Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Ciardullo Gomme, specialista in assetti per auto sportive e stradali

di redazione

Ci sono tanti gommisti in giro, ma pochi come Ciardullo Gomme conoscono l’importanza e i segreti della messa a punto degli assetti delle auto sportive. Luigi Ciardullo, titolare dell’azienda, grazie alle sue esperienze in gara, è in grado di fornire un servizio prezioso alla clientela: ora è anche Elaborare Check Point!

L’arte dell’assetto

Luigi Ciardullo, titolare della Ciardullo Gomme nuovo Elaborare Check Point, ha iniziato a lavorare come gommista a 17 anni, ma non si è limitato ad imparare in quale maniera si montano e smontano le gomme, si ripara una foratura o si esegue un’equilibratura.

In 20 anni di carriera ha studiato, sperimentato soluzioni e lavorato nel mondo dei rally per affinare le sue capacità nella messa a punto degli assetti sportivi. A 37 anni ha deciso di compiere il grande balzo e creare un locale dove poter dedicare la giusta attenzione alla sua clientela, in costante aumento. “Per ottimizzare un assetto di una vettura occorre almeno mezza giornata di lavoro. Bisogna verificare i parametri iniziali dell’auto, capirne il comportamento, apportare le dovute modifiche e poi provarla di nuovo. Un gommista “normale” non può dedicarsi a tali operazioni con la cura di uno specialista e, perciò, ho deciso di creare una mia struttura in cui poter operare con la dovuta calma, dedicando il tempo necessario a questi interventi”.

L’Officina di Luigi Ciardullo è attrezzata in modo encomiabile, con un banco assetti tridimensionale di ultima generazione, bilance e tutti gli strumenti necessari per poter intervenire con la massima precisione sulla vettura. Luigi è uno di quei tecnici a cui piace lavorare “pulito”, con calma e pazienza, usando le chiavi inglesi come un ago da ricamo. “Seguo alcuni piloti che partecipano al Time Attack Italia, talvolta anche in pista, ma le auto stradali sono quelle più numerose.

Ciardullo Gomme, specialista in assetti per auto sportive e stradali
Ciardullo Gomme, specialista in assetti per auto sportive e stradali

Molti appassionati fanno montare dei kit coilover costosissimi, ma non toccano le geometrie fino a quando non si accorgono che in circuito le cose non vanno come dovrebbero o la macchina non sta in strada. A quel punto, magari con le gomme consumate malamente, arrivano nella mia officina dove scopriamo che gli angoli sono completamente sbagliati o addirittura alcuni componenti non sono stati installati correttamente. Mi è capitato di veder montate le molle al contrario o i camber kit ruotati di 90°!”. L’obiettivo di Luigi è quello di offrire un servizio al top, al fine di garantire la soddisfazione dei propri clienti.

“Tratto marche di eccellenza. Non mi interessa il lavoro di quantità anche perché non sono attrezzato per farlo; mi importa invece la qualità, che è quella che conta di più per un appassionato come me. Mi piace confrontarmi col cliente, consigliarlo e arrivare ad una messa a punto che garantisca il massimo piacere di guida e la totale sicurezza. Ovviamente lavoriamo anche sulle vetture di tutti i giorni, con i classici interventi di cambio gomme, riparazioni, montaggio cerchi in lega, ecc. ma, anche in questo caso, raccomando sempre dei prodotti qualitativamente al top”.

Ciardullo Gomme (contatti, indirizzo)

Via Monte Nero 41/c – 00012 Guidonia Montecelio (RM)
Contatti: Tel. 0774/015356
Email: ciardullogomme@outlook.it
Web: FB Ciardullo Gomme


Persona di riferimento: Luigi Ciardullo
Specializzazione: messa a punto assetti sportivi e stradali, servizio gommista, vendita e montaggio cerchi in lega
Marche Trattate: Toyo, Continental, OZ Racing, MAK, Fondmetal, Evocorse
Superficie: 600 mq (interno+esterno)
Personale: 1
Attrezzatura: bilance per peso auto e banco assetti tridimensionale
Garanzia: dipende dall’intervento richiesto
Carta di Credito: sì
Anni di attività: 3 anni

logo-check-point-elaborare-tuning
Ciardullo Gomme, specialista in assetti per auto sportive e stradali
Ciardullo Gomme, specialista in assetti per auto sportive e stradali

L'articolo Ciardullo Gomme, specialista in assetti per auto sportive e stradali proviene da ELABORARE.

Officina Paoloni preparazioni auto da corsa e d’epoca

di redazione

Giuseppe Paoloni 01
paoloni in officina
Giuseppe Paoloni 02
Giuseppe Paoloni
Officina Paoloni (6)
Paoloni e il motore
Paoloni e figli
Officina Paoloni (7)
Officina Paoloni (1)
Officina Paoloni (3)
Paoloni e la sua auto
Officina Paoloni (4)
Officina Paoloni (2)
Officina Paoloni (5)
Officina Paoloni (8)
Officina Paoloni (9)

A Moie di Maiolati Spontini, in provincia di Ancona e nel cuore delle Marche, si trova l’Officina Paoloni fondata da Giuseppe Paoloni quarantatre anni fa, che pochi anni dopo ha iniziato a correre e vincere nel Campionato Velocità su terra. Oggi “Peppe” Paoloni continua la sua opera aiutato dai figli e non ha perso il vizio di andare veloce!

