Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

RAI in prima linea sul 5G: prime trasmissioni sperimentali a Torino il 24 giugno per le celebrazioni di San Giovanni

di Lorenzo Spada
RAI 5G trasmissioni televisive

Approfittando della collaborazione con il Comune di Torino e con il MISE, la RAI ha organizzato uno dei primissimi test di trasmissioni televisive sfruttando la rete 5G. Si tratta di una sperimentazione molto importante che avrà luogo il 24 giugno a Torino nel corso dello spettacolo in piazza per le celebrazioni di San Giovanni. L’obiettivo della RAI è […]

L'articolo RAI in prima linea sul 5G: prime trasmissioni sperimentali a Torino il 24 giugno per le celebrazioni di San Giovanni proviene da TuttoTech.net.

Come trainare auto elettriche e ibride: la guida completa

di Donato D'Ambrosi

Quante volte vi siete trovati a dover trainare o essere trainati da un’auto? Molte probabilmente. Ma trainare un’auto elettrica non è così semplice come collegare una fune visibili, mettere in folle, levare il freno a mano e via. Il traino di un’auto elettrica (o ibrida) richiede la conoscenza di informazioni specifiche per evitare rischi alle persone ma soprattutto danni all’auto elettrica da trainare. Ecco come fare con le indicazioni di alcuni Costruttori di auto elettriche.

TRAINARE UN’AUTO ELETTRICA SOLO SUL CARROATTREZZI

Intanto bisogna precisare che non c’è un modo univoco per trainare un’auto elettrica, a meno di richiedere l’intervento di un carroattrezzi con pianale. E’ questo il modo più sicuro per trasportare un’auto elettrica senza rischi, e nel caso della Renault ZOE è anche l’unico ammesso dal Costruttore. Ma badate bene che in caso di guasti, anche l’operatore del carroattrezzi che interviene deve essere preparato e avere l’abilitazione CEI 11-27 o  PES-PAV; leggi qui di cosa si tratta. Per legge vi ricordiamo, a prescindere dalle auto elettriche che è permesso il traino di un’auto solo con carroattrezzi in autostrada o quando il traino avviene con solo due ruote appoggiate a terra. E’ chiaro che non serve necessariamente chiamare un carroattrezzi per spostare semplicemente un’auto elettrica che è rimasta con la batteria scarica o non ha fatto incidenti. Ma un’auto elettrica si può trainare come un’auto normale, legata a un qualsiasi mezzo di soccorso? Dipende dai casi che vediamo qui sotto.

TRAINARE UN’AUTO ELETTRICA CON IL CARROATTREZZI

Assodato che il metodo più sicuro per trainare un’auto è sollevarla su un carroattrezzi con pianale, alcuni Costruttori permettono anche il traino senza pianale. Tesla ad esempio in alternativa al pianale consiglia l’uso dei pattini per evitare che le ruote tocchino a terra. I clienti che hanno le sospensioni pneumatiche però devono ricordarsi di attivare la funzione Jack, altrimenti l’auto-livellamento potrebbe allentare le cinghie di sicurezza. Per tutti gli altri clienti Tesla Model S invece è raccomandata l’attivazione della funzione Tow per evitare che si attivi da sola la modalità Park nelle fasi di carico e traino. Lo stesso vale per la Hyundai Kona EV che può essere trainata solo su carroattrezzi o carrelli sotto le ruote. Ma per fortuna non sempre è così per tutte le auto.

PERCHE’ TRAINARE UN’ELETTRICA E’ COMPLICATO

Il motivo per cui i Costruttori sconsigliano di trainare un’auto elettrica con le ruote a contatto con la strada è che un motore elettrico può funzionare anche al contrario. Nel senso che quando è alimentato dalla batteria HV fa girare le ruote, ma in modo inverso però il motore può generare elettricità proprio come una dinamo. Questo, come si legge praticamente in tutti i manuali d’uso delle auto elettriche può creare molti rischi, di incendio e di danneggiamento del sistema elettrico, del motore e del sistema frenante per il recupero di energia. Ecco perché leggendo sul manuale della Nissan Leaf le uniche ruote che possono toccare la strada durante il traino sono quelle posteriori, in alternativa a trainare l’auto su carroattrezzi con pianale.

