Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 8 Aprile 2020RSS feeds

L’app Norbu aiuta a gestire lo stress con yoga, meditazione e gioco

di Gerardo Orlandin

Norbu è un'app che aiuta a gestire lo stress allenando il cervello utilizzando i principi dell'intelligenza artificiale e della rete neurale.

L'articolo L’app Norbu aiuta a gestire lo stress con yoga, meditazione e gioco proviene da TuttoAndroid.

Xiaomi introduce la navigazione gestuale di Android 10 su MIUI 11

di Pietro Paolucci

MIUI 11 si prepara ad accogliere la navigazione gestuale di Android 10, disponibile in beta. Ecco di che si tratta e tutte le info.

L'articolo Xiaomi introduce la navigazione gestuale di Android 10 su MIUI 11 proviene da TuttoAndroid.

ASUS ZenFone 5: disponibile la prima beta di Android 10, ma su base AOSP

di HDblog.it

ASUS ha una rilasciato una prima beta di Android 10 per ZenFone 5, lo smartphone di fascia media annunciato ormai oltre due anni fa in occasione della fiera spagnola Mobile World Congress.

La particolarità di questa prima beta risiede nell'assenza della personalizzazione software proprietaria. Il firmware, destinato principalmente agli sviluppatori, è basato infatti su una versione AOSP di Android: coloro i quali fossero intenzionati ad installarla sul proprio dispositivo, specifica il produttore, dovranno dunque fare a meno delle varie funzionalità presenti a bordo della Zen UI.

Questa è una versione Developer, accogliamo con piacere tutti gli sviluppatori per realizzare insieme una migliore esperienza utente Android 10. Se siete abituati ad usare ZenUI, vi suggeriamo di mantenere la vostra versione di sistema in Android P.

ASUS non ha rilasciato alcun changelog ufficiale dell'aggiornamento, ma nonostante ciò possiamo ipotizzare che la nuova release includa tutte le novità dell'ultima versione Android tra cui: supporto nativo alla modalità scura e benessere digitale, nuove gesture di navigazione e molto altro ancora.

Asus Zenfone 5 è disponibile online da Unieuro a 199 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 97 modelli migliori. Per vedere le altre 5 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 08 April 2020, ore 21:47)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Coronavirus, utilizzo dello smartphone aumentato del 20%

di Lucia Massaro
Il tempo medio settimanale trascorso utilizzando applicazioni e giochi sugli smartphone Android è cresciuto del 20% su base annua. È quanto emerge da un nuovo studio condotto da App Annie. Mentre i governi e le aziende stanno cercando di far fronte all’emergenza sanitaria in corso, le persone sono chiuse in casa ed esplorano nuovi modi […]

Huawei P40 Pro aggiornato: nuove funzioni per la Fotocamera e patch di marzo 2020

di HDblog.it

Lo abbiamo recensito soltanto pochi giorni fa e adesso è tempo di un nuovo aggiornamento per Huawei P40 Pro, l'ultimo top di gamma dell'azienda cinese aggiornato soltanto da poche ore in Italia grazie al rilascio della nuova build 10.1.0.114(C432E8R4P1) basata sulla EMUI 10.1.

Diverse le novità introdotte da Huawei, che con questo update vuole migliorare ulteriormente il comparto fotografico del suo prodotto di punta già di per sé eccellente. Nello specifico, le modifiche integrate a bordo dell'ultima release si concentrano su due nuove funzioni:

  • Huawei Golden Snap che consente di catturare un istante preciso per realizzare fotografie in movimento, ridurre i riflessi ed eliminare i soggetti non desiderati presenti sullo sfondo (maggiori info QUI a partire dal minuto 0:18)
  • Sound Booster che potenzia le capacità di ascolto dell'ambiente circostante trasformando lo smartphone in un vero e proprio microfono remoto in grado di trasmettere l'audio agli auricolari o dispositivi Bluetooth associati

Ulteriori cambiamenti includono infine un miglioramento delle prestazioni del sensore impronte digitali e le patch di sicurezza del mese di marzo 2020.