Meccanico, progettista e pilota

Era il 1976 e “Peppe”, come lo chiamano tutti da queste parti, apriva la sua attività a soli 19 anni, facendo della sua passione un lavoro. Da allora nulla è cambiato e Peppe Paoloni continua a sporcarsi le mani di grasso e felicità, aiutato dai figli Stefano e Lorenzo. Nei locali di via Leonardo da Vinci si installano impianti GPL e si ripara di tutto, dalle auto di serie ai motorini, senza dimenticare gli “Apetti” dei tanti amici e conoscenti che non si fidano di altri se non dei Paoloni. Ma il capannone più interessante è sicuramente quello che il pubblico non vede: il garage personale di Peppe e anche suo luogo di rifugio lavorativo e spirituale.

Qui ci sono auto da corsa preparate per varie discipline, vetture storiche restaurate e altre ancora in lavorazione, progetti speciali e altri “in pausa”, in attesa di ispirazione, oltre ovviamente ai modelli dei clienti in fase di elaborazione: vetture che, quando il lavoro sarà terminato, andranno molto, ma molto più forte di prima. Volete qualche esempio? Protette dai teloni, o a volte nascoste, abbiamo potuto apprezzare una Fiat X1/9 prototipo con motore motociclistico e posto guida centrale, un’Alfa Romeo 147 GTA con trazione integrale preparata per il rallycross, una Lancia Y10 Turbo con estetica della Delta Integrale, una Fiat 500 Sporting con motore 1.242 cc turbo, ma anche una Mini Cooper degli anni Sessanta, una Radical, una Opel Astra da rally, una Fiat 600 con motore Abarth, una 500 con un bicilindrico da 80 CV completamente ricostruito e una 124 Spider in versione “hot rod”.

Dalle elaborazioni alle corse

Ma la storia di Peppe Paoloni non è solo quella di un ottimo meccanico e di un eccellente preparatore, ma anche di un pilota veloce e vincente, che, oltre agli allori, ha il gusto di condurre alla vittoria un’auto pensata e realizzata in proprio. Questo è il personale “hat trick” di Peppe, una versione nostrana, ma non per questo meno valorosa, di quello tradizionale della Formula 1: pole position, vittoria e giro veloce.

E di velocità mister Paoloni se ne intende, visto che dal 1982 ha iniziato a correre nel Campionato Italiano Velocità su terra, vincendo ben tre Titoli (due con la Fiat X1/9 e uno con la Lancia Delta Integrale) e dominando intere stagioni, fino al 2008, quando ha rivolto le sue attenzioni ad altre specialità, lasciando spazio ai figli. Anche Lorenzo ha vinto tre Titoli italiani con l’incredibile X1/9 proto, mentre a Stefano manca ancora l’alloro, pur essendo arrivato primo già in diverse gare.

Negli ultimi dieci anni invece, l’impegno di Peppe è stato rivolto alle gare in salita, allo slalom e al Formula Challenge: la Lancia Delta, protagonista sulla rivista Elaborare Classic di un emozionate test, è stata creata da lui e progettata proprio per questo.

Dalle corse alle auto d’epoca

Ma la passione che si respira nell’Officina Paoloni va anche oltre il mondo delle corse e sconfina in quello delle auto d’epoca. Due anni fa, in occasione del quarantesimo anniversario della fondazione dell’azienda, Peppe e i figli hanno organizzato un raduno con annessa visita del capannone dei “tesori”, un tour eno-gastronomico, l’esposizione delle auto partecipanti e la visione della MotoGP durante il pranzo.

L’evento ha avuto così tanto successo che è diventato un appuntamento con cadenza annuale e l’edizione 2018 si è conclusa con settanta auto iscritte. Tra queste una nutrita schiera di Fiat 500 più o meno preparate, diverse Lancia Delta, dalle 4WD alle Evo, una rara BMW M3 prima serie e una ancor più rara Renault Alpine A310, ma anche alcune berline Opel e Peugeot, una Fiat Multipla originale, diverse Mini, una Lancia Beta Montecarlo e un’Alfa Giulia spider, senza dimenticare le auto moderne, perché da queste parti la passione per i motori è a 360°.

Officina Paoloni (contatti, indirizzo)
Via L.Da Vinci 5 – 60030 Moie di Maiolati Spontini (AN)
Contatti: Tel. 0731/700369
E-mail: off.paoloni@libero.it
Web: www.officinapaoloni.it

Persone di riferimento: Giuseppe, Lorenzo e Steafano Paoloni
Specializzazione: assetti, scarichi, rimappatuira centraline, impianti metano/Gpl, montaggio gomme, elettrauto, revisioni auto e moto
Marche Trattate: Motul, Falken, Bridgestone, Bilstein, Ohlins
Superficie: 850 mq (interno+esterno)
Personale: 2 Titolare e 2 Dipendenti
Attrezzatura: Banco Prova motore
Garanzia: dipende dall’intervento richiesto
Carta di Credito: sì
Anni di attività: 43 anni

logo-check-point-elaborare-tuning

L'articolo Officina Paoloni preparazioni auto da corsa e d’epoca proviene da ELABORARE.

Simoncini Ammortizzatori

di Claudio Anniciello

Situata alle porte di Roma, Simoncini Ammortizzatori è un’azienda che opera nel montaggio, nella revisione e nella costruzione degli ammortizzatori. Nella officina di Fabio Simoncini, tuttavia, è possibile migliorare ogni aspetto dell’assetto: dall’allineamento ruote alle altezze da terra, fino alla sostituzione delle boccole e dei bracci delle sospensioni.

La Simoncini Ammortizzatori da quasi 50 anni rappresenta il punto di riferimento nel Lazio per chi voglia ottimizzare l’assetto della propria vettura, stradale o da corsa (pista, rally, autocross).

