Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Assetto Corsa Competizione, come aumentare il Safety Rating in poco tempo?

di Andrea Riviera
Con l’arrivo del nuovo Safety Rating nella patch 1.2 di Assetto Corsa Competizione, il simulatore realizzato da Kunos, molti piloti virtuali speravano che il sistema introdotto dagli sviluppatori potesse effettivamente mettere fine ai comportamenti scorretti nelle lobby online. Al momento però, secondo noi, nessun simulatore o videogioco di corse riesce effettivamente ad offrire un sistema […]

Simoncini Ammortizzatori

di Claudio Anniciello

Situata alle porte di Roma, Simoncini Ammortizzatori è un’azienda che opera nel montaggio, nella revisione e nella costruzione degli ammortizzatori. Nella officina di Fabio Simoncini, tuttavia, è possibile migliorare ogni aspetto dell’assetto: dall’allineamento ruote alle altezze da terra, fino alla sostituzione delle boccole e dei bracci delle sospensioni.

La Simoncini Ammortizzatori da quasi 50 anni rappresenta il punto di riferimento nel Lazio per chi voglia ottimizzare l’assetto della propria vettura, stradale o da corsa (pista, rally, autocross).

 

Simoncini ammortizzatori – Specializzazione

Simoncini Ammortizzatori è specializzata nella progettazione, realizzazione e revisione di ammortizzatori di ogni tipo (tra cui gli Airmatic). Inoltre, grazie al banco ottico di ultima generazione, si può effettuare un allineamento ruote personalizzato (che tenga conto dell’assetto montato sull’auto e non solo dei dati forniti dalla Casa); poi si sostituiscono le boccole elastiche, i bracci delle sospensioni e, ovviamente, gli ammortizzatori di serie.

Infine è possibile controllare ed eventualmente sostituire le barre antirollio, nonché modificare le altezze da terra quando si dispone di assetti con ghiere regolabili.

 

Simoncini Ammortizzatori – Interventi personalizzati e su misura

Fabio Simoncini è un grande professionista del settore: si ferma a parlare a lungo con il cliente per analizzare i problemi riscontrati sul veicolo, e prepara un intervento personalizzato che viene effettuato rispettando sempre tutti i parametri di sicurezza e di ottimo funzionamento.

Simoncini non è un tipo da abbassamenti estremi dell’altezza da terra, tipici del mondo dei raduni, ma se volete davvero migliorare la tenuta di strada o il comfort della vostra vettura, allora siete nel posto giusto. Che sia un ammortizzatore Bilstein, Koni o di qualsiasi altra marca, può essere aperto e tarato con parametri su misura per il cliente.

Simoncini Ammortizzatori (contatti, indirizzo)
Via C. Battisti, 3 – 00040 Pomezia (RM)
(Traversa Via del Mare km 17,050)
Tel. 06/9121072 – Fax: 06/91606216
Web: www.simonciniammortizzatori.it
E-mail: simonciniammortizzatori@virgilio.it
Persona di riferimento: Fabio Simoncini
Specializzazione: progettazione, realizzazione, taratura e revisione degli ammortizzatori, montaggio assetti, messa a punto assetti, montaggio boccole, bracci sospensioni e barre antirollio, allineamento ruote
Marche trattate: Bilstein, Eibach, Koni, Kayaba
Superficie azienda: 350 mq
Personale: 8 addetti
Attrezzature tecniche: 3 torni, 3 banchi prova ammortizzatori (di cui 1 elettronico), 1 banco prova ammortizzatori a terra, 3 ponti sollevatori
Garanzia: 1 anno
Carta di credito: sì
Anni di attività: 49

 

logo-check-point-elaborare-tuning

Ammortizzatori sportivi by Fabio Simoncini

Controllo taratura su banco elettronico

L'articolo Simoncini Ammortizzatori proviene da ELABORARE.

NSU Prinz TTS auto storica elaborata 120 CV con preparazione Ezio Campoli

di redazione

E’ quasi completa la preparazione dell’auto storica NSU Prinz TTS elaborata dal tuner sorano Ezio Campoli, uno dei nomi più apprezzati nella preparazione di auto classiche stradali e da competizione. La piccola utilitaria a motore posteriore, spesso mal giudicata per via di un’estetica forse non proprio esaltante, è ancora una delle vetture da battere nelle competizioni riservate alle “storiche” nella categoria fino a 1.200 cc.

