Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Star Trek Picard quarto episodio: L’Assoluta Verità. Tutti i riferimenti e le citazioni della saga di Star Trek

di Manuel Enrico
L’avventura di Jean-Luc Picard continua, e il vecchio capitano della U.S.S. Enterprise interpretato da Patrick Stewart torna puntuale come ogni settimana su Amazon Prime Video, con il quarto episodio della nuova serie di Star Trek, Picard. L’Assoluta Verità è la nuova tappa del viaggio di Picard alla ricerca della giovane androide legata al suo perduto […]

Documento unico di circolazione: primi rilasci dal 6 aprile 2020

di Raffaele Dambra

Attestato di rischio dinamico

La sua genesi è risultata piuttosto travagliata ma ormai il countdown è finalmente iniziato e per i primi rilasci del Documento unico di circolazione o DUC bisognerà attendere meno di due mesi. A partite dal 6 aprile 2020, infatti, inizierà la graduale introduzione del nuovo documento che accorpa la carta di circolazione e il certificato di proprietà di ogni veicolo, snellendo le procedure burocratiche relative ad immatricolazioni, passaggi di proprietà, demolizioni e quant’altro. Dovrebbero anche diminuire i costi, ma su questo non c’è ancora certezza (vi terremo aggiornati).

DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE: CHE COS’È

Ricapitolando, il Documento unico di circolazione riunisce in un solo foglio il certificato di proprietà, attualmente consegnato dall’ACI, e la carta di circolazione, rilasciata dalla Motorizzazione civile. Il nuovo DUC contiene i dati tecnici e di intestazione del veicolo, oltre a tutte le informazioni validate dal PRA relative alla situazione giuridico patrimoniale del mezzo e alla cessazione dalla circolazione conseguente alla sua demolizione o alla sua definitiva esportazione all’estero. Sono inoltre riportate le info su eventuali privilegi e ipoteche, su provvedimenti amministrativi e giudiziari che incidono sulla proprietà e sulla disponibilità del veicolo, annotati presso il PRA, e anche su eventuali provvedimenti di fermo amministrativo.

QUANDO SARÀ RILASCIATO IL DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE

Previsto dal d.lgs. 98/2017 (cosiddetta ‘Riforma Madia’), il Documento unico di circolazione sarebbe dovuto entrare in vigore prima nel 2018, poi nel 2019 e infine lo scorso 1° gennaio 2020, ma insormontabili difficoltà tecniche e burocratiche ne hanno rallentato l’attuazione. Ora però sembrerebbero non esserci più dubbi, e infatti il Decreto Dirigenziale n.3/2020 del MIT ha disposto le fasi di graduale messa in esercizio delle procedure telematiche per il rilascio del DUC, fissando al 6 aprile 2020 la data delle prime emissioni del documento. Cliccando sul tasto rosso Scarica PDF in fondo all’articolo si può leggere l’intero decreto dirigenziale del MIT che riporta integralmente le nuove disposizioni.

DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE: DAL 6 APRILE 2020 SOLO PER ALCUNE OPERAZIONI

Come detto, l’introduzione del Documento unico di circolazione avverrà gradualmente nel corso dell’anno e inizialmente non sarà rilasciato per tutte le operazioni ma soltanto per alcune, con l’obiettivo di entrare pienamente a regime entro la fine del 2020. Pertanto dal prossimo 6 aprile il DUC sarà disponibile soltanto per le seguenti richieste:
– minivoltura (quando si vende un veicolo a un concessionario o a un rivenditore di veicoli usati);
– cessazione dalla circolazione per demolizione;
– cessazione dalla circolazione per definitiva esportazione all’estero.
L’adozione del DUC per le succitate operazioni sarà obbligatoria e avverrà in tutti gli STA (Sportello Telematico dell’Automobilista) attivi negli uffici della Motorizzazione e negli uffici ACI-PRA, oltre che nelle agenzie di pratiche auto e nelle delegazioni ACI.

DOCUMENTO UNICO DI CIRCOLAZIONE: ULTERIORI NOVITÀ DAL 4 MAGGIO 2020

Successivamente, dal 4 maggio 2020, il DUC sarà disponibile anche per altre operazioni. Ma in questo caso solo in via facoltativa, nell’attesa di ottimizzare le relative procedure telematiche. Tali operazioni sono:
– immatricolazione, comprese quelle relative ai veicoli importati in Italia da altri Paesi dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo;
– passaggio di proprietà, compresa l’ipotesi di trasferimento in favore degli eredi;
reimmatricolazione per furto, smarrimento, deterioramento e distruzione della targa.

