Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Alfa Romeo 4C: come potrebbe essere la nuova generazione

di Emanuela Acri
Il lancio dell’Alfa Romeo 4C nel 2013 è stato accolto, inizialmente, con un’ondata di entusiasmo soprattutto dagli appassionati. Tuttavia, il mercato dell’auto sportiva non è andato nel modo sperato poiché è stato venduto un numero ridotto di vetture. Di conseguenza, è stato inevitabile per l’Alfa Romeo interrompere le vendite della coupé 4C in Nord America, […]

HP presenta i nuovi Chromebook dedicati allo smart working

di Vittorio Rienzo
Negli ultimi anni sempre più aziende hanno sfruttato soluzioni cloud per aumentare la sicurezza dei propri sistemi, e ridurre l’entità degli investimenti per l’acquisto o aggiornamento dei PC professionali. Tutto questo chiaramente fino a qualche mese fa, prima che la pandemia di coronavirus cambiasse in modo radicale tutte le nostre abitudini, incluse quelle lavorative. Con […]

Alfa Romeo Spider elettrica: il nuovo progetto di Garage Italia

di Emanuela Acri
Sono veramente molto ambiziosi i nuovi progetti che ha in serbo Garage Italia. Nel periodo in cui ormai gran parte delle Case Automobilistiche stanno realizzando modelli di auto elettriche, anche l’Alfa Romeo ha deciso di ampliare la gamma di vetture elettrificate. Per il momento sono poche le informazioni inerenti al progetto di Garage Italia che […]

Samsung ha annunciato Galaxy Chromebook: un nuovo dispositivo 2 in 1 con Google ChromeOS

di Biagio Petronaci
Samsung ha appena annunciato Galaxy Chromebook, un nuovo dispositivo 2 in 1 su cui gira il sistema operativo Google ChromeOS. Questa è la prima volta che il marchio Galaxy, solitamente riservato agli smartphone e tablet Android, viene utilizzato per un notebook. Si tratta di uno tra i Chromebook più sottili e leggeri disponibile nel mercato. Il […]

Morgan Lost Night Novels: Il ritorno di Anja, la recensione

di Massimo Costante
Morgan Lost Night Novels procede la sua corsa verso una continuity che sembra dover culminare con la follia dominante degli attori che popolano New Heliopolis. Eppure, Claudio Chiaverotti, sembra abbia voluto aprire una parentesi in questo ciclo di avventure, per una storia interamente dedicata a uno dei suoi personaggi più iconici di sempre: Anja. A […]

Alfa Romeo Giulia e Stelvio MY 2020: tanta tecnologia e nuovo infotainment

di HDblog.it

Alfa Romeo Giulia e Stelvio si aggiornano al Model Year 2020. Se esteticamente le differenze sono pressoché inesistenti, ci sono importanti novità a livello di tecnologia di bordo, design degli interni e organizzazione della gamma.

NUOVO SISTEMA INFOTAINMENT

Il sistema multimediale si dota di un nuovo display: la diagonale rimane sempre la stessa, 8,8", ma ora è touch screen. È di serie su tutta la gamma. L'interfaccia grafica ha uno stile più semplice e intuitivo, ed è organizzato usando il paradigma dei widget - ogni utente può personalizzare il layout con i propri comandi e le funzioni che preferisce. Basta uno swipe laterale per accedere alle pagine secondarie, che gestiscono nel dettaglio strumenti come climatizzatore, vivavoce, musica e multimedia, e le regolazioni di guida DNA. Rimane comunque disponibile la manopola fisica, se il guidatore preferisce.

È prevista l'integrazione con Apple CarPlay e Android Auto, come d'altra parte già accadeva nella precedente generazione. Altra aggiunta importante: il display TFT aggiuntivo da 7" montato nel centro del quadro strumenti, che permette al guidatore di tenere sott'occhio molte più informazioni importanti. L'auto può essere connessa a internet e sfruttare i vari Alfa Connect Services, che includono:


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Carta di credito FCA Bank: come funziona, quali vantaggi e costi

di Donato D'Ambrosi

FCA Bank ha presentato le carte di credito ufficiali Alfa Romeo, Fiat, Lancia, Jeep, Fiat Professional con buoni sconto e vantaggi cliente. Il nuovo metodo di pagamento è legato al Club FCA Bank, un modo per affiliare i soci che ricevono uno sconto su acquisto, noleggio e gadget in base ai pagamenti con le carte di credito FCA Bank. Ecco vantaggi e costi delle carte di credito FCA, quanto si risparmia realmente sugli acquisti e come funzionano le carte Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Jeep.