NSU Prinz TTS auto storica elaborata 120 CV con preparazione Ezio Campoli

In pochi sanno che il 4 cilindri raffreddato ad aria della NSU Prinz TTS è stato realizzato prendendo spunto dal propulsore Porsche, con cilindri raffreddati ad aria, teste singole, camere di scoppio emisferiche e albero a camme in testa. In questa configurazione, messa a punto per le gare di durata, eroga una potenza massima di 120 CV, in grado di assicurare prestazioni mozzafiato!
Ezio Campoli – Tel. 338/6793167

L'articolo NSU Prinz TTS auto storica elaborata 120 CV con preparazione Ezio Campoli proviene da ELABORARE.

Gabucci Autotecnica preparazioni auto racing e stradali

di redazione

A Sezze (LT) i fratelli Gianluca e Rino Gabucci sono i titolari dell’azienda Gabucci Autotecnica, un’officina specializzata in preparazioni racing, gestione elettronica racing e stradale. L’azienda include l’officina con banco prova potenza e un negozio specializzato di accessori.

I fratelli Gabucci sono inoltre specializzati negli aggiornamenti software di centraline AUDI, VW e Seat, effettuando assetti per vetture di serie e da competizione di ogni genere e riprogrammazione centraline d’iniezione di vetture di serie e da competizione di varie tipologie.

Gianluca Gabucci è il Responsabile Meccanica, con esperienza decennale nella meccanica e nella elaborazione motoristica delle scuderia Gabucci.

Rino Gabuccci è Responsabile Elettronica e Pilota con vasta conoscenza dei software di diagnostica ed ottimizzazione delle centraline elettronice. Inoltre è pilota ufficiale della scuderia Gabucci.

Gianluca e Rino Gabucci  titolari di Gabucci Autotecnica Elaborare Check Point

In più alla Gabucci Autotecnica si costruiscono scarichi sportivi per vetture di serie e da competizione, ma anche si elaborano motori per ogni specialità da competizione.

Gabucci Autotecnica è un Elaborare Check Point, la rete di aziende e tuner selezionati da Elaborare che si distingue per grande professionalità e competenza, costante aggiornamento dei prodotti e tecnologia, sicurezza nella qualità del servizio.

Gabucci Autecnica (contatti, indirizzo)
Via Migliara 47,4 – 04018 Sezze (LT)
Contatti: Tel. 0773/804353
Email: info@gabucciautotecnica.it
Web: www. gabucciautotecnica.it

Persona di riferimento: Gianluca e Rino
Specializzazione: preparazioni racing, riprogrammazione centraline con banco prova potenza, riparazione centraline, gestione elettronica racing e stradale, scarichi sportivi, kit potenziamento specifici plug and play, tagliandi Auto, officina meccanica
Marche Trattate: Dimsport, Garrett, Bosch, CPS, CND, MagicMotorSport, Bacci
Superficie: 150 Mq (Interno, Esterno)
Personale: 2 Titolari e 1 Dipendente
Attrezzatura: Banco Prova Potenza Dimsport frenato 2×2.
Garanzia: dipende dall’intervento richiesto
Carta di Credito: sì
Anni di attività: 16 anni

logo-check-point-elaborare-tuning

L'articolo Gabucci Autotecnica preparazioni auto racing e stradali proviene da ELABORARE.

Come incrementare gli ottani nel motore dell’auto con l’additivo Superformula AK5+ di Magigas

di redazione

Superformula AK5 + di Magigas è l’additivo ideale per incrementare gli ottani nel motore. L’additivo di Magigas Superformula AK5 + (Anti Knock Fluid +) è capace di venire incontro alle esigenze degli utenti più evoluti ed esigenti, data l’attuale difficoltà a reperire benzine con un numero di ottano (N.O.) superiore a 95.

Il Superformula AK5 + è un additivo concentrato per motori 2 e 4 Tempi pensato per aumentare il numero di ottani della benzina, eliminando il battito in testa e i fenomeni di accensione anticipata e di post-accensione, permettendo di incrementare le prestazioni del motore.

