Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 13 Luglio 2020RSS feeds

Dragonero Speciale – Cuore di Tenebra, recensione: paura nella giungla

di Manuel Enrico
Dopo aver inflitto un duro colpo all’Impero con la missione a Tectûendàrt letta in Scacco alla Torre, Ian Aranill torna in azione dopo pochi giorni con il suo settimo speciale, Cuore di tenebra. Il formato tipico degli speciali bonelliani, con le sue 128 pagine a colori, è il luogo ideale per una storia dall’ampio respiro […]
Meno recentiRSS feeds

Dragonero – Il Ribelle: Scacco alla Torre, la Ribellione colpisce duro

di Manuel Enrico
Definire una ribellione non è semplice. Destabilizzare un potere consolidato non è come una guerra diretta, non ci sono battaglie campali combattute da eroi, ma è quasi sempre una lotta nell’ombra, fatta di sotterfugi e sporchi mezzi per arrivare al fine ultimo, un traguardo a cui si arriva con grandi sacrifici. È quello che sta […]

Dragonero – Il Ribelle: Il segreto degli Ubiqui, vie segrete nell’Erondar

di Manuel Enrico
All’interno di una serie a fumetti complessa e in costante evoluzione come Dragonero si prospetta un rischio: non riuscire a mantenere la tensione. Orchestrare trame complesse e dinamiche non è certo una bazzecola, bisogna trovare un modo per non creare scompensi, dando al lettore anche il tempo di assimilare i cambiamenti che coinvolgono i personaggi […]

Dylan Dog 405: L’uccisore, la recensione

di Massimo Costante
Londra è stata attraversata da un’ondata di follia omicida, anticipata con il principio illustrato nelle pagine del precedente albo Anna per sempre, recensito su queste pagine. Un incubo che ha trasformato in “uccisori” tantissimi ignari londinesi, ma il nostro Dylan – da buon indagatore del medesimo – riuscirà a venirne a capo, regalando l’ennesima sorpresa […]

Dylan Dog 404: Anna per sempre, la recensione

di Massimo Costante
Dylan Dog ha una platea di lettori piuttosto ramificata e poco omogenea, figlia degli ultimi anni che hanno visto una serie di cambiamenti di questo importante fumetto italiano, come l’arrivo di una meteora che ha distrutto quell’universo di Dylan per come lo conoscevamo, con l’inizio di un nuovo ciclo. Ecco, tanti lettori di vecchia data […]

Morgan Lost Night Novels: Gli altri di noi, la recensione

di Massimo Costante
Morgan Lost continua le sue Night Novels con un albo che sembra voglia segnare la “chiave di volta” di questo oscuro ciclo inaugurato ormai sei mesi fa. Morgan Lost Night Novels – Gli altri di noi assume dei curiosi contorni pirandelliani, ma il tutto è sempre in quella salsa oscura tipica del creatore di questo […]

Fumetti Fantasy: consigli per la lettura

di Manuel Enrico
All’interno del variegato mondo dei fumetti, le possibilità di trovare storie avvincenti son pressoché infinite. Dai supereroi alla fantascienza, dal cyberpunk alle detective story, tutti i gusti dei lettori possono trovare una risposta alle proprie voglie di lettura. Non stupisce, quindi, che anche il fantasy abbia un ruolo di primo piano nel mondo delle nuvole […]

General Motors fa causa ad FCA: Marchionne al centro delle accuse

di Donato D'Ambrosi

FCA accusata da General Motors di aver addolcito i rapporti con i sindacati USA e favorire la sua posizione nel rinnovo del contratto di lavoro. E’ l’accusa pesante che General Motors ha mosso nei confronti di Fiat – Chrysler. Al centro delle presunte tangenti ci sarebbe proprio l’ex AD Sergio Marchionne, scomparso nel 2018. Ecco come stanno le cose e l’effetto delle accuse di General Motors sull’avviata trattativa di fusione tra FCA e PSA.

IL PRESUNTO PIANO DOPO LA PROPOSTA DI FUSIONE RIFIUTATA

General Motors non ha risparmiato colpi, accusando FCA di aver pagato tangenti nell’ambito delle trattative tra l’UAW (United Auto Workers). La principale organizzazione sindacale americana dei metalmeccanici sta trattando nuove condizioni contrattuali proprio con Ford, GM ed FCA. La causa intentata da General Motors si fonderebbe su una serie di elementi maturati in seguito al rifiuto di General Motors a fondersi con FCA nel 2015. General Motors infatti sostiene che alcuni ex dirigenti FCA (dichiaratisi colpevoli in un’indagine UAW) avrebbero pagato tangenti ai sindacati per indebolire GM. L’accusa di Genral Motors non ha solo fatto il giuro del mondo, ma ha anche avuto un effetto in borsa (-3,9% a Piazza Affari).

GLI AIUTI A FCA DALL’UAW SECONDO GENERAL MOTORS

I vantaggi che FCA avrebbe ottenuto corrompendo funzionari dell’UAW sarebbero – secondo General Motors, una precisa strategia pilotata dall’ex AD Marchionne. L’UAW avrebbe infatti appoggiato FCA nell’adozione di contratti a tempo determinato e lavoratori di secondo livello, meno retribuiti rispetto a General Motors. Il supporto dell’UAW secondo le accuse avrebbe anche permesso a Fiat-Chrysler di risollevare le sorti dello stabilimento a Toledo dove si produce la Jeep Wrangler. Questi vantaggi concessi a FCA avrebbero creato dei costi del lavoro maggiorati di miliardi di dollari a General Motors.

COSA RISCHIA FCA NELLA CAUSA DI GENERAL MOTORS

Nonostante tutto però General Motors sarebbe intenzionata a restituire il maltolto solo ad FCA, escludendo dalla causa legale l’UAW. Dal canto suo FCA si è dichiarata estranea alle accuse ma soprattutto sorpresa dalle tempistiche di un’accusa così grave. “FCA è convinta che le accuse mosse da General Motors non siano altro che un tentativo senza basi di distogliere l’attenzione dalle sfide proprie di quella società. (…) Ciò comprende il suo piano di fondersi con PSA, che per parte sua ha completato con successo il risanamento delle attività europee che ha recentemente acquistato dalla General Motors.”. Come riporta Auto Reuters, secondo la legge anticorruzione Federal Racketeer Influenced and Corrupt Organizations Act, FCA rischia di dover pagare il triplo dei danni economici eventualmente accertati oltre a spese legali, interessi e altre sanzioni.

The post General Motors fa causa ad FCA: Marchionne al centro delle accuse appeared first on SicurAUTO.it.

❌