Huawei P40 Pro è disponibile online da ePrice a 1,008 euro.
(aggiornamento del 08 April 2020, ore 22:07)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

MyCIA consiglia i ristoranti in base alla Carta d’Identità Alimentare

di Gerardo Orlandin

L'app MyCIA trova i ristoranti più adatti ai propri gusti e a specifici regimi alimentari (intolleranti, celiaci, vegani e crudisti).

L'articolo MyCIA consiglia i ristoranti in base alla Carta d’Identità Alimentare proviene da TuttoAndroid.

OnePlus 8 e 8 Pro, ecco gli sfondi ufficiali | Download

di HDblog.it

Di OnePlus 8 e 8 Pro, a meno di una settimana dalla presentazione ufficiale prevista per il 14 aprile, possiamo dire di sapere veramente tutto. E ora ne conosciamo perfino i wallpaper ufficiali, che il noto leaker Ishan Agarwal ha condiviso oggi su Twitter. Per scaricare i file originali vi basterà seguire il link riportato in FONTE (le immagini presente nel tweet, infatti, sono ridimensionate).

#OnePlus8Series 4 Wallpapers... Looking as good as I expect from #OnePlus! My favourite is the Interstellar Glow Marketing Wallpaper (the 1st one). What's yours? Please do credit if you share further!
High-Res Link: https://t.co/Xoc6kDFwcY pic.twitter.com/G0S8If6diN

— Ishan Agarwal (@ishanagarwal24) April 8, 2020

Si tratta di quattro immagini astratte, con forme arrotondate e leggere, simili a bolle di sapone, che con i loro volumi contrastano con sfondo sempre tenue, in tonalità diverse ma tutte vicine all'azzurro.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 176 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy Note 20 non dovrebbe subire ritardi: Samsung pensa all'evento di lancio

di HDblog.it

Samsung non sembra temere rinvii per quanto riguarda il lancio dei sui prossimi top di gamma estivi, stando a quanto emerge dalle ultime indiscrezioni. Ovviamente stiamo parlando di Galaxy Note 20 e della variante Plus, il cui debutto è ancora atteso per il mese di agosto, in quanto i lavori sui nuovi terminali non si sono mai arrestati, nonostante i disagi causati dall'emergenza coronavirus.

A darci questo quadro ottimistico della situazione è la testata sudcoreana The Korea Herald, la quale cita le solite fonti molto vicine alla società. Pare che Samsung abbia già cominciato i preparativi per l'evento che si terrà ad agosto, durante il quale potrebbe essere svelato anche il suo prossimo pieghevole, ovvero Galaxy Gold 2.

La fonte non esclude che l'evento di lancio possa essere proposto solo in streaming, dal momento che l'attuale clima di incertezza spinge la società ad essere molto cauta nella preparazione di presentazioni fisiche, le quali potrebbero essere annullate anche all'ultimo momento qualora non dovesse rientrare l'emergenza sanitaria.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 176 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Spunta l’elenco degli smartphone Xiaomi che riceveranno MIUI 12

di Pietro Paolucci

Abbiamo l'elenco degli smartphone compatibili con MIUI 12 e Android 11 ricco di dispositivi vecchi e nuovi che trovate qui nei dettagli.

L'articolo Spunta l’elenco degli smartphone Xiaomi che riceveranno MIUI 12 proviene da TuttoAndroid.

Samsung Galaxy A51 e A71, versioni 5G ufficiali: tutte le caratteristiche

di HDblog.it

Galaxy A71 5G è ufficiale: non abbiamo fatto in tempo nemmeno a leggere per intero il nostro articolo in cui mostriamo lo smartphone nei render ufficiali che già ci ritroviamo davanti all'annuncio da parte di Samsung. E la novità non è solo questa, visto che il produttore sud coreano ha presentato anche Galaxy A51 5G, di cui abbiamo visto recentemente le immagini di stampa.

Insomma, due novità nel segno delle reti di nuova generazione, entrambe appartenenti alla gamma Galaxy A ed entrambe caratterizzate da display Infinity-O (6,5" A51, 6,7" A71), quattro fotocamere posteriori e da una batteria da 4.500mAh.

