Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Auto elettriche: la ricarica bidirezionale taglierà i costi delle colonnine?

di Antonio Elia Migliozzi

Il Gruppo Renault annuncia novità. Partono le sperimentazioni della ricarica elettrica bidirezionale. L’auto elettrica entra nel sistema di fornitura dell’energia elettrica di cui non sarà elemento passivo. Al centro il principio della ricarica bidirezionale, altrimenti nota come “vehicle to grid”. Questo modula il caricamento della batteria del veicolo in funzione delle esigenze dell’utente. Ciò significa, ad esempio, che quando la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili è ai massimi livelli la ricarica dell’auto avanza a tutta velocità. Diversamente, ad esempio nelle ore notturne o quando l’energia disponibile è inferiore a quella impiegata, la velocità di ricarica andrà a diminuire. Grazie alla ricarica bidirezionale si potrà utilizzare l’auto elettrica per stoccare energia ed utilizzarla in caso di black out.

BATTERIA BIDIREZIONALE

Gruppo Renault ha fatto sapere di aver avviato la sperimentazione su larga scala della ricarica elettrica bidirezionale. Grazie la tecnologia a corrente alternata richiede solo un semplice adattamento alle colonnine di ricarica esistenti. In questo modo si valorizzerà l’impiego dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. Attualmente una flotta di 15 Zoe a ricarica bidirezionale è in corso di sviluppo in Europa. La sperimentazione è partita ad Utrecht, nei Paesi Bassi e sull’Isola di Porto Santo nell’arcipelago di Madera in Portogallo. A breve seguiranno sviluppi in Francia, Germania, Svizzera, Svezia e Danimarca (Leggi Volkswagen arriva la prima Gigafactory europea).

I VANTAGGI

Gilles Normand, Direttore Veicoli Elettrici del Gruppo Renault : «Con questa iniziativa, il Gruppo Renault svolge pienamente il suo ruolo di leader della mobilità elettrica per tutti. La ricarica bidirezionale è una colonna portante degli ecosistemi elettrici intelligenti sviluppati dal Gruppo Renault. Abbiamo scelto una tecnologia a bordo che consente anche di ottimizzare il costo della colonnina di ricarica» (Leggi Ford vede il futuro elettrico in Michigan). Il “vehicle to grid“, modula caricamento e scarico della batteria del veicolo elettrico in funzione delle esigenze dell’utente. Attenzione anche alla disponibilità di energia elettrica sulla rete. La ricarica viene effettuata ai massimi livelli quando l’offerta di elettricità è più abbondante rispetto al fabbisogno. Ad esempio in corrispondenza dei picchi di produzione delle energie rinnovabili. Tuttavia, i veicoli sono in grado anche di trasmettere energia elettrica alla rete nei momenti di picco dei consumi fungendo da stabilizzatori.

ENERGIA A SISTEMA

I veicoli elettrici potranno anche essere utilizzati quali unità di stoccaggio temporanee di energia. Ecco allora che diventeranno un elemento chiave per sfruttare a pieno le energie rinnovabili. Una rete elettrica così ottimizza, e che sfrutta al massimo l’energia rinnovabile, riduce anche i costi delle infrastrutture. I clienti, dal canto loro, potranno beneficiare di bollette elettriche più economiche. Nel prossimo futuro, peraltro, potranno essere remunerati per il servizio che offrono alla rete elettrica. Il Gruppo Renault sviluppa la ricarica elettrica bidirezionale con due obiettivi. Valutare la fattibilità del piano su larga scala e quantificare i potenziali guadagni. In particolare si pensa a come favorire i consumi di energia solare ed eolica, controllare la frequenza o la tensione della rete e la riduzione dei costi infrastrutturali. Necessario lo sviluppo di un quadro normativo europeo comune per uno sviluppo della ricarica bidirezionale su larga scala.

L'articolo Auto elettriche: la ricarica bidirezionale taglierà i costi delle colonnine? proviene da SicurAUTO.it.

Renault testa la ricarica bidirezionale tra auto e rete elettrica

di Alessandro Crea
Il destino delle auto elettriche e delle energie rinnovabili è connesso, lo conferma una volta di più la notizia dell’avvio dei test da parte di Renault della tecnologia vehicle to grid sulle proprie auto elettriche. Si tratta di un sistema di ricarica bidirezionale tra auto e rete elettrica, che consente di sfruttare le batterie delle […]

Auto elettriche, Renault testa il vehicle to grid

di Filippo Vendrame

Renault testa la ricarica bidirezionale dei veicoli elettrici. La sua tecnologia in corrente alternata, che ha la specificità di integrare il caricabatterie bidirezionale direttamente nei veicoli, richiede quindi solo un semplice adattamento alle colonnine di ricarica esistenti, per un costo ragionevole.

Leggi il resto dell’articolo

Renault-Nissan-Mitsubishi connesse con Microsoft

di Filippo Vendrame

Importanti novità nel settore dell’automotive. Renault-Nissan-Mitsubishi, prima alleanza automobilistica mondiale, ha annunciato il lancio dell’Alliance Intelligent Cloud, una nuova piattaforma che consentirà a Renault, Nissan e Mitsubishi Motors di fornire servizi connessi a bordo dei veicoli venduti in quasi tutti i 200 mercati coperti dalle aziende facenti parte dell’Alleanza.

Leggi il resto dell’articolo

Renault presenta la nuova Clio al Salone di Ginevra 2019

di Redazione

Renault porta sotto i riflettori del Salone dell'auto di Ginevra la nuova generazione della compatta Clio. La vettura è stata completamente rivista per offrire un design più personale e tanta tecnologia di bordo. Si parte dalla fanaleria full led e si passa per tachimetro digitale e ampio sistema di infotainment con impostazione tablet. Numerosi i dispositivi di sicurezza ADAS che vanno dal radar anteriore anticollisione al cruise control adattivo. Quanto agli allestimenti ci sono la ricca Initial Paris ma presto ci sarà spazio anche la più cattiva versione RS della quale abbiamo un assaggio grazie alla RS Line. Sul fronte motorizzazioni esordisce la variante ibrida E-TECH che si accompagna ad un'ampia gamma di motori a benzina. Non mancano quindi i diesel, tutti Euro 6d Temp, con potenze che vanno da 65 CV fino a 130 CV. Diamo uno sguardo ai dettagli.