Fino a nuovo ordine le disposizioni fin qui elencate non si applicheranno a:
– passaggio di proprietà di veicoli per la cui destinazione o uso la legislazione vigente impone la sussistenza di requisiti o titoli autorizzativi al servizio di trasporto;
– immatricolazione e passaggio di proprietà di veicoli oggetto di contratto di locazione finanziaria, di usufrutto o di patto di riservato dominio;
– operazioni che presuppongono adempimenti cumulativi o consecutivi.

The post Documento unico di circolazione: primi rilasci dal 6 aprile 2020 appeared first on SicurAUTO.it.

Xiaomi Power Bank 3 è ufficiale: un caricabatteria portatile compatibile con la ricarica ultrarapida

di Biagio Petronaci
Xiaomi ha appena lanciato Power Bank 3, un prodotto che assicura agli utenti la massima qualità attualmente disponibile. Il brand ha annunciato Mi 10 e Mi 10 Pro durante le scorse ore ed era quindi prevedibile che avesse intenzione di offrire ai consumatori anche un caricabatteria portatile perfetto per i nuovi top di gamma. Xiaomi […]

Realme X50 Pro sarà svelato il 24 febbraio durante un evento online

di Biagio Petronaci
Realme X50 Pro sarà lanciato attraverso un evento online. La società aveva intenzione di presentare questo prodotto durante il MWC 2020 che, come abbiamo precedentemente annunciato, è stato annullato a causa del coronavirus. Erano numerosi i consumatori che attendevano questo prodotto durante la fiera spagnola, data la presenza di una scheda tecnica molto curata. Realme ha […]

Magic: The Gathering, cosa sono i “Secret Lair”?

di Lorenzo Ferrero
Magic: The Gathering (o nella sua forma italianizzata “Magic: L’Adunanza”) e’ uno dei giochi di carte collezionabili più famosi al mondo e vanta un’incredibile quantità di espansioni che si sono susseguite nel corso degli anni. Nel Dicembre del 2019, pero’, la compagnia produttrice Wizard Of The Coast ha deciso di mette in commercio una serie […]

Migliori stampanti con cartucce e toner compatibili

di Manuel Baldassarre
Le stampanti sono un comodissimo strumento che la moderna tecnica ha messo nelle nostre case ed uffici. E’ oramai considerato da molti difficile immaginare il proprio lavoro, o la propria attività senza una stampante. E’ leggi di più...

GWENT: data di uscita della versione Android svelata

di Marco Padovese
Una settimana fa vi avevamo parlato di quanto fosse vicina la data di rilascio di GWENT: The Witcher Card Game su Android. Ebbene ora lo sappiamo grazie ad un video pubblicato proprio dal canale Youtube ufficiale. Il titolo, già disponibile per PC e iOS, sbarcherà il prossimo 24 marzo e sarà scaricabile gratuitamente sul Play […]

Star Trek: Picard, Michael Chabon spiega perché adesso ci sono delle imprecazioni

di Giovanni Arestia
I fan di Star Trek avranno certamente notato che nei primi tre episodi della nuova serie Star Trek: Picard vi è un uso molto frequente di un linguaggio più colorito correlato anche da imprecazioni e pertanto molto distante dagli standard classici del franchise. Leggi anche: Star Trek Picard terzo episodio: La fine è l’inizio. Tutti […]

Sonic il film: la recensione, un riccio blu contro Jim Carrey

di Daniele Rea
Sonic, il riccio blu più veloce del suono mascotte della Sega arriva nelle sale di tutto il mondo con Sonic il film dopo parecchi anni dalla sua creazione. Nel cast Jim Carrey e James Marsden affiancheranno il piccolo velocista in un’avventura destinata ad un pubblico molto giovane. Riuscirà Sonic a entrare nel cuore delle nuove generazioni? […]

Avengers: Endgame è il primo “film di maggior incasso di sempre” a non vincere un Oscar

di Lorenzo Ferrero
Statisticamente parlando, era dato quasi per certo, quando Avengers: Endgame è diventato il film con il maggior incasso di tutti i tempi, che sarebbe stato nominato per alcuni Oscar. Ogni altro film precedente che ha raggiunto quel traguardo ha sempre incontrato il gusto della giuria degli Academy Awards, era solo una questione di “quali premi” […]