GALAXY A51 5G

  • display: Super AMOLED da 6,5" Infinity-O 2400x1080
  • processore: Exynos 980 octa-core (2x 2,2GHz + 6x 1,8GHz)
  • memoria:
    • RAM: 6/8GB
    • storage: 128GB espandibile fino a 1TB
  • sensore delle impronte digitali: integrato nel display
  • connettività: 5G
  • fotocamera anteriore: 32MP f/2,2
  • quattro fotocamere posteriori:
    • 48MP f/2,0
    • 12MP grandangolare f/2,2
    • 5MP profondità f/2,2
    • 5MP macro f/2,4
  • batteria: 4.500mAh con ricarica rapida 15W
  • dimensioni e peso:
    • 73,6x158,9x8,7mm
    • 187 grammi
  • colorazioni: Prism Cube Black, Prism Cube White, Prism Cube Pink

GALAXY A71 5G

  • display: Super AMOLED da 6,7" Infinity-O 2400x1080
  • processore: Exynos 980 octa-core (2x 2,2GHz + 6x 1,8GHz)
  • memoria:
    • RAM: 6/8GB
    • storage: 128GB espandibile fino a 1TB
  • sensore delle impronte digitali: integrato nel display
  • connettività: 5G
  • fotocamera anteriore: 32MP f/2,2
  • quattro fotocamere posteriori:
    • 64MP f/1,8
    • 12MP grandangolare f/2,2
    • 5MP profondità f/2,2
    • 5MP macro f/2,4
  • batteria: 4.500mAh con ricarica rapida 25W
  • dimensioni e peso:
    • 75,5x162,5x8,1mm
    • 185 grammi
  • colorazioni: Prism Cube Black, Prism Cube Silver, Prism Cube Blue

Al momento non sono ancora stati resi noti i dettagli su prezzo e disponibilità.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 176 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Recensione Realme 6: schermo a 90Hz nella fascia bassa. Xiaomi è nel mirino!

di HDblog.it

Realme è sempre più presente sul mercato italiano e dopo pochissimi mesi aggiorna i suoi smartphone più economici. Ad aprire le danze Realme 6, un Android interessante che riesce a portare i display con refresh rate a 90 hz anche nella fascia bassa, caratteristica solitamente relegata ai modelli top di gamma quali Huawei P40 Pro, tutta la serie Galaxy S20 o Xiaomi Mi 10 Pro (in questo caso sorpresa piuttosto gradita).

Non lasciatevi però spaventare dalle restanti caratteristiche hardware e dal SoC Mediatek. Gli scorsi anni le soluzioni del chipmaker non erano al livello di quelle proposte da Qualcomm; a fine 2019 l’azienda Taiwanese si è rialzata e molti produttori sono tornati ad implementare i loro chipset (vedi il Redmi Note 8 Pro, recensito lo scorso settembre).

È quindi il miglior smartphone economico? Forse, ma c’è ancora qualche problema nella gestione delle fotocamere.

Realme 6 è disponibile online da Amazon a 230 euro. Per vedere le altre 6 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 08 April 2020, ore 22:47)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung Galaxy A71 5G: tutto quello che sappiamo. Prime immagini e caratteristiche

di HDblog.it

E' il momento di un primo sguardo ravvicinato a Samsung Galaxy A71 5G, la versione compatibile con le reti di ultima generazione del Galaxy A71, che abbiamo già recensito, e ci è pure piaciuto.

Oggi il noto leaker Ishan Agarwal, tramite Pricebaba, ha fornito quelli che dovrebbero essere tre render ufficiali del dispositivo compatibile con le reti di nuova generazione. E tre sono infatti le colorazioni che possiamo esaminare, tutte cangianti: una nera, una azzurrina, e un'ultima chiara con riflessi rosati.