 

Simoncini ammortizzatori – Specializzazione

Simoncini Ammortizzatori è specializzata nella progettazione, realizzazione e revisione di ammortizzatori di ogni tipo (tra cui gli Airmatic). Inoltre, grazie al banco ottico di ultima generazione, si può effettuare un allineamento ruote personalizzato (che tenga conto dell’assetto montato sull’auto e non solo dei dati forniti dalla Casa); poi si sostituiscono le boccole elastiche, i bracci delle sospensioni e, ovviamente, gli ammortizzatori di serie.

Infine è possibile controllare ed eventualmente sostituire le barre antirollio, nonché modificare le altezze da terra quando si dispone di assetti con ghiere regolabili.

 

Simoncini Ammortizzatori – Interventi personalizzati e su misura

Fabio Simoncini è un grande professionista del settore: si ferma a parlare a lungo con il cliente per analizzare i problemi riscontrati sul veicolo, e prepara un intervento personalizzato che viene effettuato rispettando sempre tutti i parametri di sicurezza e di ottimo funzionamento.

Simoncini non è un tipo da abbassamenti estremi dell’altezza da terra, tipici del mondo dei raduni, ma se volete davvero migliorare la tenuta di strada o il comfort della vostra vettura, allora siete nel posto giusto. Che sia un ammortizzatore Bilstein, Koni o di qualsiasi altra marca, può essere aperto e tarato con parametri su misura per il cliente.

Simoncini Ammortizzatori (contatti, indirizzo)
Via C. Battisti, 3 – 00040 Pomezia (RM)
(Traversa Via del Mare km 17,050)
Tel. 06/9121072 – Fax: 06/91606216
Web: www.simonciniammortizzatori.it
E-mail: simonciniammortizzatori@virgilio.it
Persona di riferimento: Fabio Simoncini
Specializzazione: progettazione, realizzazione, taratura e revisione degli ammortizzatori, montaggio assetti, messa a punto assetti, montaggio boccole, bracci sospensioni e barre antirollio, allineamento ruote
Marche trattate: Bilstein, Eibach, Koni, Kayaba
Superficie azienda: 350 mq
Personale: 8 addetti
Attrezzature tecniche: 3 torni, 3 banchi prova ammortizzatori (di cui 1 elettronico), 1 banco prova ammortizzatori a terra, 3 ponti sollevatori
Garanzia: 1 anno
Carta di credito: sì
Anni di attività: 49

 

logo-check-point-elaborare-tuning

Ammortizzatori sportivi by Fabio Simoncini

Controllo taratura su banco elettronico

L'articolo Simoncini Ammortizzatori proviene da ELABORARE.

Subaru Impreza STi elaborate le più potenti e veloci provate in pista!

di redazione

Grintose e velocissime, ecco le 5 Subaru Impreza STi elaborate più potenti provate in pista dal test team di Elaborare, grazie al tuning effettuato da 5 preparatori con le loro elaborazioni speciali e performance al top!

Subaru Impreza STi modificate più potenti

Una classifica della Subaru Impreza STi modificate più potenti provate in pista con le più svariate elaborazioni, che hanno coinvolto in primo luogo la meccanica, ma anche assetto, freni e in molti casi estetica e interni.

Pleiadi superstar! Ecco le 5 più potenti  Subaru Impreza STi preparate, tra le 36 Impreza STi che in oltre vent’anni di attività abbiamo provato. Un numero impressionante considerando che parliamo di un modello di nicchia!

Subaru Impreza STi tuning più potenti

Ne abbiamo provate diverse di Subaru Impreza STi con tanti livelli di potenza e tuning. Quelle più potenti con tutti i dettagli delle diverse elaborazioni da 456 a 580 CV, le 5 Subaru Impreza STi più potenti e veloci sono nello speciale pubblicato su ELABORARE GIUGNO 2018, con spettacolari performance da vere mattatrici della pista!

In questa raccolta vi proponiamo le cinque Impreza STi più potenti che abbiamo mai provato, in un avincente speciale pubblicato su questo stesso numero a pag. 65.

Subaru Impreza STi elaborate le più potenti e veloci provate in pista!

Subaru Impreza Sti più potenti e preparatori specializzati Subaru

Davvero emozionante scoprire il tuning delle 5 Subaru Impreza STi più potenti da noi testate e che sono state preparate da 5 tuner preparatori tra i più bravi e specializzati, tra cui Umberto Baldi Motosport, Nikias Biagi, Massimo Brusco, Tecno Racing e Tecnoone Soretti! Una classifica destinata a mutare già dal prossimo numero con l’inserimento in terza posizione della performante Subaru preparata da Cicale Racing, accreditata di 533 CV.

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti delle 5 Subaru Impreza STi più potenti è su Elaborare 239: una raccolta imperdibile delle 5 Subaru Impreza STi più potenti da noi testate!

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 239 Giugno 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 239

 

L'articolo Subaru Impreza STi elaborate le più potenti e veloci provate in pista! proviene da ELABORARE.

Abarth 500 elaborate le più potenti e veloci provate in pista!

di redazione

Velenose e velocissime, ecco le 10 Abarth 500 elaborate più potenti provate in pista dal test team di Elaborare! Una classifica della Abarth 500 modificate più potenti provate in pista con le più svariate elaborazioni, che hanno coinvolto in primo luogo la meccanica, ma anche assetto, freni e in molti casi estetica e interni.

Ne abbiamo provate diverse di Abarth 500 con tanti livelli di potenza da 206 a 388 CV: ma quelle più potenti con tutti i dettagli delle diverse elaborazioni delle 10 Abarth più potenti e veloci sono nello speciale pubblicato su ELABORARE MAGGIO 2018, con spettacolari performance da vere mattatrici della pista!