IL CANONE E I COSTI DI UNA CARTA DI CREDITO FCA

Le carte di credito FCA Bank del circuito Visa sono 5 e tutte diverse ma solo nell’estetica, perché poi i costi e le condizioni sono uguali per tutte. Il modo per personalizzare la carta di credito in base ai modelli Fiat, Alfa Romeo, Jeep e Lancia posseduti. Cosa cambia rispetto a una carta di credito tradizionale? Il meccanismo di bonus in funzione della spesa è sicuramente uno dei più accattivanti, ma vediamo come funziona più avanti. Intanto bisogna dire che come tutte le carte di credito, le carte FCA hanno un canone di 35 euro l’anno, gratuito solo per il primo anno.

GLI SCONTI SU FINANZIAMENTI E NOLEGGIO CON LE CARTE FCA BANK

Quali vantaggi ha l’intestatario della carta di credito FCA Bank? Sull’acquisto di un’auto nuova, la carta FCA Bank permette di avere uno sconto fino a 300 euro per le spese d’istruttoria su un finanziamento o leasing FCA Bank. Lo sconto scende a 150 euro se invece viene richiesto un prestito personale che non ha nulla a che vedere con acquisto e noleggio auto. In caso di noleggio auto con Leasys Rent si può avere uno sconto del 15% sul canone e il deposito cauzionale ridotto del 50%. Queste condizioni per le carte FCA Bank valgono da 1 giorno a 12 mesi di noleggio utilizzando il codice sconto reperibile sul Club FCA Bank. C’è poi anche la possibilità di personalizzare la rata, come fanno molti altri istituti di credito. La banca online di FCA fa scegliere una soglia da 100 a 1900 euro, rimodulabili più volte a scatti di 50 euro fino alle ore 13 dell’ultimo giorno del mese.

COME FUNZIONA LA PROMOZIONE FCA BANK

E’ chiaro che l’iniziativa di FCA Bank è incentivare l’attivazione delle carte di credito e il loro utilizzo, per questo motivo c’è la promozione FCA sulle carte di credito del gruppo. L’attivazione di una carta di credito FCA Bank include un bonus di spesa di 50 euro che aumentano in base alla spesa e diminuiscono quando si acquistano prodotti sul sito Club FCA Bank. Ma attenzione, poiché l’accumulo dei punti e la loro validità va dal 20/11/2018 al 31/12/2020. Il meccanismo di accredito dei punti è di 1 euro di sconto ogni 10 euro di transazione (esclusi i costi di transazione e commissioni). Facciamo un esempio. Se il pagamento con la carta di credito FCA Bank di un qualsiasi acquisto corrisponde a 9,99 euro non si matura nessun bonus. Se invece si acquista qualcosa del valore di 19,99 euro, si accumula 1 euro di sconto.

I BONUS SU ACQUISTO E PAGAMENTI CON CARTA FCA BANK

Cosa si può acquistare con i buoni FCA Bank e con quali pagamenti si ottengono i buoni? Intanto bisogna chiarire che esclusi i costi di transazione (verificateli prima di sottoscrivere il contratto) qualsiasi pagamento contribuisce a maturare bonus con le carte di credito FCA Bank. Quindi anche il pagamento di una bolletta di casa, l’addebito con RID, l’acquisto nei negozi o il pagamento di acquisti online fa accumulare buoni spesa. Chiaramente in caso di rimborso emesso dalla carta, il bonus maturato corrispondente sarà detratto. Quanto si risparmia realmente con le carte di credito FAC Bank? Dipende molto dall’oggetto in vendita sul sito Club FCA Bank. In generale comunque gli sconti vanno dall’1% al 90% rispetto al prezzo di vendita. Per usufruire dello sconto non è obbligatorio pagare con la carta di credito FCA Bank ma si può corrispondere la differenza tra il prezzo e lo sconto con qualsiasi altro metodo di pagamento tra i più diffusi.

