Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Come abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati

di redazione

Come abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante? Con gli additivi Nanomoto che sono stati protagonisti di un test su un’Abarth 500 provata al banco prova frenato. I risultati aono stati straordinari in termini di abbattimento delle temperature: -70° per i gas di scarico e -12° per la temperatura dell’acqua!

Giù le temperature

Il test per abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante è stato effettuato sul banco prova a rulli frenato Dimsport Dynorace presso l’Officina Abbasciano con un’Abarth 500 in configurazione di serie. Il primo lancio è avvenuto con la vettura priva di additivi, monitorando la temperatura dell’acqua e dei gas di scarico. A fine test, dopo un singolo lancio, la prima era di 91 °C mentre la seconda pari a 780 °C. Successivamente abbiamo scaricato completamente il circuito di raffreddamento sostituendolo con il CF, nanofluido refrigerante a base di acqua.

Anche l’olio e la benzina hanno ricevuto il loro additivo specifico che, riducendo gli attriti, contribuisce all’abbattimento delle temperature. L’auto, quindi, è stata riposizionata sul banco prova per effettuare ben 4 lanci consecutivi. La temperatura dei gas di scarico massima raggiunta in questa seconda fase del test è stata di 724 °C, 56 °C in meno rispetto alla vettura prima del trattamento.

Come abbassare sull'auto  le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati

La gamma additivi Nanomoto
Nella gamma additivi di Nanomoto sono presenti: OFR Racing nanoadditivo base estere per lubrificanti, Octaboost Racing nanoadditivo per benzina e CF nanofluido refrigerante.

L’articolo completo con tutti i dettagli del test con additivi Nanomoto è su Elaborare 251.

Come abbassare sull'auto  le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 251 Luglio-Agosto 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 251 luglio-agosto 2019




L'articolo Come abbassare sull’auto le temperature di olio, benzina e liquido refrigerante con additivi nanostrutturati proviene da ELABORARE.

MT Racing elaborazioni elettroniche, revisione turbine e realizzazione alberi a camme

di redazione

MT Racing è un’azienda torinese specializzata nella riprogrammazione della gestione elettronica del motore, con miglioramento del software originale per ottenere un aumento delle prestazioni. Le preparazioni della MT Racing sono testate su banco prova cavalli e rientrano nei limiti di progettazione del costruttore, ma i tecnici dell’azienda sviluppano e testano kit di modifica per vetture aspirate, turbo, turbodiesel e moto. Inoltre l’azienda realizza prodotti meccanici di alta qualità frutto di ricerca e sviluppo derivati direttamente dal mondo delle corse. Inoltre MT Racing offre il servizio di equilibratura alberi motore e bilanciatura bielle su moto e auto.

MT Racing interni azienda
MT Racing banco prova per moto

Lavorazione testate – Linea Racing

MT Racing effettua lavorazioni su testate auto e moto migliorando la fluidodinamica, con preparazioni sviluppate su banco prova flussaggio, su cui è possibile effettuare prove di flusso condotti aspirazione-scarico e verifica lavorazioni su sedi valvole con diverse inclinazioni. Il software calcola la velocità del flusso tramite tubo di Pitot, ottenendo così misure estremamente precise in punti particolari e di interesse come le sedi valvole.

Riprogrammando la centralina si ottiene così: aumento della coppia e della potenza, eliminazione di eventuali esitazioni in ripresa, accelerazione più brillante e ottimizzazione dei consumi, a parità di velocità. MT Racing dispone di attrezzatura per la lettura e la riprogrammazione di tutti i modelli di EPROM esistenti sul mercato.

Revisione turbine

La turbina auto o turbocompressore di rotazione viene ricostruito dalla MT Racing con ricambi originali e con prova ad alta pressione e ad alta velocità, oltre 100.000 giri al minuto, con macchine equilibratrici e con banchi prova di nuova generazione. La ricostruzione fatta con queste macchine permette di garantire la massima affidabilità.

In più all MT Racing si può trovare anche un negozio specializzato con gli accessori dei Marchi Bardahl e Bosch.

