Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 23 Agosto 2019RSS feeds

Sony: i fan di Marvel e Spider-Man vogliono boicottare PlayStation

di Nicola Armondi
Negli ultimi giorni si parla insistentemente dei “dissapori” attualmente in corso tra Sony e Disney, proprietaria di Marvel. In poche parole, in seguito al mancato accordo commerciale legato ai film di Spider-Man (di cui Sony detiene i diritti), c’è il rischio che il personaggio venga escluso dal Marvel Cinematic Universe tanto amato e supportato (sopratutto […]
Meno recentiRSS feeds

Sony annuncia due speciali PS4 in bundle con FIFA 20

di Lorenzo Spada
PS4 Pro + FIFA 20

Sony ha annunciato il lancio di due nuove confezioni speciali di PS4 in bundle con FIFA 20, con uscita prevista per il 27 settembre

L'articolo Sony annuncia due speciali PS4 in bundle con FIFA 20 proviene da TuttoTech.net.

PS5: l’immagine del dev-kit è reale, sviluppatori lo confermano

di Nicola Armondi
Come saprete, a inizio settimana è emersa un’immagine di un nuovo brevetto Sony Interactive Entertainment. Per quanto non confermato, tutti hanno subito pensato che si potesse trattare del dev-kit di PS5, la nuova console di Sony che dovrebbe arrivare sul mercato, secondo le previsioni, alla fine del 2020. Per quanto credibile, si trattava di una […]

Il Play Store tutto bianco, in Material Theme, è in roll out per tutti

di Pietro Paolucci

Spuntato in una veste tutta nuova per qualche giorno, e nemmeno per tutti, qualche settimana fa, il nuovo Play Store è adesso disponibile per tutti quanti, come annunciato da Google con un comunicato stampa.

L'articolo Il Play Store tutto bianco, in Material Theme, è in roll out per tutti proviene da TuttoAndroid.

Google continua a fare pulizie ed elimina i regali di Play Music e la chat integrata di YouTube

di Gerardo Orlandin
Logo applicazione YouTube Android

La versione 8.21 per Android di questa settimana perde l'opzione per inviare in regalo un abbonamento a Google Play Music che non è più disponibile nelle impostazioni generali. YouTube perderà invece la chat integrata che non sarà più disponibile dal prossimo settembre.

L'articolo Google continua a fare pulizie ed elimina i regali di Play Music e la chat integrata di YouTube proviene da TuttoAndroid.

PS5: svelato l’aspetto della console in versione dev kit?

di Nicola Armondi
La next-gen di casa Microsoft e di casa Sony è sempre più vicina. La fine del 2020 sembra essere il periodo giusto per entrambe le società. Noi videogiocatori siamo in attesa di scoprire le novità più succose e, anche se non vendiamo niente all’orizzonte, non significa che i produttori di console non siano al lavoro. […]

Sul Play Store la settimana è ricca di sorprese: più di 60 offerte su app e giochi Android

di Gianluigi Abbate

Sono più di 60 i titoli tra app e giochi Android oggi in offerta (di cui 19 gratis) sul Play Store. Quale modo migliore per affrontare questa settimana?

L'articolo Sul Play Store la settimana è ricca di sorprese: più di 60 offerte su app e giochi Android proviene da TuttoAndroid.

Display auto 3D: come cambierà il modo di guidare un’auto

di Donato D'Ambrosi

I display nella plancia e nel quadro strumenti hanno accompagnato l’evoluzione tecnologica delle auto fino a diventare dei proiettori 3D. Sempre più costruttori rimpiazzano strumenti analogici a lancette con display 3D interattivi e riconfigurabili. Ma siamo sicuri che troppa luce non creerà alla lunga gli stessi effetti del computer in ufficio? Bisogna chiederselo ora che i display oltre ad essere sempre più sconfinati, iniziano a fuoriuscire olograficamente dalle strutture tangibili dell’auto.

I TENTATIVI FALLITI E QUELLI RIUSCITI CON I DISPLAY

I display non sono certo una novità sulle auto, chi può ricorda le varie Audi Quattro, Fiat Tipo e Tempra, Renault Espace e Twingo, e così via. Una tendenza quasi anacronistica di innovare, quando la tecnologia dei display non garantiva sempre la giusta affidabilità alle alte temperature, al tempo e all’umidità. Quei tempi sono ben lontani, tanto che Tesla – per tirarne in ballo una a caso – già dal 2012 ha destato stupore con il display centrale da ben 17 pollici. Praticamente se alle Model S e X si togliesse il monitor centrale, resterebbe nulla o poco della plancia. Tanto display però significa zero tasti, design più pulito, infotainment e assistenza alla guida. Una nota azienda tra quelle più impegnate nello sviluppo di soluzioni multimediali per auto però ha appena annunciato i display 3D che promettono tanti vantaggi per il guidatore. Sui possibili rischi però quasi nessuno si pronuncia.

