Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

The Monopoly Gamer: Sonic The Hedgehog

di Luciana Perrucci
Arriva The Monopoly Gamer: Sonic The Hedgehog. La Hasbro continua a proporre nuove versioni del gioco Monopoly e porta questa volta nella ormai iconica scatola rettangolare uno dei personaggi più famosi della SEGA, ovvero Sonic The Hedgehog. Lo storico gioco da tavolo verrà riproposto in una nuova versione dedicata al riccio più amato del mondo videoludico, dove […]

Il crossover animato tra OK K.O.! e Sonic fa impazzire i fan

di Roberto Tavecchia
Non c’è cosa che amplifichi di più la curiosità e l’entusiasmo del pubblico di un crossover tra diversi brand che ama, ma se c’è una cosa che invece lo fa proprio impazzire è quando il crossover viene gestito con così tanta cura, rispetto e passione dagli addetti ai lavori. Ed è questo il caso della […]

Cosa aspettarsi alla Gamescom 2019 fra Google Stadia, Death Stranding e altri 14 publisher

di Lorenzo Spada
Gamescom 2019

Considerata la controparte europea dell’E3 2019 di Los Angeles, la Gamescom 2019 si appresta ad aprire i battenti a Colonia con la partecipazione di ben 15 software house. La lista completa delle software house presenti all’evento è la seguente: 2K, Activision, Bandai Namco Entertainment, Bungie, Capcom, Electronic Arts, Epic Games, Koch Media/Deep Silver, Private Division, […]

L'articolo Cosa aspettarsi alla Gamescom 2019 fra Google Stadia, Death Stranding e altri 14 publisher proviene da TuttoTech.net.

SEGA Mega Drive Mini, ci abbiamo giocato per un’ora

di Andrea Riviera
Ricordati i bei tempi di fine anni 80? Musica, riviste e una console a 16 bit nella propria cameretta, la classica macchina mangia sogni che ha inevitabilmente riempito le giornate di tantissimi videogiocatori. Stiamo parlando del SEGA Mega Drive, una delle piattaforme più iconiche dell’azienda giapponese e che ora si presta a ritornare sul mercato […]

I migliori emulatori per console retrò

di Giuseppe F. Testa

I giochi per le console recenti sono pieni di effetti speciali, grafica ultra-realistica e colonna sonora da far invidia ad un film. Ma per molti aspetti manca, in alcuni giochi, una componente fondamentale: il divertimento puro. In un’epoca dove “tutto ciò che è bello deve essere graficamente impeccabile” potrebbe essere una buonissima idea abbracciare il retrogaming, giocando ai titoli che hanno fatto la storia della nostra infanzia (per alcuni almeno) o sono stati menzionati spesso sulle riviste o su YouTube.

Per riassaporare un po’ di storia video-ludica, può essere un’ottima idea provare uno di questi emulatori, perfettamente funzionanti su qualsiasi PC abbastanza recente.

NOTA: per funzionare gli emulatori richiedono il BIOS e le ROM originali delle console e dei giochi, reperibili online. Chimera Revo non segnalerà alcuna fonte illegale, ma sappiate che il Web è pieno di guide su come estrarre il BIOS dalla propria console (procedura legale) e su come scaricare BIOS e ROM (illegale).

I migliori emulatori per console retrò

Super Nintendo Entertainment System (SNES) -> ZSNES

ZSNES

Una pietra miliare del divertimento. Le cartucce all’epoca costavano un’occhio della testa, ma oggi le edizioni speciali sono diventate veri e propri oggetti da collezione. Possiamo giocare a tutti i titoli per SNES usando ZSNES, davvero molto ben fatto e con requisiti davvero minimi su cui girare (anche portatili di qualche anno possono farcela senza problemi). Da avere a tutti i costi insieme a titoli del calibro di Final Fantasy 4, Super Mario World, i celebri Chrono Trigger, Secret of Mana, Breath of Fire, Dragon Quest V e Terranigma.