MT Racing interni negozio
MT Racing interni negozio

Modifica degli alberi originali

Un’alternativa alla sostituzione degli alberi a camme è la riprofilatura degli alberi di serie. Questo tipo di lavorazione non può essere effettuata sul DESMO ( forniti con profilo pista ricavati dal pieno). La riprofilatura degli alberi di serie consiste nella rettifica dei lobi delle camme originali creando un nuovo profilo, fatto su misura per il vostro motore. Per la linea auto sono disponibili i profili: stradale medio, stradale massimo, rally e pista.

Roberto Prata titolare MT Racing

MT Racing (contatti, indirizzo)
Via Cavagnolo, 14 – 10156 Torino
Contatti: Tel. 011/2624510 – Cell. 348/0945892 – 348/0945891
Email: mtracing@live.it
Web: www. mtracing.eu

Persone di riferimento: Roberto Prata
Specializzazione: elettronica di gestione motore, sviluppo e test kit di modifica per vetture aspirate, turbo, turbodiesel, realizzazione di prodotti meccanici, testate e alberi a camme di alta qualità
Marche Trattate: Dimsport
Superficie: 500 Mq (interno+esterno)
Personale: 2 Titolari e 3 Dipendenti
Attrezzatura: Banco Prova Potenza frenato 2×2 per moto
Garanzia: dipende dall’intervento richiesto
Carta di Credito: sì
Anni di attività: 38 anni

logo-check-point-elaborare-tuning
MT Racing ingresso esterno officina

L'articolo MT Racing elaborazioni elettroniche, revisione turbine e realizzazione alberi a camme proviene da ELABORARE.

Garmin Pay entra nel giro Nexi

di Antonino Caffo

Mancano solo due giorni all’integrazione, all’interno di Garmin Pay, delle carte di credito di oltre 100 banche operanti in Italia. L’operazione è resa possibile da Nexi, che ha finalizzato gli accordi permettendo a più di 4,5 milioni di bancomat di entrare nel magico mondo dei pagamenti da polso.

Leggi il resto dell’articolo

Bancomat Pay abbraccia PagoPA

di Filippo Vendrame

Bancomat Pay potrà essere utilizzato per effettuare i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione direttamente da uno smartphone. Bancomat Pay è infatti entrato ufficialmente a far parte di PagoPA, il ben noto sistema di pagamenti dedicato alla Pubblica Amministrazione. Trattasi di una buona notizia, attesa da tempo, che amplia le possibilità di utilizzo della nuova piattaforma di pagamenti Bancomat Pay.

Leggi il resto dell’articolo

Elaborazioni elettroniche auto e moto nelle Marche c’è Serial Tuning

di redazione

Officina preparazioni elettroniche auto Marche

Per chi ha necessità di preparare un’auto nelle Marche ha vaste scelte. Ma in fatto di elaborazioni elettroniche di auto stradali e preparazioni tuning la rosa dei nomi si restringe soprattutto a Urbino, città d’arte e studi ma anche di valenti tuner!  A Pesaro l’officina Serial Tuning di cui è titolare Alessandro Morganti è specializzata negli interventi sull’elettronica, campo nel quale ha acquisito un’autorevolezza che ha fruttato collaborazioni prestigiose. L’officina Serial Tuning sorge in un ampio e luminoso capannone alla porte dell’antica città marchigiana ed è attiva dal 2003.
Il titolare Alessandro Morganti spiega come ha acquisito il know-how che gli ha permesso di avviare la sua attività: “Ho accumulato una lunga esperienza in sala prove, accanto ai motoristi più qualificati della zona. La chiave di volta della mia crescita professionale è stata l’assimilazione del rigoroso metodo di lavoro necessario ad analizzare le caratteristiche di qualsiasi veicolo e ad intervenire su di esso, grazie ad un’attenta interpretazione dei dati telemetrici”. L’autorevolezza acquisita nel campo è nota, tanto che anche la scuderia motociclistica Sky Racing Team VR46 si è affidata alla professionalità di Morganti per alcune verifiche sui mezzi impegnati nel Mondiale delle categorie Moto 2 e Moto 3. D’altra parte Tavullia non è molto lontana!