Additivo Superformula AK5+ – Modo d’uso

Ideale per motori aspirati fortemente compressi e motori turbo sia da competizione che stradali, se impiegato nella dose del 3 per 1000, l’additivo Superformula AK5 + alza di 5 punti il numero di ottano. Per una corretta miscelazione, versare il prodotto in un contenitore o direttamente nel serbatoio e aggiungere benzina. Utilizzare in dosi che vanno da 1 lt fino a 3 lt per 1000 litri di benzine verde 95 ottani seguendo la seguente tabella percentuale:

Lt Benzina 1/1000 2/1000 3/1000
10 Litri 10 ml 20 ml 30 ml
20 Litri 20 ml 40 ml 60 ml
30 Litri 30 ml 60 ml 90 ml

Il Superformula AK5 + by Magigas è un additivo dalle caratteristiche superiori pensato per l’automobilista e il motociclista che vogliono un prodotto unico da impiegare nelle sfide che le città e il traffico riservano ogni giorno.

L’additivo Superformula AK5 + è in vendita in lattine da ½ litro al prezzo di Euro 67,20 (IVA compresa). Utilizzato nella percentuale massima prevista del 3 per 1000 (+ 5 ottani -> 95 + 5 = 100 ottani) incide sul prezzo finale del carburante con una maggiorazione di soli Euro 0,40/Litro (+ 40 centesimi di Euro/Litro).

L'articolo Come incrementare gli ottani nel motore dell’auto con l’additivo Superformula AK5+ di Magigas proviene da ELABORARE.

Abarth 595 elaborata 230 CV con preparazione Daniele Negrente

di redazione

L’Officina di Daniele Negrente ha elaborato un’Abarth 595 Competizione Euro6. La preparazione dell’Abarth 595 Competizione comprende un filtro aria ad aspirazione diretta, impianto di scarico artigianale, intercooler maggiorato, turbocompressore ibrido su base K04 realizzato dalla Turbocharger World e riprogrammazione della centralina elettronica al banco prova.

Abarth 595 modificata

Il target di potenza per l’Abarth 595 Competizione modificata è di circa 230 CV, anche se con tali componenti è possibile arrivare anche a 240-250 CV. Infine è stato montato un kit ammortizzatori regolabili artigianali realizzati sempre da Negrente, grande specialista di assetti sportivi e da competizione.
Info: Autofficina Daniele Negrente Tel. 045/980100

L'articolo Abarth 595 elaborata 230 CV con preparazione Daniele Negrente proviene da ELABORARE.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse

di redazione

Un vero leone ruggente la Peugeot 308 GTi elaborata con 302 CV dal tuner milanese Arduini Corse, un vero mostro con preparazione sviluppata in accordo con i vertici di PSA, sfruttando componenti originali derivate dalla versione da corsa 308 Racing Cup.

Peugeot 308 GTi elaborata

La Peugeot 308 GTi by Arduini Corse non presenta nulla di stravolgente a livello di meccanica, “solo” 30 CV in più, freni da urlo, assetto dedicato, silenziatore più libero e ruote racing. Lo stravolgimento riguarda semmai l’aspetto estetico, l’aerodinamica, il tuning “visibile”, quello che cattura immediatamente l’attenzione. Questa è la filosofia da cui parte il progetto di Massimo Arduini: trasformare una vettura già estrema in un mezzo dalla personalità vivace e dalla meccanica ancora più spinta.

Peugeot 308 GTi preparata

La Peugeot 308 GTi preparata dalla Arduini Engineering mette subito prepotentemente in risalto tutti i muscoli. Il frontale presenta un paraurti con maggiore portanza nella zona spoiler, liscio nelle nicchie laterali, con presa d’aria centrale maggiorata per il raffreddamento dell’intercooler. Anche la mascherina è diversa, sagomata e più avanzata rispetto a quella originale per “riempire” di più le forme anteriori. Il tutto è raccordato con i passaruota allargati la cui funzione è di coprire le ruote in lega Speedline da 9jx18” con campanatura maggiorata che allargano la carreggiata di ben 11 cm per parte.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse posteriore

Peugeot 308 GTi tuning

Il kit estetico della Peugeot 308 GTi by Arduini Corse è mutuato dall’allestimento corsa della Peugeot 308 Racing Cup da competizione. Fin qui gli esterni, personalizzati dai badge “Arduini Corse” sui parafanghi anteriori e sul portellone, al posto degli originali 308 GTi. Il kit comprende parti di carrozzeria in vetroresina, centralina elettronica potenziata, freni speciali Brembo, molle e ammortizzatori dedicati, cerchi da 18” e pneumatici sportivi, ed è in vendita al prezzo di 12.500 Euro più IVA.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse motore

Cerca la Peugeot 308 usata su newsauto.it 

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Peugeot 308 GTI by Arduini Corse è su Elaborare 247.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 247 Marzo 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

cover Elaborare Marzo n° 247 2019

 

L'articolo Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse proviene da ELABORARE.

