Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 23 Gennaio 2019RSS feeds

Ford Ranger Wildtrak: si amplia la lineup 2019 del pickup per l’Europa

di Francesco Giorgi

Tre configurazioni cabina, elevate doti fuoristradistiche, equipaggiamenti “alto di gamma”, nuovi turbodiesel: e con Wildtrak una serie di dotazioni esclusive.

L'articolo Ford Ranger Wildtrak: si amplia la lineup 2019 del pickup per l’Europa proviene da Motori.it.

The Expanse: su Amazon Prime Video arrivano le prime tre stagioni, in attesa della quarta

di Alessandro Crea

The Expanse arriva su Amazon Prime Video. Le prime tre stagioni della popolare serie sci-fi originariamente prodotta da SyFy e disponibile su Netflix sarà visibile sul servizio di streaming video di Amazon a partire dal prossimo 8 febbraio, ma per gli appassionati della serie le buone notizie non finiscono qui.

Amazon infatti produrrà anche la quarta stagione, come già annunciato dallo stesso Jeff Bezos lo scorso maggio, e la trasmetterà nel corso di quest’anno. I fan potranno quindi godersi nuovi episodi che non sarebbero mai esistiti se il colosso di Seattle non avesse acquisito i diritti del titolo, che si sarebbe dunque concluso dopo tre stagioni, nonostante il successo di pubblico e critica.

Il cast tecnico e artistico sembra essere di primo livello. La sceneggiatura ad esempio è stata affidata al duo composto da Mark Fergus e Hawk Otsby, già autori del primo Iron Man e soprattutto di I Figli degli Uomini di Alfonso Cuaròn al  quale hanno concorso agli Oscar.

Nel cast invece troviamo Thomas Jane, tre volte candidato ai Golden Globe, Shohreh Asgdashloo (Star Trek: Beyond), anch’essa candidata all’Oscar, che ha anche vinto in un’altra occasione, ma anche ottimi caratteristi come Dominique Tipper (Animali Fantastici e Dove Trovarli), Wes Chatam (The Hunger Games), Frankie Adams (Macchine Mortali) o Chad L. Coleman (The Walking Dead). Insomma, Amazon sembra credere nel progetto, non resta che attendere di vedere il risultato finale.

Per chi non dovesse conoscere la serie, ecco la sinossi ufficiale:

Gli umani hanno ormai colonizzato il sistema solare e le Nazioni Unite controllano la Terra mentre una forza militare indipendente risiede su Marte. Disperati per la scarsezza di acqua e ossigeno, la serie ha inizio con Marte e la Terra pronti a dichiararsi guerra per conquistare le risorse trovate nella Fascia Principale degli asteroidi. Con poche chance di sopravvivere, gli alleati si trovano a combattere per il futuro dell’umanità.

Avete mai letto i libri di James S. A. Corey a cui + ispirata la serie TV? Leviathan – Il Risveglio è il primo della serie.

Nuova Renault Twingo 2019: restyling e massima connettività

di Francesco Donnici

La rinnovata Twingo riceve affinamenti estetici e tecnici che verranno svelati ufficialmente in occasione del Salone di Ginevra 2019.

L'articolo Nuova Renault Twingo 2019: restyling e massima connettività proviene da Motori.it.

Meno recentiRSS feeds

Google, in Francia multa da 50 milioni di euro per infrazioni al GDPR. A rischio altri colossi digitali

di Alessandro Crea

La Francia ha appena comminato una multa da 50 milioni di euro a Google per non aver rispettato alcune direttive del GDPR in materia di privacy e gestione dei dati degli utenti. Nel frattempo NYOB, un’organizzazione non profit europea, ha evidenziato come Amazon, Spotify, Netflix, DAZN, YouTube e altri servizi di streaming siano anch’essi a rischio, avendo acconsentito, o avendo acconsentito solo parzialmente, alla richiesta di poter ottenere copia di tutti i dati posseduti sul richiedente stesso, come invece prevede l’articolo 15 del GDPR.

Per quanto riguarda Google, secondo l’agenzia governativa CNIL che si è occupata del caso, non solo Google avrebbe violato le direttive del GDPR, ma le starebbe ancora violando. I problemi principali sarebbero due: ‎non rendere sufficientemente accessibili le proprie direttive in materia di raccolta dati e non aver ottenuto da parte degli utenti il consenso specifico per la personalizzazione degli annunci pubblicitari per ciascuno dei suoi tanti servizi, tra cui YouTube, Google Maps e molti altri.