GRANDE ATTESA La nuova Clio vuole incarnare al meglio il concetto di personalizzazione ed è per questo che è disponibile in 11 colori di carrozzeria e con tre pacchetti di personalizzazione esterni (rosso, arancione e nero). Nell'anteriore si notano da subito i fari 100% LED disponibili sin dal primo livello di allestimento dotati della nuova firma luminosa del brand denominata C-Shape. Tutto nuovo l'abitacolo dove spicca il tachimetro digitale con uno schermo TFT da 7 o 10 pollici, a seconda dell'allestimento scelto, con la possibilità di accedere a tutte le informazioni sul nostro viaggio compresa la navigazione. Migliorata anche l'abitabilità con l'impianto audio opzionale BOSE che è stato completamente integrato nella carrozzeria e non invade più il volume del bagagliaio, che raggiunge ora i 391 litri, + 26 litri di spazio rispetto alla precente generazione (Leggi le novità Dacia a Ginevra 2019).

LA GAMMA In gamma ci saranno da subito due allestimenti; R.S. Line e Initiale Paris. Ecco quindi che R.S. Line andrà a sostituire l'attuale GT-Line. Questa variante continuerà a distinguersi per il look sportivo rafforzando l'immagine del brand Renault Sport. Troveremo quindi la griglia a nido d'ape, i cerchi da 17 pollici e il posteriore più sportivo. Ci saranno anche la pedaliera in alluminio e le impunture rossi su volante, cambio e pannelli. Quanto alla Initiale Paris riprende le note di stilosità che troviamo sulle attuali Captur, Scénic, Talisman, Koleos ed Espace con uno sguardo a design e finiture. Numerosi i dettagli cromati ma non mancherà l'antenna a “pinna di squalo” ed i cerchi da 17 pollici. Saranno riservati esclusivamente a questa versione, i sedili in pelle trapuntata con cuciture a forma di diamante sulla parte superiore dello schienale mentre troviamo pelle traforata sulle aree di supporto laterali (Leggi Renault lancia il programa di trasformazione Fast).

MOTORIZZAZIONI Nuova Clio è offerta con un'ampia gamma di motori a benzina con potenze che vanno da 65 CV fino a 130 CV. Grande attesa per l'ibrido E-TECH previsto dal 2020 con un 1.6 benzina accompagnato da due motori elettrici e da una batteria da 1,2 kWh. Sul fronte benzina si parte dal 1.0 SCe aspirato con tre cilindri abbinato al cambio a 5 marce con una potenza di 65 CV o 75 CV. Presente anche il TCe 100 che aggiunge al 1.0 tre cilindri l'apporto del turbo con 100 CV e 160 Nm di coppia. Il motore TCe 100 sarà anche disponibile in una versione a doppio combustibile GPL. Top di gamma il TCe 130 GPF con 130 CV e 240 Nm, è abbinato al cambio automatico EDC a 7 velocità. Sono anche disponibili anche due motorizzazioni diesel 1.5 Blue dCi con potenze di 85 cavalli e 115 cavalli. Resta aggiornato su tutte le novità del Salone dell'auto di Ginevra.

L'articolo Renault presenta la nuova Clio al Salone di Ginevra 2019 proviene da SicurAUTO.it.

Renault Captur: nuova Sport Edition MY19 e motore 1.3 TCe FAP

di Valerio Nebuloni
Quando parliamo di Renault parliamo di un brand che per il quarto anno consecutivo si è affermato come quarta marca sul mercato italiano, dominando quasi il 10% degli acquisti nostrani. A questo straordinario numero va aggiungo il successo che dal 2015 vede tra le vette la Renault Captur, B-SUV che si conferma di nuovo come […]

Renault Clio: ecco la nuova generazione

di Nicolò Guccione
Un progetto completamente nuovo, che tuttavia conserva le dimensioni del progetto originale e mira ad ammodernare un classico. Il frontale appare pulito e accattivante,  impreziosito dalla gigantesca losanga che collega il paraurti anteriore con i nuovi spigolosi passaruota. Il rinnovamento è anche tecnologico, grazie all’integrazione della tipica forma dei gruppi ottici (Full Led) di casa Renault, […]

Renault Clio RS preparazione 305 CV con motore turbo Mégane per Time Attack!

di redazione

La Renault Clio RS by Cambiocorsa Performance vanta 305 CV e combina parti motore, cambio e telaio della Mégane, pronta per impaurire gli avversari del Time Attack, anche grazie ad un efficace assetto pistaiolo.

Renault Clio RS Motore da aspirato a turbo

Quando il 2 litri aspirato della Clio RS originale ha deciso di dire basta, in seguito ad una cambiata poco riuscita che lo ha messo definitivamente fuori uso… Perché non farla turbo, magari utilizzando il propulsore 2.0 della sorellona Mégane allora disponibile in officina? Da questa semplice intuizione è venuta fuori la Clio di questa prova.
L’artefice di tutto è stato il preparatore, Samuel De Rocco, che è riuscito a mettere insieme in una maniera intelligente e funzionale le due creature della Casa francese, la Clio e la Mégane RS, accoppiando per prima cosa i motori, uno aspirato e l’altro turbo.

Renault Clio RS Elettronica, turbo e cambio

Per quanto riguarda la sovralimentazione è stato installato il gruppo collettore di scarico e turbina della Mégane Trophy, più performante di quello della RS prima serie. Anche l’intercooler è il Forge della Mégane. A questo punto ci si è concentrati sul raffreddamento, il cosiddetto “giro dell’acqua”, che è principalmente Clio. La pressione del turbo, per ora, è di 1,3 bar con i quali si raggiunge una performance di 305 CV e circa 460 Nm di coppia ben spalmata tra i 3.300 e i 5.500 g/m.