TRAINARE SI, MA FINO A 30 KM/H E PER 30 KM

La Citroën C-Zero, l’unica auto elettrica a cambiare freni a 60 mila km (scopri tutti i costi reali di manutenzione delle auto elettriche e ibride nell’indagine di SicurAUTO.it) la fa molto più facile. In caso di traino bisogna ricordare alcune raccomandazioni di Citroën e la C-Zero si può trainare quasi come un’auto tradizionale. Chiaramente come per le atre auto bisogna limitare il rischio di produrre correnti pericolose. Per questo Citroën consiglia di mettere il veicolo in “Ready”, togliere il freno a mano dopo aver collegato l’auto al mezzo di soccorso ma soprattutto non superare la velocità di 30 km/h con le ruote a contatto della strada e trainare l’auto elettrica non oltre 30 km. Vi sarete resi conto come il modo più sicuro per sapere come trainare correttamente l’auto è ricorrere a un carroattrezzi, ma per ogni dubbio aprite il libretto di uso e capirete se sono concesse deroghe e come fare.

The post Come trainare auto elettriche e ibride: la guida completa appeared first on SicurAUTO.it.

The Wheel of Time: Rosamund Pike interpreterà Moiraine

di Mabelle Sasso
La serie tv The Wheel of Time (La ruota del Tempo), adattamento dell’omonima saga letteraria, ha trovato la sua protagonista: l’attrice Rosamund Pike. The Wheel of Time (La Ruota del Tempo, edita da Fanucci) è una saga letteraria fantasy scritta da Robert Jordan e completata da Brandon Sanderson dopo la scomparsa di Jordan nel 2007; composta da quattordici libri […]

The Affair – Una Relazione Pericolosa: teaser trailer e data di lancio per l’ultima stagione

di Roberto Tavecchia
Showtime pubblica il teaser trailer, la sinossi e la data di lancio della quinta ed ultima stagione di The Affair – Una Relazione Pericolosa, serie di culto apprezzata da pubblico e critica incentrata su tradimenti, con protagonista un cast stellare. La quinta stagione dello show si differenzierà dalle precedenti a causa della new entry: Anna […]

Primal: la serie animata più violenta della TV arriva su Adult Swim

di Roberto Tavecchia
All’Annecy International Animation Film Festival, l’istrionico Genndy Tartakovskij, papà de Il Laboratorio di Dexter e Samurai Jack, ha presentato la sua nuova opera, Primal, una serie animata che a detta sua sarà “completamente atipica per il panorama televisivo contemporaneo.” Collocata in una linea temporale distopica inedita nel percorso evolutivo della storia, Primal racconterà di un […]

Rainbow Six Quarantine: ecco come prenotarsi per la beta su PC e console

di Nicola Armondi
All’E3 2019 Ubisoft ha presentato Tom Clancy’s Rainbow Six Quarantine, nuovo capitolo della amata serie sparatutto in prima persona. Attualmente non abbiamo ancora avuto modo di vedere il titolo in azione, ma sono stati condivisi alcuni dettagli che ci permettono di farci un’idea di quanto ci attende nel gioco finale. Per iniziare, è stato spiegato […]

The Expanse: incontriamo i protagonisti della serie in attesa della quarta stagione

di Mattia Ferrari
Lo scorso 11 giugno ci siamo recati a Monaco di Baviera per assistere ad una conferenza riguardante la quarta stagione di The Expanse, serie che verrà resa disponibile su Amazon Prime Video solo tra qualche mese ma sulla quale iniziano a circolare interessanti dettagli. Abbiamo avuto modo di ascoltare le parole di alcuni dei protagonisti della serie, ospiti d’onore dell’evento, con i quali […]

Nuova Renault ZOE 2019: nuovi interni hi tech e autonomia a 390 km

di Antonio Elia Migliozzi

Renault rinfresca la sua compatta ZOE. La citycar 100% elettrica cambia look e si aggiorna per restare l’auto più venduta in Europa nel suo segmento. Oltre agli affinamenti estetici che includono nuovo frontale, gruppi ottici rivisti ed interni aggiornati in stile Clio, la ZOE cambia a livello tecnico. Potenziata la batteria che ora conta 52kWh e permette di coprire 390km nel ciclo di omologazione WLTP. Nuovo anche il motore che oltre nella versione da 80 kW arriva sul mercato nella variante da 100kW a vantaggio della dinamicità. Con il motore R135, infatti, la Renault ZOE scatta da 0 a 100km/h in meno di 10 secondi con una velocità massima di 140km/h. Non solo prestazioni, nuova ZOE accelera anche la ricarica. Con una colonnina da 50kW si ricaricano 150km in 30 minuti. Vediamo tutti i dettagli.