I VANTAGGI DI UN DISPLAY 3D

Le informazioni di guida, di navigazione, gli alert provenienti dalle altre auto (V2V) e tutto ciò che può interessare il guidatore salterà letteralmente fuori dalla plancia. È l’annunciata novità dei display 3D su alcune auto che presto vedremo in commercio. Il conducente potrebbe farsi un’idea migliore dello spazio restante tra l’auto e il muro di un garage, ad esempio. Questo effetto 3D sarebbe funzionale anche quando si percorrono strade fiancheggiate da edifici molto alti per individuare meglio la svolta successiva.

I DUBBI DI UN DISPLAY TROPPO INVASIVO

A chi si chiede ma a cosa serve un display 3D in auto, non bastava un display digitale ben fatto? L’azienda risponde che: “Grazie alla profondità di campo del display il conducente può cogliere più velocemente importanti informazioni visive, come quelle trasmesse da un sistema di assistenza o di segnalazione delle condizioni del traffico. I messaggi che sembrano uscir fuori dal display sono molto più evidenti e immediati“. C’è un fattore molto influente sulla sicurezza di guida che ancora oggi si cerca di contrastare: la stanchezza di guida e della vista con soluzioni sempre più ergonomiche.

OCCHI A RISCHIO CON TROPPI DISPLAY?

Ma quante volte guidando di notte quel colpo d’occhio al display vi ha spinto a battere le palpebre? E’ uno dei sintomi molto simili alla “Sindrome del Computer” o banalmente all’affaticamento degli occhi dovuto all’esposizione prolungata alla luce di un monitor. Allora viene spontaneo chiedersi se la prorompente diffusione di display sempre più grandi e interattivi risponde ad esigenze di mercato o di sicurezza di guida. Visto che ad oggi le stesse aziende non hanno diffuso conferme o smentite su quanto realmente i display fanno bene agli occhi del guidatore o affaticano la vista. E se per caso volessimo spegnere un enorme display, magari di notte, perché ci disturba la guida? Tesla, che abbiamo citato più sopra, ad esempio dice che non è possibile. Precisa che “è possibile regolare la luminosità e l’impostazione Giorno / Notte in Controlli> Schermo, nonché oscurare temporaneamente lo schermo per la pulizia”. Restate collegati poiché torneremo sull’argomento con interessanti e inedite curiosità.

The post Display auto 3D: come cambierà il modo di guidare un’auto appeared first on SicurAUTO.it.

Apple CarPlay, con iOS 13 novità e interfaccia ridisegnata

di Lorenzo Spada
Apple CarPlay iOS 13

Ecco tutte le novità che verranno apportate sui sistemi di infotainment compatibili con Apple CarPlay con l'aggiornamento ad iOS 13

L'articolo Apple CarPlay, con iOS 13 novità e interfaccia ridisegnata proviene da TuttoTech.net.

PS5: le “esclusive” arriveranno anche su altre piattaforme?

di Nicola Armondi
In questi ultimi anni il mercato videoludico si è evoluto con grande rapidità. Oramai le software house non devono solo puntare a vendere i propri videogame o, nel caso dei produttori hardware come Nintendo, Microsoft e Sony, le proprie console: tutto questo non basta più. L’obbiettivo è di proporre i propri servizi in abbonamento e […]

PS5: il prezzo sarà di 450€ in Italia?

di Nicola Armondi
Di mese in mese le chiacchiere sulla next-gen non accennano a diminuire e, per quanto vi sia interesse per le specifiche tecniche e per i giochi in arrivo, ciò che più calamita l’attenzione del pubblico è il prezzo. Poco tempo fa abbiamo scoperto che MediaMarkt Svezia ha fissato un preorder a 950€ per PS5, un […]

Quante offerte su app e giochi Android sul Play Store per il week-end

di Gianluigi Abbate

Sono 40 i titoli tra app e giochi Android oggi in offerta sul Play Store. Quale modo migliore per addolcire il vostro ritorno dalle vacanze?

L'articolo Quante offerte su app e giochi Android sul Play Store per il week-end proviene da TuttoAndroid.

iPhone 11 potrebbe usare la stessa tipologia di display del Samsung Galaxy Note 10

di Lorenzo Spada
Apple iPhone XI

Seppur acerrimi concorrenti in ambito smartphone, Samsung ed Apple sono alleati di lunga data quando si tratta di componenti interne. A partire da iPhone X e proseguendo con iPhone XS e iPhone XS Max, Samsung è stato il principale fornitore di Apple per i display OLED e sembra proprio che la cosa si ripeterà anche con gli […]

L'articolo iPhone 11 potrebbe usare la stessa tipologia di display del Samsung Galaxy Note 10 proviene da TuttoTech.net.

Sul Play Store ci attende un weekend ricco di offerte su app e giochi Android

di Gianluigi Abbate

Sono 40 i titoli tra app e giochi Android oggi in offerta sul Play Store. Quale modo migliore per addolcire il vostro ritorno dalle vacanze?

L'articolo Sul Play Store ci attende un weekend ricco di offerte su app e giochi Android proviene da TuttoAndroid.

❌