Renault Clio RS Assetto e freni

Per il setup, visto l’utilizzo pistaiolo finale, specialmente relativo al Time Attack, sono state scelte le sospensioni KW Clubsport a due vie con top mount per la regolazione del camber. Piastre, sottotelai e bracci sospensioni sono su uniball dell’azienda italiana DNA

Renault Clio RS Design

Gli esterni sono caratterizzati dal wrapp di D-Factory. La zona rifatta completamente, anche se sembra stock, è quella frontale, allargata per ragioni di spazio e di contenimento delle parti motore come il maxi radiatore dell’acqua in alluminio.

Scheda tuning Renault Clio RS
Motore
2.0 litri turbo con testa Clio III RS e basamento Mégane RS
Pompe olio e acqua Mégane RS
Alternatore Clio RS
Raffreddamento Clio RS
Pompa benzina e iniettori maggiorati
Turbo, collettori aspirazione Mégane Trophy
Intercooler Forge Mégane modificato
Pistoni, bielle, prigionieri RP
Centralina SCS Delta 800
Differenziale e cambio Quaife
Leveraggi e leva cambio CAE Technologies

Assetto
Sospensioni KW Sportclub a due vie
Piastre camber
Sottotelaio, croce posteriore, bracci su uniball DNA

Ruote
Cerchi OZ 8Jx17”

Pneumatici
Nankang R1 225/45 17

Freni
Ant. pinze originali Clio, dischi 330 mm
Post. pinze originali Clio, dischi maggiorati

Interni
Volante a calice Sabelt
Sedili HRX
Display dati e telemetria AIM

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Renault Clio RS è su Elaborare 238.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 238 Maggio 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

ELABORARE magazine maggio 2018

L'articolo Renault Clio RS preparazione 305 CV con motore turbo Mégane per Time Attack! proviene da ELABORARE.

Renault Clio 1.8 16V preparazione track day 159 CV

di redazione

Risi Engineering ha elaborato questa Renault Clio 1.8 16V da 159 CV in due mosse azzeccate, donandogli l’assetto della Cup e una preparazione non esagerata, ma efficace per un track day. Con il cambio e l’assetto della versione Cup, quella da corsa, e due ritocchi al motore, questa Clio 16V con più di vent’anni sulle ruote è un giocattolo perfetto per le giornate spensierate in circuito, che non arrivano a pesare come un macigno sul portafoglio.

Motore – Sotto il cofano c’è il 1.8i 16V, compatto e abbastanza piccolo, che in origine, da scheda tecnica, ha 137 CV. La velocità massima dichiarata era di 209 km/h e l’accelerazione 0-100 km/h era conclusa in 8 secondi. Complice di dati tanto interessanti un peso che superava di poco i 1.000 kg. Ma se si vuole girare in pista, i cavalli non bastano mai, e i 137 CV di base di questa Clio in effetti non sono molti.

Cambio – Questo elemento ha comportato forse la spesa maggiore dell’intera elaborazione (circa 4/5.000 Euro). Il cambio cinque marce originale è stato sostanzialmente modificato, praticamente rifatto da zero. Coppia conica ridotta Prina, scatole del cambio di provenienza Clio Williams, frizione in rame e, grazie al cielo, differenziale autobloccante! Così gli innesti ora sono secchi e precisi, anche se la corsa della leva rimane un po’ lunga.

Assetto e freni – Anche qui il lavoro effettuato è stato preciso ed efficace. Sostanzialmente si è cercato di montare il pacchetto che, ancora una volta, distingueva la Clio impegnata nella Cup monomarca dell’epoca.

Scheda tuning Renault Clio 1.8 16V
Esterni
Spoiler posteriore
Eliminazione logo cofano frontale
Gancio traino OMP con anello

Motore
Pulegge alberi a camme registrabili
Airbox dinamico con filtro a cono
Collettori di scarico 4-2-1
Scarico completo da 63 mm
Barra duomi Sparco
Supporto motore aggiuntivo Renault Sport
Supporto motore inferiore Renault Sport
Ventola raffreddamento maggiorata
Candele Denso Iridium
Tappo olio motore artigianale in ergal
Volano alleggerito in acciaio
Rimappatura centralina originale

Cambio
Coppia conica Prina 12/63 finale 196 km/h
Differenziale autobloccante Prina
Scatole cambio Williams modificate con piastra
Leva cambio su Uniball
Frizione in rame rinforzata

Assetto e Pneumatici
Assetto Renault Sport Cup
Ammortizzatori Orap, ant. con molle Eibach, post. con barra Renault Sport
Distanziali ant.+post. 20 mm
Cerchi Renault Clio Cup 7Jx15”
Pneumatici Toyo R888 195/50 R15

Freni
Dischi anteriori baffati e forati Tarox
Pastiglie ant. + post. Ferodo Racing
Tubi freno in treccia

Interni
Volante Sparco a calice
Mozzo volante Sparco
Pomello artigianale in ergal
Pedaliera Sparco

Costo totale intervento tuning 7.000 Euro

L’articolo completo con tutti i dettagli, il test e i segreti della Renault Clio 1.8 16V è su Elaborare 236.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 236 Marzo 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

L'articolo Renault Clio 1.8 16V preparazione track day 159 CV proviene da ELABORARE.