Filtri aria e sistemi di aspirazione ad alte prestazioni per auto, partnership di Motorquality e Sprint Filter

di redazione

Filtri aria e sistemi di aspirazione ad alte prestazioni per auto disponibili sul mercato grazie a Motorquality che ha stipulato con Sprint Filter una nuova importante collaborazione per la loro distribuzione in Italia. Sprint Filter è infatti marchio solido e famoso nonché il più innovativo produttore di filtri aria e sistemi d’aspirazione ad alte prestazioni per autovetture.

Filtri aria e sistemi di aspirazione ad alte prestazioni

In questo modo Motorquality assicurerà a Sprint Filter la distribuzione in Italia per l’intera gamma di prodotti in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza, dal filtro sportivo di ricambio dell’originale fino ai sistemi di aspirazione dinamica da competizione, sempre con elementi filtranti in tessuto di poliestere micronicamente calibrati. Sprint Filter si aggiunge, dunque, ai marchi prestigiosi per il settore auto distribuiti in esclusiva da Motorquality, accrescendo così in maniera significativa il già sostanzioso catalogo di prodotti dell’azienda milanese.

Info: MOTORQUALITY Tel. 02/249511 – info@motorquality.itwww.motorquality.it

L'articolo Filtri aria e sistemi di aspirazione ad alte prestazioni per auto, partnership di Motorquality e Sprint Filter proviene da ELABORARE.

Studenti Università elaborazione monoposto competizione Formula SAE

di redazione

Tra gli eventi racing la Formula SAE riserva un fascino tutto particolare. Si tratta di è una competizione tra università di tutto il mondo, con team di studenti che progettano e costruiscono una monoposto con la quale scendere in pista. Il test in pista di Elaborare ha riguardato la UC22, una monoposto tutta pepe completamente ideata e assemblata da un’affiatata squadra di studenti dell’Università Federico II di Napoli. La Formula SAE è dunque una gara di intelligenza progettuale e talento operativo di stampo ingegneristico, perché tutto nasce con il progetto di un’auto più performante possibile, e sta acquisendo fama e importanza sempre crescenti, con tappe in vari continenti, con sponsor e centinaia di migliaia di Euro che gettano le basi per la carriera degli ingegneri del futuro. Gli stessi brand automobilistici, infatti, hanno cominciato ad affacciarsi a questo mondo, favorendone un maggior sviluppo per poi raccogliere i frutti con un massiccio scouting: la tappa italiana del Campionato è organizzata in associazione con FCA e Dallara, quest’ultima di casa a Varano de’ Melegari dove si svolge fisicamente l’evento.

Come nasce una monoposto della Formula SAE

Ogni team che partecipa alla Formula SAE deve sottostare ad un regolamento che da un lato offre spunti per realizzare l’auto, mentre dall’altro impone dei vincoli da rispettare, sia per il progetto di una vetttura “combustion” sia per quello di una “electric”; le due categorie finora possibili, alle quali si è aggiunta recentemente quella delle “auto a guida autonoma”. Il passo della vettura, ad esempio, ha un valore massimo e uno minimo consentiti, così come l’aspirazione deve avere un diametro massimo di 20 mm all’ingresso dell’airbox, con il corpo farfallato obbligatoriamente posto a monte di quest’ultimo.

Come si svolgono le gare Formula SAE

A differenza di quanto siamo abituati a vedere nelle gare di Formula 1, con le vetture schierate in pista contemporaneamente, gli eventi della Formula SAE dono divisi in due parti: una statica e una dinamica. La statica comprende la Business Presentation, il Design Event e il Cost Event.
Finalmente in pista – Sono quattro le prove da superare nel senso più completo del termine: Acceleration, Skid Pad, Autocross ed Endurance.

I test in circuito

La pista è il terreno di battaglia ideale della UC22 del team UniNa Corse. Il race test in vista della gara di Formula SAE si è svolto sul Circuito del Sele di Battipaglia per raccogliere informazioni per il team e per voi!

