Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Tronsmart TB01: la recensione della lampadina smart

di Smartiani

Le nostre case stanno innegabilmente diventando sempre smart e connesse: anche oggetti semplici come le classiche lampadine hanno subito un’evoluzione. Oggi parliamo di Tronsmart TB01, lampadina smart super connessa.

Continua a leggere Tronsmart TB01: la recensione della lampadina smart su Smartiani.com

Enermax annuncia SquA RGB, ventole quadrate per case e dissipatori

di Marco Pedrani
Enermax ha annunciato l’arrivo sul mercato di SquA RGB, una nuova ventola caratterizzata dalla forma quadrata che l’azienda ha ottimizzato per la rotazione a bassa velocità – a partire da 300 RPM. SquA RGB sarà disponibile sia singolarmente sia in confezione da 3. Nella versione singola agli utenti basterà collegare la ventola per poter godere […]

Mouse gaming RGB: i migliori da comprare

di Fabrizio De Santis
In questa guida costantemente aggiornata vi proporremo i migliori mouse gaming RGB. Vi spiegheremo quali sono i vari aspetti da tenere in considerazione al momento dell’acquisto di una periferica di questo tipo. Ormai la quasi leggi di più...

TRONSMART tappetino RGB: fedele compagno per il GAMING su PC

di Giuseppe Spera
Il tappetino da gaming Tronsmart RGB è un accessorio fondamentale per ogni gamer che si rispetto. Nonostante sia un prodotto da gaming economico, il tappetino Tronsmart RGB ha un ottimo rapporto qualità prezzo, ed i leggi di più...

Da NZXT due nuove strisce led per l’ecosistema HUE 2

di Marco Pedrani
NZXT ha annunciato di voler espandere la propria famiglia di prodotti HUE 2 RGB con due nuove strisce di led RGB da 200 e 250 mm. I due nuovi prodotti hanno, rispettivamente, 6 e 8 led. Con questa aggiunta NZXT porta nell’ecosistema HUE 10 diversi prodotti RGB, dando agli appassionati la possibilità di creare nuove […]

Corsair e Ubisoft insieme per un’esperienza di gioco migliore con The Division 2

di Marco Pedrani

The Divison 2 uscirà il prossimo 15 marzo, e per tutti gli utenti  che lo giocheranno su PC abbiamo una buona notizia: Corsair ha annunciato di aver stretto una partnership con Ubisoft per poter offrire un’esperienza di gioco il più immersiva possibile, similmente a quanto successo con Far Cry 5 qualche mese fa.

Nel dettaglio, grazie al lavoro delle due aziende sarà possibile – tramite il software iCUE – sincronizzare i led delle varie periferiche compatibili con le azioni di gioco, in modo da rendere tutto ancora più coinvolgente. Ad esempio, i led cambieranno colore in base all’ora del giorno e alle condizioni atmosferiche, lampeggeranno di rosso quando sarete visti dai nemici o ancora diventeranno arancioni quando sarete troppo vicini a un incendio.

“L’integrazione degli effetti di luce in Corsair iCUE ha fornito ai nostri utenti un incredibile livello di immersione e la possibilità di giocare ai loro titoli preferiti in una maniera davvero unica”, ha dichiarato Andy Paul, fondatore e CEO di Corsair. “Ubisoft è stato uno dei nostri migliori partner quando abbiamo lanciato per la prima volta questa funzionalità, e non vediamo l’ora di continuare a lavorare con loro per aggiungere The Division 2 al sempre crescente numero di giochi supportati da iCUE”.

Anche David Polfeldt, managing director di Massive Entertainment, ha voluto dire la sua: “Il nostro team in Ubisoft è un fan di vecchia data del PC gaming e siamo davvero felici di poter sviluppare The Division 2, così da fornire ai giocatori la miglior esperienza possibile su PC. The Division 2 permetterà ai giocatori di immergersi in una Washington D.C. diversa da come la conosciamo, la partnership con Corsair – grazie ai loro prodotti RGB – ci permetterà di portare l’esperienza di gioco oltre lo schermo”.

Non eccessivamente costosa, RGB e con layout italiano. Ecco la Corsair K55 RGB.

Gigabyte mostra le nuove RAM Aorus RGB: 4000 MHz e chip SK Hynix

di Marco Pedrani

Al CES Gigabyte ha presentato delle nuove RAM Aorus RGB dotate di dissipatore in alluminio e illuminazione ARGB, capaci di arrivare ad una frequenza di 4000 MHz grazie ai chip SK Hynix C-die. L’azienda ha quindi abbandonato (almeno per ora) i moduli Samsung B-die, usati sulle DDR4-2666 e DDR4-3200 offerte finora.

Gigabyte ha fatto sapere che nel prossimo futuro ha intenzione di ampliare ulteriormente la sua proposta di RAM Aorus RGB con kit dual channel da 16 GB (2 x 8 GB) DDR4-3600 a CL18 e DDR4-4000. Queste memorie, pensate per gli utenti enthusiast, necessitano una tensione di 1,35 V e sono compatibili con XMP 2.0, così da avere le massime prestazioni con un click.

Gigabyte Aorus RGB DDR4-4000

È strano che Gigabyte abbia deciso di abbandonare i chip prodotti da Samsung, solitamente usati per questo tipo di memorie, in favore di quelli di SK Hynix. I C-die dell’azienda sudcoreana esistono da ormai un paio d’anni e sono presenti in molte delle DDR4 oggi sul mercato, ma le frequenze di queste RAM non superano mai i 3600 MHz. Gigabyte sembra quindi essere la prima azienda che venderà al dettaglio questi chip overcloccati a 4000 MHz.

Il potenziale di overclock dei C-die si SK Hynix è tutto da dimostrare, ma le nuove Aorus RGB arriveranno sul mercato tra poche settimane: non vediamo l’ora di vedere come si comporteranno.

 

Corsair Capellix, la nuova tecnologia che promette di rivoluzionare il mondo dei led

di Marco Pedrani
Al CES Corsair ha presentato Capellix, una nuova tecnologia che punta a rivoluzionare il mondo dei led offrendo soluzioni il 60% più luminose e che, al contempo, consumano il 40% di energia in meno rispetto agli attuali RGB. Capellix nasce dalla volontà di risolvere un problema: i led tradizionali sono montati su una superficie che […]
❌