Elaborare Luglio-Agosto 2017 Alfa Romeo Giulia

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  app-digitali-magazine-tuning-elaborare COVER - Questo mese in copertina l'Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV by TecnoMagnesio-TRC Perfomance: che perfomance!   Editoriale NEWS Shop I migliori accessori per la tua auto Accessori Racing Abbigliamento Racing SUPERCAR Top Car Mercedes-AMG S 63 Coupé 740 CV | Fostla Giannini 350 GP Anniversario 350 CV | GRAM Test Drive Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV | Tecnomagnesio-TRC Performance Nissan Skyline R34 GT-T 366 CV | FFF Drifting Abarth Grande Punto 272 CV | Bius Power Seat Leon FR TDI 279 CV | Carburatori Bergamo Honda Civic 1.6 VTi 176 CV | Remida BMW 120d 218 CV | Ecu-Tronika Racing Test Renault Clio Cup Newsauto Primo Contatto Honda Civic Type R MY 2017 320 CV Skoda Octavia RS 245 CV Peugeot 308 Restyling GARAGE Tecnica Masse Radianti Posta I consigli dell’esperto Preparazioni 98 Novità dai professionisti del tuning EVENTI Racing Campionato Italiano Accelerazione Tuning Fashion and Tuning U.S. Car Reunion Lotus Meeting Tour Trofeo Master Cup Campionato ER CarAudio 2017 TMR Village WTC La Base Japanese Car Meeting 15º Raduno MX-5 Raduni Sprint Calendari Racing Calendario eventi La mia supercar Miss Martina Meneghini Elenco Club Anteprima Prossimamente su Elaborare ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€   

Elaborare Luglio-Agosto 2017 Alfa Romeo Giulia

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  app-digitali-magazine-tuning-elaborare COVER - Questo mese in copertina l'Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV by TecnoMagnesio-TRC Perfomance: che perfomance!   Editoriale NEWS Shop I migliori accessori per la tua auto Accessori Racing Abbigliamento Racing SUPERCAR Top Car Mercedes-AMG S 63 Coupé 740 CV | Fostla Giannini 350 GP Anniversario 350 CV | GRAM Test Drive Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV | Tecnomagnesio-TRC Performance Nissan Skyline R34 GT-T 366 CV | FFF Drifting Abarth Grande Punto 272 CV | Bius Power Seat Leon FR TDI 279 CV | Carburatori Bergamo Honda Civic 1.6 VTi 176 CV | Remida BMW 120d 218 CV | Ecu-Tronika Racing Test Renault Clio Cup Newsauto Primo Contatto Honda Civic Type R MY 2017 320 CV Skoda Octavia RS 245 CV Peugeot 308 Restyling GARAGE Tecnica Masse Radianti Posta I consigli dell’esperto Preparazioni 98 Novità dai professionisti del tuning EVENTI Racing Campionato Italiano Accelerazione Tuning Fashion and Tuning U.S. Car Reunion Lotus Meeting Tour Trofeo Master Cup Campionato ER CarAudio 2017 TMR Village WTC La Base Japanese Car Meeting 15º Raduno MX-5 Raduni Sprint Calendari Racing Calendario eventi La mia supercar Miss Martina Meneghini Elenco Club Anteprima Prossimamente su Elaborare ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Renault Clio Williams preparazione 250 CV