Vale la pena quindi fermarsi un attimo e riordinare le informazioni di cui disponiamo, che ormai sono tante e ci permettono di ricostruire un identikit preciso del dispositivo, andando anche a sottolineare le differenze con A71 4G. A cominciare dal design: non identico, ma molto simile. Il frontale non presenta differenze, e quindi resta dominato dal bel pannello Super AMOLED da 6,7 pollici, con sensore di impronte integrato sotto al display, cornici sottili (ma non esattamente simmetriche, col mento un po' più pronunciato) e selfie-cam inserita in un foro Infinity-O centrale, come vogliono le linee guida di Samsung per i dispositivi di questo 2020, a partire dai top gamma S20, S20 Plus e Ultra.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 176 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xiaomi punge Huawei sulla scatola di Mi 10 e 10 Pro. In Cina è polemica

di HDblog.it

La confezione degli ultimi top di gamma di Xiaomi, il Mi 10 e Mi 10 Pro (che abbiamo recensito), scatena le polemiche in Cina. La pietra dello scandalo? Una scritta sul fianco della scatola destinata al mercato occidentale (Italia compresa), che secondo l'opinione pubblica cinese punta ad un altro fianco, quello scoperto di Huawei.

"With easy access to the Google apps you use most" ("con facile accesso alle app Google che usi di più"). Un chiaro riferimento alla presenza dei Servizi Google in un momento in cui un competitor importante non può più dire altrettanto: Huawei, appunto, a causa del ban. Per la nostra sensibilità occidentale, forse, la vicenda non sarebbe nemmeno stata argomento di discussione: in fondo che male c'è a mettere in evidenza i vantaggi offerti dal proprio prodotto, senza peraltro menzionare direttamente quelli rivali? Ma in Cina non è andata così.

C'è da considerare che rispetto alla vicenda del ban arrivato dagli Stati Uniti, che penalizza gravemente Huawei nel mercato occidentale privandola dei GMS (Google Mobile Services), il sentimento popolare più diffuso in patria è di risentimento, come davanti ad una grande ingiustizia. E dunque di solidarietà nei confronti di Huawei. Perciò, il fatto che un'azienda connazionale provi a sfruttare l'iniquità patita da un'altra per trarne vantaggio, da molti è stato recepito come un comportamento scorretto, alzando un polverone sui social.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 176 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Honor 30 Pro senza segreti: i render ufficiali

di HDblog.it

Honor 30 e relativa variante Pro sono in dirittura d'arrivo: il 15 aprile sarà infatti svelata la serie di smartphone dalle spiccate doti fotografiche, come ormai ci ha abituato il brand cinese da un po' di tempo a questa parte.

Solamente ieri avevamo cercato di fare ordine tra le indiscrezioni, le anticipazioni, i benchmark e le certificazioni riguardanti i due dispositivi, permettendoci di avere un quadro della situazione più chiaro anche riguardo le differenze tra i modelli. A parte un dettaglio sulle fotocamere posteriori, però, a restare avvolto nel mistero era il design. Oggi, però, su Weibo vengono proposti una serie di render ufficiali del modello Pro che ci consentono di avere un'idea più precisa anche dal punto di vista estetico.

Le immagini confermano la presenza della fotocamera da 50MP Sony IMX700 (è ben visibile la dicitura Matrix Camera), così come della cam periscopica di forma rettangolare, di una terza cam e del ToF. Lo smartphone dovrebbe essere immesso sul mercato in due colorazioni - una blu, l'altra grigia - mentre al suo interno sarà presente il processore Kirin 990 5G. Non è da escludere che sulla versione base (non Pro) possa essere integrato invece il Kirin 985, i cui primi dettagli sono emersi soltanto in queste ultime ore e che l'azienda cinese dovrebbe annunciare proprio in concomitanza con il lancio della serie 30.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 176 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy A10: aggiornamento ad Android 10 con patch di marzo

di HDblog.it

Android 10 arriva anche sugli entry level di casa Samsung: stiamo parlando, nello specifico, di Galaxy A10, smartphone tra i più apprezzati sul mercato (nel Q3 2019 era addirittura il secondo più venduto dietro a iPhone XR). L'ultima versione (stabile) del sistema operativo è finalmente disponibile al download.

L'aggiornamento è partito dall'India, Paese in cui viene distribuito con le patch di marzo 2020 (release software A105FDDU3BTCA). Le novità integrate le conosciamo ormai bene, e includono la versione 2.0 della personalizzazione software One UI, il supporto nativo al tema scuro, le risposte rapide, nuove funzionalità per Benessere Digitale e tanto altro ancora (QUI trovate l'elenco completo).

