Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 24 Gennaio 2019RSS feeds

In arrivo il merchandise di Detective Pikachu

di Mabelle Sasso

The Pokemon Company International ha rivelato i primi prodotti del merchandise legato al film Detective Pikachu.
I prodotti saranno disponibili sul mercato a partire da Aprile e la linea di gadget legati al film ricadrà prevalentemente in due grandi categorie: giochi (action figures, carte speciali per il TCG, costruzioni…) e abbigliamento brandizzato.

Le carte collezionabili

Il gioco di carte collezionabili di pokèmon si arricchirà con alcune carte speciali, che ritrarranno, nelle loro versioni cinematografiche, alcuni dei pokèmon che vedremo nel film, e che abbiamo intravisto nei trailer. I giocatori potranno quindi scegliere tra quattro set speciali: Detective Pikachu Case File, Charizard-GX Case File, Greninja-GX Case File Detective Pikachu Collector Chest.

Detective Pikachu Case File avrà un costo di 9,99$ e questa scatola includerà una carta speciale di Detective Pikachu, una moneta di metallo, due bustine dell’espansione Detective Pikachu e un’ulteriore bustina del gioco di carte Pokemon.
Charizard-GX Case File avrà un costo di 19,99$  e includerà una carta olografica standard e una oversize, entrambe ritrarranno Charizard-GX nella sua versione cinematografica, quattro bustine dell’espansione Detective Pikachu e due bustine del gioco di carte Pokemon.
Greninja-GX Case File avrà un costo di 24,99$  e al suo interno potrete trovare una carta olografica standard e una oversize, entrambe ritrarranno Greninja-GX nella sua versione cinematografica, una spilla di Greninja, cinque bustine dell’espansione Detective Pikachu e due bustine del gioco di carte Pokemon.

La scatola in metallo Detective Pikachu Collector Chest avrà un costo di 24,99$ conterrà sette bustine dell’espansione Detective Pikachu, due bustine del gioco di carte Pokemon, una spilla speciale, un quadernino e degli adesivi.

I giocattoli

Per celebrare il lancio del film nelle sale, sarà realizzato un pupazzo di Detective Pikachu parlante, in cui sarà possibile scegliere due tipi di voce: la “Detective Pikachu” e il classico “Pikachu”. Il pupazzo riprodurrà un repertorio di 14 frasi e muoverà le orecchie.
Verrà realizzata una linea di action figures di vari pokemon, disponibile in due taglie (2 inch scale e 3 inch scale) che raffigurerà alcuni dei mostri tascabili più amati e conosciuti: Detective Pikachu, Psyduck, Bulbasaur, Ludicolo, Mr. Mime e altri.

Per finire la linea di costruzioni Mega Construx, di Mattel, realizzerà dei set  con la riproduzione di alcuni scenari e personaggi del film. I primi set che saranno distribuiti dal 25 marzo, ritrarranno Detective Pikachu e Mr. Mime.

L’Abbigliamento brandizzato

Verrà messa in commercio anche una linea di abbigliamento legata al film, sarà possibile acquistarla unicamente sul sito ufficiale Pokemon Center, dove potrete trovare felpe, cappellini, magliette, zainetti ispirate all’estetica di Ryme City e non solo; potrete acquistare anche una tazza e una decorazione da parete.

Il capo più interessante e originale, però, è la riproduzione del tradizionale cappello inglese per la caccia al cervo, che Pikachu indossa come omaggio a Sherlock Holmes, munito di simpatiche orecchie di peluche.

Detective Pikachu uscirà nelle sale il 10 maggio di quest’anno (il 9 in Italia) e, ovviamente, questa è solo una parte del merchandise legato a questa licenza, ulteriori oggetti ispirati al film saranno svelati più avanti con l’approssimarsi dell’uscita nelle sale del film.

Ansiosi di vedere questo film al cinema? In attesa dell’uscita nelle sale, perché non giocare a Detective Pikachu per Nintendo 3DS, magari utilizzando anche l’amiibo di Pikachu.

Meno recentiRSS feeds

True Detective 3, la recensione: il dramma sta (anche) nel perdere sé stessi

di Raffaele Giasi
Parlare di True Detective nel complesso delle due stagioni uscite sino ad ora potrebbe sembrare estremamente semplice. Ci si potrebbe limitare a dire che la prima stagione è stata di un successo ineguagliabile, complice un’alchimia tra scrittura, regia e prove attoriali al di sopra di quella che era la media televisiva di ormai cinque anni […]

True Detective 3, un trailer di misteri e oscurità

di Alessandro Crea

Una spirale di misteri e ossessioni che si dipana nel tempo senza alcuna via d’uscita, trascinando il detective Wayne Hays (il premio Oscar Mahershala Ali) della polizia statale del Northwest Arkansas in un gorgo di oscurità e ossessione che ha distrutto la sua vita. È il contenuto del nuovo trailer dedicato a True Detective 3 che la HBO ha pubblicato per mantenere alta l’attenzione in attesa dell’ormai imminente debutto, il prossimo 14 gennaio 2019, su Sky Atlantic.

Scritto nuovamente dal creatore della serie Nic Pizzolatto, a parziale eccezione del quarto episodio, co-sceneggiato dal creatore di Deadwood, David Milch, la vicenda avrà come fulcro la macabra uccisione di due bambini nei monti Ozarks e la conseguente indagine da parte dello stesso Hays e del suo collega Roland West/Stephen Dorff (Leatherface).

Il mistero, irrisolto, finirà con lo snodarsi su tre piani temporali che occupano l’intera vita del detective Hays dall’avvio delle indagini ai giorni nostri.

A dirigere gli otto nuovi episodi sarà Jeremy Saulnier, mentre tra i produttori esecutivi figura Cary Fukunaga, virtuoso e apprezzatissimo regista della prima stagione. Speriamo solo che Pizzolatto sia riuscito a superare i suoi limiti che lo vedono bravissimo a tessere avvolgenti e inquietanti misteri infarciti di spunti e citazioni filosofiche, religiose e mitologiche, che poi però solitamente non riescono a coagularsi in una riflessione vera e profonda sul male e l’essere umano, finendo per suscitare il dubbio che si tratti solo di un superficiale gioco per rendere più intrigante una storia di investigazione altrimenti banale.

Pur se con gli evidenti limiti appena ricordati, True Detective resta comunque una delle serie più interessanti per soluzioni narrative e linguaggio cinematografico (soprattutto la prima stagione): non averla nella propria collezione è un delitto.

L'articolo True Detective 3, un trailer di misteri e oscurità proviene da Tom's Hardware.

❌