Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Un nuovo dispositivo Google passa attraverso la certificazione FCC e potrebbe trattarsi del nuovo Google WiFi

di Gerardo Orlandin

Un dispositivo con codice identificativo A4R-1701AA1 è passato attraverso la certificazione dell'ente americano FCC e potrebbe trattarsi del router Google WiFi di nuova generazione. Le sue modalità operative includono gli standard di rete 802.11a/b/g/n/ac e il Bluetooth LE, simile all'originale Google WiFi, oltre alle due antenne che suggeriscono un supporto dual-band.

L'articolo Un nuovo dispositivo Google passa attraverso la certificazione FCC e potrebbe trattarsi del nuovo Google WiFi proviene da TuttoAndroid.

Router WiFi portatile: i migliori da comprare

di Alessio Salome
Avete bisogno di creare una rete wireless mobile da portare in giro per collegare tutti i vostri dispositivi (es. smartphone, tablet e notebook) ma non sapete quale dispositivo utilizzare? In questa nuova guida d’acquisto vi leggi di più...

Samsung Galaxy S10, primi smartphone con WiFi 6?

di Luca Colantuoni

Manca poco all’annuncio ufficiale dei nuovi top di gamma del produttore coreano. L’evento Unpacked avrà infatti luogo a San Francisco il prossimo 20 febbraio. Le ultime indiscrezioni riguardano le varie opzioni di connettività offerte dai dispositivi Samsung e scoperte sul sito della FCC, l’agenzia governativa statunitense che rilascia le certificazioni per l’uso dello spettro radio. I Galaxy S10 saranno compatibili con lo standard WiFi 6.

Leggi il resto dell’articolo

Stampante WiFi: le migliori da comprare

di Manuel Baldassarre
La stampante è uno di quegli accessori che molto spesso non possono mancare in un’abitazione, e per chi lavora da casa spesso sono una vera manna dal cielo. La stampa è una tecnologia che si leggi di più...

Termostato WiFi: come funziona e quali comprare

di Manuel Baldassarre
La gestione intelligente del clima è uno degli argomenti più importanti nel campo della Domotica, quella branca della tecnologia che si impegna per creare una casa sempre più smart e vicina alle nostre necessità. Il leggi di più...

Lampadine compatibili con Alexa: le migliori da comprare

di Manuel Baldassarre
Abbiamo già più volte affrontato il tema – in ambito Domotica – dell’Illuminazione Smart. Ora che gli assistenti vocali sono sempre più diffusi nelle nostre case infatti, la gestione dell’elettronica intelligente è divenuta sempre più leggi di più...

Come aggiungere stampante a Google Cloud Print

di Alessio Salome
Volete collegare la vostra stampante ad Internet per stampare da remoto ma non sapete come fare? In questa guida odierna vi spiegheremo nello specifico come aggiungere stampante a Google Cloud Print così da usare qualunque leggi di più...

Ripetitore WiFi 5 GHz: i migliori da comprare

di Manuel Baldassarre
Nonostante avessimo già scritto guide simili, è stato inevitabile scrivere una guida per spiegare cos’è un ripetitore WiFi 5 GHz e quali sono i migliori da comprare.  Essendo una tecnologia che diviene sempre più standardizzata leggi di più...

Sfruttare WiFi e Bluetooth è la nuova pazza (ma funzionale) idea per avere energia gratuita

di Lorenzo Spada
Sfruttare WiFi e Bluetooth è la nuova pazza idea per avere energia gratuita

Forse non tutti sanno che i segnali radio trasmessi dai protocolli WiFi e Bluetooth non sono altro che onde elettromagnetiche modulate in base alla frequenza del protocollo. Ciò significa che esse stesse trasportano energia. Sfruttando questa idea, un team di ricercatori del MIT e dell’università di Madrid ha sviluppato un sistema flessibile che può trasformare le onde elettromagnetiche […]

L'articolo Sfruttare WiFi e Bluetooth è la nuova pazza (ma funzionale) idea per avere energia gratuita proviene da TuttoTech.net.

Recensione devolo Magic 2, Wi-Fi Mesh alla portata di tutti

di Andrea Ferrario

La connettività Wi-Fi di casa è scarsa? Ci sono alcune stanze in cui la navigazione Internet va a rilento e altre in cui proprio non arriva il segnale? Se avete questo problema, ci sono diversi modi per migliorare la situazione: sostituire il modem router con uno dotato di un wi-fi migliore, utilizzare un ripetitore o sfruttare la rete elettrica per trasferire il segnale di rete nelle stanze non raggiunte dal Wi-Fi. Ogni soluzione ha i suoi pro e contro, ma devolo ha realizzato un prodotto in grado di abbinare più tecnologie che assieme assicurano una connessione più stabile, più veloce e in grado di raggiungere distanze impossibili da ottenere con altri dispositivi.