di redazione

Renault Clio Williams

Questa Renault Clio Williams con una potenza 250 CV e una coppia di 262 Nm non è solo una “bomba” su 4 ruote, ma una vera e propria furia francese! Tutto merito della preparazione senza compromessi realizzata dal tuner Pastore Motorsport, volta ad ottenere il massimo in pista. Il propulsore è una vera furia grazie ai 250 CV ottenuti dal 2.0 litri Renault, mantenendo un’ottima affidabilità e godibilità in pista. L’accoppiata motore-cambio ad innesti frontali è qualcosa di favoloso. Ottimi anche i freni maggiorati e l’assetto che avrei preferito più morbido (specie all’anteriore) per migliorare la trazione. Il tuning - Lo sviluppo di questa Clio Williams è avvenuto in due fasi, come mi racconta il proprietario. L'idea di Marco e suo padre era di mantenerla originale appena comprata... poi si sono detti: “Ma quando mai!” Tempo un mese e la macchina era già nelle sapienti mani di Vito Pastore, noto preparatore di Martina Franca. Ora vi chiederete, come mai da Roma sono arrivati fin laggiù!? Beh... il Maestro aveva già impresso la sua “magia” sulla R5 GT Turbo di Marco, trasformandola in un razzo; da lì è nata una collaborazione, divenuta poi amicizia, che nel giro di quattro anni ha portato allo sviluppo della Clio fino allo stadio attuale. Il proprietario ha chiesto un mezzo affidabile, ma nel contempo dalle prestazioni "particolari". L'elaborazione inizialmente è stata molto conservativa e dai costi contenuti. Marco sorride mentre mi racconta che in uno dei primi track day dove ha partecipato, lo scarico si è rotto all'altezza dei collettori. Il motore - Ripercorriamo un po’ di storia insieme. All'epoca del lancio della Clio Williams la Renault decise di utilizzare un blocco motore già esistente, il tipo F (cioè in ghisa) già visto su R9 e 11, da cui sviluppare il nuovo propulsore F7R, rendendola così la prima vettura di segmento B a montare un'unità da ben 2 litri di cilindrata. L'aumento della cubatura dai 1.764 cc della 1.8 16V è stato ottenuto grazie al rialesaggio di 0,7 mm dei cilindri e all'adozione dell'albero motore della Clio diesel per far passare la corsa da 83,5 a 93 mm. Sulla Clio di Marco, invece, il 2 litri francese è stato totalmente rivisto da cima a fondo. Si è partiti dal blocco della Mégane Coach 2.0 16V, con l’albero lucidato, barenato e alleggerito. Clio_motore Estetica - Il blu è quello iconico della Williams, il leggendario Blue Sport 449 che non è stato alterato, così come le forme della carrozzeria. Per alleggerire la scocca il più possibile troviamo cofano, sportelli e bagagliaio in vetroresina della B&D Tuning-Racing. Solo uno sfogo per l’aria ricavato nella piccola parte frontale del cofano fa intravedere parte della preparazione del motore con i 4 corpi farfallati Jenvey ben protetti da un filtro di spugna nero. Gli specchietti sono del tipo a goccia Gr.N in vetroresina. Renault Clio Williams Scheda tuning Renault Clio Williams MOTORE Monoblocco Renault Mégane 700 Euro Testata Clio Williams con lavorazione completa, condotti, valvole in Nimonic, guida valvole in bronzo Albero motore Mégane, lucidato, barenato, alleggerito Camme con alzata massima su specifiche Pastore Motorsport Totale lavorazione motore 5.000 Euro Bielle ad H e pistoni CPS realizzati su specifiche 1.400€ Iniettori maggiorati da 400 cc 500€ Regolatore pressione benzina Bonalume Aspirazione frontale con kit 4 corpi farfallati Jenvey 1.300€ Kit volano acciaio e frizione rame 4 petali + spingidisco dedicato 1.200€ Radiatore olio Mocal supplementare Collettori da 50 mm 4-2-1 Cecam acciaio da 1 mm Linea centrale da 64 acciaio Cecam Terminale acciaio Cecam uscita 80 mm Totale scarico 1.200 Euro TRASMISSIONE Cambio Zanghellini ad innesti frontali con rapportatura marce su specifiche Pastore Motorsport (V-max 215 Km/h) 6.500€ Differenziale autobloccante lamellare con componenti della Omir Ingranaggi Campana Clio RS (più resistente) 600€ ELETTRONICA Centralina Efi Euro-2 con doppia mappa Cablaggio rifatto in argento da Mauriello Sport Mappatura al banco da Mauriello Sport Doppia bobina di accensione Cavi candele silicone Magnecor KV85 da 10 mm Tutto completo circa 6.000 euro ASSETTO Kit ammortizzatori ant. a molla stretta realizzati da Tecno Suspension su specifiche Pastore Motorsport Avantreno tutto su uniball realizzato da Pastore Motorsport Kit camber e incidenza Fazzoletti di rinforzo su culla e telaio Ponte revisionato e barre di torsione maggiorate Barra duomi Sparco Totale assetto 1.600 Euro GRUPPO RUOTA Pinze anteriori Alcon 4 pompanti con dischi CTF da 283 mm su campana ergal 2.500€ Cerchi OZ Ultraleggera 15” 600€ Pneumatici Slick Michelin S9C 19/57 R15 ESTETICA Sportelli, cofano, portellone vetroresina by B&D Tuning-Racing 600€ Kit vetri in lexan 600€ Specchi in vetroresina di tipo Gr. N by CRMSport INTERNI Roll-bar OMP interno, fino ai duomi 600€ Sedili monoscocca Sparco Evo 3.300€ (l'uno) Cinture OMP Estintore Volante a calice OMP Rally scamosciato Indicatore di cambiata a led Misuratore rapporto stechiometrico AEM Electronics Manometri digitali temperatura Protoxide Contagiri supplementare AutoGauge Pedaliera e tappetini in alluminio mandorlato artigianali L'articolo completo con tutti i segreti, i dati strumentali e la prova in pista della Renault Clio Williams è su Elaborare 226. Renault Clio Williams ACQUISTA ELABORARE n° 226 aprile 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  Cover Elaborare 226

Renault Mégane Coupé elaborazione 290 CV

di redazione

Renault-Mégane-Coupé-Omaracing

La Renault Mégane Coupé by OMARacing con i suoi 290 CV è davvero nata per correre! I tecnici della OMARacing hanno infatti completato la preparazione di questa Renault Mégane Coupé per l'impiego nei track day. L'auto, già dotata di serie dell’opzione telaio Cup, ora impiega un assetto coilover Bilstein Eibach, pastiglie Ferodo DS2500 e cerchi OZ Ultraleggera da 18” con pneumatici Toyo R888R. Per il motore, invece, al momento sono stati montati un downpipe Supersprint, un catalizzatore al posto del terminale di scarico, il filtro aria BMC e, ovviamente, si è provveduto alla riprogrammazione della centralina elettronica. Il 4 cilindri turbo Renault eroga 290 CV con ben 400 Nm di coppia. Info: Tel. 0187/515854 - www.omaracing.com