 

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

Abarth più potenti e preparatori specializzati Abarth 

Davvero emozionante scoprire il tuning delle 10 Abarth 500 più potenti da noi testate, da quando è stata presentata la vettura 10 anni fa, e che sono state preparate da 10 tuner preparatori tra i più bravi e specializzati, tra cui Boinaga, Romeo Ferraris, Rolmas Motors, Area 51, Abbasciano, Serial Tuning, Trimax, RCF Motorsport, DMP Motors!

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

Abarth 500 e il suo mitico 1.4 T-Jet

Il suo nome è 500, Abarth 500 per la precisione, la piccola di Casa FCA direttamente ispirata al mito degli anni ‘60. E come la progenitrice anche la 500 dei nostri giorni è stata presa di mira dai tuner, potendo contare su quella piccola meraviglia tecnologica che è il propulsore 1.4 T-Jet: robusto, piuttosto affidabile ed elaborabile, sfruttando la componentistica di casa Fiat.

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti delle 10 Abarth 500 più potenti è su Elaborare 238: una raccolta imperdibile delle 10 Abarth 500 più potenti da noi testate!

Abarth 500 10 più potenti elaborate e provate in pista

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 238 Maggio 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

ELABORARE magazine maggio 2018

L'articolo Abarth 500 elaborate le più potenti e veloci provate in pista! proviene da ELABORARE.

Fiat Uno Turbo 1.9 elaborazione 500 CV

di redazione

La Fiat Uno Turbo 1.900 elaborata dal tuner Fabrizio Subrani è davvero molto particolare. Partendo da un monoblocco Lancia Prisma 1500 è stato possibile raggiungere una cilindrata di 1.880 cc, grazie all’adozione di un albero motore ZRC corsa lunga 8 contrappesi abbinato a bielle in acciaio e pistoni stampati.
Il turbocompressore della Fiat Uno Turbo è un Garrett GTX, mentre l’elettronica di gestione è una EFI Euro2. Ogni dettaglio del propulsore è stato curato per ottenere il massimo delle prestazioni: dal collettore di aspirazione artigianale allo scarico da 85 mm in acciaio, dalle valvole maggiorate (41 mm aspirazione e 35 mm scarico) all’albero a camme sviluppato dallo specialista Manfredini.
L’obiettivo del preparatore è di far raggiungere alla Fiat Uno Turbo una potenza massima di 500 CV, con una mappatura specifica per benzina ad alto numero di ottano.

Info: Fabrizio Subrani Tel. 349/3569792

L'articolo Fiat Uno Turbo 1.9 elaborazione 500 CV proviene da ELABORARE.

Abarth Grande Punto elaborazione 310 CV!

di redazione

L’elaborazione by Bius Power dell’Abarth Grande Punto ha come obiettivo 310 CV… di qualità! Infatti Fabio Cocco, titolare della Bius Power, sta completando un ulteriore step di sviluppo per il propulsore Fiat T-Jet destinato ai track day. Oltre a rinforzare il manovellismo con bielle in acciaio ad H rovesciata e pistoni stampati, il tuner piemontese sta studiando un nuovo abbinamento tra un diverso profilo di alberi a camme e un turbocompressore relativamente piccolo (Garrett 2554 o GTX 2680 R) per ottenere una potenza massima di circa 310 CV ma con un arco di utilizzo piuttosto ampio, in modo da garantire una migliore efficienza complessiva in pista. Il primo esemplare in questa configurazione dovrebbe essere pronto prossimamente.
Info: Bius Power Tel. 340/3215979

L'articolo Abarth Grande Punto elaborazione 310 CV! proviene da Tuning - ELABORARE Gt Tuning Sport & Magazine elaborazioni preparazioni modifiche track day.

Subaru Impreza elaborazione 387 CV!

di redazione

La Subaru Impreza by Garage 59 vanta ben 387 CV! Infatti il tuner veronese Riccardo Fiorio titolare della Garage 59, officina di elaborazioni specializzata su auto giapponesi, ha completato l’allestimento di una Subaru Impreza da 387 CV e 52,4 kgm di coppia massima, ottenuti a motore chiuso. Per raggiungere questo risultato è stato installato un turbocompressore Mitsubishi TD05 20g ibrido con wastegate Tial da 44 mm, montato su collettori di scarico Tomei Equal. Per quanto riguarda l’alimentazione troviamo una pompa benzina AEM 320lphw abbinata ad iniettori Bosch 650 cc, mentre l’impianto di scarico è realizzato artigianalmente con diametro 76 mm. L’elettronica di gestione è stata rivista con una riprogrammazione Ecuflash.
Info: Tel. 045/6101411

Porsche 911 elaborazione 478 CV

di redazione

Porsche-911-by-Franco-Alosa

La Porsche 911 elaborata da Franco Alosa conta ora su ben 478 CV! E'infatti una preparazione aspirata di qualità per l’ultima Porsche 911 quella curata dal tuner toscano. Il motore è stato maggiorato a 3,9 litri e dotato del volano leggero della GT3 RS, mentre i collettori di aspirazione arrivano direttamente dalla GT3 RSR. L’impianto di scarico in acciaio è realizzato artigianalmente dal preparatore fiorentino. Completano l’elaborazione il filtro aria K&N e la mappatura al banco prova frenato, che ha permesso di ottenere un picco di potenza di 478 CV a 8.150 g/m e una coppia massima di 453 Nm a 5.130 g/m. Un ottimo risultato per un aspirato con una potenza specifica di oltre 120 CV/litro!

