Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Su Kickstarter il gioco da tavolo della NASA, Xtronaut

di Walter Ferri
Lanciato su Kickstarter il gioco in scatola Xtronaut 2.0: The Game of Solar System Exploration. Il titolo è stato progettato dal professor Dante Lauretta, un consulente della NASA che ha lavorato alla missione Osiris-Rex. Poco sorprendentemente l’esperienza ludica sfocia in edutainment, con basi fisiche che entrano direttamente nell’albo delle regole. Leggi anche: NASA parte all’inseguimento […]

Lego CITY, variante SPACE: ed ora anche la ISS

di Japo Orbo
UPDATE: anche se non si tratta della serie NASA CITY, strettamente parlando, il modellino della LEGO ISS (Stazione Spaziale Internazionale) è un must buy di questo 2020. Vediamo perché.  LEGO CITY è una delle ambientazioni più longeve che la LEGO abbia mai prodotto. Non è mai esistito un anno senza l’arrivo di un nuovo set […]

LEGO: presentato ufficialmente il nuovo set LEGO Ideas 21321 “International Space Station”

di BrianzaLUG
E’ stata presentato oggi e sarà disponibile online su LEGO.com e nei LEGO Store dal 1° febbraio il nuovo set LEGO Ideas # 21321 “International Space Station” Il nuovo set sarà a marchio Ideas, la piattaforma del Gruppo LEGO tramite la quale si possono caricare i propri progetti, farli votare e sperare che diventino set […]

NASA, niente passeggiata spaziale al femminile

di Marco Locatelli

Niente passeggiata spaziale tutta al femminile il 29 marzo. Meno di un mese fa si era infatti parlato di una missione NASA fuori dalla Stazione Spaziale Internazionale che avrebbe fatto la storia: sarebbe stata infatti la prima volta di una missione spaziale completamente “in rosa”.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, grandi sorprese dall’asteroide Bennu

di Candido Romano

Studiare la composizione di Bennu sta aiutando a capire molto di più del nostro pianeta, la Terra. Diversi materiali ricchi di carbonio, indispensabili per ottenere la vita, sarebbero arrivati sulla Terra proprio con l’impatto di asteroidi simili a Bennu, studiato dalla missione OSIRIS-Rex (Origins, Spectral Interpretation, Resource Identification, and Security – Regolith Explorer) della NASA. I dati provengono da ben sette studi su diverse riviste del gruppo Nature, a cui ha contribuito anche l’Italia con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf).

Leggi il resto dell’articolo

NASA, Orion sarà lanciata da razzi commerciali?

di Matteo Tontini

L’amministratore della NASA Jim Bridenstine ha affermato che la navicella spaziale Orion possa essere lanciata da un razzo commerciale, cioè prodotta da terzi (privatamente). Era la prima volta che il numero uno della nota agenzia spaziale ne valutava la possibilità.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, la prima persona su Marte sarà una donna?

di Matteo Tontini

Jim Bridenstine, il capo della NASA, ha dichiarato che la prima persona su Marte potrebbe essere una donna. Lo ha rivelato nel corso del programma radiofonico su scienze e tecnologia Science Friday.

Leggi il resto dell’articolo

Marte, InSight trova una roccia e si blocca

di Marco Locatelli

Atterrato su Marte lo scorso 26 novembre per analizzarne il sottosuolo in due anni, il rover InSight (Interior Exploration using Seismic Investigations, Geodesy and Heat Transport) della NASA sta avendo qualche problema nel suo lungo pellegrinaggio sul Pianeta rosso.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, prima passeggiata spaziale di sole donne

di Matteo Tontini

Il 29 marzo, due astronaute della NASA intraprenderanno un’operazione fuori dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) che rimarrà nella storia. Se tutto dovesse andare secondo i piani, le protagoniste della Spedizione 59 Anne McClain e Christina Koch si cimenteranno in una passeggiata spaziale di circa sette ore al fine di svolgere una serie di operazioni all’esterno del laboratorio orbitante, a partire dalle 12:00 (ora italiana).

Leggi il resto dell’articolo

SpaceX, guarda Crew Dragon agganciarsi alla ISS

di Candido Romano

Crew Dragon è un successo: è riuscita ad agganciarsi automaticamente alla Stazione Spaziale Internazionale. Il futuro in cui gli Stati Uniti potranno inviare gli astronauti alla ISS senza dipendere dalla Soyuz russa è sempre più vicino. A bordo c’era solo un manichino di nome Ripley (sì, come la protagonista di “Alien”), oltre ad alcuni rifornimenti, per questo test che sta proseguendo positivamente: l'”aggancio morbido” è riuscito a 400 km di distanza dalla Terra.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, batteri nel luogo più inospitale della Terra

di Matteo Tontini

Un rover della NASA equipaggiato con un trapano ha raccolto microrganismi sottoterra (a circa 1 m di profondità) nel deserto cileno di Atacama. Si tratta di un esperimento che, si spera, fornirà agli scienziati un quadro più chiaro circa il tipo di batteri che si potrebbero trovare nel suolo arido di Marte.

Leggi il resto dell’articolo

SpaceX, Crew Dragon parte il 2 marzo, la diretta

di Candido Romano

SpaceX lancerà il 2 marzo la capsula senza equipaggio Crew Dragon dal Kennedy Space Center, a Cape Canaveral, in Florida. Un test di volo importantissimo rimandato già due volte, ma ormai la data e l’orario sono definitivi. Il lancio avverrà alle 8:45, ora italiana: un razzo Falcon 9 trasporterà la capsula verso la Stazione Spaziale Internazionale.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, Curiosity entra in Safe Mode senza motivo

di Matteo Tontini

Il 15 febbraio, il rover Curiosity della NASA è entrato inaspettatamente in una Safe Mode (“modalità sicura”) protettiva. L’agenzia spaziale statunitense ha annunciato che adesso il veicolo autonomo funziona normalmente, sebbene gli operatori del Jet Propulsion Laboratory (JPL) a Pasadena, in California, non sappiamo ancora cosa possa essere andato storto.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, telescopio per scoprire 1400 nuovi pianeti

di Candido Romano

Il nuovo telescopio spaziale della NASA, chiamato WFIRST (Wide Field InfraRed Survey Telescope) potrebbe donare all’umanità l’immagine più chiara e profonda dell’universo. Più del telescopio Hubble: potrebbe scoprire almeno 1400 nuovi pianeti, secondo una nuova ricerca. Uno studio degli astronomi della Ohio State University, pubblicato sulla rivista Astrophysical Journal, rivela che la missione WFIRST potrebbe anche gettare nuova luce per capire come si espande l’universo.

Leggi il resto dell’articolo

❌