Renault 5 GT Turbo Proto preparazione 262 CV

di redazione

Renault 5 GT Turbo Proto 262 CV

La Renault 5 GT Turbo Proto è una preparazione del tuner Officina Nanni con 262 CV di potenza, cambio sequenziale ed un super assetto, e nonostante sia un'auto vecchia di trent'anni è pronta al debutto nel CIVM pilotata da Giovanni Grasso. La R5 GT Proto è una macchina nata per passione e costruita per vincere. È divertentissima da guidare ed efficace sia sul misto stretto sia sul veloce. L’assetto è talmente buono che meriterebbe addirittura qualche cavallo in più. Ma si sa: le gare in salita si vincono non solo col motore… La preparazione - La base di partenza di questo prototipo derivato di serie è una R5 GT Turbo. Dopo lo smontaggio completo della vettura e la sabbiatura, si è proceduto con le saldature di rinforzo effettuate su dima al fine di non deformare la scocca, operazione completata col montaggio del roll-bar. La parte anteriore di serie è stata sostituita con un telaio tubolare autocostruito su cui sono ancorate le sospensioni, mentre a coprire il tutto c’è un clam in fibra di vetro che ricalca alla perfezione il muso dell'auto originale, facilmente smontabile per un rapido accesso alla meccanica. Renault 5 GT Turbo Proto 262 CV Scheda tuning Renault 5 GT Turbo Proto  Motore  1.400 cc 262 CV a 6.600 g/m con 1.5 bar Pistoni stampati con disegno personalizzato Equilibratura albero motore e volano Albero a camme con profilo più spinto Lavorazione completa testa Guarnizione testa rinforzata Turbina ibrida derivazione KKK Collettore scarico 4-1 Impianto scarico diametro 60 mm Candele NGK Elettronica Iaw by Rapisarda (Santa Venerina - CT) Frizione bidisco Tilton by Maxy Car Racing Radiatore ant. derivazione alfa 155 DTM Intercooler aria/acqua Maxi Car Racing Manicotti, tubazioni alluminio, tubi in treccia e raccordi in ergal by Maxi Car Racing Cambio Sadev sequenziale 6 marce + retro derivazione Clio Cup Differenziale autobloccante meccanico/regolabile Semiassi Sadev Telaio Scocca sabbiata e rinforzata su dima Telaio ant. tubolare autocostruito Roll-bar OMP Maxi Car Racing Verniciatura esterna by "Carrozzeria Chiaro Blu Montelupo Fiorentino" Clam anteriore completo estraibile in vetroresina Resine BD/tuning Assetto Ammortizzatori anteriori e posteriori stelo grosso con molle Eibach Braccetti su uniball Maxi Car Racing Cerchi scomponibili Maxi Car Racing Regolazioni e progettazione assetto Narcy Impianto frenante Dischi ant./post. CTF by Maxi Car Racing Pinze Wilwood by Maxi Car Racing Tubi freni in treccia con raccordi by Maxi Car Racing Interni Sedile cinture estintore da competizione Maxi Car Racing Pedaliera bassa con doppia pompa Tilton Maxi Car Racing Serbatoio di sicurezza 20 lt fuell safe by Maxi Car Racing Cruscotto digitale " DTM" integrato allo sterzo Michele Rossini Costo totale tuning 30.000 Euro (di cui 12.000 Euro per il cambio sequenziale) Renault 5 GT Turbo Proto 262 CV L'articolo completo con tutti i segreti, i dati strumentali e la prova in pista della Renault 5 GT Turbo Proto è su Elaborare 225. Renault GT Turbo Proto 262 CV by Officina Nanni ACQUISTA ELABORARE n° 225 marzo 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  Cover Elaborare 225

Renault Clio RS 220 EDC Trophy elaborazione 245 CV

di redazione

Renault Clio RS 220 EDC Trophy

La Renault Clio RS 220 EDC Trophy da 245 CV elaborata dalla tedesca Waldow Performance è l'auto ideale per chi ama i track day, visto che è potente, veloce, decisa, virile! Presentata nel corso del 2012, la Renault Clio  RS, è la quarta serie della versione sportiva e rappresenta il top della gamma. La Clio RS 220 è dotata di cambio doppia frizione EDC e motorizzata da un 1.6 turbo da 200 CV. Si tratta della classica minibomba, un genere di auto che è sempre stato nel DNA della Casa francese contribuendo a definirne l'immagine sportiva, affiancandola al proverbiale comfort dei modelli più tranquilli. I dati prestazionali della vettura appaiono degni dell'acronimo RS, ossia Renault Sport, benché i patiti della guida sportiva tout court abbiano rilevato un temperamento meno rabbioso rispetto all'antenata. È per questo che lo scorso anno la Regie ha realizzato la versione Trophy con potenza e coppia aumentate a 220 CV e 280 Nm, assetto ancor più sportivo, sterzo più diretto e ruote da 18” con pneumatici Michelin Super Sport.(...) Renault Clio RS 220 EDC Trophy Carrozzeria e interni - Sono bastati alcuni ben studiati ritocchi per trasformare l'aspetto piuttosto ricercato della Clio Trophy d'origine in una piccola purosangue pronta allo scatto. La ricetta preparata da Waldow Performance prevede all'esterno un completo wrapping delle superfici verniciate con una pellicola vinilica color azzurro, nonché l'impiego di un aerokit in carbonio composto da uno spoiler frontale e da un grande alettone posteriore in due pezzi.(...) Renault Clio RS 220 EDC Trophy Meccanica - In una vettura con vocazione pistaiola come la Clio RS Trophy firmata Waldow Performance le modifiche estetiche sono importanti, ma quelle al comparto meccanico forse lo sono di più ad iniziare dal potenziamento del motore. In tal senso il tuning prevede l'aggiornamento della centralina elettronica con un incremento di potenza da 220 a 245 CV, ossia 25 CV in più senza comprometterne l'affidabilità.  (...) I numeri della Renault Clio RS 220 EDC Trophy by Waldow Performance 2016 – Anno di presentazione 245 – CV potenza max 310 – Nm coppia max 4 – Pistoni pinze freno Brembo 4 – Pneumatici Dunlop Direzza semislick 4 – Ammortizzatori KW Clubsport regolabili 4 – Ruote Sparco “Assetto Gara” da 17” Renault Clio RS 220 EDC Trophy Scheda tuning Renault Clio RS 220 EDC Trophy by Waldow Performance Motore Upgrade centralina elettronica € 680,00 Impianto di iniezione d'acqua € 650,00 Scarico inox con elettrovalvola € 2400,00 Ruote e pneumatici Ruote Sparco “Assetto Gara” 7,5Jx17” € 176,00 cad. Pneumatici Dunlop “Direzza” semislick € 253,00 cad. Aerodinamica: Spoiler frontale (VTR) € 260,00 Spoiler frontale (carbonio) € 275,00 Spoiler lunotto bipartito (carbonio) € 1.400,00 Interni Sedile Recaro con adattatori € 1015,00 cad. Roll cage in acciaio € 1200,00 Traversa posteriore di irrigidimento € 117,00 Cintura a 4 punti Schroth € 305,00 cad. Coprivolante in Alcantara € 310,00 Contenitore portacaschi OMP € 65,00 Assetto: KW Coilovers “ClubSport” regolabile € 2.170,00 Barra duomi regolabile € 165,00 Freni Pinza ant. Brembo a 4 pistoni € 215,00 cad. Adattatore per pinza ant. Brembo € 200,00 cad. Pastiglie per pinza ant. Brembo da € 220,00 Prezzi in Euro IVA inclusa. L'articolo completo con tutti i dettagli, i segreti e le schede tecniche della Renault Clio RS 220 EDC Trophy è su Elaborare 218. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 218