La distribuzione dell'aggiornamento proseguirà nel corso dei prossimi giorni raggiungendo i restanti mercati, Italia inclusa.

(aggiornamento del 08 April 2020, ore 22:52)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Galaxy S20 Ultra potrebbe aver venduto più del previsto: si producono più componenti

di HDblog.it

Le vendite della serie Galaxy S20 non sembrano essere molto entusiasmanti, tuttavia sembra che Galaxy S20 Ultra - il top di gamma della famiglia - sia oggetto di una domanda superiore alle aspettative, almeno stando ad alcuni rumor provenienti dalla filiera produttiva.

Secondo quanto riportato dalla testata sudcoreana The Elec, infatti, pare che MCNEX - uno dei fornitori di alcuni moduli fotografici che troviamo su S20 Ultra - abbia aumentato la produzione di quelli da 40 MegaPixel (dedicato alla cam frontale) e da 12 MegaPixel (quindi quello con ottica ultra wide), in modo da soddisfare le richieste di Samsung.

Questo significa che i piani di produzione iniziali per S20 Ultra sono stati sottostimati, tuttavia sarebbe interessante capire se la strategia di Samsung sia stata troppo conservativa sin dal lancio o se - effettivamente - si possa parlare di S20 Ultra come di un prodotto di successo. Nella nostra recensione lo abbiamo definito come un prodotto molto interessante, ma non per tutti, specialmente considerando l'elevato prezzo di listino.

(aggiornamento del 08 April 2020, ore 22:37)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Microsoft Surface Duo scatta la sua prima foto, grazie a Panos Panay

di HDblog.it

Microsoft Surface Duo torna a far parlare di sé: il responsabile della divisione Surface (e recentemente anche dell'esperienza utente di Windows 10) Panos Panay ha pubblicato su Instagram quella che è la prima foto ufficiale scattata dal pieghevole con due display. Impossibile formulare un giudizio critico attendibile basandosi su una singola foto - peraltro compressa automaticamente dal social - e senza conoscere condizioni di illuminazione e di scatto.

Vale comunque la pena osservare che finora Microsoft non ha posto particolare enfasi sull'aspetto fotografico di Surface Duo, concentrandosi sui benefici di produttività che questo particolare form factor (in concomitanza con i servizi software Microsoft, naturalmente) riesce a garantire. Questo non significa necessariamente un comparto fotografico scarso a livelli assoluti, ma probabilmente non troveremo set-up particolarmente avanzati, come quad-cam e zoom periscopici.

Samsung conquista la classifica dei terminali più performanti di marzo 2020

di Giovanni Mattei

AnTuTu pubblica la classifica relativa al mese di marzo 2020 per gli smartphone internazionali più performanti

L'articolo Samsung conquista la classifica dei terminali più performanti di marzo 2020 proviene da TuttoAndroid.

Oppo Ace 2, confermato lo Snapdragon 865. Ecco tutte le specifiche e immagini

di HDblog.it

Oppo Ace 2 è il futuro smartphone top di gamma dell'azienda cinese atteso per il prossimo 13 aprile: di lui conosciamo gran parte delle specifiche tecniche grazie alla certificazione TENAA e nonostante manchino solo pochi giorni all'annuncio ufficiale, il produttore asiatico ha deciso di fugare gli ultimi dubbi residui.

Si parte dal processore: Oppo Ace 2 utilizzerà ufficialmente il potente processore Snapdragon 865, la CPU di casa Qualcomm annunciata ad inizio dicembre e adottata dalla stragrande maggioranza di dispositivi di fascia alta. Il dispositivo, apparso nelle scorse ore anche sul rivenditore JD.com, sarà disponibile in due colorazioni e tre diversi tagli di memoria:

  • 8/128GB
  • 8/256GB
  • 12/256GB

Grazie allo stesso rivenditore siamo inoltre in grado di osservare più dettagliatamente l'estetica del prodotto. Le immagini inserite a corredo ci confermano appieno ciò che ci era stato anticipato in precedenti indiscrezioni: Oppo Ace 2 vanterà infatti un modulo circolare posteriore che racchiudere le quattro fotocamere, così come un display con foro per la fotocamera frontale posizionato nell'angolo superiore sinistro.


Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 176 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