Offina con banco prova frenato

Il titolare ci descrive orgoglioso la sua struttura: “L’Officina ha una superficie di circa 400 mq, che teniamo a mantenere ordinata e pulita in ogni angolo. Abbiamo un banco prova moto e un banco prova auto a 2 ruote motrici, entrambi della Bapro. A breve ci attrezzeremo con un banco 4×4, con il supporto del nostro motorista di fiducia per l’acquisizione dei dati e lo sviluppo dell’elettronica dedicata ai mezzi a trazione integrale.” Alessandro ci parla delle sfide che affronta nel suo lavoro: “Ci occupiamo dello sviluppo dell’elettronica di gestione, sia dei mezzi originali sia dei veicoli sportivi, intervenendo sulle centraline di serie ma anche sui sistemi elettronici aftermarket. Mantenendo le parti meccaniche originali, aumentiamo le prestazioni del motore del 10-15%. Il discorso diventa più complesso quando vengono sostituiti componenti meccanici importanti, come il turbocompressore: in questi casi i dati ricevuti dai sensori possono generare warning da parte della ECU, a causa di valori fuori dal range atteso. Più è esteso l’intervento sulla meccanica, più si deve andare in profondità nell’analisi e nella modifica delle logiche di gestione, utilizzando un software specialistico per sviluppatori.”

Incrementi prestazionali con motori aspirati e sovralimentati

Alessandro Morganti illustra quali sono i principali vantaggi ottenibili dalla riprogrammazione della centralina: “I costruttori impostano i software di gestione dell’elettronica lasciando un margine di sicurezza molto ampio per adattarsi ad ogni tipo di evenienza, ad esempio utilizzo di carburanti di bassa qualità o inconvenienti dovuti a manutenzione irregolare.
Riprogrammando la ECU si punta ad ottenere: aumento della coppia e della potenza; eliminazione di eventuali esitazioni in ripresa, accelerazione più brillante; ottimizzazione dei consumi a parità di velocità. Ovviamente ogni propulsore ha un rendimento meccanico che non può essere oltrepassato con l’elettronica. Quindi non ci si può aspettare incrementi prestazionali sostanziali da un motore aspirato, mentre quello sovralimentato ha un margine di miglioramento decisamente più elevato. In questo caso cerchiamo di raggiungere il miglior compromesso, garantendo sempre la massima affidabilità e il rispetto delle normative sulle emissioni dei gas di scarico. E ogni volta con molto giudizio, perché aumenti troppo elevati, oltre che diminuire la vita del propulsore, possono causare danni agli organi di trasmissione.”

Come funziona una centralina

Alessandro Morganti illustra brevemente il funzionamento di una centralina: “Il calcolatore elabora i dati forniti dai sensori, come numero di giri motore, temperatura del liquido di raffreddamento, quantità d’aria aspirata, ecc. In base a questi valori, l’elettronica regola il funzionamento dei principali componenti del propulsore: iniettori, bobine di accensione, elettrovalvole e così via.
La ECU si può suddividere in due sezioni: il microprocessore (unità che elabora le informazioni) e la EPROM, ovvero la memoria -programmabile- dove sono registrati i dati che il microprocessore legge di volta in volta in base ai segnali che riceve dai sensori. Le informazioni all’interno della EPROM sono “scritte” sotto forma alfanumerica (codice esadecimale): alcune sono istruzioni di gestione dell’EPROM, altre sono i parametri di funzionamento di iniezione, accensione e diverse componenti, cioè le cosiddette mappature”
.

Come modificare la centralina elettronica

“Esistono diversi modi per intervenire: il più semplice è la sostituzione della EPROM originale con un’altra opportunamente elaborata. Il problema fondamentale è la reperibilità della EPROM specifica per il modello di vettura, anche perché le Case costruttrici possono cambiarla senza preavviso all’interno delle centraline di macchine apparentemente identiche. Per questo consigliamo a chi non ha una specifica competenza in materia di rivolgersi a personale esperto e qualificato come il nostro, per smontare e rimontare una ECU. Un altro metodo, che noi adottiamo nella maggior parte dei casi, consiste nel collegamento tra la centralina dell’auto e un computer portatile sul quale è installato un emulatore di EPROM. Questo specifico programma permette di aggiornare il software dall’interno della vettura con il motore acceso.”

