Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Io, Robotto: la storia dei robot in mostra a Milano

di Mabelle Sasso
Io, Robotto – Automi da compagnia è una mostra a cura di Massimo Triulzi, che vuole comunicare ai suoi visitatori un tema diverso della tecnologia: il rapporto emotivo che si crea tra gli esseri umani e i robot. Io, Robotto, in mostra presso la Fabbrica del Vapore di Milano, affronta il tema del rapporto uomo […]

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

di redazione

La Fiat Uno Turbo elaborata dal tuner Massimo Malandra ha 256 CV ha un’ottima fruibilità!

Fiat Uno Turbo elaborata

La Fiat Uno Turbo è stata elaborata dal preparatore Massimo Malandra con un motore da 1.372 cc completamente ricostruito con pistoni stampati CPS, in abbinamento a bielle in acciaio ad H rovesciata della ZRC e a bronzine di banco trimetalliche. La guarnizione testa è una multilayer, un componente ormai universalmente impiegato in queste elaborazioni per via della sua eccellente tenuta anche in condizioni di utilizzo estreme e senza richiedere modifiche al basamento. I bulloni testa sono del tipo maggiorato. La gestione motore è affidata ad una centralina Megasquirt, mappata dallo stesso Massimo Malandra, che comanda 4 iniettori Siemens da 750 cc e un modulo di accensione MSD abbinato a cavi ad alta conducibilità prodotti dalla stessa azienda.

Fiat Uno Turbo modificata

La preparazione completa ma non esagerata della Fiat Uno Turbo consente di ottenere una potenza massima di 256 CV ben distribuita su tutto l’arco di rotazione, con un regime massimo di 8.500 g/m. La centralina è dotata di due diverse mappature, una più conservativa e una estrema con pressione turbo a 2,3 bar messa a punto per una miscela di benzina ed etanolo. Il propulsore finora ha percorso 30.000 km senza grandi problemi; ha subito un solo rialzo che ha riguardato guarnizione testa, fasce elastiche, bronzine e spallamenti, mentre i pistoni erano perfetti. Infine figurano il classico assetto Simoncini non regolabile con abbassamento di 40 mm (un must per le Uno Turbo), i dischi freno baffati abbinati alle pastiglie Tarox e i tubi freno aeronautici.

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

Scheda tuning Fiat Uno Turbo

Kit pistoni stampati CPS 550

Bielle ZRC in acciaio ad H rovesciata 4.500€

Bulloni testa maggiorati 100€

Guarnizione testa multilayer 140€

Puleggia distribuzione regolabile 120€

Albero a camme artigianale con profilo su specifica 420€

Turbocompressore Garrett GTX2876 1.400 €

Wastegate esterna 200 €

Collettore di scarico in acciaio artigianale 500€

Iniettori Siemens 750 cc 400 €

Scarico completo in acciaio da 70 mm 600€

Intercooler maggiorato 250€

Radiatore olio maggiorato 200€

Centralina elettronica Megasquirt (by MS Projet) cablata e mappata 1.400€

Modulo e cavi MSD 500 €

Filtro aria a cono con tubazione 150 €

Dischi freno baffati con pastiglie Tarox 600 €

Tubi freno in treccia e olio DOT 5.1 200 €

Assetto completo Simoncini fisso -40 mm 600 €

Frizione bidisco 1.200 Euro

Manodopera: 3.000 €

Costo totale intervento tuning 12.800 Euro

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

Cerca la Fiat Uno usata su newsauto.it

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Fiat Uno Turbo by Massimo Malandra è su Elaborare 249.

Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 249 Maggio 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

 
 
 
 
 
 
 
Cover Elaborare Maggio n° 249 2019


L'articolo Fiat Uno Turbo elaborata 256 CV con preparazione Massimo Malandra proviene da ELABORARE.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse

di redazione

Un vero leone ruggente la Peugeot 308 GTi elaborata con 302 CV dal tuner milanese Arduini Corse, un vero mostro con preparazione sviluppata in accordo con i vertici di PSA, sfruttando componenti originali derivate dalla versione da corsa 308 Racing Cup.

