Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 18 Novembre 2019RSS feeds

Morgan Lost Night Novels: recensione del nuovo inizio

di Massimo Costante
Morgan Lost è senza dubbio uno dei progetti più ambiziosi di Claudio Chiaverotti, una creatura che ha subito fortissime evoluzioni, ma che non ha mai mancato l’obiettivo di stupire e affascinare i lettori travolti dalla distopica città di New Heliopolis. I tormenti di Morgan non sono ancora finiti, così come la lista di serial killer […]

Auto usate certificate: brumbrum apre la prima fabbrica della qualità

di Donato D'Ambrosi

Comprare un’auto usata espone spesso al rischio di doversi fidare dell’istinto e di ciò che garantisce il venditore. C’è la garanzia sull’auto usata per legge, è vero, ma il timore che prima o poi possa presentarsi qualche problema limita a 150 km la distanza media dei passaggi di proprietà in Italia (fonte ACI). Due equazioni che trovano soluzione nella factory brumbrum dove rinasce la qualità delle auto usate. Abbiamo visitato il luogo dove le auto usate certificate in vendita sull’e-commerce brumbrum devono superare severi test prima di essere rigenerate e trovare un nuovo proprietario. Ecco come viene rigenerata un’auto usata brumbrum.

VIAGGIO NELLA RIGENERAZIONE DELLE AUTO USATE

Quante volte vi siete chiesti quale fosse la vita precedente della vostra auto usata? Ce lo siamo chiesti anche noi camminando accanto a decine di auto in attesa di essere rimesse a nuovo dai tecnici brumbrum. Ecco, il nostro viaggio nella factory italiana delle auto usate inizia proprio così, scoprendo che solo le auto con un curriculum affidabile vengono selezionate ancora prima di passare sotto la lente dei tester. Siamo nello stabilimento all’avanguardia dove brumbrum ha unito tutte le competenze e i processi di rigenerazione delle auto usate che poi finiscono nella vetrina online. E subito ci salta all’occhio che si tratta di auto relativamente nuove, con al massimo qualche graffio da parcheggio o piccoli danni.

DA DOVE PROVENGO LE AUTO USATE BRUMBRUM

Tutte le nostre auto hanno standard qualitativi elevati, sono garantite e certificate.” spiega Francesco Banfi, CEO brumbrum, che ci ha accolti nella factory – “Non accettiamo compromessi quando si tratta di prendere tutte le precauzioni necessarie affinché l’auto possa soddisfare le nostre aspettative e quelle del futuro cliente”. Le auto brumbrum che arrivano nella nuova factory di Reggio Emilia (a due passi dalla stazione ferroviaria) provengono quasi totalmente da noleggi a lungo termine di Arval. Ma la parte più interessante di come viene rigenerata un’auto usata certificata deve ancora venire.

LA RIGENERAZIONE DELLE AUTO USATE STEP BY STEP

Provate ad immaginare cosa comporta garantire un’auto usata fino a 3 anni (questa la promessa brumbrum) o essere così sicuri della sua qualità da restituire i soldi al cliente se non è soddisfatto. Anzi, piuttosto che immaginarlo proviamo a raccontarvelo. La factory di brumbrum ha molto in comune con uno stabilimento in cui si assemblano le auto, solo che il processo avviene al contrario. All’arrivo delle auto usate già selezionate, si va alla fase di checkup con 200 controlli alla meccanica e alla carrozzeria e un test drive. Il check dura 50 minuti, quanto basta per capire da prove su speciali banchi (foto sopra) e con l’occhio esperto dei tecnici cosa bisogna ripristinare nell’auto e quali ricambi ordinare. Una chicca che non ci aspettavamo è che nonostante la giovane età, la carrozzeria viene analizzata con spessimetro e mappata per identificare le riparazioni necessarie.

