Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

TIM Ventures e United Ventures investono nell’innovazione

di Biagio Petronaci
TIM Ventures, dedicata al Corporate Venture Capital, ha stretto un accordo con United Ventures per lanciare il fondo riconosciuto come UV T-Growth. Il fondo sosterrà investimenti (in imprese innovative mature, piccole e medie imprese) in modo da consentire loro di sviluppare progetti tecnologici in Italia e all’estero. TIM – che ha recentemente premiato i vincitori […]

Ponte di Genova: come cambia la viabilità con la riapertura

di Raffaele Dambra

Ponte di Genova

Siamo ormai prossimi al ripristino del Ponte di Genova: come cambia la viabilità con la riapertura a due anni di distanza dal crollo del Ponte Morandi

Leggi l'articolo completo su SicurAUTO.it

TIM premia i vincitori di Smart Spaces Hackathon

di Biagio Petronaci
Smart Spaces Hackathon si è rivelato un vero e proprio successo: la manifestazione di TIM, di cui abbiamo parlato pochi giorni fa, ha raccolto oltre 100 startupper, software developer, digital designer ed esperti di business che hanno deciso di mettersi in gioco con le proprie idee. Proprio oggi è avvenuta la manifestazione di premiazione dell’Hackathon che dimostra […]

Con Nova Launcher e KWGT è possibile trasformare Android in iOS 14

di Gerardo Orlandin

Un utente di Reddit è riuscito a ricreare fedelmente l'aspetto di iOS 14 su Android utilizzando il popolare Nova Launcher e l'app KWGT.

L'articolo Con Nova Launcher e KWGT è possibile trasformare Android in iOS 14 proviene da TuttoAndroid.

Huawei pubblica il calendario aggiornato sul rollout della EMUI 10.1

di Giuseppe Biondo

Diversi smartphone del gruppo Huawei hanno ricevuto la EMUI 10.1, ma la gamma dei prodotti commercializzati in Europa non è ancora completa

L'articolo Huawei pubblica il calendario aggiornato sul rollout della EMUI 10.1 proviene da TuttoAndroid.

TIM promuove l’innovazione: parte l’hackathon dedicato agli spazi intelligenti

di Biagio Petronaci
Da domani 1° luglio e fino al prossimo 5 luglio, avrà luogo una maratona di innovazione. TIM, in collaborazione con Google Cloud e Codemotion, ha organizzato Smart Spaces Hackathon. Si tratta di un progetto indirizzato agli sviluppatori, startupper, designer ed esperti di marketing italiani. I partecipanti a Smart Spaces Hackathon saranno spinti a sviluppare servizi […]

Gesture con le nocche in arrivo su questi smartphone Huawei e HONOR

di Giovanni Mattei

Huawei e HONOR hanno aggiornato diversi smartphone alla EMUI 10.1 e Magic UI 3.1 con diverse novità come la funzione gesture con le nocche

L'articolo Gesture con le nocche in arrivo su questi smartphone Huawei e HONOR proviene da TuttoAndroid.

110 anni di Alfa Romeo: le innovazioni sulla sicurezza del biscione

di Redazione

Il marchio Alfa Romeo e la sicurezza nei 110 anni di storia. Dalla storica Alfa 24 HP fino alla Stelvio, l'evoluzione Alfa Romeo in sicurezza e innovazione

Leggi l'articolo completo su SicurAUTO.it

Lenovo, le innovazioni IT non sempre sono utili ai lavoratori

di Antonino Caffo
Lenovo ha presentato un nuovo studio che mette in evidenza come le aziende che adottano nuove tecnologie diano maggiore priorità agli obiettivi di business piuttosto che alle reali esigenze dei dipendenti. La ricerca, condotta su un campione di 1.000 IT manager nella regione EMEA, mostra che solo il 6% degli IT manager considera gli utenti […]

Grownnectia lancia la filiera delle start-up

di Antonino Caffo
Grownnectia lancia la filiera delle start-up, aprendo contemporaneamente cinque nuovi uffici in Italia, un segnale positivo per tutta la comunità dell’innovazione del nostro paese e non solo. La società, lanciata a Roma con il nome Connectia dall’imprenditore Massimo Ciaglia nel settembre 2018, lavora nella fase di preseed come incubatore e preacceleratore. In meno di due […]

L’ultima beta di Nova Launcher ha una sorpresa per gli amanti di Android 11

di Giovanni Mattei

La beta 6.2.13 di Nova Launcher porta con sé la forma delle icone svelate da Google nella Developer Preview 4 di Android 11

L'articolo L’ultima beta di Nova Launcher ha una sorpresa per gli amanti di Android 11 proviene da TuttoAndroid.