Scheda tuning monoposto UC22

Telaio: tubolare in acciaio
Dimensioni: lunghezza 2.850 mm senza aerokit/ 3.000 mm con aerokit, larghezza 1.170 mm, passo 1.545 mm
Peso in ordine di marcia: 275 kg
Sospensioni: sistema pull road anteriore e posteriore con barre antirollio
Pneumatici e cerchi: Pirelli slick 180/530, cerchi OZ Racing 13”
Motore: Honda Hornet CB600-F, 4 cilindri in linea con mappatura centralina dedicata e airbox artigianale
Rapporto di compressione: 12:1
Alimentazione: benzina Ron 98
Potenza e coppia: 60 KW a 10.000 g/m, 70 Nm a 8.000 g/m
Trazione: posteriore
Raffreddamento: radiatore singolo
Impianto frenante: pinze freno racing a 4 pistoncini con dischi flottanti forati
Elettronica: elettronica progettata con schede ST. Display touchscreen multifunzione con LED cambiata e personalizzazione con logo del team
Ergonomia e sicurezza: sedile in carbonio modellato sul pilota, con cinture di sicurezza a 6 punti
Costo: 300.000 Euro circa

Date stagione 2018 Eventi ufficiali SAE e tassa di iscrizione

Formula SAE Michigan, USA: 9-12 Maggio 2018, 2.250$
Formula SAE Lincoln, USA: 20-23 Giugno 2018, 2.250$
Formula SAE Electric Nebraska, USA: 20-23 Giugno 2018, 2.250$
Formula SAE Australasia, Australia: 6-9 Dicembre 2018, 4.100€ (circa)
Formula SAE Brazil, Brazil: 29 Novembre-3 Dicembre 2018, 3.400$ (circa)
Formula SAE Italy: 11-15 Luglio 2018, 1.580€
Formula Student United Kingdom: 11-15 Luglio 2018, 2.500€ (circa)
Formula Student Austria: 29 Luglio-2 Agosto 2018, 1.200€ (circa)
Formula Student Germany: 6-12 Agosto 2018, 1.000€
Formula Student Japan: 4-8 Settembre 2018, 850€ (circa)

Elenco Team Università partecipanti alla Formula SAE 2018

Unipg Racing Team – Università di Perugia
Squadra Corse – Politecnico di Torino
Fast Charge – Università di Roma “La Sapienza” (team elettrico)
Firenze Race Team – Università di Firenze
Unical Reparto Corse – Università della Calabria
Race UP Team – Università di Padova
Dynamis PRC – Politecnico di Milano
UniPR Racing Team – Università di Parma
Salento Racing Team – Università del Salento
E-Team Squadra Corse – Università di Pisa
UniBo Motorsport – Università di Bologna
Scuderia Tor Vergata – Università di Roma “Tor Vergata”
Polimarche Racing Team – Università Politecnica delle Marche
UniBS Motorsport – Università degli Studi di Brescia
More Modena Racing – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Poliba Corse – Politecnico di Bari
Sapienza Corse – Università di Roma “La Sapienza” (Team Combustion)
E-agle Trento Racing Team – Università degli Studi di Trento

L’articolo completo sulla Formula SAE e tutte le università italiane che vi partecipano è su Elaborare 237 in edicola nel mese di aprile 2018.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 237 Aprile 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 

 

L'articolo Studenti Università elaborazione monoposto competizione Formula SAE proviene da ELABORARE.

BMW M4 Competition preparata 600 CV

di redazione

BMW-M4-Compettion-by-G-Powe

Il tuner tedesco G-Power ha preparato una BMW M4 Competition da 600 CV! Così, se i 431 CV della BMW M4 non vi soddisfano e i 500 CV della supersportiva versione GTS nemmeno, ecco una soluzione davvero strapotente! Che la BMW Serie 4 sia una delle più attraenti Coupé degli ultimi anni non è un mistero. Certo, quando si parla di un argomento soggettivo come quello estetico, le opinioni possono essere diverse, ma in questo caso crediamo che le critiche siano davvero esigue. I numeri della BMW M4 Competition by G-Power 2016 – Anno di presentazione 600 – CV potenza max 740 – Nm coppia max 320 – Velocità max km/h 3,7 – Zerocento in secondi 21 – Diametro ruote in pollici Scheda Tuning BMW M4 Competition by G-Power Motore Upgrade centralina elettronica € 3.290,00 Turbocompressori modificati € 4.340,00 Scarico completo in titanio € 8.490,00 Ruote e pneumatici Ruote “Hurricane RR-Jet” forgiate € 6.660,00 (set. completo) Pneumatici Michelin “Pilot Super Sport” € 1.275,00 c.a (set. completo) Corpo vettura Aerokit in carbonio € 3.390,00 Display telemetria aggiuntivo € 1.300,00 Rivestimento sedili in pelle e Alcantara € N.D. Finiture interne in carbonio € N.D. Upgrade infotainment e multimedia € N.D. Assetto Ammortizzatori regolabili a ghiera € 2.430,00 (set. completo) Freni: Impianto maggiorato BMW M4 GTS € N.D. (Prezzi IVA incl., montaggio escl.) BMW-g-power-m4-Motore L'articolo completo con tutti i segreti della BMW M4 Competition by G-Power è su Elaborare 224. BMW M4 Competition by G-PowerACQUISTA ELABORARE n° 223 febbraio 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  Cover Elaborare 224