Alessandro poi precisa: “Nel caso di propulsori aspirati si interviene fondamentalmente sui tempi di iniezione e sui gradi d’anticipo: non si influisce sul riempimento volumetrico del cilindro (quantità d’aria aspirata); quindi non si possono modificare sostanzialmente gli andamenti delle curve di potenza e coppia, ma solo alzare o abbassare tali curve. Diverso è il discorso per i motori turbodiesel e turbo benzina, per i quali tramite la centralina si può variare la portata d’aria immessa nel propulsore e, dunque, si possono garantire incrementi di potenza fino al 25% e di coppia fino al 30%. Ribadisco il concetto che una EPROM funzionante su una determinata auto non è detto che vada bene su un altro esemplare dello stesso modello, e questo perché due vetture non sono mai totalmente identiche nemmeno appena uscite dalla fabbrica.”

Abarth nel cuore

Gli ambienti della Serial Tuning hanno ospitato auto prestigiose come Ferrari e McLaren, ma alle cure dell’Officina marchigiana sono state affidate vetture di ogni marca. Alessandro però confida una sua predilezione: “Ci piace lavorare particolarmente sulle Abarth, perché è un Marchio italiano e il prestigio del brand continua a fare breccia nel cuore degli appassionati. È vero che le supersportive da centinaia di migliaia di Euro fanno ‘vetrina’, ma per noi è molto più appassionante la sfida rappresentata dallo sviluppo del piccolo 1.4 T-Jet Abarth: è un lavoro ‘di cesello’ e ogni cavallo ottenuto in più dà una grande soddisfazione”.

Interventi di elettronica ma anche di meccanica

Abbiamo chiesto ad Alessandro se effettua anche interventi sulla meccanica e la sua risposta è stata illuminante sul suo approccio professionale: In officina interveniamo solo sull’elettronica, perché riteniamo che sia importante specializzarsi in un ben determinato settore per giungere a grandi risultati e ottenere la fiducia dei clienti. È altrettanto chiaro che elettronica e meccanica sono strettamente legati: quando si interviene su un propulsore, una chiama l’altra. Per questo collaboriamo da anni con la Car Sistem di Lugo di Ravenna, esperti motoristi in grado di operare sulla meccanica di ogni mezzo, anche da competizione.”

Serial Tuning officina nelle Marche

Indirizzo: Via Marconi, 5/A – Casinina di Auditore 61020 (PU)
Contatti: Tel. tel. 333/4217280
Email: alessandrodaniele@tiscali.it
Web: FB Serial Tuning –  www.serialtuning.it
Persone di riferimento: Alessandro Morganti
Specializzazione: messa a punto di parametri di iniezione su centraline di veicoli automezzi, mezzi pesanti e moto.I programmi per gli incrementi prestazionali sono generati singolarmente per ogni autovettura e personalizzati in base alle specifiche esigenze del cliente.
Marchi Trattati: Ferrari, McLaren, Abarth
Superficie: una sede di 400 mq ognuna con officina, uffici e magazzino
Personale: 1 Titolare e  Dipendenti
Attrezzatura: Banco Prova Potenza Bapro moto e un Banco Prova auto a 2 ruote motrici
Anni di attività: circa 15 anni

L’articolo completo sul top tuner Serial Tuning con tutti i dettagli dell’azienda e le sue specializzazioni è su Elaborare 237 in edicola nel mese di aprile 2018.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 237 Aprile 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

L'articolo Elaborazioni elettroniche auto e moto nelle Marche c’è Serial Tuning proviene da ELABORARE.

