora più efficace perché c’è una granda attenzione alla parte psicologica. Gta 5, e lo si vede anche dall’interesse che ha suscitato, è più un fenomeno culturale che un semplice videogioco.

[adv1]

Nonostante la componente cinematografica di spessore, inoltre, Gta 5 è un capolavoro anche in termini di gameplay. Rockstar North si è sforzata di mantenere gli equilibri sempre alti, l’azione sempre intensa e l’adrenalina ai massimi livelli. Il tutto pensando a forme di interazione che variano continuamente nel corso della storia, che allo stesso tempo non facciano perdere in coerenza l’intera struttura di gioco e rispettino le differenti caratteristiche peculiari dei tre personaggi protagonisti.

Fonte

❌