Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 13 Ottobre 2019RSS feeds
Meno recentiRSS feeds

El Camino sarà perfetto. Aaron Paul spiega l’idea di Vince Gilligan!

di Francesco Caputo
Dopo una straziante attesa, El Camino: A Breaking Bad Movie compie ufficialmente il suo debutto sulla piattaforma di streaming on demand Netflix. In queste ultime ore, Aaron Paul ha raccontato come Vince Gilligan lo abbia convinto a rimettersi in gioco. Leggi anche: Breaking Bad: Rilasciato il full trailer di El Camino “Mi ha telefonato, credo […]

Google finanzia le lobby che negano il cambiamento climatico

di Dario D'Elia
Google finanzia le lobby negazioniste del cambiamento climatico. Lo svela oggi The Guardian facendo emergere una contraddizione tra gli impegni che ufficialmente l’azienda si è impegnata a mantenere e l’attività politica sottotraccia. Insomma, da una parte Google si dice in prima linea per ridurre consumi e sposare politiche ambientali e poi finanzia più di una […]

Xiaomi, uno smartphone con zoom digitale 50X come P30 Pro?

di Lucia Massaro
Fotocamera a smartphone stanno diventando ormai un binomio imprescindibile. Recentemente, i produttori di dispositivi mobili hanno fatto tantissimi progressi sia da un punto di vista hardware che software. Pensiamo, per esempio, al P30 Pro di Huawei o a OPPO Reno 10X con il loro zoom digitale che può spingersi rispettivamente fino a 50X e 60X. […]

Webcam da gaming: le migliori da comprare

di Fabrizio De Santis
In questa guida vi aiuteremo a scegliere la miglior webcam da gaming perfetta per le vostre esigenze. Inoltre, vi proporremo i migliori modelli disponibili attualmente in commercio. Può sembrare una scelta facile da effettuare, ma leggi di più...

La Casa: Sam Raimi conferma l’arrivo di nuovi film

di Lorenzo Ferrero
Quando sembrava che tutto fosse giunto al termine per il franchise de La Casa il regista Sam Raimi, durante il Comic-Con di New York, ha fatto riferimento proprio a questo brand ed a come potremmo vedere altri capitoli di Evil Dead in futuro che prevedano anche storie senza la presenza del protagonista di lunga data Ash, interpretato […]

Modificare l’effetto sfocatura dei ritratti su iPhone

di Roberto Cocciolo
Uno dei ruoli fondamentali della doppia fotocamera degli smartphone, e in particolare degli iPhone, è quello relativo allo scatto di “ritratti” con effetto sfocatura sullo sfondo. Questa è stata la scelta che Apple ha deciso leggi di più...

La nuova Google Fotocamera è qui, pronta al download dal Play Store: ecco le tante novità

di Marco Grasso

Google Fotocamera è tutta nuova con la versione 7.1, disponibile al download: nuova interfaccia, nuove funzioni e ancora più qualità!

L'articolo La nuova Google Fotocamera è qui, pronta al download dal Play Store: ecco le tante novità proviene da TuttoAndroid.

Incidenti con autocarri: alla Liguria il triste primato

di Raffaele Dambra

Incidenti con autocarri Liguria

Nell’assai poco meritoria classifica delle regioni italiane in cui si verifica la più alta densità di incidenti con autocarri e motrici, la Liguria occupa una triste prima posizione, mentre Genova è nettamente in cima alla graduatoria per province, con Imperia terza e Savona quinta. Non un bel biglietto da visita per le strade e le autostrade liguri, ma del resto chi percorre con frequenza quelle arterie ne conosce molto bene l’estrema pericolosità. Dovuta certamente alla particolare conformità del territorio, stretto tra mare e montagne, che ha limitato lo sviluppo di un sistema viario più efficiente; ma anche all’incapacità di portare a compimento progetti chiave per la viabilità locale, come nel caso della Gronda di Genova. Che dopo oltre trent’anni di proposte e dibattiti è ancora ferma all’analisi costi-benefici…