Porsche GT Street R preparazione 640 CV

di redazione

Porsche-GT-Street-R-640-CV-

Con un look scenografico e 640 CV di potenza la preparazione della Porsche GT Street R del tuner tedesco Techart è davvero eclatante! Il top di gamma dell'ultima serie -nata nel 2012 e definita 991- è rappresentato dalla versione Turbo S da 580 CV, che il qualificato tuner tedesco Techart ha elaborato con risultati a dir poco spettacolari sia dal punto di vista estetico, sia meccanico. La vettura si chiama GT Street R e, a nostro avviso, merita di essere approfondita nei dettagli. Carrozzeria e interni - Se lo squillante verde chiaro della livrea potrebbe non essere gradito ad alcuni perché troppo vistoso, è bene chiarire che non è affatto obbligatorio e sono disponibili anche colorazioni più discrete. Tuttavia, in entrambi i casi, è il sensazionale aerokit in carbonio realizzato dallo stesso tuner a fare davvero la differenza rispetto a una normale (si fa per dire!) Turbo S di fabbrica. Meccanica - Premesso che Techart offre la possibilità di elaborare il motore anche sulla 911 Turbo da 540 CV, ovviamente è sulla Turbo S da 580 CV che raggiunge il massimo delle prestazioni. Tale scopo è stato raggiunto tramite l'installazione di una centralina elettronica aggiuntiva (TechTronic), capace di elevare la cavalleria fino a 640 CV e la coppia fino a 880 Nm. Malgrado ciò, il tuner ha annunciato che è in arrivo un ulteriore potenziamento del 3.8 flat-six biturbo fino a ben 720 CV, benché con 640 CV la GT Street R sia già in grado di sfiorare i 340 km/h con uno zerocento di soli 2,7 secondi. Porsche GT Street R 640 CV (2) I numeri della Techart - GT Street R 2016 – Anno di presentazione 640 – Potenza max CV 880 – Coppia max Nm 338 – Velocità max km/h 2,7 – Secondi 0-100 km/h 21 – Pollici diametro ruote Porsche GT Street R 640 CV Scheda tuning Porsche GT Street R by Techart Stesse caratteristiche della Porsche 911 (991) Turbo S con le seguenti modifiche: Motore: centralina elettronica aggiuntiva TechTronic, impianto di scarico sportivo con valvola regolazione sound, potenza max 640 CV (471 Kw), coppia max 880 Nm (89,7 kgm) Ruote: Techart “Formula IV” in alluminio forgiato, fissaggio monodado centrale, ant. 9,5Jx21”, post. 11,0Jx21”, pneumatici ant. 265/30 ZR21, post. 325/25 ZR21 Corpo vettura esterno: aerokit in carbonio, livrea personalizzabile. Interno: allestimento Luxury o Clubsport per guida in pista Sospensioni: assetto regolabile VarioPlus a controllo elettronico Prestazioni: velocità max 338 km/h, accelerazione 0-100 km/h 2,7 s Prezzo N.D. L'articolo completo con tutti i segreti della Porsche GT Street R by Techart è su Elaborare 225.Porsche GT Street 640 CV by Techart ACQUISTA ELABORARE n° 225 marzo 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  Cover Elaborare 225

Corsano Racing top tuner preparazioni meccaniche

di redazione

Corsano Racing

Corsano Racing, top tuner di preparazioni meccaniche ed elettroniche, opera da quasi 40 anni ad Ugento (LE) ed è uno storico Elaborare Check Point che ha sfornato tantissime elaborazioni per auto “stradali” e da gara. Corsano Racing (6)Corsano RacingPunto di riferimento - L’Officina Corsano Racing, nata nel 1981 per merito di Salvatore Corsano, il quale sin da subito incentra l'attività su particolari specializzazioni dell’Automotive. I lavori eseguiti nel corso degli anni sono stati veramente tanti e diversificati, con moltissimi utenti soddisfatti delle preparazioni e messe a punto realizzate dalla Corsano, rigorosamente testate sul banco a rulli prova potenza e riscontrate su strada. L'esperienza maturata, il costante aggiornamento professionale, la cortesia e la disponibilità di Salvatore hanno consentito alla "Corsano Racing" di essere ormai da anni un reale punto di riferimento, forte anche del supporto del figlio Lorenzo, che ha incentrato la sua specializzazione nello sviluppo di mappature e nella preparazione meccanica, consentendo al padre di concentrarsi meglio nelle problematiche della diagnostica elettronica per trovare soluzioni ai guasti o risolvere altri inconvenienti sempre più frequenti nelle auto moderne. Corsano Racing (2)Corsano Racing (4)Corsano Racing di Salvatore Corsano Via Brindisi, 56 - 73056 Ugento (LE) Tel. 0833/554000 - 340/3494684 E-mail: corsanosa@libero.it L'articolo completo con tutti i segreti, la storia e le specializzazioni del top tuner Corsano Racing è su Elaborare 223. Top tuner Corsano RacingACQUISTA ELABORARE n° 223 gennaio 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  cover-elaborare-223