Le 13 innovazioni automotive più curiose del 2020

di Donato D'Ambrosi

Server ICAS1 Continental - Elektrobit_

La Ricerca e Sviluppo automotive nascosta nelle auto e rivelata dal premio PACEAward alle 13 innovazioni automotive più curiose del 2020

Leggi l'articolo completo su SicurAUTO.it

Huawei Nova 7, 7 SE e 7 Pro, tutti i dettagli

di Alessandro Matthia Celli

Siamo a soli quattro giorni dalla presentazione ufficiale degli tanto attesi smartphone della serie Huawei Nova 7. Questa volta, un totale di tre dispositivi dovrebbero essere annunciati durante il prossimo evento di lancio: Huawei Nova 7 SE, Nova 7 e Nova 7 Pro.

(...)
Continua a leggere Huawei Nova 7, 7 SE e 7 Pro, tutti i dettagli su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2020. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Ztl Genova: mappa, orari e parcheggi

di Raffaele Dambra

Ztl Genova mappa orari parcheggi

Andiamo alla scoperta delle Ztl di Genova con mappa, orari, posizione dei parcheggi e altre informazioni utili a beneficio degli utenti. Create per tutelare le aree ad alto valore urbanistico del capoluogo ligure, le zone a traffico limitato di Genova sono attualmente otto e precisamente: Centro Storico, Boccadasse, Bolzaneto, Castelletto, Molo, Nervi, Rivarolo e Vernazzola. Le Ztl sono sempre in funzione (tranne Castelletto che è solo notturna), hanno regole abbastanza comuni e sono accessibili soltanto ai veicoli muniti di regolare permesso (in primis i residenti, ma anche altre categorie). Cliccate sulle mappe per visualizzarle in formato più grande.

ZTL GENOVA: CENTRO STORICO

La Ztl di Genova ‘Centro Storico’ ha validità in tutti i giorni dell’anno e nell’intero arco della giornata. Solo in occasione di particolari situazioni di traffico o per rilevanti ricorrenze di interesse della città, con motivato provvedimento può essere consentita limitazione diversa per taluni giorni ed orari. La Ztl Centro Storico è suddivisa in cinque settori e i controlli sono posti ai seguenti varchi: via del Campo, vico Giannini, piazza della Raibetta, via San Giorgio, via Ravasco, via di Porta Soprana, via Garibaldi, via Cairoli, via Lomellini, vico delle Camelie e mura delle Grazie.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-centro-storico/

ZTL GENOVA: BOCCADASSE

La Ztl di Genova ‘Boccadasse’ ha validità in tutti i giorni dell’anno e nell’intero arco della giornata, salvo deroghe. Le strade che fanno parte di questa Ztl sono via Boccadasse (tratto da via Dodero a piazza Nettuno), piazza Nettuno, via Aurora, piazza E. Bassano, via N. Dodero, via della Casa. Hanno inoltre diritto di ottenere il permesso di accesso i residenti di via Boccadasse (tratto da via Caprera a via N. Dodero), via della Scalinata, via al Capo di Santa Chiara.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-boccadasse/

ZTL GENOVA: BOLZANETO

La Ztl di Genova ‘Bolzaneto’, delimitata da via A. Oldoini, via R. Bonghi (tratto da via O. Doria a via N.S. Della Neve), via N.S. della Neve (tratto da via R. Bonghi a via Bolzaneto), via C. Stuparich (tratto da via T. Ponsella a via C. Reta), via F. Bettini (tratto da via N.S. della Neve a piazza R. Rissotto), via A. Gianuè e via G.A. Canzio, ha validità in tutti i giorni dell’anno e nell’intero arco delle 24 ore.
Possono accedervi, sostando negli spazi a essi riservati, i veicoli merci il cui peso complessivo a pieno carico risulti inferiore a 3,5 tonnellate, dalle 6:30 alle 11:00 per il tempo necessario a svolgere operazioni di carico e scarico merci.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-bolzaneto/

ZTL GENOVA: CASTELLETTO

La Ztl di Genova ‘Castelletto’ ha validità in tutti i giorni dell’anno dalle ore 21:00 alle ore 6:00. Si tratta pertanto di una zona a traffico limitato attiva soltanto nelle ore serali e notturne. L’area della Ztl è delimitata da spianata di Castelletto, via C. Crosa di Vergagni e via Gaetano Colombo. Hanno comunque diritto al tagliando Ztl anche i residenti di salita di S. Gerolamo civici dal 2 al 16, salita alla spianata di Castelletto civici dal 9 al 30, salita dell’Acquidotto civici dall’1 al 6, salita della Torretta civico 6, belvedere Montaldo civici dall’1 al 5.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-castelletto/

