Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

La Casa di Carta, in arrivo l’Escape Game tratto dalla serie TV!

di Francesco Caputo
La quarta stagione de La Casa di Carta ha compiuto il suo debutto proprio oggi sulla nota piattaforma Netflix. Per celebrare questo importante avvenimento, MS Edizioni ha pensato bene di annunciare un escape game tratto appunto da questa serie televisiva, creata da duo Álex Pina e Joe W. Leggi anche: La Casa di Carta: anteprima […]

Le serie TV nuove e cancellate – Aprile 2020

di Giovanni Arestia
Quali serie Tv usciranno ad Aprile 2020? Marzo è stato un mese molto particolare: in primis ha visto il diffondersi a livello globale del Coronavirus (COVID-19) e l’attuamento delle norme per contenere il contagio e verso la fine del mese è arrivata anche l’attesissima piattaforma on demand Disney+. Aprile si prepara ad essere un altro mese […]

La Casa di Carta: anteprima della quarta stagione

di Manuel Enrico
Tra pochi giorni, il 3 aprile, Netflix metterà a disposizioni degli appassionati il nuovo capitolo de La Casa di Carta, la serie spagnola che ha segnato un altissimo indice di gradimento nel pubblico, diventano uno dei prodotti di punta del servizio di streaming. La Casa di Carta, sin dalla sua prima stagione, si è fondata […]

Recensione GOODZ: la carta RFID BLOCK che vi protegge!

di Manuel Baldassarre
In un mondo sempre più smart, spesso bisogna tenere gli occhi aperti dalle truffe ingegnose che nascono ogni giorno. Se avete una carta di credito o debito, saprete bene che esistono dei malintenzionati che possono leggi di più...

Serie TV Netflix, le migliori al 2020

di Massimo Costante
Netflix ha il pregio – e al tempo stesso – il difetto di proporre un catalogo sconfinato, con una possibilità scelta che metterebbe in difficoltà qualunque amante del cinema e dell’intrattenimento televisivo. Con questa guida costantemente aggiornata mese dopo mese, abbiamo deciso di darvi una mano nella vostra ricerca. Le serie che vi proponiamo toccano […]

N26, cos’è e come funziona il conto nato su smartphone

di Massimo Costante
Quella moderna tecnologia che tutti noi portiamo in tasca, oggi permette di aderire a nuovi sistemi di gestione del credito esenti da lungaggini, burocrazia e tutto ciò che generalmente incide sui costi di gestione di un comune conto corrente bancario. La rivoluzione di Internet ha generato quello che oggi comunemente chiamiamo online banking, e i […]

Documento unico di circolazione: primi rilasci dal 6 aprile 2020

di Raffaele Dambra

Attestato di rischio dinamico

La sua genesi è risultata piuttosto travagliata ma ormai il countdown è finalmente iniziato e per i primi rilasci del Documento unico di circolazione o DUC bisognerà attendere meno di due mesi. A partite dal 6 aprile 2020, infatti, inizierà la graduale introduzione del nuovo documento che accorpa la carta di circolazione e il certificato di proprietà di ogni veicolo, snellendo le procedure burocratiche relative ad immatricolazioni, passaggi di proprietà, demolizioni e quant’altro. Dovrebbero anche diminuire i costi, ma su questo non c’è ancora certezza (vi terremo aggiornati).

DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE: CHE COS’È

Ricapitolando, il Documento unico di circolazione riunisce in un solo foglio il certificato di proprietà, attualmente consegnato dall’ACI, e la carta di circolazione, rilasciata dalla Motorizzazione civile. Il nuovo DUC contiene i dati tecnici e di intestazione del veicolo, oltre a tutte le informazioni validate dal PRA relative alla situazione giuridico patrimoniale del mezzo e alla cessazione dalla circolazione conseguente alla sua demolizione o alla sua definitiva esportazione all’estero. Sono inoltre riportate le info su eventuali privilegi e ipoteche, su provvedimenti amministrativi e giudiziari che incidono sulla proprietà e sulla disponibilità del veicolo, annotati presso il PRA, e anche su eventuali provvedimenti di fermo amministrativo.