Peugeot 308 GTi elaborata

La Peugeot 308 GTi by Arduini Corse non presenta nulla di stravolgente a livello di meccanica, “solo” 30 CV in più, freni da urlo, assetto dedicato, silenziatore più libero e ruote racing. Lo stravolgimento riguarda semmai l’aspetto estetico, l’aerodinamica, il tuning “visibile”, quello che cattura immediatamente l’attenzione. Questa è la filosofia da cui parte il progetto di Massimo Arduini: trasformare una vettura già estrema in un mezzo dalla personalità vivace e dalla meccanica ancora più spinta.

Peugeot 308 GTi preparata

La Peugeot 308 GTi preparata dalla Arduini Engineering mette subito prepotentemente in risalto tutti i muscoli. Il frontale presenta un paraurti con maggiore portanza nella zona spoiler, liscio nelle nicchie laterali, con presa d’aria centrale maggiorata per il raffreddamento dell’intercooler. Anche la mascherina è diversa, sagomata e più avanzata rispetto a quella originale per “riempire” di più le forme anteriori. Il tutto è raccordato con i passaruota allargati la cui funzione è di coprire le ruote in lega Speedline da 9jx18” con campanatura maggiorata che allargano la carreggiata di ben 11 cm per parte.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse posteriore

Peugeot 308 GTi tuning

Il kit estetico della Peugeot 308 GTi by Arduini Corse è mutuato dall’allestimento corsa della Peugeot 308 Racing Cup da competizione. Fin qui gli esterni, personalizzati dai badge “Arduini Corse” sui parafanghi anteriori e sul portellone, al posto degli originali 308 GTi. Il kit comprende parti di carrozzeria in vetroresina, centralina elettronica potenziata, freni speciali Brembo, molle e ammortizzatori dedicati, cerchi da 18” e pneumatici sportivi, ed è in vendita al prezzo di 12.500 Euro più IVA.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse motore

Cerca la Peugeot 308 usata su newsauto.it 

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Peugeot 308 GTI by Arduini Corse è su Elaborare 247.

Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 247 Marzo 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

cover Elaborare Marzo n° 247 2019

 

L'articolo Peugeot 308 GTi elaborata 302 CV con preparazione Arduini Corse proviene da ELABORARE.

Massimo Arduini pilota e manager

di redazione

Un manager da corsa ecco l’identikit di Massimo Arduini un pilota eclettico e inventivo divenuto titolare della Lug Prince & Decker, facendo della passione il suo lavoro.

Fast ForwardMassimo Arduini, dopo l’esperienza Pirelli, scommette su sé stesso. Passione e lavoro potevano andare a braccetto. Era la metà degli anni ’80, la prossima sfida si sarebbe chiamata Greco Gomme Racing.

Un sogno reale – Dopo il 1995 si prende due anni sabbatici, una delle grandi fortune che possono capitare ad un uomo. Quando non sei più costretto ai tempi rigidi della quotidianità, il cervello spazia con libera immaginazione e iperboli della fantasia.
È come irrorare un terreno con il fertilizzante più miracoloso che ci sia. “Con la liquidazione della Greco Gomme, nel 1998 creo la Lug Prince & Decker. Quest’anno festeggerò i vent’anni della società lo stesso giorno del mio compleanno”.
E nel frattempo la LPD? “Adesso è organizzata in 4 società: dagli allestimenti fieristici ai corsi di guida sportiva e protezione, fino alla produzione video. Ho una squadra fantastica, anzi, posso dire che anche qui mi sento un po’ un talent scout visto che Agostino Castagnaro, che mi segue da sempre, è il mio braccio destro e anche sinistro. Ma penso anche a William Favero, adesso responsabile comunicazione di Yamaha Motorsport.” Progetti per il futuro? Non fermarci… mai!”

Identikit Massimo Arduini
Età 57 anni
Professione Presidente della Lug & Prince Decker, Presidente della DNA Consulting, Presidente della LPD Design, Direttore editoriale di Safe Drive
Auto possedute la prima è stata una Fiat 850 Spider, la preferita una Ferrari 430 F1
Hobby Segue il figlio nel Campionato italiano Ciclocross nel team Ramati

L’articolo completo con tutti i dettagli della storia sportiva e professionale di Massimo Arduini è su Elaborare 233.

 

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 233 Dicembre 2017 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare 233

L'articolo Massimo Arduini pilota e manager proviene da ELABORARE.

❌