“SULLE AUTO USATE BRUMBRUM NON NASCONDE I DIFETTI”

Da qui in poi l’auto riceve riparazioni meccaniche, alla carrozzeria, agli interni, va al reparto gomme, viene sanificata, lavata, ricontrollata e va al Photo Shooting. Qui capiamo ancora di più l’impegno dell’azienda nel voler instaurare con i clienti un rapporto basato sulla trasparenza oltre che sulla qualità. Può sembrare banale fare due foto, ma l’ultimo step è forse quello più impegnativo prima di mettere l’auto usata in vetrina sull’e-commerce. Al termine della rigenerazione, l’auto passa nelle mani di un addetto che fotografa i dettagli da evidenziare. Un lavoro minuzioso di circa 60 scatti per mostrare gli optional ma anche piccoli difetti segnalati dai reparti tecnici che non è stato possibile riparare. Questi difetti sono descritti nella scheda di ogni auto ed indicati con un triangolino rosso. “Lo facciamo quando riparare un piccolo danno sarebbe troppo costoso, ma riguarda esclusivamente difetti estetici. Nulla che abbia a che vedere con la meccanica o la sicurezza delle auto brumbrum” conclude Banfi.

The post Auto usate certificate: brumbrum apre la prima fabbrica della qualità appeared first on SicurAUTO.it.

Harry Potter X Pandora: ecco le foto dei magici gioielli Pandora

di Mabelle Sasso
Sono state diffuse online le foto della collezione Harry Potter X Pandora, la linea di charms e bracciali ufficiali Pandora dedicata ad Harry Potter e attesa a lungo dai fan. Annunciata lo scorso agosto da Stephen Fairchild, Chief Creative e Brand Officer di Pandora, e disegnata dai designer Francesco Terzo e A. Filippo Ficarelli, la […]

Città migliori al mondo per guidare: Torino la prima italiana

di Raffaele Dambra

Città migliori al mondo per guidare

Quali sono le città migliori al mondo per guidare l’auto? E quali le peggiori? Difficile stabilirlo con certezza, ma attraverso un’interessante ricerca basata su ben 15 fattori che determinano più di altri le condizioni di guida di una città, è stato possibile stilare una graduatoria dei 100 luoghi più (o meno) sicuri per mettersi al volante. Scoprendo che c’è una nazione nordamericana dove si guida decisamente meglio che altrove e che le città italiane sono purtroppo molto indietro rispetto alle posizioni top.

CITTÀ MIGLIORI PER GUIDARE: I PARAMETRI UTILIZZATI

L’Indice di Guida nelle Città del 2019 è stato confezionato da Mister Auto, un rivenditore online di ricambi per auto, individuando tre principali categorie che fanno di una città un buon luogo per guidare: infrastrutture, sicurezza e costi. A loro volta queste tre macrocategorie comprendono 15 diversi parametri i cui punteggi hanno rivelato quali sono le migliori e le peggiori città per guidare in tutto il mondo. Per esempio sono stati presi in considerazione il numero di automobili pro capite, la qualità delle strade e dei trasporti pubblici, i livelli di qualità dell’aria e di congestione del traffico, l’età media delle autovetture, il tasso di mortalità per incidenti, l’aggressività degli automobilisti al volante, nonché i costi del carburante, dei parcheggi e della tassa di circolazione.

CITTÀ MIGLIORI AL MONDO PER GUIDARE: LA CLASSIFICA TOP 100

La classifica delle città migliori al mondo per guidare vede quindi al primo posto la canadese Calgary, che eccelle soprattutto per il basso livello di traffico e di incidenti mortali e per la sua accessibilità economica. Il Canada piazza altre due città nelle prime sei posizioni (Ottawa al terzo e Vancouver al sesto), segnalandosi indiscutibilmente come la nazione ideale per gli automobilisti. Sul secondo gradino del podio c’è Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, mentre la top-ten è completata da Berna (4), El Paso-USA (5), Goteborg (7), Dusseldorf (8), Basilea (9) e Dortmund (10).