Donald Quest: su Topolino arriva il gioco da tavolo di Paperino

di Mabelle Sasso
Topolino, il settimanale a fumetti Disney, entra nel mondo dei giochi da tavolo con Donald Quest, un avvincente gioco da tavolo con carte ispirato all’omonima saga a fumetti Disney. Donald Quest è un gioco di carte competitivo a turni per 2 o più giocatori, adatto a partire dai 4 anni, ispirato all’omonima storia a fumetti. […]

Iliad installa nuove Simbox nei Carrefour di varie regioni: ecco dove

di Pietro Paolucci

Iliad continua a espandere la propria influenza installando e attivano ben 16 nuovi Simbox nei Carrefour distribuiti in varie regioni italiane. Ecco dove trovarli e quali sono le città in cui sono attivi i nuovi corner Iliad.

L'articolo Iliad installa nuove Simbox nei Carrefour di varie regioni: ecco dove proviene da TuttoAndroid.

Lamborghini Squadra Corse: i test al banco della nuova sportiva

di Giuseppe Cutrone

Lamborghini Squadra Corse ha iniziato i lavori al banco della sua nuova creatura, una supersportiva con motore V12 di 6,5 litri aspirato da 830 cavalli.

L'articolo Lamborghini Squadra Corse: i test al banco della nuova sportiva proviene da Motori.it.

Batteria auto elettrica: cosa ne resta dopo 343 mila km in 3 anni?

di Donato D'Ambrosi

Quanti chilometri può percorrere la batteria di un’auto elettrica prima della sostituzione? Sicuramente la domanda più frequente di chi è interessato, ma anche no, a comprare un’auto usata elettrica. Il long test di un Taxi elettrico dopo 343 mila km è la risposta perfetta a questa domanda.

QUANTO BATTERIA RESTA IN UN’AUTO ELETTRICA DOPO 343 MILA KM

Un’auto tradizionale dopo oltre 340 mila km ne avrà fatta di manutenzione e sicuramente più di quanto costa fare manutenzione a un’auto elettrica. Ma se c’è un terreno di scontro più battuto tra i sostenitori e gli scettici delle auto elettriche, questo è sicuramente la durata della batteria e il suo deterioramento nel tempo. Come riporta Vaielettrico, un tassista turco ha deciso di pubblicare i dati sulla capacità di carica residua della batteria di una Renault ZOE.

L’USURA DI UNA BATTERIA AUTO ELETTRICA AUMENTA CON LE SOSTE

Il fatto che un’auto elettrica è capace di percorrere oltre 343 mila km non stupisce tanto quanto sapere quanta batteria rimane dopo 3 anni di uso intensivo dell’auto. Uno dei miti più diffusi e sbagliati è che la batteria di un’auto elettrica si usura di più guidando. Assolutamente sbagliato: una recente indagine sui dati di oltre 6 mila auto elettriche in circolazione, la perdita di capacità annua è di circa il 2,3%. Mentre fanno la differenza le modalità di carica, la temperatura di utilizzo e le soste prolungate senza usare l’auto elettrica. Condizioni che evidentemente non hanno riguardato il Taxi elettrico nei suoi 3 anni di utilizzo in cui ha scorrazzato passeggeri per 343 mila km. E poi? La sorprendente notizia diffusa tramite i social media è che la batteria dell’auto elettrica è quasi come nuova.

BATTERIA AUTO ELETTRICA FUORI GARANZIA, MA IN OTTIMO STATO

Dopo una percorrenza di 343 mila km è anche superfluo parlare di garanzia sulla batteria di un’auto elettrica. Come è emerso nella nostra indagine sulla manutenzione di un’auto elettrica, tutti i Costruttori coprono la batteria per almeno 8 anni o 160 mila km. Entro 8 anni o 160 mila km quindi se la batteria della Renault ZOE scende sotto il 66% di capacità, viene sostituita gratis. Secondo i dati pubblicati dal proprietario, monitorati tramite un’App, la batteria presentava ancora una capacità (come SOC, State Of Charge) dell’82% equivalenti a poco meno di 37 kWh rispetto ai 41 kWh della batteria al litio originaria. Dati sicuramente non incontrovertibili, visto che non è possibile verificarne l’attendibilità, ma comunque importanti, se si pensa che la sostituzione della batteria di un’auto elettrica è ancora tra i timori più diffusi.