INCIDENTI CON AUTOCARRI: IN LIGURIA UN SINISTRO OGNI 103 CAMION

Con 1 sinistro ogni 103 camion circolanti, la Liguria è dunque la regione dove avvengono in media più incidenti con autocarri e rimorchi, secondo un’indagine di DAS, compagnia del gruppo Generali Italia, su dati Istat del 2017. Al secondo e al terzo posto si sono posizionati rispettivamente l’Emilia-Romagna (1 incidente su 159 camion) e la Lombardia (1 su 173). Alle loro spalle Toscana, Lazio, Marche e Veneto, mentre il fenomeno ha avuto meno rilevanza in Campania, con 1 incidente ogni 435 autocarri immatricolati in regione e, a seguire, Sicilia, Sardegna, Calabria, Basilicata, Molise e Valle d’Aosta (soltanto 1 incidente ogni 1478 camion).

INCIDENTI CON AUTOCARRI: IN TERMINI ASSOLUTI ‘PREVALE’ LA LOMBARDIA

In termini assoluti sulle strade liguri ci sono stati 1.003 sinistri che hanno coinvolto autocarri e motrici, contro i 4.254 della Lombardia, i 2.625 dell’Emilia-Romagna, i 1.981 del Lazio, i 1.943 del Veneto e i 1.806 della Toscana, tutte regioni molto più grandi della Liguria (che infatti, come abbiamo visto, ha una media decisamente più alta). Meno incidenti invece in Calabria (312), Sardegna (293), Basilicata (87), Molise (53) e Valle d’Aosta (34).

SINISTRI CON AUTOCARRI: LA GRADUATORIA PER PROVINCE

Come anticipavamo all’inizio, Liguria protagonista suo malgrado anche nella classifica per province. Nel 2017 a Genova e provincia c’è stato 1 incidente ogni 84 autocarri immatricolati, seguono Milano (1/108), Imperia (1/114), Bologna (1/124) e Savona (1/131). Nelle posizioni di retrovia Nuoro e Vibo Valentia (1/749), Reggio Calabria (1/769), Potenza (1/820), Agrigento (1/1130) e Aosta (1/1478). Tre province liguri su quattro nei primi cinque posti, davvero da non andarne fieri…

ALLA LIGURIA ANCHE IL PRIMATO DELLE AUTOSTRADE PIÙ PERICOLOSE D’ITALIA

E, come se non bastasse, di recente la Liguria ha vinto pure la ‘maglia nera’ degli incidenti autostradali, soprattutto per le automobili. Nel 2018, secondo un dossier elaborato da Uniontrasporti su richiesta della Camera di Commercio di Genova, il tasso di incidentalità sui 341,2 km di autostrade liguri è stato superiore di 4 punti a quello nazionale (11,95 vs. 7,33) e quasi il doppio prendendo in considerazione solo i veicoli leggeri (13,10 vs. 7,44). Nella classifica delle 10 autostrade più pericolose d’Italia, dietro la capolista Messina-Palermo, si sono piazzate l’una dietro l’altra la A10 Genova-Savona (ma qui ha pesato la tragedia del Ponte Morandi), la A12 Genova-Sestri Levante e la A7 Genova-Serravalle.

The post Incidenti con autocarri: alla Liguria il triste primato appeared first on SicurAUTO.it.

I migliori Joker di sempre

di Mattia Ferrari
Il Joker è sempre stato uno dei personaggi derivanti da un fumetto in grado di incuriosire anche chi non è mai stato particolarmente appassionato dell’argomento. Il motivo è presto detto: il personaggio si è così profondamente radicato nella cultura pop di massa da essere diventato immediatamente riconoscibile da chiunque, lo dimostra il fatto che, statisticamente, la maggior parte […]

Multe: il Ministero obbligherà i Comuni a dire come impiegano i proventi

di Redazione

Rivoluzione in vista per gli enti locali: in fatto di multe, il ministero dei Trasporti obbligherà i Comuni e le Province a dire come impiegano i proventi. Tutto nasce con la legge 120/2010, che rivede l’articolo 208 comma 1 e l’articolo 142 comma 12-bis. Affinché la regola si attivi, serve un decreto ministeriale, che dopo nove anni ancora non c’è. Infatti, mentre si parla di nuova riforma del Codice della strada, in realtà la riforma del 2010 non è definitiva, in quanto mancano diversi decreti attuativi.