CITTÀ MIGLIORI PER GUIDARE IN ITALIA

E l’Italia come sta messa? Non benissimo. Per trovare la prima metropoli italiana nella classifica delle 100 città migliori per guidare nel mondo si deve scendere fino al 75° posto dove c’è Torino. Il capoluogo piemontese brilla per il basso livello di traffico, ma la qualità delle strade è soltanto media e i prezzi dei carburanti sono alti. Sotto Torino al 79° posto c’è Roma, all’81° Napoli (una tra le peggiori in assoluto per l’aggressività dei conducenti) e all’82° Milano. C’è però da dire che le nostre quattro rappresentanti si piazzano comunque meglio di città molto reclamizzate come Melbourne, Sydney, New York (solo 87^), San Pietroburgo e Mosca.

CITTÀ PEGGIORI AL MONDO PER GUIDARE

Le peggiori 5 città per guidare, quelle che chiudono la classifica top-100, sono Karachi (Pakistan), Lagos (Nigeria), Calcutta (India), Ulan Bator (Mongolia) e, ultima, Mumbai (India). In particolare Lagos è la peggiore per tasso di mortalità dovuta a incidenti stradali, Ulan Bator per l’aggressività, Mumbai per l’età media del parco auto, Sydney ha i parcheggi più costosi. Al contrario i guidatori di Manchester e Stoccolma sono i più prudenti e quelli di Osaka, Tokio e Singapore i più tranquilli. L’australiana Brisbane, insieme a Salvador e ancora Stoccolma, vanta invece la migliore qualità dell’aria.

The post Città migliori al mondo per guidare: Torino la prima italiana appeared first on SicurAUTO.it.

Il vecchio Microsoft Edge bucato ancora tre volte dagli hacker

di Alexandre Milli

Durante la Tianfu Cup, uno degli eventi di hacking più famosi la vecchia edizione di Microsoft Edge è stata nuovamente bucata. Microsoft Edge violato tre volte Durante la manifestazione in corso questi giorni ben sei team di hacker hanno preso di mira la versione di Microsoft Edge basata sul motore EdgeHTML.  Nonostante tutto il vecchio browser […]

Puoi leggere l'articolo Il vecchio Microsoft Edge bucato ancora tre volte dagli hacker in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

TikTok come Instagram, in test l’inserimento di link per gli acquisti

di Lucia Massaro
Instagram e TikTok prendono ispirazione l’una dall’altra per evolvere. Se la prima ha cominciato a introdurre i videoclip su base musicale (Reels) in Brasile, la seconda sta cominciando a testare una delle funzioni peculiari del social network di Zuckerberg. Parliamo della possibilità di aggiungere link esterni nella biografia e all’interno dei video per indirizzare i […]

Recensione Microsoft Surface Laptop 2: perfetto per lo studio e la produttività

di Giuseppe Brandi
Nell’ampio scenario dei portatili per lo studio e per la produttività che si contendono la supremazia a suon di schede tecniche non è stato facile scorgere Microsoft Surface Laptop 2, un dispositivo elegante, concreto e leggi di più...

Come impostare suoneria iPhone

di Valentino Viscito
I dispositivi Apple sono sempre di più e un numero sempre maggiore di persone ne fa uso.  Molto spesso può capitare che, nella stessa stanza, più persone abbiano un iPhone e, all’arrivo di una chiamata, leggi di più...
Ieri — 17 Novembre 2019RSS feeds

Cortana saluta gli utenti mobile: Microsoft eliminerà l’app per Android e iOS a inizio 2020

di Biagio Petronaci
L’applicazione Cortana, sviluppata da Microsoft, per Android e iOS sparirà da alcuni mercati. Per il momento, gli stati interessati saranno Regno Unito, Canada e Australia. L’assistente virtuale ispirato alla saga videoludica Halo, introdotto con Windows 10, potrebbe presto salutare il mercato mobile. L’azienda, mediante un comunicato pubblicato nella pagina ufficiale, ha infatti annunciato che il […]