ZTL GENOVA: MOLO

La Ztl di Genova ‘Molo’ ha validità in tutti i giorni dell’anno e nell’intero arco delle 24 ore, salvo deroghe particolari. I confini della Ztl sono via del Molo e adiacente piazza San Marco, piazzetta Porta del Molo, mura del Molo, mura della Malapaga, prosecuzione del confine lungo una linea ideale che congiunge mura della Malapaga e piazza Cavour passando per le sezioni terminali di vico chiuso Gelsa e vico Lavatoi (entrambi compresi all’interno dell’area), Piazza Cavour (esclusa).
L’accesso alla Ztl Molo è consentito alle categorie di veicoli aventi massa a pieno carico non superiore a 2,5 tonnellate e larghezza non superiore ai 2,10 metri.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-molo/

ZTL GENOVA: NERVI

La Ztl di Genova ‘Nervi’ ha validità in tutti i giorni dell’anno e nell’intero arco delle 24 ore, salvo deroghe per particolari situazioni di traffico o per rilevanti ricorrenze di interesse della città. È delimitata da via Gazzolo (tratto dal civico 14 rosso all’incrocio con via Caboto), via Caboto e Via Ganduccio (esclusa l’area del porticciolo in cui vige il divieto di transito), via Provana di Leyni (tratto compreso tra via Caboto e via Lega Navale). Nello specifico sono ricompresi nel tratto di strada di cui sopra i civici pari neri, dal 4 a fine numerazione; pari rossi, dal 4 a fine numerazione; dispari neri, dal 17 a fine numerazione; dispari rossi, dal 7C a fine numerazione.

Oltre alle persone dotate di regolare permesso, nella Ztl di Nervi possono accedere – al costo giornaliero di 11 euro, mensile di 20 euro, semestrale di 30 euro e annuale di 54 euro – gli affiliati a soggetti con sede nella Ztl (associazioni, cooperative, club, scuole) legati all’attività canoistica al fine del trasporto dei natanti; i soggetti affidatari dell’area demaniale marittima, in concessione al comune di Genova; i soggetti con necessità di accesso allo scalo pubblico per il trasporto della propria imbarcazione o natante.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-nervi/

ZTL GENOVA: RIVAROLO

La Ztl di Genova ‘Rivarolo’ ha validità in tutti i giorni dell’anno e nell’intero arco delle 24 ore, salvo deroghe. I confini sono via G. Rasori (tratto da via Jori a via Piccone), via Piccone (tratto da via Rasori a via Umberto Pace), via Umberto Pace, via T.M. Canepari (tratto da via Umberto Pace a via G. Jori), via G. Jori (tratto da via T.M. Canepari a via G. Rasori). Pur essendo interne a tale perimetro, rimangono escluse dalla Ztl Rivarolo via E. Dandolo e via Pongoli.
Possono accedere alla Ztl, sostando negli spazi a essi riservati, i veicoli merci il cui peso complessivo a pieno carico è inferiore a 3,5 tonnellate, alle 07:30 alle 11:30 per il tempo necessario a svolgere operazioni di carico e scarico merci.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-rivarolo/

ZTL GENOVA: VERNAZZOLA

La Ztl di Genova ‘Vernazzola’ ha validità in tutti i giorni dell’anno e nell’intero arco delle 24 ore, salvo deroghe. La Ztl è delimitata da via Argonauti, piazza Vernazzola, via Chighizola (nel tratto compreso tra via Argonauti e piazza Vernazzola), via Icaro, via Urania, vico chiuso Vernazzola e via Vernazzola.
I veicoli merci possono accedere all’interno dell’area sostando negli appositi settori per brevi operazioni di carico e scarico.

Ulteriori informazioni: https://genovaparcheggi.com/ztl-vernazzola/

ZTL GENOVA: PERMESSI E DEROGHE

L’accesso alle Ztl di Genova è consentito a numerose categorie tramite permessi e deroghe. Le principali le riportiamo più in basso, cliccate invece su questo link per accedere al file completo (formato.ods, aprire con Excel o simili) che contiene la descrizione di tutte le categorie che possono chiedere l’accesso alle varie Ztl, l’informativa con gli indirizzi a cui rivolgersi, gli eventuali costi e i moduli per la richiesta.

Residenti;
Dimoranti o alloggianti;
Possessori parcheggio privato;
Assistenza familiare;
Servizi di pubblico soccorso;
Forse dell’ordine;
Forze Armate;
Taxi e noleggio con conducente;
Veicoli del car sharing;
Invalidi permanenti e temporanei con contrassegno;
Medici visita domiciliare;
Esercenti professioni sanitarie;
Attività con sede all’interno della Ztl;
Clienti alberghi, autorimesse, autofficine.