Licciardello top tuner elaborazioni elettroniche

di redazione

Licciardello top tuner Sicilia

Il top tuner Licciardello Srl, giovane e dinamica azienda siciliana specializzata in elaborazioni elettroniche, nasce nel 2006 grazie all'esperienza nel campo automotive di Giovanni Liccirdello, padre del titolare Leonardo Licciardello, trasmessa al figlio che fin da piccolo ha nutrito la passione per le macchine e tutto ciò che le circonda, dal settore dell’autoriparazione fino al Motorsport. Leonardo Licciardello, infatti, col passare degli anni ha mostrato un interesse sempre crescente per i motori, al punto da voler modificare ogni cosa che gli capitava tra le mani. Inizia dai kart, per poi dedicarsi successivamente all'elaborazione del suo primo scooter. Pian piano, osservando l'evoluzione dell'automotive, sceglie di intraprendere la strada dell'elettronica applicata alla gestione del motore; un campo difficile, ma che sicuramente avrebbe garantito delle grandi soddisfazioni nel potenziamento di un qualsiasi propulsore gestito elettronicamente.(...) licciardello-top-tuner-7licciardello-top-tuner-6 Casa e bottega - La più grande fortuna per i clienti è il fatto che Leonardo abiti esattamente sopra l’officina; quindi capiterà sicuramente di vederlo al lavoro oltre l'orario previsto, magari anche di notte, per ottimizzare una mappa. Un altro punto di forza dell'Azienda non sono solo i macchinari e le attrezzature all’avanguardia, ma che sia praticamente a gestione famigliare. Vi lavorano infatti anche la moglie e il padre di Leonardo. Lo staff è composto da 5 persone con una propria mansione, ma con l'obiettivo comune di soddisfare le aspettative del cliente. Ogni preparazione rivela una cura quasi maniacale, perché la passione di Leonardo è così grande da voler ottenere sempre il massimo. licciardello-top-tuner-8licciardello-top-tuner-1 L’importanza di un banco MAHA - L'azienda, equipaggiata sin dall'inizio con un banco prova potenza, da qualche mese dispone anche di un banco 4WD frenato ad assi collegati della MAHA. La stanza che lo ospita è un vero e proprio salone di rappresentanza, tanto da essere scambiata per una sala operatoria per quanto è linda e pinta. (...) licciardello-010 Nuovo Elaborare Check Point - Il giovane Leonardo Licciardello sta investendo tanto nella sua azienda, perché crede fermamente nel suo lavoro ed è spinto dalla voglia di affermarsi a livello nazionale. E noi siamo fermamente convinti che riuscirà nel suo intento! Durante la nostra visita gli è stata consegnata anche l’insegna Elaborare Checkpoint, che va ad arricchire i tanti servizi offerti dall’azienda. I prossimi mesi vedranno un ulteriore sviluppo dei locali che andranno ad ampliare l’attuale superficie di 550 m². Identikit dell’Azienda - L'Azienda Licciardello ha una superfice di 550 mq, di cui 250 mq al coperto suddivisi in 4 aree (accettazione, uffici, officina, sala prova potenza) e 300 mq all'aperto. Lo staff comprende 5 addetti qualificati. Ogni intervento è coperto da garanzia e vengono trattate tutte le marche. Il Banco Prova Potenza è MAHA MSR 500 , di cui esistono attualmente 2 soli banchi di questo tipo in Italia! È possibile richiedere un finanziamento per i kit di elaborazione già sviluppati o da sviluppare. Si accetta pagamento con carta di credito/bancomat e contanti. licciardello-top-tuner-4 Scheda azienda Licciardello Srl Corso Messina 88, 95014 Giarre (CT) Contatti: Tel. 347/1221947- 348/7947064 Email: info@licciardellosrl.it Web: www.licciardellosrl.it Persone di riferimento: Leonardo (Tecnico) Giovanni (Commerciale) Daniela (Amministrazione) Specializzazione: Riprogrammazione Centraline Con Banco Prova Potenza, Riparazione Centraline, Scarichi Sportivi, Kit Potenziamento Specifici Plug and Play, Tagliandi Auto, Officina Meccanica Marche Trattate: Dimsport, Garrett, Bosch, Supersprint, Superficie: 550 Mq (Interno, Esterno) Personale: 2 Titolari e 2 Dipendenti Attrezzatura: Banco Prova Potenza “MAHA MSR500” assi legati frenato 4X4. Garanzia: Dipende dall'intervento richiesto. Carta di Credito: Si Anni di attività: 10 anni licciardello-top-tuner-5 L'articolo completo con tutti i dettagli dell'azienda Licciardello nuovo Elaborare Check Point in Sicilia è su Elaborare 221. Top tuner Licciardello ACQUISTA ELABORARE n° 221 novembre 2016 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  cover-elaborare-221

GMC-Racing top tuner turbocompressori

di redazione

Nel piccolo paese di Fondo in Val di Non (TN), a quasi 1.000 m di altitudine, vivono circa 1.400 anime e mai nessuno immaginerebbe che in un altopiano di montagna così pacifico e pittoresco si sia inserita con successo una delle aziende leader nel settore motoristico per la creazione di kit di potenziamento, intercooler, scarichi in acciaio inox e titanio, per vari modelli di auto sportive.

La GMC-Racing è una realtà che conta solo 4 dipendenti e uno stagista, non certo facile da trovare, perché integrata perfettamente nell’arredo urbano della città ma che, una volta scoperta, dà immediatamente l’impressione che lì si faccia sul serio.

GMC Racing

10 anni, anzi molti di più – La storia che ha portato la GMC-Racing dei Fretalli Anzelini agli onori della cronaca e al top negli eventi sportivi, come tutte le aziende leader nel proprio settore, merita di essere raccontata, perché nasce dalla grande passione per il mondo dei motori. Fin da piccoli, i due fratelli Giuliano e Marco hanno seguito come un’ombra il padre, che li ha temprati a dovere, facendoli diventare quelli che sono oggi. La passione per la meccanica infatti è di tipo genetico, ereditata proprio dal padre, appassionato di vespe e auto d’epoca, ma anche collezionista di varie parti di propulsori e di ricambi. 

GMC-Racing

Al passo con i tempi – Oltre ad un centro di lavoro a controllo numerico, dal 2016 è presente anche un banco prova potenza. Dal 2014 sono approdati anche nel rinomato Campionato Italiano del Time Attack non solo come sponsor, ma anche e soprattutto con le vetture dei loro clienti.