Proprio YouTube, assieme ad Amazon Prime, Apple Music, DAZN, Flimmit, Netflix, SoundCloud e Spotify è stato poi segnalato come a rischio multe da un’associazione non profit europea chiamata NYOB (None of Your Business). Tutti questi servizi di streaming infatti non avrebbero rispettato in tutto o in parte le direttive stabilite dall’articolo 15 del GDPR, che prevede per un utente la possibilità di chiedere copia di tutti i dati in possesso delle aziende, che lo riguardino direttamente. In molti casi infatti i dati non sono stati forniti e in quei pochi casi in cui è stato possibile ottenerli essi erano incompleti o in formati proprietari che non ne hanno consentito la comprensione o quantomeno ostacolata.

Insomma a quasi un anno di distanza dall’entrata in vigore del GDPR c’è ancora molto da fare in materia di privacy e gestione dei dati. I colossi non hanno intenzione di mollare facilmente una delle maggiori risorse economiche in loro possesso e anzi ciò che sta succedendo è che, per non essere costretti a seguire le direttive comunitarie, molti siti extraeuropei hanno iniziato ad applicare filtri IP su base geografica, onde evitare l’accesso agli utenti europei, risolvendo così drasticamente qualsiasi problema, ovviamente a proprio vantaggio.

Ford Mondeo Wagon: al debutto la versione Hybrid e il restyling

di Francesco Donnici

In concomitanza con il restyling della Mondeo debutta la variante station wagon con meccanica ibrida.

L'articolo Ford Mondeo Wagon: al debutto la versione Hybrid e il restyling proviene da Motori.it.

American Gods, trailer e data d’uscita per la seconda stagione

di Raffaele Giasi

Dopo oltre un anno di attesa, Starz ha finalmente fatto luce sul futuro della sua ottima American Gods, serie TV tratta dal popolare ed omonimo romanzo di Neil Gaiman, e arenatasi per problemi di produzione dopo una straordinaria stagione di debutto.

Si temeva quasi che il serial potesse essere cancellato, orfano com’era dei suoi showrunner originali, ovvero Michael Green e Bryan Fuller, e invece lo show pare godere (per fortuna) di ottima salute, tanto da essere prossimo alla messa in onda della sua seconda stagione!

La notizia ci arriva direttamente da Starz, grazie alla diffusione del trailer di lancio della nuova stagione, che riprenderà la storia lì dove l’avevamo lasciata, seguendo ancora le vicende di Shadow (Ricky Whittle), tuttofare del misterioso Mr Wednesday (Ian McShane), che altri non è che il dio nordico Odino che, come altre antiche divinità, è sul piede di guerra con gli dei contemporanei, creatisi con la nascita della tecnologia e del consumismo.

Il cast vedrà anche il ritorno degli attori Orlando Jones (il dio africano Anansi) e di Peter Stormare (il dio slavo Chernobog), mentre abbandonano il cast Kristin Chenoweth (lo spirito della Pasqua) e Gillian Anderson, resa celebre dal suo ruolo come agente Scully in X-Files, qui incarnazione dei media. Impegnata nella produzione di Sex Education e The Crown, l’attrice ha infatti dato il suo addio al cast.

La prima stagione di American Gods è arrivata in italia grazie ad Amazon Prime. Non ci sono notizie in merito alla messa in onda italiana, ma il serial farà il suo nuovo debutto in America il prossimo 10 marzo. 

La nuova edizione illustrata di American Gods è disponibile su Amazon, ed è una lettura veramente consigliata! Qualora poi voleste recuperare la prima stagione, essa è disponibile in edizione blu-ray, ovviamente in italiano.

Citroen C3-XR: il SUV per la Cina si rinnova

di Giuseppe Cutrone

Citroen ha presentato la rinnovata C3-XR, SUV compatto destinato alla Cina e lanciato sul mercato nel 2014.

L'articolo Citroen C3-XR: il SUV per la Cina si rinnova proviene da Motori.it.

Vuhl 05RR: la barchetta messicana si evolve

di Francesco Donnici

La sportiva da pista messicana omologata anche per l’uso in strada vanta modifiche inedite e prestazioni da hypercar.

L'articolo Vuhl 05RR: la barchetta messicana si evolve proviene da Motori.it.