CITYCAR ELETTRICA

La nuova Renault ZOE si aggiorna e promette di essere più performante che mai. La citiycar cresce in autonomia e potenza proponendo un design più deciso e personale. Renault scommette molto sulla terza generazione dell’auto che, a sette anni dal lancio, è l’elettrica più venduta in Europa. Il potenziamento della powetrain permette alla ZOE di adattarsi a tre situazioni tipiche di utilizzo; casa, città, e autostrada. Possiamo ricaricare la ZOE a casa collegandola alla presa elettrica. In questo caso otteniamo circa 300 chilometri di autonomia in 8 ore. In città una colonnina da 11 kW, possiamo avere 125 chilometri di autonomia in 2 ore. Tempi decisamente corti se si usa una colonnina pubblica da 22 kW; in questo caso ZOE accumula fino a 125 chilometri di autonomia in un’ora. Ancora meglio con il nuovo caricatore DC, da 50kW con il quale si raggiungono i 145km di autonomia in 30 minuti.

RICETTA CHE FUNZIONA

A bordo della nuova Renault ZOE arrivano gli equipaggiamenti innovativi e servizi connessi del pacchetto Easy Connect. Dai dispositivi di assistenza alla guida al display per il conducente da 10”, passando per il sistema multimediale Easy Link. Renault propone una batteria da 52 kWh per una autonomia complessiva di 390 chilometri nel ciclo WLTP. Rispetto al vecchio modello si arriva adn un incremento del 20%. L’aumento della capacità energetica non è legato ad un cambiamento di dimensioni della batteria, per cui abitabilità e comfort restano invariati. La nuova batteria Z.E. 50 fornisce anche corrente di intensità maggiore che da corpo al nuovo motore R135. Interessante la varietà di soluzioni di ricarica che aumenta grazie all’introduzione della ricarica in corrente continua (DC). Le colonnine fino a 50 kW in corrente continua (DC) rendono la Renault ZOE adatta ai lunghi viaggi, soprattutto in autostrada.

NOVITA’ TECNICHE

Renault ZOE arriva in due livelli di motorizzazione: il motore da 80 kW (R110) lanciato appena un anno fa e quello da 100 kW (R135). Il lavoro di ingegneria lega infatti una batteria con maggiore capacità ad una powertrain prestazionale che offre più coppia in basso. Nuova ZOE può, così, contare su migliori performance che facilitano i sorpassi e la guida sulle strade a percorrenza veloce. Il nuovo motore R135 vanta una coppia di 245 Nm che le consente di passare da 80 a 120 km/h in soli 7,1 secondi. Parliamo di ben 2,2 secondi in meno rispetto al motore R110. Numeri alla mano Renault ZOE è in grado di passare da 0 a 100 km/h in meno di 10 secondi e la velocità massima sale a 140 Km/h.

The post Nuova Renault ZOE 2019: nuovi interni hi tech e autonomia a 390 km appeared first on SicurAUTO.it.

Veronica Mars: primo trailer, trama ed informazioni sul revival Hulu

di Roberto Tavecchia
All’ATX Festival, viene presentato il trailer di lancio del revival di Veronica Mars, acclamato teendrama in salsa crime in arrivo negli Stati Uniti su Hulu il prossimo 26 luglio. In occasione dell’evento, il creatore della serie Rob Thomas, ha raccontato anche cosa aspettarsi dalle nuove puntate disponibili dalla prossima estate. Veronica Mars torna finalmente in […]

Rainbow Six Quarantine: ecco i primi dettagli in video

di Nicola Armondi
La conferenza Ubisoft dell’E3 2019 ci ha permesso di scoprire alcuni nuovi titoli, per quanto già anticipati dai rumor. Uno di questi è Rainbow Six Quarantine, un sparatutto coop del quale sono stati condivisi pochi dettagli. Per fortuna, gli sviluppatori hanno deciso di lasciarsi un po’ andare a darci qualche informazione aggiuntiva. Tramite un video […]

Rainbow Six Quarantine: un nuovo gioco co-op PvE da Ubisoft, ecco il trailer

di Nicola Armondi
Negli ultimi tempi i rumor avevano affermato che Pioneer, il titolo a tema sci-fi in sviluppo internamente a Ubisoft, era stato cancellato e riplasmato in qualcosa di nuovo a tema Rainbow Six. Ora, le voci non sono ufficializzate, ma di certo il nuovo Rainbow Six Quarantine, in arrivo all’inizio del 2020. Per ora non sappiamo […]