Stiamo parlando di “Magic”, un ripetitore wi-fi mesh che sfrutta la tecnologia Powerline più avanzata.

Vantaggi e svantaggi delle varie tecnologie

Nuovo router con Wi-Fi migliore

Cambiare il router per migliorare la connettività Wi-Fi non è solitamente la scelta migliore. È vero che con un modello di fascia alta, compatibile con gli ultimi standard wireless e dotato di antenne efficaci e potenti, è possibile ampliare la copertura del wireless.

Tuttavia non cambierete il modo in cui il Wi-Fi è propagato: dal punto in cui è presente il modem, il segnale Wi-Fi si propaga creando una sorta di bolla, e più ci si allontana dal router, più il segnale s’indebolisce, e quindi diventa meno stabile e la velocità diminuisce. Se avete la fortuna di poter collegare il modem al centro della vostra casa, e non vivete in una reggia, probabilmente non avrete bisogno di altri dispositivi. Ma, come spesso accade, il router si trova lungo un muro perimetrale della casa, e quindi non è possibile coprire uniformemente tutto l’appartamento.

Ripetitore Wi-Fi

Il ripetitore Wi-Fi classico non fa altro che “catturare” il segnale Wi-Fi e ritrasmetterlo. Nonostante funzioni, e sia una soluzione economica, ha diversi svantaggi: crea una seconda rete wireless, bisogna trovare il posto più adatto dove installarlo (che solitamente è una zona dove il segnale Wi-Fi principale sia almeno il 50% della potenza di quello originario), la nuova rete Wi-Fi offrirà una velocità inferiore rispetto a quella originaria.

Inoltre, quando vi muoverete nella casa con un dispositivo, il passaggio tra le due reti Wi-Fi non sarà senza soluzione di continuità e l’esperienza generale ne risentirà.

Ripetitore Mesh

Funziona essenzialmente come il ripetitore Wi-Fi, ma migliora l’ergonomia, gestendo in maniera intelligente le reti wi-fi. Un utente non si renderà conto a quale hot-spot sarà connesso, non avrà rallentamenti o problemi di connettività mentre si sposta da una parte all’altra dell’appartamento.

Inoltre i dispositivi mesh sono solitamente basati su tecnologie con antenne e canali di trasmissioni multipli, in grado di sostenere alte velocità anche distanziandosi dal ripetitore principale. Nonostante ciò, una diminuzione della potenza è da tenere in considerazione. Questi dispositivi sono molto più costosi di un semplice repeater.

Powerline

La tecnologia Powerline è in grado di usare la rete elettrica per trasferire i dati. È quindi possibile portare la connettività Internet in un punto molto distante dalla sorgente dove è presente il router. Gli adattatori Powerline di buona qualità possono propagare una rete wireless al punto di destinazione, mettendo a disposizione una potenza e velocità di trasmissione molto vicina a quella originaria, come se si fosse vicinissimi al router, senza subire penalizzazioni in termini di stabilità e velocità della connessione.

devolo Magic: Mesh + Powerline

Per sviluppare Magic, la tedesca devolo ha abbinato il meglio delle soluzioni descritte, quindi la tecnologia Powerline, di cui può vantare un’esperienza di anni nel settore, e che permette di portare il segnale dati dalla parte opposta dell’appartamento (o su differenti piani) senza perdita di potenza, assieme alla tecnologia Mesh, che migliora il Wi-Fi senza incappare nei problemi descritti nel paragrafo dedicato ai repeater.

Il prodotto che abbiamo provato, e che vedete nelle foto, è il Magic 2, che si differenzia dal Magic 1 principalmente per la tecnologia Powerline adottata.

Installazione a portata di tutti

Nonostante l’elevato contenuto tecnologico del prodotto, in grado di sfruttare le ultime novità sia in termini di Wi-Fi che Powerline, la procedura d’installazione è a portata di chiunque. Non dovrete avere alcuna conoscenza tecnica approfondita per installare Magic.