American Gods 2 si mostra nella versione estesa del video trailer

di Lorenzo Spada
American Gods 2 Amazon Prime Video

Prevista per l’uscita il prossimo 11 marzo 2019 su Amazon Prime Video, la seconda stagione di American Gods è stata già protagonista di un video trailer che ne ha anticipato qualcosa. In queste ore però online è stata pubblicata la versione estesa di quel video trailer, dandoci ancora più informazioni su cosa accadrà. Proprio come […]

L'articolo American Gods 2 si mostra nella versione estesa del video trailer proviene da TuttoTech.net.

Nuova Opel Zafira Life al Salone di Bruxelles 2019

di Giuseppe Cutrone

Opel ha presentato al Salone di Bruxelles la nuova Zafira Life, monovolume a nove posti che punta molto sul comfort e sulla praticità.

L'articolo Nuova Opel Zafira Life al Salone di Bruxelles 2019 proviene da Motori.it.

Toyota Prius: la AWD-i arriva in Europa

di Valerio Verdone

Oltre alla trazione integrale l’ibrida Toyota per eccellenza guadagna aggiornamenti estetici e nuovi sistemi di assistenza alla guida.

L'articolo Toyota Prius: la AWD-i arriva in Europa proviene da Motori.it.

Nuova Citroen Berlingo: debutta la versione 2019

di Giuseppe Cutrone

Sicurezza e connettività sono al centro delle tecnologie implementata sulla nuova Citroen Berlingo 2019.

L'articolo Nuova Citroen Berlingo: debutta la versione 2019 proviene da Motori.it.

Nuova DS 3 Crossback: il crossover personalizzabile

di Giuseppe Cutrone

Dopo l'esordio al Salone di Parigi, la nuova DS 3 Crossback si prepara ad arrivare sulle strade facendo leva sullo stile e su un'ottima possibilità di personalizzazione.

L'articolo Nuova DS 3 Crossback: il crossover personalizzabile proviene da Motori.it.

The Grand Tour stagione 3 disponibile su Amazon Prime Video

di Lorenzo Spada
The Grand Tour

Su Amazon Prime Video è disponibile alla visione la terza stagione dello show The Grand Tour. Si tratta di un grande ritorno per il trio Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May e sicuramente una delle serie più attese dell’anno. Al momento sul servizio di streaming è possibile guardare solo la prima puntata della terza stagione di The Grand Tour, […]

L'articolo The Grand Tour stagione 3 disponibile su Amazon Prime Video proviene da TuttoTech.net.

Nuova Range Rover Evoque: debutto in Italia tra design e sostenibilità

di Francesco Donnici

Il progetto internazionale Live for the city accompagna con stile il lancio della nuova Evoque.

L'articolo Nuova Range Rover Evoque: debutto in Italia tra design e sostenibilità proviene da Motori.it.

Mini 60 Years Edition: edizione speciale per i sessant’anni

di Francesco Giorgi

Sulla lineup Cooper benzina e diesel tre e cinque porte arriva la “special” dedicata all’importante anniversario per la “piccola” di Oxford. Sarà sul mercato a marzo.

L'articolo Mini 60 Years Edition: edizione speciale per i sessant’anni proviene da Motori.it.

McLaren 600LT Spider: la famiglia Longtail si allarga

di Francesco Giorgi

Produzione limitata e per non più di dodici mesi come la Coupé, e anch’essa frutto di un attento studio aerodinamico: la nuova variante “en plein air” sprigiona 600 CV e raggiunge 324 km/h.

L'articolo McLaren 600LT Spider: la famiglia Longtail si allarga proviene da Motori.it.

Alfa Romeo: Cassino si prepara a produrre le ibride

di Giuseppe Cutrone

Alfa Romeo si avvia a lanciare le versioni ibride dei propri modelli e per l'occasione si parla di lavori di ampliamento nello stabilimento di Cassino.

L'articolo Alfa Romeo: Cassino si prepara a produrre le ibride proviene da Motori.it.

Porsche Panamera GTS: da Exclusive Manufaktur due nuove versioni speciali

di Giuseppe Cutrone

Porsche presenta due nuovi allestimenti dedicati da Exclusive Manufaktur alla Panamera GTS berlina e Sport Turismo.

L'articolo Porsche Panamera GTS: da Exclusive Manufaktur due nuove versioni speciali proviene da Motori.it.

Bmw Serie 7 2019: la versione restyling è anche ibrida

di Francesco Giorgi

La berlina di fascia alta bavarese cambia più “sotto” che “fuori”: l'aggiornamento estetico introduce ad un più ampio programma di upgrade tecnologico.

L'articolo Bmw Serie 7 2019: la versione restyling è anche ibrida proviene da Motori.it.

❌