Jessica Jones Stagione 3: svelato un nuovo pericoloso nemico

di Roberto Tavecchia
Su Netflix stanno per arrivare gli ultimi episodi della terza stagione di Jessica Jones, ed il trailer giunto sulla piattaforma streaming poche ore fa ci svela anche l’identità della pericolosa minaccia che spingerà Jessica ad abbracciare una volta per tutte il suo destino. https://www.youtube.com/watch?v=6U-FlBgdXc4 Anche l’ultimo show dello sfortunato filone dei Defenders, che segna la […]

Shadow Of The Tomb Raider in bundle con le schede GeForce GTX serie 10

di Salvatore Catalano
A tutti coloro che hanno intenzione di aggiornare la propria GPU, segnaliamo che con l’acquisto di una nuova scheda grafica, di un desktop gaming o laptop con GeForce GTX 1080 Ti, 1080, 1070 Ti, 1070 o 1060 è possibile ricevere in bundle Shadow Of The Tomb Raider. Con questa iniziativa – di carattere limitato – […]

E3 2019: cosa ci aspettiamo da Ubisoft

di Martina Fargnoli
L’E3 2019 si avvicina sempre più e, nonostante la grande assente Sony ed EA che sceglie di rinnovare l’EA Play e saltare la classica conferenza, la fiera di Los Angeles resta uno degli appuntamenti più importanti per scoprire le novità del settore. Tra i grandi protagonisti quest’anno c’è senza dubbio Ubisoft che ha confermato la […]

Rainbow Six Siege: Ubisoft non vuole realizzare un seguito

di Nicola Armondi
Ubisoft è per certo una delle società di sviluppo più prolifiche degli ultimi anni. Oltre alla propria gallina dalle uova d’oro, Assassin’s Creed, la società francese ha proposto regolarmente nuovi titoli: Watch Dogs, Steep, The Crew, The Division, For Honor e, non ultimo, Rainbow Six Siege. Quest’ultimo, in particolare, ha saputo creare attorno a sé […]

Heavy Rain, disponibile una demo sull’Epic Games Store

di Giacomo Todeschini
Negli scorsi mesi sono uscite grandi notizie per gli amanti del gaming su PC, con celebri titoli annunciati come in arrivo sulla piattaforma dopo essere stati per anni esclusivi di diverse console. In particolare stiamo parlando di tre lavori di Quantic Dream, fino ad ora disponibili solo su console Sony. A preparasi allo sbarco su […]

Star Trek: Picard si mostra nel suo primo teaser trailer

di Mabelle Sasso
Amazon Prime Video ha rivelato la locandina ufficiale ed il primo trailer dell’attesissima serie Star Trek: Picard per la gioia di tutti i fan e gli amanti sia della saga di Star Trek sia dell’attore Patrick Stewart . Leggi anche: Star Trek: la nuova serie si chiamerà Star Trek Picard La serie vedrà il ritorno di Sir […]

Rainbow Six Siege: milioni di giocatori e incassi da miliardi

di Antonio Tamburello
Nell’ultimo resoconto finanziario pubblicato da Ubisoft vi abbiamo riportato di come l’azienda francese abbia alcuni nuovi giochi pianificati per il corso dell’anno fiscale in corso, e speriamo che il loro annuncio arrivi molto presto. Intanto dalla solita dichiarazione finanziaria sono spuntate nuove e interessanti informazioni per quanto riguarda uno dei titoli più competitivi targati Ubisoft, […]

Maleficent 2 – Mistress of Evil: arriva il trailer Disney in italiano

di Emanuela Acri
Arrivano news per Maleficent 2! Dopo 5 anni dall’uscita del primo film prodotto da The Walt Disney Company Maleficent, arrivano buone notizie per il pubblico appassionato della fata dal cuore duro. Dopo il primo remake del classico che tutti hanno amato, La bella addormentata nel bosco del 1959, sembrerebbe che la cattiva delle fiabe amata da grandi e piccini stia per fare il […]

La RAI fa causa a Sky sul rinnovo dei Diritti TV in chiaro della Champions League

di Lorenzo Spada
UEFA Champions League Sky Sport streaming

Qualche tempo fa vi abbiamo comunicato di come la RAI non fosse sicura al 100% di voler esercitare l’opzione che ha con Sky per il rinnovo dei Diritti TV della prossima Champions League. Successivamente Sky ha iniziato a guardarsi intorno in cerca di possibili acquirenti di tali diritti, adocchiando nello specifico Mediaset.Questo guardarsi intorno di […]

L'articolo La RAI fa causa a Sky sul rinnovo dei Diritti TV in chiaro della Champions League proviene da TuttoTech.net.

❌