Bonnici Motorsport nuova sede a Catania

di redazione

Bonnici Motorsport nuova sede – In Sicilia alle falde dell’Etna opera la Bonnici MotorSport, una realtà con importanti trascorsi nelle competizioni.
Le specialità dei Bonnici sono tante. Sono al top nell’ottimizzazione elettronica delle centraline anche grazie ad un sofisticato banco prova dinamometrico ad alte prestazioni Vamag BPA-4R HP con 4 ruote motrici, assistenza che permette un riscontro oggettivo dei lavori effettuati.
Altra specialità è il car wrapping attraverso il quale si possono ottenere le più disparate personalizzazioni della carrozzeria.
Salvatore Bonnici, il fondatore dell’attività, con i suoi motori è stato Campione Italiano di Velocità in Salita nel ’75, ’77, ’82, ’83 e ’84 (imbattibili i suoi 700 cm³ bicilindrici) e vincitore del Trofeo Uno Turbo nelle edizioni 1986 e 1987.
L’Officina ha subìto negli anni notevoli cambiamenti, sull’onda dei successi ottenuti. Dalla sede storica di via Sonnino, una stretta strada nel centro di Catania, l’attività è stata trasferita nel 2017 nella nuova struttura di via Monte Grappa 87, su un’area di complessivi 5.000 mq; un vero e proprio centro commerciale dell’auto, adiacente all’autostrada A18 Messina-Catania.
L’Azienda può ora usufruire di due capannoni da 700 mq ciascuno: il primo dedicato alla meccanica applicata alle quattro ruote, con un’officina di 350 mq in cui sono installati tre ponti elevatori, due sistemi diagnostici computerizzati, un rilevatore dei gas di scarico, una stazione di ricarica aria condizionata, un tornio e una levigatrice.
Inoltre sono presenti una sala per la pulizia e la revisione delle parti meccaniche, oltre alle più moderne attrezzature per la rettifica degli ultimi modelli di vetture.
La seconda area, invece, è riservata alle due ruote e al car wrapping.

Bonnici MotorSport
Via Monte Grappa, 87
95037 San Giovanni La Punta (CT)
Tel. 095/2245784 – info@bonnicimotors.it

TUTTE LE FOTO DELLA BONNICI MOTORSPORT NUOVA SEDE DI CATANIA

Foto di Giuseppe Muzio

L’articolo completo sul top tuner Bonnici Motorsport con tutti i dettagli dell’azienda e le sue specializzazioni è su Elaborare 233 in edicola nel mese di dicembre 2017

Bonnici Motorsport nuova sede

L'articolo Bonnici Motorsport nuova sede a Catania proviene da ELABORARE.

BMW 125d elaborazione 292 CV

di redazione

Questa elaborazione del tuner fiorentino Franco Alosa dà a questa BMW 125d ben 292 CV di potenza! La BMW 125d F20, con 224 CV già di serie, è infatti un’auto divertente da guidare e capace di buone prestazioni. Franco Alosa, per questa brillante vettura, ha messo a punto un kit composto da impianto di scarico completo da 70 mm con catalizzatore metallico 400 celle per DPF, filtro aria sportivo BMC e conseguente riprogrammazione effettuata con il banco prova frenato. In questa configurazione la potenza massima è salita a 292 CV a 4.500 g/m, con una coppia massima di 532 Nm erogati a 2.800 g/m: un ottimo risultato, considerando che non viene minata l’affidabilità del gruppo motore/trasmissione anche nel lungo periodo.
Info: Tel. 055/300348 – www.francoalosa.com

L'articolo BMW 125d elaborazione 292 CV proviene da ELABORARE Tuning.

Corsano Racing top tuner preparazioni meccaniche

di redazione

Corsano Racing

Corsano Racing, top tuner di preparazioni meccaniche ed elettroniche, opera da quasi 40 anni ad Ugento (LE) ed è uno storico Elaborare Check Point che ha sfornato tantissime elaborazioni per auto “stradali” e da gara. Corsano Racing (6)Corsano RacingPunto di riferimento - L’Officina Corsano Racing, nata nel 1981 per merito di Salvatore Corsano, il quale sin da subito incentra l'attività su particolari specializzazioni dell’Automotive. I lavori eseguiti nel corso degli anni sono stati veramente tanti e diversificati, con moltissimi utenti soddisfatti delle preparazioni e messe a punto realizzate dalla Corsano, rigorosamente testate sul banco a rulli prova potenza e riscontrate su strada. L'esperienza maturata, il costante aggiornamento professionale, la cortesia e la disponibilità di Salvatore hanno consentito alla "Corsano Racing" di essere ormai da anni un reale punto di riferimento, forte anche del supporto del figlio Lorenzo, che ha incentrato la sua specializzazione nello sviluppo di mappature e nella preparazione meccanica, consentendo al padre di concentrarsi meglio nelle problematiche della diagnostica elettronica per trovare soluzioni ai guasti o risolvere altri inconvenienti sempre più frequenti nelle auto moderne. Corsano Racing (2)Corsano Racing (4)Corsano Racing di Salvatore Corsano Via Brindisi, 56 - 73056 Ugento (LE) Tel. 0833/554000 - 340/3494684 E-mail: corsanosa@libero.it L'articolo completo con tutti i segreti, la storia e le specializzazioni del top tuner Corsano Racing è su Elaborare 223. Top tuner Corsano RacingACQUISTA ELABORARE n° 223 gennaio 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  cover-elaborare-223