Come attivare la modalità a schermo intero sul nuovo Microsoft Edge

di Alexandre Milli

La nuova versione di Microsoft Edge basata su Chromium in versione Canary permette di attivare la modalità a tutto schermo sui siti web. Attivare la modalità a tutto schermo L’ultima versione 80 del canale Canary dell’anteprima di Microsoft Edge permette di la modalità a tutto schermo sui siti web per non avere nessuna distrazione o per […]

Puoi leggere l'articolo Come attivare la modalità a schermo intero sul nuovo Microsoft Edge in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Animal Crossing Pocket Camp festeggia i due anni con un servizio a pagamento

di Luca Salerno
Si avvicina il secondo anniversario del gioco mobile Animal Crossing Pocket Camp della celebre serie Nintendo disponibile per smartphone Android e iOS. Tra gli annunci per la ricorrenza ce n’è anche uno che riguarda l’introduzione di due possibili piani a pagamento in stile Mario Kart Tour. A partire dal 21 novembre Animal Crossing Pocket Camp […]

Ni No Kuni Cross Worlds, il nuovo titolo mobile avrà anche il PvP

di Luca Salerno
Dopo due capitoli per PC e console, un remaster e due giochi mobile, la serie Ni No Kuni si prepara a sbarcare per la terza volta su smartphone con Ni No Kuni Cross Worlds. L’annuncio ufficiale era arrivato nei giorni scorsi dalla compagnia sudcoreana Netmarble che si sta occupando dello sviluppo e che ha diffuso […]

Cortana cambia vita e la sua app abbandona i dispositivi Android e iOS

di Roberto F.

Microsoft ha reso noto di avere deciso di abbandonare l'app Cortana per Android e iOS, che entro il 31 gennaio 2020 non sarà più disponibile

L'articolo Cortana cambia vita e la sua app abbandona i dispositivi Android e iOS proviene da TuttoAndroid.

App per chat anonime: le migliori da usare

di Alessio Salome
Sulla piazza è possibile trovare varie applicazioni che permettono di scambiare messaggi con altre persone senza rilevare la propria identità. In merito a ciò, abbiamo realizzato un articolo in cui vi proporremo quelle che sono, leggi di più...
Meno recentiRSS feeds

Apple Music aggiunge Replay, una nuova funzione per ascoltare le migliori hit dell’anno

di Giuseppe
Apple Music Replay
Una playlist completamente personalizzata e in continua evoluzione: Apple Music Replay vi farà sentire solo le canzoni al top delle vostre preferenze.

Modificare accessi Apple Music

di Roberto Cocciolo
Inizialmente Apple Music risultava compatibile esclusivamente con smartphone e tablet (iOS o Android) e con Mac e PC tramite iTunes. Dopo anni dal rilascio ufficiale però, le cose sono cambiate radicalmente, non solo per quanto leggi di più...

Il jailbreak per ios13 Checkra1n riceve un importante update

di Giuseppe
Effettuare il jailbreak con Checkra1n su iOS 13 sembra un sogno, ma non è tutto rose e fiori: l'ultimo update risolve tanti bug e migliora le performance.

Spotify, sincronizzazione tra testo e musica in fase di test

di Valentina Acri
Spotify potrebbe a breve implementare una “nuova” funzionalità nella nota piattaforma streaming musicale. L’aggiornamento attualmente in fase di test renderebbe simultanea la riproduzione del brano e la visibilità  dei testi. Grande attenzione per i suoi utenti che amano canticchiare ascoltando le hit del momento. Non è da escludere che il noto servizio streaming musicale possa […]

Huawei Mate X 5G: fuori in 60 secondi… e tutto esaurito

di Nico Petilli

Huawei Mate X 5G è stato letteralmente preso di mira dai consumatori cinesi che, in meno di un minuto, hanno esaurito il numero di unità disponibili.

(...)
Continua a leggere Huawei Mate X 5G: fuori in 60 secondi… e tutto esaurito su Androidiani.Com


© nicopetilli for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , , ,

❌