Intervista ai Fratelli Anzelini titolari GMC-Racing

Chi è il cliente tipo della GMC?
L’appassionato di auto che vuole preparare la sua vettura in modo unico e su misura per le sue esigenze, con elaborazioni spesso anche estreme, perché riusciamo a realizzare kit personalizzati che raggiungono anche i 700 CV.

Quali sono le auto per le quali ricevete maggiori richieste di elaborazione?
Abbiamo moltissime richieste per le vetture a trazione integrale, come Lancia Delta, Mitsubishi, Subaru, Ford Cosworth e Focus RS e tutta quella fascia di auto turbo piuttosto spinte, che costituiscono praticamente il 90% del nostro lavoro.

GMC-Racing

Qual è la specialità della GMC?
Sicuramente i kit turbo, a partire da collettore, turbina maggiorata, downpipe, valvole e impianti di scarico, radiatore acqua, olio e intercooler. Tutto quello che è in acciaio, alluminio o titanio, è il nostro pane quotidiano! Realizziamo da zero tutta la suddetta componentistica; in particolare negli ultimi anni ci siamo concentrati sul titanio, materiale sempre più ricercato nelle corse per via della sua resistenza, leggerezza e affidabilità in pista. Grazie ai banchi prova, possiamo anche eseguire mappe su richiesta.

Lavorate anche con l’estero?
Certamente! In Italia possiamo contare sui rivenditori ufficiali dei nostri prodotti, ma lavoriamo bene anche con altri Paesi esteri come Spagna, Germania e Austria; inoltre vendiamo direttamente anche in Cile, Argentina, Australia e un po’ in tutto il mondo, anche su richiesta, perché possiamo esaudire ogni desiderio dell’appassionato più incallito, proprio grazie al fatto che realizziamo le componentistiche motore partendo da zero.

L’officina GMC-Racing

Nel corso degli anni, la GMC- Racing ha ampliato il proprio staff, potendo contare su personale di fiducia, ampiamente specializzato e competente. Allo stesso tempo sono stati fatti importanti investimenti nella strumentazione tecnica, sianel campo della progettazione, sia nella realizzazione dei vari pezzi, in modo da garantire al cliente efficienza e precisione. Tra la nuova strumentazione troviamo:

BANCO PROVA POTENZA DIMSPORT MOD. DF4FSHLS
3 Postazioni saldatura
3 Ponti sollevatori
1 Tornio
4 Centro di lavoro a 5 assi

CNC 5 ASSI

Dal 2018 GMC- Racing è in possesso di un centro di lavoro a CNC marca HAAS modello UMC-750SS con software di gestione HYPERMILL per la realizzazione di componenti ricavati dal pieno. Lo studio tecnico progetta da zero o basandosi sul file fornito dal cliente, qualsiasi pezzo e prototipo per soddisfare qualunque richiesta del cliente. La fase di realizzazione CNC permette controllo costante grantendo precisione e qualità elevate per ciascun prodotto realizzato. Così GMC-Racing è in grado di realizzare vari tipi di finitura in base alle specifiche esigenze del cliente.

GMC Racing F.lli Anzelini snc
Via B. Clesio, 37 – 38013 Fondo (TN)
Persona di riferimento: Marco e Giuliano Anzelini
Tel. 0463/839518 – info@gmc-racing.it
www.gmc-racing.it

L'articolo GMC-Racing top tuner turbocompressori proviene da ELABORARE.

Porsche 911 GT3 elaborazione motore 1200 CV

di redazione

Porsche 911 GT3 by 9FF

Per la Porsche 911 GT3, ad esempio, la factory tedesca 9FF, un tuner considerato il top in termini di preparazioni su base Porsche, è in grado di offrire diversi step di elaborazione per motore e cambio, oltre che per assetto, freni e aerodinamica. La GT turbo, infatti, è una GT3 sovralimentata in grado di erogare fino a 1.200 CV, dotata di cambio sequenziale 6 marce Holinger e caratterizzata da un peso di soli 1.210 kg, per un rapporto peso/potenza di 1 kg/CV. Info: www.9ff.com