PROVENTI DEI COMUNI: QUANTE POLEMICHE

Il problema è noto da anni: far sì che Comuni e Province dicano dove finiscono i soldi delle multe. Così da impedire che facciano cassa. Con l’obiettivo finale di migliorare la sicurezza stradale: se i proventi sono utili per rifare le strade, gli incidenti calano grazie alla qualità superiore dell’asfalto, della segnaletica, dei guardrail. Viceversa, se Comuni e Province gestiscono i soldi senza comunicare come, allora quelle risorse potrebbero anche coprire le spese politiche o altre voci. Nel mirino, soprattutto gli autovelox: quelli “abusivi”, senza cartello, senza preavviso, o con limite di velocità assurdamente basso in relazione alla strada e al traffico.

MULTE DA RENDICONTARE: LE TAPPE DECISIVE

A gennaio 2019 lo schema di decreto attuativo è arrivato sul tavolo della Conferenza Stato-Città e autonomie locali. Il 6 febbraio, riunione tecnica tra le amministrazioni centrali coinvolte. Protagonisti con ANCI (Comuni) e UPI (Province), che hanno fatto le loro osservazioni: lo scoglio? Le telecamere, gli autovelox, i telelaser, tutti gli occhi elettronici e in generale il Grande Fratello che controlla gli automobilisti. Così, il ministero a obbligherà i Comuni a dire come impiegano i proventi.

DIECI ANNI PER UN DECRETO

Se tutto filerà liscio, il decreto dovrebbe prevedere questo: entro il 31 maggio di ogni anno, gli enti locali di rendicontare su un apposito modello ministeriale la destinazione dei proventi delle sanzioni, suddivise per tipologia di intervento con esatta denominazione. Il nuovo modello dovrà essere trasmesso tramite la piattaforma informatica del ministero dell’Interno. Il decreto attuativo è atteso dal 2010: un decreto per migliorare la sicurezza stradale. Poi non ci si stupisca se l’Italia non ha centrato l’obiettivo Ue di dimezzare i morti dal 2001 al 2010. E se non centrerà neppure il target dal 2011 al 2020. Con l’apparato amministrativo-burocratico così macchinoso, la lotta per abbassare gli incidenti sarà sempre difficile. A dispetto di tante chiacchiere dei politici in tv.

The post Multe: il Ministero obbligherà i Comuni a dire come impiegano i proventi appeared first on SicurAUTO.it.

Honor View 30: doppio foro sul display come Galaxy S10+?

di Lucia Massaro
Honor dovrebbe presentare il suo prossimo top di gamma entro la fine dell’anno. Honor View 30 dovrebbe poi debuttare sui mercati internazionali nel mese di gennaio. Il condizionale in questo caso è d’obbligo data l’incertezza generata dalla situazione tra Cina e Stati Uniti. Ad ogni modo, è comparsa in rete un’immagine dal vivo di quello […]

Lycamobile prova a convincervi a cambiare gestore: minuti e SMS illimitati e 60 GB a 7,90 euro al mese

di Gianluigi Abbate

Lycamobile, operatore virtuale che si appoggia a rete Vodafone e conosciuto per le sue convenienti tariffe per l’estero, ha deciso di prorogare ancora – e quanto sembra, a data da destinarsi – l’interessante offerta da 7,90 euro riservata a tutti coloro che siano disposti a cambiare operatore con la portabilità del numero.

L’offerta di Lycamobile, che, lo ricordiamo, è disponibile da novembre 2018, offre al costo di 7,90 euro al mese minuti e SMS illimitati verso tutti i numeri nazionali e 60 GB di traffico internet su rete Vodafone in 4G (NdR, non vengono segnalati limitazioni di velocità, ma le testimonianze parlano di velocità non alte). Non c’è alcun contributo per la nuova SIM, ma è necessario ricaricare ogni mese, a meno che non si attivi l’opzione di ricarica automatica, il credito necessario per il rinnovo della promozione.