Additivo per benzine

di redazione

Additivo Evo by Sintoflon

Nel settore additivi il nuovo Evo by Sintoflon si distingue per la sua qualità di ossigenante per benzine che permette una combustione più efficiente e omogenea in tutte le situazioni, specialmente nei motori da competizione, garantendo una maggiore erogazione di coppia motrice sin dai regimi più bassi. Sfruttare il carburante in modo migliore assicura una combustione più pulita, minori incombusti nonché una diminuzione delle emissioni inquinanti e dei consumi. Al contempo si incrementano la guidabilità e le prestazioni. Evo innalza la qualità del carburante tramite componenti petroliferi pregiati senza incrementare il Numero d’Ottano. Utile su tutti i propulsori 2 e 4 tempi, stradali e racing. Se abbinato a Sintoflon Octane Booster ne esalta le performance, un’accoppiata ideale per i motori utilizzati nelle competizioni. Il dosaggio suggerito parte da circa 5-6 ml per ogni litro di benzina, a salire in base al tipo di preparazione nonché dell’incremento prestazionale desiderato. Evo viene proposto in flacone da 300 ml (per un pieno di 40-50 litri di benzina su propulsori stradali) al prezzo di lancio di 9,80 Euro. Info: Tel. 0438/470354 - www.sintoflon.com

Crazyrun 2016 pazza gara auto 14-15 Maggio

di redazione

Crazyrun-3

https://www.youtube.com/watch?v=iwT6Kv7rkgc Crazyrun 2016, la gara d'auto più pazza d’Italia, partirà il 14 e 15 Maggio e si svolgerà nelle magnifiche terre di Toscana. La quarta edizione di Crazyrun prevede come di consueto una speciale e divertente caccia al tesoro, in cui gli equipaggi in gara per aggiudicarsi la vittoria avranno enigmi da risolvere, indizi da decifrare, tappe da superare per arrivare al traguardo. Crazyrun è infatti molto più di una semplice corsa automobilistica, è un evento di genere adventure dove adrenalina, divertimento e competizione si fondono per dar vita ad una due giorni inimitabile e indimenticabile. Come in ogni edzione Crazyrun si svolge in Italia, con partenza e arrivo in Toscana, per un totale di circa 500 chilometri. A sfidarsi, in una gara entusiasmante che richiede ingegno e intuito attraverso un percorso di regolarità a tappe, su strade aperte al pubblico e nel rispetto del codice della strada,  vetture come Ferrari, Lamborghini, Porsche, Maserati, BMW M, Mercedes AMG e Audi RS solo per citarne alcune presenti alle precedenti edizioni. L'universo Crazyrun è composto, oltre che da splendide strade da percorrere ed appassionanti enigmi da risolvere, anche da una sana passione per il lifestyle: il pernottamento è rigorosamente previsto in hotel di lusso con spa, mentre il Crazyrun Party del sabato sera si svolge in un Top Club con DJs internazionali. Crazyrun 2015 In una realtà dove tutto è perfettamente regolato e organizzato da navigatori GPS ed agende elettroniche, Crazyrun è in grado di far vivere ai partecipanti emozioni uniche suscitate dai paesaggi, dalla bellezza dei monumenti, dall’incanto dei territori attraversati dall’evento e che coinvolgono i protagonisti in una competizione appassionante ed avvincente. Per partecipare a Crazyrun 2016 è possibile registrarsi direttamente dal sito internet www.crazyrun.org dove è presente il modulo di domanda- attivo a partire dalla data di inizio delle iscrizioni. Gli organizzatori procederanno alla valutazione dei dati ed alla successiva comunicazione della selezione degli equipaggi oppure il diniego. Crazyrun 2016Crazyrun 2015: al via la corsa più pazza d'Italia Leggi l'emozionante cronaca di Crazyrun edizione 2015
❌