Renault Mégane RS III test in pista Modena

di redazione

Renault Mégane RS III

E' davvero la reginetta della pista di Modena la Renault Mégane RS III preparata da Franco Alosa, che vanta un super assetto ed una potenza 322 CV con una coppia di 471 Nm, rivelandosi efficacissima in pista, ma anche piacevole nella guida di tutti i giorni. (...) Il  test sulla Renault Mégane RS III, una delle migliori sport compact a trazione anteriore che sia mai stata realizzata, è una vettura dalla linea accattivante, che ha nell’handling il suo punto di forza. Piacevole sulle strade di tutti i giorni, in pista molla una valanga di secondi a tutte quelle supercar da 400 CV “a motore chiuso” che vanno forte solo sul rettilineo (dalla terza in su, altrimenti pattinano per una buona mezz’ora). La Mégane RS è una vera auto da corsa, neanche troppo addomesticata, e messa su strada. È dedicata a chi sa ancora girare il volante e non si fa prendere in giro da strane sigle di falsi differenziali autobloccanti elettronici e ridicoli cambi stile F1. Franco Alosa ha preparato diverse RS per track day e per Time Attack. (...) Renault Mégane RS III (5)Renault Mégane RS III (1) Il tuning - La base di partenza di questa Mégane RS è la versione 265 CV fornita di serie con differenziale Torsen, un vero autobloccante, non uno di quei giocattolini elettronici che frena la ruota motrice quando perde aderenza, con il piacevole effetto di mandare alle stelle le temperature dei dischi e lasciarti senza freni dopo un paio di staccate! La linea di scarico ora impiega un impianto Supersprint composto da centrale e finale in acciaio inox, abbinato ad un downpipe con catalizzatore 200 celle realizzato artigianalmente da Alosa. Renault Mégane RS III (3) Scheda tuning Renault Mégane RS III Impianto di scarico Supersprint in acciaio con downpipe, centrale e terminale 1.500 Euro Catalizzatore 200 celle 400 Euro Kit aspirazione diretta Injen 380 Euro Riprogrammazione centralina al banco prova frenato 500 Euro Assetto coilover KW Clubsport 2.400 Euro Kit Powerflex anteriore 80 Euro Pastiglie freno Pagid gialle RS29 370 Euro Cerchi in lega Fondmetal 9RR 8Jx18” 980 Euro Costo finale intervento tuning 6.600 Euro Renault Mégane RS III (4) L'articolo completo della Renault Mégane RS III con dati strumentali, tuning, caratteristiche originali, scheda preparatore e prova in pista è su Elaborare 216. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 216

Coverstory Abarth 500 Elaborare Maggio 2016 in edicola

di redazione

Cover Elaborare 216

ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI - PREVIEW QUI SCARICA l'APP per IPAD - ANDROID QUI (la puoi consultare anche on line da PocketMags) app-digitali-magazine-tuning-elaborare 06 Editoriale NEWS 08 Shop I migliori accessori per la tua auto SUPERCAR Top Tuning Mansory 4XX Siracusa 790 CV Mansory 4XX Siracusa Coverstory Abarth 500 by Area 51 325 CV [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=bfBpxFxaOC4[/youtube] Abarth 500 Tuning test 38 Renault Mégane RS III by Alosa 322 CV 46 Alfa Romeo 4C Spider 270 CV 54 VW Golf VI GTI by Fluido Corse 260 CV 58 Lancia Fulvia Coupé by Scuderia Tricolore 110 CV Renault Mégane RS III Alfa Romeo 4C Spider VW Golf VI GTI Lancia Fulvia Coupé DI SERIE News Auto 68 Peugeot 208 GTi/NOVE GARAGE Mappa 76 I banchi prova potenza in Italia Tecnica Tecnica-VolanoGrip Pirelli P Zero Pirelli PZero Hankook Ventus Experience Top Tuner Leone Motorsport Posta I consigli dell’esperto Preparazioni Novità dai professionisti del tuning EVENTI Racing 102 Renault Clio Cup 112 Time Attack 1° Round 2016 116 Calendari Racing time attack 2016Tuning 118 Lancia Delta Regina per sempre 124 Cars and Coffee - Brescia 128 Fashion & Tuning Udine 132 Serial Killer Tuning Club 134 Tires Show 2016 135 1° Memorial “Massimo Zerbini” Raduno Lancia Delta 136 La mia supercar 138 Calendario Club 140 Alcar Contest Miss Officina Marika Esposito Marika Esposito Calendario Appuntamenti Club Maggio 2016 aggiornato + "Last Minute" La mia supercar, le auto selezionate dei nostri lettori "Riflessioni" di Marco della Monica ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 216