Nella confezione troverete due dispositivi. Collegate quello più grande nella stanza in cui volete portare (migliorare) la connettività Internet. Attendete un minuto circa per l’inizializzazione fino a quando il LED presente sarà di colore bianco e fisso. Collegate il secondo dispositivo, quello più piccolo, a una presa di corrente vicino al router, e poi collegate un cavo di rete, dal router al Magic.

Ora non dovrete fare altro che attendere qualche minuto, automaticamente i due dispositivi si “rintracceranno” e si abbineranno. Quando i LED di entrambi i dispositivi saranno fissi e di colore bianco, significherà che tutto è concluso e pronto all’uso. Nella stanza, lontana dal router, in cui avete installato il dispositivo più grande ora sarà presente una rete Wi-Fi stabile e veloce, mentre potrete anche sfruttare fino a due connessioni di rete cablate, grazie alle due porte Gigabit Ethernet.

Se invece vorrete abilitare la rete mesh, allora la procedura non sarà molto differente. Basterà collegare il dispositivo più grande a una presa di rete vicino al router, premere il tasto a forma di “casetta” sul dispositivo e poi il tasto WPS, disponibili sulla maggior parte dei modem router. Quando il tasto smetterà di lampeggiare e diventerà bianco fisso, significherà che la connessione Mesh è stata stabilita correttamente. Potrete a questo punto scollegare il dispositivo e riposizionarlo nella stanza dove desiderate.

Test

Abbiamo svolto dei test in differenti scenari, misurando la velocità della rete in queste condizioni:

  • Cavo diretto dal router al PC
  • Connessione via cavo a Magic 2, con Powerline connessa al router
  • Connessione Wi-Fi del router a circa 5 metri in campo libero
  • Connessione Wi-Fi del router a circa 5 metri, con due piani di dislivello e ostacoli (mura)
  • Connessione Wi-Fi di Magic 2, a due piani di dislivello

Questi sono i risultati che abbiamo ottenuto:

Cavo diretto dal router al PC Connessione via cavo a Magic 2, con Powerline connessa al router Connessione Wi-Fi del router a circa 5 metri in campo libero Connessione Wi-Fi del router a circa 5 metri, con due piani di dislivello e ostacoli (mura) Connessione Wi-Fi del router a circa 5 metri, con due piani di dislivello e ostacoli (mura)
Download 35.24 Mbit 35.95 Mbit 23.34 Mbit 8.00 Mbit 24.68 Mbit
Upload 12.18 Mbit 12.26 Mbit 11.99 Mbit 9.13 Mbit 12.09 Mbit

I risultati mostrano chiaramente come nel nostro test siamo stati in grado di portare la connettività, a due piani di distanza, tramite rete elettrica, senza alcun tipo di perdita. Usando la tecnologia Powerline come spina dorsale del sistema, è anche possibile portare una connessione senza fili dalla parte opposta della casa o a piani di distanza, godendo ugualmente della massima velocità offerta dalla connessione.

In base a dove vorrete portare la connessione Wi-Fi, potrete poi decidere se usufruire delle funzioni Mesh, così da avere una rete uniforme ed efficiente, o semplicemente sfruttare una connessione wireless alternativa.

Abbiamo effettuato test anche “caricando” la rete elettrica, senza notare particolari differenze. Può capitare che se sulla stessa rete elettrica viene alimentato un grande elettrodomestico, l’efficienza della Powerline diminuisca. Tuttavia le variabili in questo caso sono molte, poiché dipendono dagli elettrodomestici e dalla rete elettrica stessa. Ogni caso fa scuola a parte e non esiste una formula in grado di darvi a priori delle certezze sull’efficienza che potete ottenere.

Verdetto: chi dovrebbe acquistare devolo Magic

devolo Magic rappresenta lo stato dell’arte delle Powerline con Wi-Fi integrato. Non solo è compatibile con gli ultimi standard Powerline, in grado di raggiungere velocità fino a 2400 Mbit, ma la connettività Wi-Fi eredita le caratteristiche dei ripetitori Mesh, evitando i difetti dei classici ripetitori.

La facilità d’installazione è massima e non prevede nulla di più che il collegamento alle prese di corrente. In pochi secondi sarete in grado di portare la connettività Internet, alla massima velocità, in qualunque parte della vostra casa.

L’offerta Magic di devolo prevede più versioni del prodotto, in grado di soddisfare diverse tipologie di utenti e capacità di spesa. Chiunque abbia la necessità di portare Internet in zone remote della propria casa, con semplicità, dovrebbe considerare questi prodotti. Per maggiori informazioni, prezzi e disponibilità, potete fare riferimento al sito ufficiale dell’azienda.