Licciardello top tuner elaborazioni elettroniche

di redazione

Licciardello top tuner Sicilia

Il top tuner Licciardello Srl, giovane e dinamica azienda siciliana specializzata in elaborazioni elettroniche, nasce nel 2006 grazie all'esperienza nel campo automotive di Giovanni Liccirdello, padre del titolare Leonardo Licciardello, trasmessa al figlio che fin da piccolo ha nutrito la passione per le macchine e tutto ciò che le circonda, dal settore dell’autoriparazione fino al Motorsport. Leonardo Licciardello, infatti, col passare degli anni ha mostrato un interesse sempre crescente per i motori, al punto da voler modificare ogni cosa che gli capitava tra le mani. Inizia dai kart, per poi dedicarsi successivamente all'elaborazione del suo primo scooter. Pian piano, osservando l'evoluzione dell'automotive, sceglie di intraprendere la strada dell'elettronica applicata alla gestione del motore; un campo difficile, ma che sicuramente avrebbe garantito delle grandi soddisfazioni nel potenziamento di un qualsiasi propulsore gestito elettronicamente.(...) licciardello-top-tuner-7licciardello-top-tuner-6 Casa e bottega - La più grande fortuna per i clienti è il fatto che Leonardo abiti esattamente sopra l’officina; quindi capiterà sicuramente di vederlo al lavoro oltre l'orario previsto, magari anche di notte, per ottimizzare una mappa. Un altro punto di forza dell'Azienda non sono solo i macchinari e le attrezzature all’avanguardia, ma che sia praticamente a gestione famigliare. Vi lavorano infatti anche la moglie e il padre di Leonardo. Lo staff è composto da 5 persone con una propria mansione, ma con l'obiettivo comune di soddisfare le aspettative del cliente. Ogni preparazione rivela una cura quasi maniacale, perché la passione di Leonardo è così grande da voler ottenere sempre il massimo. licciardello-top-tuner-8licciardello-top-tuner-1 L’importanza di un banco MAHA - L'azienda, equipaggiata sin dall'inizio con un banco prova potenza, da qualche mese dispone anche di un banco 4WD frenato ad assi collegati della MAHA. La stanza che lo ospita è un vero e proprio salone di rappresentanza, tanto da essere scambiata per una sala operatoria per quanto è linda e pinta. (...) licciardello-010 Nuovo Elaborare Check Point - Il giovane Leonardo Licciardello sta investendo tanto nella sua azienda, perché crede fermamente nel suo lavoro ed è spinto dalla voglia di affermarsi a livello nazionale. E noi siamo fermamente convinti che riuscirà nel suo intento! Durante la nostra visita gli è stata consegnata anche l’insegna Elaborare Checkpoint, che va ad arricchire i tanti servizi offerti dall’azienda. I prossimi mesi vedranno un ulteriore sviluppo dei locali che andranno ad ampliare l’attuale superficie di 550 m². Identikit dell’Azienda - L'Azienda Licciardello ha una superfice di 550 mq, di cui 250 mq al coperto suddivisi in 4 aree (accettazione, uffici, officina, sala prova potenza) e 300 mq all'aperto. Lo staff comprende 5 addetti qualificati. Ogni intervento è coperto da garanzia e vengono trattate tutte le marche. Il Banco Prova Potenza è MAHA MSR 500 , di cui esistono attualmente 2 soli banchi di questo tipo in Italia! È possibile richiedere un finanziamento per i kit di elaborazione già sviluppati o da sviluppare. Si accetta pagamento con carta di credito/bancomat e contanti. licciardello-top-tuner-4 Scheda azienda Licciardello Srl Corso Messina 88, 95014 Giarre (CT) Contatti: Tel. 347/1221947- 348/7947064 Email: info@licciardellosrl.it Web: www.licciardellosrl.it Persone di riferimento: Leonardo (Tecnico) Giovanni (Commerciale) Daniela (Amministrazione) Specializzazione: Riprogrammazione Centraline Con Banco Prova Potenza, Riparazione Centraline, Scarichi Sportivi, Kit Potenziamento Specifici Plug and Play, Tagliandi Auto, Officina Meccanica Marche Trattate: Dimsport, Garrett, Bosch, Supersprint, Superficie: 550 Mq (Interno, Esterno) Personale: 2 Titolari e 2 Dipendenti Attrezzatura: Banco Prova Potenza “MAHA MSR500” assi legati frenato 4X4. Garanzia: Dipende dall'intervento richiesto. Carta di Credito: Si Anni di attività: 10 anni licciardello-top-tuner-5 L'articolo completo con tutti i dettagli dell'azienda Licciardello nuovo Elaborare Check Point in Sicilia è su Elaborare 221. Top tuner Licciardello ACQUISTA ELABORARE n° 221 novembre 2016 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  cover-elaborare-221