Vi ricordiamo che per ottenere l’offerta per passare Lycamobile, una volta che la portabilità del numero – in precedenza richiesta sul sito ufficiale – sarà andata a buon fine, il cliente dovrà inviare un SMS con scritto PORTIN al 3333. A questo punto basterà attendere il messaggio di conferma prima di utilizzare l’offerta.

Vai a: Migliori offerte telefoniche

L'articolo Lycamobile prova a convincervi a cambiare gestore: minuti e SMS illimitati e 60 GB a 7,90 euro al mese proviene da TuttoAndroid.

Action cam GoPro: le migliori da comprare

di Giuseppe Brandi
In questa guida sempre aggiornata vi mostreremo quali sono le migliori action cam GoPro attualmente disponibili sul mercato. L’azienda statunitense è stata la prima a puntare su questa tipologia di dispositivi, acquistando una certa notorietà leggi di più...

Which!: le videocamere di sicurezza low-cost sono a rischio hacking e privacy

di Dario D'Elia
La nota rivista Which!, legata all’associazione Consumers’ Association, ha scoperto che molte videocamere di sicurezza economiche vendute su Amazon hanno seri problemi di sicurezza e mettono a rischio la privacy. Il colosso statunitense per ora non ha commentato, ma la situazione è considerata talmente rischiosa dall’associazione dei consumatori inglese che è stata fatta una segnalazione […]

Fotocamera Moto 2 di Motorola si aggiorna per supportare nuove funzionalità

di Giuseppe Biondo

Non sarà acclamata sul piano prestazionale come le app di Google, di Samsung o di Huawei, ma Motorola svolge un gran lavoro per tenere aggiornata ed efficiente l’app per la fotocamera dei propri smartphone.

L’ultimo aggiornamento di Fotocamera Moto 2 distribuito dalla Casa alata per i dispositivi Motorola One integra il supporto per gli adesivi Playground AR di Google. Per coloro che non sapessero di cosa si tratta, “Playground consente di creare e giocare con il mondo che ti circonda”, spiega la stessa Google.

In altre parole tramite Playground è possibile fare interagire degli adesivi, ossia oggetti o personaggi virtuali, con la realtà intorno a noi. La funzionalità è stata a lungo una prerogativa dei Google Pixel, ma di recente è stata concessa anche agli smartphone di altri produttori.

L’aggiornamento è contrassegnato dalla versione 7.2.57.11-denali ed è in rollout tramite il Play Store. La novità riguardante gli adesivi per la realtà aumentata riguarda Motorola One Vision, One Action e One Zoom. Di seguito il badge per scaricare o aggiornare Fotocamera Moto 2 dal Play Store.

Android app sul Google Play

L'articolo Fotocamera Moto 2 di Motorola si aggiorna per supportare nuove funzionalità proviene da TuttoAndroid.

Samsung Galaxy A70s ufficiale con fotocamera da 64 Megapixel

di Lucia Massaro
Samsung Galaxy A70s è appena stato presentato in India. Dopo giorni di indiscrezioni, l’azienda sudcoreana ha finalmente ufficializzato il suo nuovo smartphone di fascia media. Il colosso di Seul continua a scegliere la serie Galaxy A per sperimentare nuove soluzioni. Galaxy A70s, infatti, è il primo smartphone del marchio a montare il sensore fotografico da […]

Acusensus: fotocamere AI contro l’uso dello smartphone alla guida

di Emanuela Acri
Potrebbero esserci novità molto importanti inerenti all’uso inappropriato degli smartphone mentre si è al volante. Molto spesso l’uso dei device da parte dei conducenti di qualsiasi vettura causa pericolosi incidenti che mettono in grave pericolo la vita anche di altre persone. Sin ora non è stata trovata una vera e propria soluzione, infatti qualche multa […]

Samsung Galaxy S11: fotocamera da 108 MP e zoom ottico 5x?

di Valentina Acri
Samsung Galaxy S11 potrebbe essere equipaggiato con una fotocamera da 108 Megapixel e zoom ottico 5x, risultato che significherebbe un deciso passo avanti in ambito fotografico per l’azienda sudcoreana. Dopo poco più di sei mesi dal lancio sul mercato del Galaxy S10 e a poche settimane dalla presentazione ufficiale della nuova gamma Note 10, non […]
❌