QUANDO SARÀ RILASCIATO IL DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE

Previsto dal d.lgs. 98/2017 (cosiddetta ‘Riforma Madia’), il Documento unico di circolazione sarebbe dovuto entrare in vigore prima nel 2018, poi nel 2019 e infine lo scorso 1° gennaio 2020, ma insormontabili difficoltà tecniche e burocratiche ne hanno rallentato l’attuazione. Ora però sembrerebbero non esserci più dubbi, e infatti il Decreto Dirigenziale n.3/2020 del MIT ha disposto le fasi di graduale messa in esercizio delle procedure telematiche per il rilascio del DUC, fissando al 6 aprile 2020 la data delle prime emissioni del documento. Cliccando sul tasto rosso Scarica PDF in fondo all’articolo si può leggere l’intero decreto dirigenziale del MIT che riporta integralmente le nuove disposizioni.

DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE: DAL 6 APRILE 2020 SOLO PER ALCUNE OPERAZIONI

Come detto, l’introduzione del Documento unico di circolazione avverrà gradualmente nel corso dell’anno e inizialmente non sarà rilasciato per tutte le operazioni ma soltanto per alcune, con l’obiettivo di entrare pienamente a regime entro la fine del 2020. Pertanto dal prossimo 6 aprile il DUC sarà disponibile soltanto per le seguenti richieste:
– minivoltura (quando si vende un veicolo a un concessionario o a un rivenditore di veicoli usati);
– cessazione dalla circolazione per demolizione;
– cessazione dalla circolazione per definitiva esportazione all’estero.
L’adozione del DUC per le succitate operazioni sarà obbligatoria e avverrà in tutti gli STA (Sportello Telematico dell’Automobilista) attivi negli uffici della Motorizzazione e negli uffici ACI-PRA, oltre che nelle agenzie di pratiche auto e nelle delegazioni ACI.

DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE: ULTERIORI NOVITÀ DAL 4 MAGGIO 2020

Successivamente, dal 4 maggio 2020, il DUC sarà disponibile anche per altre operazioni. Ma in questo caso solo in via facoltativa, nell’attesa di ottimizzare le relative procedure telematiche. Tali operazioni sono:
– immatricolazione, comprese quelle relative ai veicoli importati in Italia da altri Paesi dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo;
– passaggio di proprietà, compresa l’ipotesi di trasferimento in favore degli eredi;
reimmatricolazione per furto, smarrimento, deterioramento e distruzione della targa.

Fino a nuovo ordine le disposizioni fin qui elencate non si applicheranno a:
– passaggio di proprietà di veicoli per la cui destinazione o uso la legislazione vigente impone la sussistenza di requisiti o titoli autorizzativi al servizio di trasporto;
– immatricolazione e passaggio di proprietà di veicoli oggetto di contratto di locazione finanziaria, di usufrutto o di patto di riservato dominio;
– operazioni che presuppongono adempimenti cumulativi o consecutivi.

The post Documento unico di circolazione: primi rilasci dal 6 aprile 2020 appeared first on SicurAUTO.it.

Rimuovere carta dall’app di Revolut

di Roberto Cocciolo
Nonostante Revolut non sia un servizio bancario fisicamente locato in Italia, anche nel nostro paese è riuscito a far parlare di sé. Ciò probabilmente grazie alle imponenti promozioni e alle funzionalità avanzate e uniche dell’app leggi di più...

Come ricaricare Revolut

di Roberto Cocciolo
Revolut è un servizio fintech con sede nel Regno Unito. Anche in Italia però, è riuscito ad attirare tantissimi utenti interessati ai vari bonus offerti e soprattutto alle caratteristiche avanzate dell’applicazione mobile. Proprio come le leggi di più...

Come generare numeri di carte di credito da usare per prove o iscrizioni

di Santjago Burini
Molto spesso, quando ci si registra ad un servizio a pagamento, già solamente per fare la prova gratuita viene chiesto di inserire i dati della carta di credito. In questo caso se non si è leggi di più...
❌