Mappatura centraline prezzi speciali Elaborare Day Modena

di redazione

Adrenalina-Chip-Tuning

Mappature centraline a prezzi speciali all'Elaborare Day dell'8 Maggio. In occasione dell'Elaborare Day, l'evento più atteso del tuning italiano che si svolgerà all'Autodromo di Modena domenica 8 maggio, l'azienda Adrenalina Chip Tuning darà la possibilità a tutti i partecipanti ed i fan del tuning di avvalersi della propria esperienza e strumentazione elettronica per rimappare a prezzi speciali la centralina della propria auto. L'offerta è valida solo per l’Elaborare Day e comprende anche un convenientissimo e variegato pacchetto di opzioni come : - Ricalibrazione elettronica Auto OBD da 1.000cc fino a 1800cc - 300 Euro - Ricalibrazione elettronica Auto OBD da 1900cc - 350 Euro - Ricalibrazione elettronica centraline “Antituning” con chip Tricore - 400 Euro - Prova su banco a rulli frenato BAPRO 2WD (dopo la rimappatura) - 50 Euro Adrenalina-Chip-TuningISCRIVITI ALL'ELABORARE DAY 8 MAGGIO A MODENA CLICCA QUI

Info e Prenotazioni: comm@eurosporteditoriale.eu

CALENDARIO ELABORARE DAY 2016 - Chi è Adreanlina Chip Tuning - Adrenalina Chip Tuning nasce nel 2010 da un’idea del suo titolare Lorenzo Brogi, che dopo alcuni anni di sperimentazioni e studi elettronici in campo automobilistico decide di trasformare la sua passione in realtà. Il business principale è la ricalibrazione ad uso sportivo delle centraline motore. L'opera dei tecnici di Adreanlina Chip Tuning interviene su auto, camper e furgoni, con interventi che variano dalla semplice rimappatura per incrementare coppia e potenza, a lavorazioni più spinte e particolareggiate sempre su misura e su specifica richiesta del cliente. Ad oggi l’azienda può contare anche su un’officina di supporto in grado di soddisfare non solo elaborazioni elettroniche ma anche preparazioni motoristiche a vari livelli, tagliandi, diagnosi e manutenzioni. Nonostante diversi clienti e richieste da fuori regione, Adreanlina Chip Tuning opera per scelta unicamente nella propria sede di Castel Guelfo (BO), per avere un filo diretto sempre a stretto contatto con i clienti. La mission di Adreanlina Chip Tuning
è di portare sul mercato un moderno concept di lavoro, quello dello “one stop shop”, dove poter rimappare la centralina, installare ruote, sospensioni, freni, body kits, sistemi di scarico e altro sempre tutto nello stesso luogo. Non sarà più necessario quindi visitare tre o quattro centri diversi per creare l’ auto che desiderate. Info: 338/12 49439 - info@adrenalinachiptuning.it - www.adrenalinachiptuning.it - FB adrenalinaelaborazioni logo adrenalina
❌