LINK | ZSNES

Sega Saturn -> Yabause

emulatori per console

Successore del Mega Drive e con ben due CPU a 32 bit, il Sega Saturn non ha avuto la fortuna che meritava, anche per colpa di uno sviluppo di giochi molto difficile lato programmazione. Nonostante tutto i giochi non mancano, e l’emulatore funziona in maniera praticamente perfetta.

LINK | Yabause

Sony PlayStation -> PCSX-Reloaded

PCSX-Reloaded

Cosa dire di più? Ancora adesso è sinonimo di console per moltissimi. La console più venduta della sua generazione, sopravvissuta anche ai suoi successori visto lo sterminato parco di giochi disponibili per tale console (oltre 5000 titoli). Con PCSX l’emulazione è perfetta, possiamo davvero goderci tutti i titoli per questa gloriosa console senza timori, come fossimo sull’originale.

LINK | PCSX-Reloaded

Nintendo 64 -> mupen64plus

emulatori per console

Avete presente Super Mario 64, il miglior gioco platform del mondo, anche nel 2015? Bene, potete giocarci emulando la console Nintendo più sottovalutata dell’epoca, che ebbe poca fortuna (al di fuori degli appassionati Nintendo), nonostante l’enorme potenziale, anche per colpa dell’exploit di PlayStation. Tantissimi titoli divertenti vi aspettano, basta solo cercare le ROM.

LINK | mupen64plus

Sega Dreamcast -> nullDC e lxdream

Lxdream

Se il Nintendo 64 è stato sottovalutato, Dreamcast è rimasto solo un “sogno” per i piani di gloria di Sega, al punto da diventare l’ultima console prodotta dalla famosa casa produttrice. Eppure non le mancava nulla: multiplayer online, CPU a 128bit (la PS2 sarebbe arrivata molto dopo) e molti titoli originali, con una grafica irraggiungibile per l’epoca persino dai PC. Ora possiamo goderci i suoi giochi al meglio con due emulatori: uno per Windows e l’altro per Mac e GNU/Linux. Occhio: la potenza richiesta per l’emulatore sale vertiginosamente; consiglio di provare ad emularla solo se avete almeno un dual core e 4 GB di memoria RAM, oltre che ad una scheda video discreta.

LINK | nullDC (Windows)

LINK | lxdream (Mac e GNU/Linux)

Sony PlayStation 2 -> PCSX2

PCSX2

L’erede della console più diffusa al mondo è un concentrato di potenza e prestazioni, e ha fatto la fortuna di chi non possedeva ancora un (costosissimo) lettore DVD per i film: potevi avere console e lettore DVD in un unico prodotto, una trovata geniale! La console è perfettamente emulabile e quasi tutti i giochi più famosi vi girano senza problemi, ma è richiesta una potenza del PC adeguata (almeno dual-core e 4 GB di RAM).

LINK | PCSX2

Nintendo GameCube -> Dolphin

Dolphin

Il GameCube è la console della riscossa per Nintendo: l’obiettivo è battere PS2, e la missione è parzialmente riuscita. Confermati tutti i titoli famosi della casa nipponica, qui disponibili con una grafica decisamente più accurata, con tanto di esclusiva Resident Evil 4 (poi uscito anche su PS2 per questioni di marketing). Emulatore discreto, ma potrebbe dare problemi con alcuni giochi meno noti.

LINK | Dolphin

Microsoft Xbox -> DxBx

DxBx

L’inizio di tutto per Microsoft. Un’impresa impossibile per alcuni, ma non per il colosso che ha portato nelle nostre case Windows. La console è potente, i giochi non mancano (specie i primi Halo), basta solo un PC sufficientemente potente per godere appieno dell’emulatore.

LINK | DxBx

L'articolo I migliori emulatori per console retrò appare per la prima volta su Chimera Revo - News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

❌