The post Carta di credito FCA Bank: come funziona, quali vantaggi e costi appeared first on SicurAUTO.it.

FCA: ufficiale il piano da 1 miliardo di euro per Alfa Tonale e Panda ibrida

di Donato D'Ambrosi

FCA si prepara alla produzione in Italia dell’Alfa Romeo Tonale e della Fiat Panda ibrida. Un piano d’investimento di circa 1 milione di euro annunciato dalle sigle sindacali e confermato da voci vicine a Fiat-Chrysler. Al centro del programma industriale ci sono i modelli ibridi che Fiat produrrà nello stabilimento di Pomigliano d’Arco dove già è prodotta la Panda.

PRIMA TRANCHE PER I MODELLI IBRIDI FIAT-JEEP IN ITALIA

L’investimento di quasi 1 milione di euro per la produzione dell’Alfa Romeo Tonale e la Fiat Panda ibrida era nell’aria, o meglio nelle promesse dell’AD Mike Manley. Il piano infatti rientra nei 5 miliardi di euro che FCA prevede di investire entro il 2021 per il rilancio dei modelli del gruppo prodotti in Italia. I modelli elettrici e ibridi dovrebbero beneficiare in misura maggiore di questa iniezione di investimenti, Va ricordato che a Melfi è in programma la Jeep Renegade ibrida e a Mirafiori Fiat dovrebbe produrre la Fiat 500e. Questo è quanto si sapeva prima dell’annuncio delle scorse ore.

LA PANDA (E FORSE LA YPSILON) DIVENTANO IBRIDE

Nel 2020 FCA inizierà ad allestire la nuova linea di produzione a Pomigliano d’Arco per un veicolo ibrido dalle dimensioni compatte e del segmento premium. L’annuncio è dei sindacati metalmeccanici FIM, UILM, FISMIC, UGLM e AQCF. Al di là delle conferme ufficiali, sembra più probabile che dalla metà del 2020 inizi la produzione della Fiat Panda ibrida. L’Alfa Romeo Tonale invece dovrebbe slittare di 1 anno rispetto alla Panda.

POMIGLIANO SI ESPANDE CON LA PRODUZIONE DEI MODELLI IBRIDI

Intanto è avvolto nel mistero il futuro della Lancia Ypsilon, che nonostante i suoi 8 anni è la seconda auto del Gruppo più venduta in Italia. E’ anche vero che a contendersi le immatricolazioni sono privati e autonoleggi, ma i numeri sono numeri. Soprattutto per questo motivo è probabile che FCA riserverà la stessa tecnologia ibrida della Panda anche a una probabile nuova Ypsilon (i modelli attuali condividono il pianale). Da FCA è arrivata una mezza conferma al piano di investimenti da 1 miliardo di euro nello stabilimento di Pomigliano d’Arco. Anche se ancora nulla di delineato per quel che riguarda la produzione dell’Alfa Romeo Tonale nello stabilimento campano.

The post FCA: ufficiale il piano da 1 miliardo di euro per Alfa Tonale e Panda ibrida appeared first on SicurAUTO.it.

Elaborare Novembre n° 243 2018

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

app-digitali-magazine-tuning-elaborare

COVER – ABARTH 500 DA RECORD CON 424 CV!!! Sezione speciale CLASSIC con la mitica ALFA ROMEO GTAM – 2000 GTV

Test Drive con Mitsubishi Lancer EVO VIII 442 CV by De Mitri, Abarth 500 “Speedy” 424 CV e Abarth 595 Competizione 262 CV by Gemelli Motors, Subaru Impreza STi 366 CV by Ganazzin, Ford Escort RS Cosworth 364 CV by Al.Pe.2 Motors e Alfa Romeo 156 2.0 TS 265 CV by Risi Engineering e tanto altro che trovi nel sommario completo con tutti i contenuti di Elaborare 243 Novembre 2018 CLICCA QUI

Passa in edicola ed acquista il nuovo numero! 

(dal 10 novembre in tutta Italia)

(SOMMARIO COMPLETO)

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 243 Novembre 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 243 magazine novembre 2018

L'articolo Elaborare Novembre n° 243 2018 proviene da ELABORARE.

❌