Ripetitore Wi-Fi: i migliori da comprare

di Gaetano Abatemarco
In questa guida sempre aggiornata vi parleremo dei migliori ripetitori Wi-Fi, utili per ampliare il segnale quando esso risulta scarso in alcune aree. Acquistare un ripetitore Wi-Fi è una scelta molto importante se avete una casa leggi di più...

Un bug del chip WiFi più dissuso al mondo mette a rischio 6 miliardi di dispositivi

di Lorenzo Spada
WiFi hacker

Il WiFi rappresenta il principale protocollo standard di trasmissione dati senza fili, motivo per cui è obiettivo di moltissimi tentativi di hacking. A questo proposito, vi segnaliamo che Denis Selianin, ricercatore di sicurezza per la società Embedi, ha individuato una vulnerabilità inerente a ThreadX, real-time operating system che nel chipset Marvell Avastar 88W8897 viene usato come firmware, […]

L'articolo Un bug del chip WiFi più dissuso al mondo mette a rischio 6 miliardi di dispositivi proviene da TuttoTech.net.

Lampadina Smart WiFi RGB di Mpow: recensione con Google Home

di Manuel Baldassarre
Negli ultimi mesi l’esponenziale diffusione dell‘assistente vocale Smart Home nelle nostre case ha fatto in modo che la casa intelligente (in una sola parola, Domotica) sia diventata alla portata di tutti. Oggi in particolar modo leggi di più...

CES 2019, Wi-Fi 6 e 5G per Qualcomm

di Filippo Vendrame

Qualcomm Technologies al CES 2019 di Las Vegas non si è limitata a presentare novità in ambito automotive, ma ha anche affrontato i temi del Wi-Fi 6 e del 5G. Per quanto riguarda il tema della connettività wireless, la società continua a puntare i riflettori sulla sua tecnologia di rete Wi-Fi 6 con l’annuncio di un prodotto di mesh networking in ambito domestico con NETGEAR, arricchendo la già lunga lista di prodotti enterprise e rivolti agli operatori di rete, precedentemente annunciati e ora commercialmente disponibili, supportati dalla piattaforma Qualcomm Wi-Fi 6 Networking e realizzati da clienti quali Ruckus, Huawei, H3C, NEC, EnGenius, Charter Communications, Calix, e KT.

Leggi il resto dell’articolo

Miglior stampante: quale comprare

di Manuel Baldassarre
La stampante ormai è una delle periferiche di output più utilizzate in casa e in ufficio, per qualsiasi mansione: fotocopiatrice, stampa a colori, stampa documenti. Se cerchiamo una guida completa dedicata alla miglior stampante, siete leggi di più...

Campanello WiFi: i migliori da comprare

di Manuel Baldassarre
Non volete acquistare un costoso impianto per il citofono o la vostra casa ha più piani e volete “comunicare” a distanza? C’è una soluzione economica e semplicissima da utilizzare ed installare: il campanello WiFi! Ne esistono leggi di più...

Presa WiFi: le migliori da comprare

di Manuel Baldassarre
Abbiamo già discusso questo argomento quando, nella nostra rubrica dedicata alla Domotica, vi abbiamo parlato delle così dette prese intelligenti. Essa viene chiamata anche presa WiFi intelligente, ed infatti è sostanzialmente una presa che integra al suo leggi di più...

Tapparelle Smart e Sonoff: quale acquistare e come installarlo

di Manuel Baldassarre
Viviamo in un mondo fatto di sensori ed intelligenza artificiale. Portare queste tecnologie in casa può però rivelarsi molto costoso se ci si rivolge a professionisti. Rendere luci, prese o tapparelle smart può rimanere un sogno leggi di più...

Lampadina Smart: le migliori da comprare

di Manuel Baldassarre
Abbiamo già affrontato il tema della Illuminazione Smart con il quale abbiamo visto alcuni kit in grado di automatizzare e rendere più semplice il controllo dell’illuminazione nelle nostre case. Spesso però non si desidera realizzare leggi di più...

Miglior telecamera WiFi: quale comprare

di Gaetano Abatemarco
Se state cercando la miglior telecamera WiFi questa è la guida che fa proprio al caso vostro! Oggi, infatti, le persone sentono sempre di più l’esigenza di installare un sistema di videosorveglianza per la propria leggi di più...
❌