The post Batteria auto elettrica: cosa ne resta dopo 343 mila km in 3 anni? appeared first on SicurAUTO.it.

Spesa per Benzina e Gasolio in calo: solo 58 miliardi di euro nel 2019

di Donato D'Ambrosi

Nel 2019 la spesa per benzina e gasolio degli italiani è diminuita del 2% rispetto all’anno precedente. Sono calati i consumi di carburante sia da parte di provati che di aziende. Gli italiani nel 2019 hanno mantenuto stabile l’uso dell’auto e di conseguenza i costi del carburante sul bilancio familiare, ma c’è un fattore più incidente che riguarda l’andamento dei prezzi di benzina e gasolio.

QUANTO HANNO SPESO GLI ITALIANI IN BENZINA E GASOLIO NEL 2019

Nel 2019 gli automobilisti e le imprese italiane hanno speso per l’acquisto di benzina e gasolio auto 58 miliardi. Il dato deriva da un’elaborazione del Centro Studi Promotor sui consumi e la spesa per carburanti auto in Italia comunicati dal Ministero dello Sviluppo Economico. La spesa del 2019, che come si è detto è di assoluto rilievo (58 miliardi), è inferiore del 2% a quella del 2018. Questa contrazione deriva da due fattori. Il primo è il calo del prezzo medio ponderato alla pompa che per la benzina è stato dell’1,9% e per il gasolio dello 0,8%.

CONSUMI E COSTO CARBURANTE NEL 2019

Il secondo elemento che ha inciso favorevolmente sulla spesa è un calo dei consumi dell’1%, che non è dovuto ad una contrazione del traffico, che anzi è in leggero aumento. Piuttosto al fatto che la sostituzione di veicoli rottamati con veicoli nuovi di fabbrica ha comportato una apprezzabile diminuzione dei consumi medi unitari del parco e conseguentemente anche delle emissioni inquinanti o nocive che sono strettamente legate ai livelli di consumo.

AUTO PIU’ ECOLOGICHE, MENO CONSUMI DI CARBURANTE

I dati sui consumi e la spesa per l’acquisto di benzina e gasolio auto sono importanti per la loro rilevanza economica, ha spiegato Gian Primo Quagliano, presidente CSP, ma sono anche molto significativi perché indicano che il rinnovo del parco circolante comporta notevoli vantaggi.” In Italia l’età media del parco auto circolante è 11,5 anni “il livello più alto tra quello dei paesi con cui il nostro si confronta”.

The post Spesa per Benzina e Gasolio in calo: solo 58 miliardi di euro nel 2019 appeared first on SicurAUTO.it.

Samsung ha mostrato un video promozionale di Galaxy Z Flip durante gli Oscar 2020

di Biagio Petronaci
Non solo il grande cinema mondiale: durante la Notte degli Oscar 2020, Samsung ha mostrato al mondo un breve video dedicato a Galaxy Z Flip, il prossimo dispositivo pieghevole. La società ha scelto un evento molto seguito in tutto il globo e in cui ha trionfato Parasite, un film coreano. Il produttore ha proposto al pubblico un […]

Star Trek: Borg, i migliori gadget a tema

di Matteo Garattoni
Con il proseguo delle puntate di Star Trek: Picard su Amazon Prime Video continuano anche i nostri speciali ed approfondimenti sui migliori gadget a tema! Questa volta ci occupiamo di Borg, la razza aliena cibernetica che ha fatto la sua comparsa dalla seconda stagione di Star Trek: The Next Generation. Ecco la nostra selezione dei prodotti a […]

Samsung Galaxy Z Flip mostrato a sorpresa alla Notte degli Oscar

di Lucia Massaro
La Notte degli Oscar è una notte piena di sorprese, si sa. Questa volta a sorprendere non ci sono stati solo i capolavori e i volti del grande cinema internazionale, ma anche Samsung. Il produttore sudcoreano ha svelato il suo Galaxy Z Flip tramite uno spot pubblicitario. Il secondo smartphone pieghevole della casa di Seoul […]

Premi Oscar 2020: tutti i vincitori

di Mattia Ferrari
Poco fa si è tenuta la novantaduesima e attesissima edizione degli Academy Awards (Oscar 2020) e milioni di persone hanno seguito la cerimonia con il fiato sospeso. Quest’anno il livello dei film in gara era particolarmente alto e tutti si chiedevano chi avrebbe avuto la meglio nelle categorie più importanti. Le pellicole con più candidature […]
❌