Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Paranoid Android Quartz 2 in rollout con molte novità su questi smartphone

di Giovanni Mattei

Paranoid Android Quartz 2 presenta alcune interessanti novità mentre il suo sviluppo la porta su ulteriori smartphone supportati

L'articolo Paranoid Android Quartz 2 in rollout con molte novità su questi smartphone proviene da TuttoAndroid.

Custom ROM e altro da installare su Realme X2 Pro per gli amanti del modding

di Giovanni Mattei

Prosegue a ritmo serrato lo sviluppo di custom ROM e di tutto un corretto di soluzioni per il modding su Realme X2 Pro

L'articolo Custom ROM e altro da installare su Realme X2 Pro per gli amanti del modding proviene da TuttoAndroid.

Ecco le ROM da provare se siete amanti del modding e possedete un Realme 5 Pro

di Giovanni Mattei

Prosegue lo sviluppo di numerose custom ROM per Realme 5 Pro, a partire dalla LineageOS 17.1 non ufficiale

L'articolo Ecco le ROM da provare se siete amanti del modding e possedete un Realme 5 Pro proviene da TuttoAndroid.

La One UI 2.1 arriva su Samsung Galaxy S9 con questa custom ROM

di Giovanni Mattei

Ci sono molte novità per quanto riguarda la custom ROM per Samsung Galaxy S9 e S9+ che prende spunto da Samsung Galaxy S20

L'articolo La One UI 2.1 arriva su Samsung Galaxy S9 con questa custom ROM proviene da TuttoAndroid.

[video] Ecco come gira Windows 10 on ARM sui Lumia 950

di Alexandre Milli

Dopo le prime notizie del porting funzionante di Windows on ARM ormai quasi un anno fa, la community di smanettoni e fan di Windows Mobile ha continuato i test sui Lumia. 13 APRILE 2020 | La community di Lumia WoA Project ha creato una pagina web dedicata al progetto con una panoramica di tutte le novità e […]

Puoi leggere l'articolo [video] Ecco come gira Windows 10 on ARM sui Lumia 950 in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

ROM, kernel, Google Fotocamera e tanto altro per ASUS ROG Phone 2 e ZenFone 6

di Giovanni Mattei

Le ROM, kernel, recovery e porting della Fotocamera Google e molto altro per ASUS ROG Phone 2 e ASUS ZenFone 6

L'articolo ROM, kernel, Google Fotocamera e tanto altro per ASUS ROG Phone 2 e ZenFone 6 proviene da TuttoAndroid.

Udite udite: Redmi Note 8 Pro riceve il supporto della Pixel Experience

di Giovanni Mattei

Redmi Note 8 Pro ricevere il tanto atteso supporto alla custom ROM Pixel Experience che trasforma lo smartphone in un Pixel di Google

L'articolo Udite udite: Redmi Note 8 Pro riceve il supporto della Pixel Experience proviene da TuttoAndroid.

Questa custom ROM per Samsung Galaxy S9 prende il meglio che c’è da S20

di Giovanni Mattei

Questa custom ROM per Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9+ permette di utilizzare alcune funzioni presenti su Samsung Galaxy S20

L'articolo Questa custom ROM per Samsung Galaxy S9 prende il meglio che c’è da S20 proviene da TuttoAndroid.

Da Bitspower nuovi componenti per custom loop esclusivi per i case NZXT

di Leonardo Dominici
Oggi vi parleremo di un prodotto di una delle tante aziende con sede a Taiwan, nata nel 2001 si è fatta conoscere nelcampo del raffreddamento a liquido e nel tempo ha prodotto build davvero interessanti. L’azienda di cui stiamo parlando è Bitspower e il prodotto è il Touchaqua Sedna H510i. Si tratta di un serbatoio […]

Xiaomi Mi A2 e Mi Mix 2, arrivano le custom ROM di Android 10

di Alessandro Matthia Celli

Molti utenti Android hanno avuto l’aggiornamento di Android 10 attraverso il nuovo sistema di distribuzione updates di Google chiamato Project Treble. Quasi tutti i cellulari prodotti dal 2018 in poi dovrebbero essere compatibili con questa nuova funzione, ma se non ne siete sicuri, potete verificarlo attraverso l’App Treble Check.

(...)
Continua a leggere Xiaomi Mi A2 e Mi Mix 2, arrivano le custom ROM di Android 10 su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , , ,

Impostare sistema operativo predefinito dual boot ubuntu

di Aggregator

Dopo aver installato Ubuntu, vi sarete sicuramente accorti che il primo sistema operativo che sia avvia di default è Ubuntu e non Windows. Se per alcuni questo fatto può non essere importante, per altri, specie se si condivide il computer con qualche componente della famiglia meno esperto, potrebbe costituire un piccolo problema.

[adv1]

Per prima cosa, aprite il terminale andando in “Applicazioni”, “Accessori”, “Terminale”.

A questo punto, inserite questa stringa:

sudo add-apt-repository ppa:danielrichter2007/grub-customizer

e premete il tasto Invio da tastiera.

Il comando che avete appena inserito serve per aggiungere il repository che contiene Grub Customizer. In Ubuntu, i vari programmi sono archiviati in appositi repository, che permettono una migliore gestione dei software installabili.

Vi verrà chiesto di inserire la password di sistema. Inseritela e premete il tasto Invio da tastiera. A questo punto, compariranno alcune scritte. Non vi preoccupate, è tutto normale. La proceduta terminerà da sola e le ultime righe che compariranno dovrebbero essere: ”Numero totale esaminato: 1? e subito dopo “importate 1 (RSA: 1).

Ora, inserite la stringa:

sudo apt-get update

e premete il tasto Invio.

Questo comando, come dice la parola stessa, serve per l’aggiornamento dei vari pacchetti contenuti nel repository che avete aggiunto precedentemente.

Inserite anche in questo caso la password quando vi verrà chiesto e premete ancora il tasto Invio. Vedrete scorrete sul terminale varie scritte. Attendete che termini da solo. Ve ne accorgerete perché comparirà la parola “Fatto“.

Ora, inserite la stringa:

sudo apt-get install grub-customizer

Quest’ultimo comando, vi permette finalmente di installare Grub Customizer sul vostro computer.

A questo punto, andate in “Applicazioni”, “Strumenti di sistema”, “Grub Customizer”. Vi verrà chiesto di inserire la vostra password di sistema.

Cercate la scritta “voce di default“. Mettete la spunta sulla voce “di default”. Di fianco, ci sarà una scritta del tipo “Voce x (come posizione)”. Cliccateci sopra una volta con il tasto sinistro del mouse e, dal menu che comparirà, cliccate una volta sulla voce relativa a Windows.

Fonte

❌