Renault Clio RS 2.0 test in pista Modena

di redazione

Renault Clio RS 2.0

E' una Renault Clio RS di terza generazione, quella con il 2 litri aspirato da 361 CV, anche grazie al turbo che ha preso il posto della batteria sotto il cofano motore. (...) La turbina Garrett ha infatti stravolto il rapporto peso/potenza, mettendo a disposizione 361,5 CV all’albero. (...) Motore - È qui dove si è concentrato lo sforzo maggiore. Si voleva più potenza ma la Renault  Clio, almeno nelle intenzioni iniziali, doveva rimanere una vettura da poter utilizzare tutti i giorni. Insomma, niente pista. Dove mettere il Garrett T28? Non è una domanda da poco, perché nel vano motore della Clio RS c’è tutto fuorché spazio. Allora ecco arrivare una decisione: spostare la batteria nel bagagliaio e al suo posto inserire il turbo. Ma anche in tal modo la sede ricavata non è certo di quelle più comode! (...) Renault Clio RS 2.0 Assetto e trasmissione - Il cambio Renault Sport è rimasto quello di serie. Del resto il manuale a sei rapporti con specifiche Renault Sport Technologies è preciso, robusto e ben rapportato. Inoltre, come detto, l’auto è stata pensata principalmente più per un uso stradale che da pista. (...) Design e freni - Gli elementi che danno un colpo d’occhio differente sono spesso legati all’aspetto funzionale: è il caso dell’apertura ben visibile sopra il cofano, necessaria al raffreddamento e all’aspirazione. Poi ci sono i cerchi color oro, che ricordano quelli della Clio Williams, anche se più opachi, e numerosi dettagli in carbonio. (...) Renault Clio RS 2.0 Scheda tuning Renault Clio RS 2.0 Tuning Motore Pistoni CPS Bielle Sainz Albero motore di serie modificato con bronzine trimetalliche Guarnizione testa lamellare Turbina GT28 su cuscinetti Collettori in acciaio Scarico By Ap Motorsport Intercooler ad aria Iniezione EFI Euro IV Bobina accensione MSD Pompa benzina maggiorata Iniettori 630 cc Trasmissione Cambio originale Frizione rinforzata sinterizzata Ruote e pneumatici Cerchi 8x17” Distanziali 20 mm Freni Disco ant. 315 mm Disco post. 300 mm Pastiglie Trusting R60 Assetto Ammortizzatori modificati Molle Eibach Costo totale intervento tuning: 14.000 Euro Renault Clio RS 2.0 L'articolo completo con tutti i dettagli della Renault Clio RS 2.0, i rilevamenti e i dati strumentali, è su Elaborare 215. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 215

Renault 5 GT Turbo test in pista Modena

di redazione

Renault 5 GT Turbo

Sulla pista di Modena questa Renault 5 che in origine era una normale GT Turbo, ora sfoggia 290 CV, un assetto cattivo e in giro per l’Italia gareggia prendendosi grandi soddisfazioni. (...) Per questa piccola “bestia” che abbiamo testato sul circuito modenese, si è reso necessario un upgrade totale di propulsore, trasmissione, assetto e carrozzeria. Oggi ci sono circa 290 CV che vengono tirati fuori dal motore con una progressione quasi da diesel d’ultima generazione. Tuttavia l’equilibrio di questa elaborazione non ha solo questo  pregio; è il mix degli elementi sostituiti, ritarati e messi a regime che ne fanno un’auto piacevolissima, velocissima e vincente. Renault 5 GT Turbo Motore e scarico - Il piccolo turbo 1.397 cc 4 cilindri in linea da 120 CV originale ha subìto molte modifiche. La turbina è stata sostituita con una IHI su cuscinetti, la stessa che montavano le Maserati Ghibli Cup. Ha la caratteristica di avere una risposta fluida e mantenere l’allungo del propulsore. La pressione del turbo può arrivare a 2.0 bar partendo da 1.4. (...) Renault 5 GT Turbo Scheda tuning Renault 5 GT Turbo Motore Camicie in acciaio, pistoni CPS e bielle Sainz; albero motore di serie modificato; guarnizione testa con anelli; albero a camme Evo II e valvole maggiorate in Nimonic; collettori in acciaio, turbina IHI su cuscinetti; scarico Ap Motorsport; intercooler ad acqua; carburatore Solex con kit Ap Motorsport Evo III diam. 40 mm; accensione elettronica programmabile Ap Motorsport; scambiatore Laminova per olio motore e cambio. Trasmissione Cambio sequenziale Sadev ST90-14 con cut off in cambiata; autobloccante Sadev 60/40 con 150 Nm di precarico Semiassi maggiorati Ruote e pneumatici Cerchi Mad’in 9,5jx15” ant. e 8,0jx15” post., gomme Avon 10,0/21,5 R15 ant. e 8,0/21,5 R15 post. nelle varie mescole Freni Disco ant. 295 mm con pinza AP Racing 4 pistoni Disco post 255 con pinza Bendix Pastiglie Trusting R80 Assetto Bracci ant. su uniball Ap Motorsport Duomi ant. con regolazione camber e incidenza Ap Motorsport Ponte post. regolabile in camber e convergenza AP Motorsport ammortizzatori 4 vie Raimondi Telaio Scocca alleggerita e rinforzata con roll-bar Sassa peso 185 Kg Serbatoio carburante ATL 30 Lt con nuorisse e doppia pompa Scatola sterzo diretta  con assistenza sia idraulica che elettrica Allargamenti in vetroresina BD Tuning Peso totale a vuoto 820 Kg Impianto elettrico e cruscotto MF Innovation; Carburante Magigas Performance Renault 5 GT Turbo L'articolo completo con tutti i dettagli, i dati strumentali e la pagella della Renault 5 GT Turbo RS II è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

Accessori per Clio 3 RS

di redazione

DNA Componenti Clio 3 RS

La linea per Clio 3 RS di DNA Racing Components amplia la gamma prodotti di quest’azienda, leader nella produzione di componenti sportivi per assetto, ovvero la ricetta giusta per incrementare sensibilmente le prestazioni dinamiche della piccola sportiva francese. I nuovi prodotti comprendono la barra duomi anteriore, la barra slitta inferiore, la barra antirollio registrabile su uniball con relativa bulloneria, la barra duomi posteriore, i tiranti antisterzata per montante. Inoltre sono disponibili il trapezio su uniball, il top mount su uniball con camber regolabile, l’uniball kit per ponte posteriore, le piastre camber posteriori e i tiranti per barra antirollio anteriore su uniball. Tutti i prodotti presentati, come l’intera gamma DNA Racing, impiegano materiali di alta qualità. Gli uniball sono protetti con uno speciale rivestimento in gomma che li preserva da sporco e agenti atmosferici, garantendone un utilizzo prolungato nel tempo e rendendoli strumenti perfetti sia per un uso pistaiolo sia stradale. Un kit indispensabile, in pieno stile DNA Racing, per mantenere l’auto incollata all’asfalto.
❌