Leone Motorsport top tuner

di redazione

Leone Motorsport

Mimmo Leone, titolare dell'officina romana Leone Motorsport, è una delle istituzioni del tuning capitolino ed ha sempre avuto una visione a 360° delle elaborazioni auto. Che siano auto, moto, preparazioni stradali o da pista, conta poco: l'importante è che dietro a tutto questo ci sia una sfida e che ci si possa misurare cercando ovunque l’ultimo cavallo: quello vincente! (...) In tanti anni di gare e vittorie, Mimmo Leone ha sempre cercato di correre con auto “nostrane”. “Noi italiani”, mi disse un giorno “siamo ammalati di un’inguaribile esterofilia. Apprezziamo tutte le cose realizzate fuori dai nostri confini, dimenticando che le automobili, le aziende e i preparatori italiani hanno saputo creare vetture leggendarie e vincere tutto quello che si poteva. Si può mangiare benissimo anche al ristorante sotto casa, senza dover prendere l’auto e fare un viaggio!”. Leone Motorsport Leone Motorsport Anche in quel caso aveva ragione! La passione del tuner romano per il Marchio torinese è rimasta inalterata sin da quando, negli anni ’80, diede vita alla Leone Motori dopo essere stato capo officina di un importante centro di assistenza Fiat e aver seguito una innumerevole serie di corsi di specializzazione. La forza di questo preparatore, infatti, è la sua incredibile cultura motoristica, frutto di lunghi studi e approfondimenti: Mimmo ancora oggi studia e ricerca con l'entusiasmo e la curiosità di un ragazzino. Questo gli permette di affrontare ogni situazione con piglio deciso. Quando una vettura entra nella sua officina, la studia a fondo per scoprirne i pregi e i difetti. (...) DS3 Project Tuning assettoLeone MotorsportGiulietta 1750 TBI Quadrifoglio Verde CIT - L’irrefrenabile passione di Mimmo Leone per le auto italiane, nonché la voglia di correre e vincere con esse, lo ha portato più volte ad accettare sfide al limite dell’impossibile, come con la leggendaria Fiat Tipo 16V dominatrice del CIVT o l’incredibile Punto HGT che sconfisse le temibilissime Rover 200 VI. (...) La Giulietta Quadrifoglio Verde sarà supportata in forma ufficiale da Elaborare e guidata, tra gli altri, dal Direttore Giovanni Mancini e dal figlio di Mimmo Leone, Matteo. Scheda Leone Motorsport Ragione sociale: Leone Motorsport Indirizzo: via Appia Nuova 13,500 - 00100 Roma (uscita GRA n° 23) Tel. 06/7185496 Fax: 06/71299987 Internet:: www.leonemotors.com E-mail: domenleo@tin.it Persona di riferimento: Mimmo Leone Specializzazione: elaborazioni motoristiche, assetti, elettronica, assistenza gare Superficie azienda:     400 mq Personale: 6 Attrezzature: tutte, compreso banco prova a rulli Marche trattate: tutte Pagamenti rateizzati: sì Garanzia: garanzia scritta di 12 mesi su tutti i lavori eseguiti Carta di credito: sì Auto di cortesia: sì Anni di attività: 30 Servizi speciali: ritiro e consegna a domicilio dell’auto in tutta Italia Leone Motorsport L'articolo completo con la storia, le immagini e le nuove elaborazioni di Leone Motorsport è su Elaborare 216. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 216

Salone Ginevra 2016 auto speciali

di redazione

Salone Ginevra 2016

Il Salone di Ginevra giunto alla sua 86ª edizione ha visto la presenza di tutti i grandi Costruttori, ma anche numerosi carrozzieri, preparatori e designer con 120 anteprime mondiali ed europee, 50 vetture esposte dai tuner e ben 35.000 CV complessivi. Il Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra ha preso il via con l'elezione dell'Auto dell'anno 2016, che è avvenuta ancor prima dell’apertura del Salone stesso. Sono seguite due giornate riservate ai giornalisti, con circa 70 conferenze stampa. Il botteghino ha fatto registrare un +0,7% rispetto al 2015, segno di ripresa del settore auto. Salone Ginevra 2106Salone Ginevra 2016 Il trend di quest’anno è la guida autonoma, abbinata ad ogni forma di alimentazione ibrida. In questo campo troviamo impegnati molti italiani a partire dallo IED che ha presentato la Shiwa, concept elettrico a guida autonoma. Ma non sono mancati gli atelier come quello di Pininfarina che ha proposto la H2 Speed, una vettura supersportiva alimentata con tecnologia a idrogeno fuel cell adatta per l'utilizzo in pista, con 503 CV ad emissioni zero in grado di raggiungere i 300 km/h. Salone Ginevra 2016 Salone Ginevra 2016 Anche la Italdesign ha esposto un'auto a trazione elettrica con ben 500 km di autonomia, la GTZero, una granturismo dalle forme ricercate e dall'aerodinamica molto curata come da tradizione Giugiaro. Ma in fatto di prestazioni puramente elettriche la Rimac non è seconda a nessuno. Se non vi bastano i quattro motori della Concept One che sviluppano una potenza complessiva di 1.088 CV e 1.600 Nm di coppia, con la Concept S da pista si arriva a 1.384 CV, 1.800 Nm e uno 0-100 in soli 2,5 sec. per una velocità massima di 365 km/h. In contrasto con questi veicoli che ci proiettano nel futuro, abbiamo trovato in numerosi stand una o più vetture del passato che, nonostante il progresso tecnologico, evidenziano un ritorno alle origini, specie per dettagli e colori delle carrozzerie. Tutti i dettagli e le immagini più suggestive delle auto esposte al Salone di Ginevra  2016 sono su Elaborare 215. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 215

Simoncini Ammortizzatori

di redazione

Simoncini Ammortizzatori

La Simoncini Ammortizzatori opera da oltre 45 anni nel montaggio, nella revisione e nella costruzione degli ammortizzatori, ma nella sua officina è possibile migliorare ogni aspetto dell’assetto: dall’allineamento ruote alle altezze da terra, fino alla sostituzione delle boccole e dei bracci delle sospensioni. Fabio Simoncini può quindi essere considerato uno dei guru degli ammortizzatori, perché già a 10 anni aiutava il cognato Fausto Rossi nella sua officina di revisione ammortizzatori. Nel 1969, a 16 anni, ha fondato a Pomezia l’omonima azienda, affiancato da Fausto. (...) Simoncini AmmortizzatoriSimoncini Ammortizzatori L'Azienda e il futuro - Presso Simoncini Ammortizzatori troverete un vasto magazzino ricambi e una serie infinita di boccole e gommini che vengono montati giornalmente su qualunque auto di serie. L’Azienda vanta i più moderni macchinari, tra i quali un banco prova ammortizzatori elettronico, in grado di simulare varie condizioni tra cui un giro di pista o un’intera gara su asfalto o su terra.  (...) Simoncini Ammortizzatori L'articolo completo con tutti i dettagli e la storia di Simoncini Ammortizzatori è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

   
❌