Le auto elettriche possono accedere alle Ztl di Genova tutti i giorni, in qualsiasi orario e gratuitamente, con obbligo però di richiedere l’apposito contrassegno e di registrare la targa per le Ztl telecontrollate. Si precisa inoltre che la tipologia dei permessi rilasciati dal comune di Genova varia a seconda della classe di inquinamento dei veicoli. N.B. mappe, tranne Ztl Bolzaneto, tratte dal sito Accessibilità Centri Storici.

ZTL GENOVA: PARCHEGGI

All’interno della Ztl di Genova i parcheggi sono riservati (gratuitamente o a pagamento) soltanto alle vetture che hanno il permesso di accedervi. Tutte le altre vetture devono sostare al di fuori delle zone a traffico limitato, su strada oppure nei numerosi parcheggi, molti dei quali sono posti in aree limitrofe alle varie Ztl. Per esempio chi deve accedere pedonalmente alla Ztl Centro Storico può optare per i parcheggi di Piazza Carignano, via Carducci e Piccapietra. I parcheggi Area Porto Antico e Marina Porto Antico vanno invece bene sia per la Ztl Centro Storico che, soprattutto, per la Ztl Molo. Il secondo è quello più consigliato per l’accesso all’Acquario di Genova.

The post Ztl Genova: mappa, orari e parcheggi appeared first on SicurAUTO.it.

Autostrada A26 chiusa al traffico: i percorsi alternativi per Genova Porto

di Donato D'Ambrosi

La procura di Genova ha ordinato la chiusura dell’Autostrada A26 tra l’allacciamento con l’autostrada A10 e lo svincolo di Masone. Una misura adottata nella tarda serata di ieri per fare luce sulle situazioni di sicurezza dei viadotti dopo lo scandalo deli report edulcorati sui controlli dei ponti. Genova almeno fino alla riapertura su unica carreggiata annunciata entro oggi martedì 26 novembre resta spaccata a metà, con la principale arteria che collega il porto di Genova al resto d’Italia. Intanto ecco i percorsi alternativi all’Autostrada A26 per raggiungere il porto di Genova.

IN ITALIA L’80% DELLE FRANE EUROPEE

La frana nella foto sotto che ha abbattuto il viadotto della Madonna del Monte sull’A6 ha fatto scattare la chiusura del tratto di Autostrada sull’A26. La procura ha infatti evidenziato “gravi ammaloramenti” delle condizioni dei viadotti Fado in direzione Alessandria e Pecetti direzione Ventimiglia e per consentire le verifiche tecniche la circolazione è stata interdetta. Secondo Francesco Peduto, presidente Consiglio nazionale dei geologi, intervistato da Il Sole 24 Ore, “in Italia si verificano l’80% delle frane in Europa”. Ecco perché rivestono un ruolo cruciale i controlli e le verifiche tecniche per prevenire le conseguenze di smottamenti idrogeologici. Verifiche finite al centro dell’inchiesta sui rapporti alterati delle verifiche dei viadotti. Tant’è che ASPI ha annunciato che la manutenzione e il controllo dell’infrastruttura sarà affidato a una società di rilievo internazionale al posto della Spea Engineering “di famiglia”.

I PERCORSI ALTERNATIVI ALL’A26 CHIUSA AL TRAFFICO

I percorsi alternativi per i veicoli leggeri e fino a 7,5 tonnellate (esclusi gli autobus) sono:
– dalla A10 verso l’A26, uscire a Prà e proseguire fino a Masone tramite la SP 456 del Turchino;
– dalla A26 all’A10 effettuare il percorso inverso.

Per i veicoli pesanti oltre 7,5 tonnellate  e gli autobus sono previsti questi percorsi alternativi:

– dalla A10 verso l’A26 percorrere la A7 Milano-Genova;
– dalla A26 all’A10, obbligo di deviazione sulla Diramazione Predosa Bettole, dalla quale, con fermo temporaneo e progressivo deflusso, sarà possibile procedere verso Genova lungo la A7.

Potranno proseguire fino a Masone i soli mezzi pesanti con destinazione di scarico o carico nella zona collegata a tale svincolo.

RIAPERTURA A META’ E TRAFFICO CONGESTIONATO

Autostrade per l’Italia ha fatto sapere che “Entro le ore 12 di oggi, martedì 26 novembre 2019, riprenderà in entrambe le direzioni di marcia la circolazione. Nel corso della notte, la Direzione di Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia ha realizzato uno scambio di carreggiata per garantire una corsia di scorrimento per senso di marcia.” In questo modo il gestore punta a limitare i danni all’economia di una Genova paralizzata denunciati dal governatore della Liguria Giovanni Toti. Una sola corsia per senso di marcia dovrebbe permettere le verifiche d’urgenza e ripristinare i collegamenti tra Piemonte e Liguria verso il porto di Genova.

The post Autostrada A26 chiusa al traffico: i percorsi alternativi per Genova Porto appeared first on SicurAUTO.it.

❌