Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Visual Development: rivoluzione è in arrivo?

di Claudio Davide Ferrara

Il mese scorso abbiamo parlato delle no-code platform, ovvero quelle piattaforme che funzionano senza che si debba sviluppare codice, o scriverne solo una minima parte, per ottenere un servizio o una determinata funzionalità software. Tali servizi sono già un realtà e diverse aziende stanno investendo da tempo sulle tecnologie per il visual development. Il settore IT sta dunque per vivere una nuova rivoluzione?

Come accade nel caso dell’approccio no-code, con il visual development è possibile creare e progettare applicazioni senza la necessità di scrivere il codice o scrivendone nettamente di meno rispetto agli attuali cicli di sviluppo. A …

The post Visual Development: rivoluzione è in arrivo? appeared first on Edit.

No-code platform, quando l’IT fa a meno degli sviluppatori

di Claudio Davide Ferrara

All’inizio dell’era informatica i computer erano enormi macchianari, accessibili solo a personale estremamente qualificato. Oggi il settore IT è enormemente diverso e praticamente tutti hanno dei computer nelle tasche che svolgono funzioni molto complesse, anche grazie alle infrastrutture di cloud computing. Questo tipo di piattaforma ha cambiato il mercato IT, permettendo alle imprese di accedere a infrastrutture complesse a costi ridotti, rendendo accessibili applicazioni e servizi che fino a pochi anni prima erano appannaggio delle software house più strutturate.

Tali piattaforme si stanno ora evolvendo verso un modello chiamato no-code platform o low-code platform. Ovvero piattaforme che funzionano …

The post No-code platform, quando l’IT fa a meno degli sviluppatori appeared first on Edit.

Google: nuovi strumenti per la sicurezza sul Cloud

di Claudio Davide Ferrara

Google ha recentemente introdotto nuovi sistemi e protocolli di sicurezza all’interno della propria piattaforma, in particolare sono state aggiornate le procedure di sicurezza di Google Cloud Platform, di G Suite e di Chrome Enterprise. A parlarne nel dettaglio è Gerhard Eschelbeck, Vice Presidente della divisione Security & Privacy di Bi G.

Per Eschelbeck le innovazioni più interessanti arrivate con questi ultimi aggiornamenti sono i VPC Service Controls. Google Cloud è stato progettato e pensato per offrire le migliori barriere di protezione per i dati dell’utente.

I VPC Service Controls consentono agli utenti di definire il perimetro di sicurezza attorno …

The post Google: nuovi strumenti per la sicurezza sul Cloud appeared first on Edit.

❌