Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

MIUI 11 con Android 10 disponibile in Closed Beta per questi tre smartphone Xiaomi

di Irven Zanolla

Mentre è in corso il roll out della versione stabile di MIUI 11, alcuni smartphone Xiaomi iniziano a ricevere la nuova interfaccia basata si Android 10.

L'articolo MIUI 11 con Android 10 disponibile in Closed Beta per questi tre smartphone Xiaomi proviene da TuttoAndroid.

Xiaomi Mi 9, Mi MIX 3 e Mi A3 e Redmi Note 7 sono in super offerta su Mi.com

di Irven Zanolla

Xiaomi propone molto spesso, attraverso il Mi Store ufficiale italiano, promozioni sui propri smartphone. Oggi tocca a quattro modelli ricevere uno sconto allettante.

L'articolo Xiaomi Mi 9, Mi MIX 3 e Mi A3 e Redmi Note 7 sono in super offerta su Mi.com proviene da TuttoAndroid.

Xiaomi Mi MIX Alpha fa una breve apparizione in Europa con il CEO dell’azienda

di Roberto F.

Il CEO di Xiaomi si è presentato in occasione di un evento organizzato a Madrid con lo Xiaomi Mi MIX Alpha in tasca, mostrandolo ai fan dell'azienda presenti

L'articolo Xiaomi Mi MIX Alpha fa una breve apparizione in Europa con il CEO dell’azienda proviene da TuttoAndroid.

Microsoft sta ancora pensando ad un visore VR per Xbox One?

di Alexandre Milli

Microsoft starebbe ancora pensando all’eventualità di un visore da abbinare all’esperienza d’uso offerta dalla propria console. Microsoft pensa ad un Xbox VR? Dopo le notizie trapelate un anno fa circa la cancellazione di un dispositivo VR compatibile per Xbox One, torna a far parlare di sé la possibilità di un visore per la realtà virtuale […]

Puoi leggere l'articolo Microsoft sta ancora pensando ad un visore VR per Xbox One? in versione integrale su WindowsBlogItalia. Non dimenticare di scaricare la nostra app per Windows e Windows Mobile, per Android, per iOS, di seguirci su Facebook, Twitter, Google+, YouTube, Instagram e di iscriverti al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornato su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft.

Ninja è passato a Mixer in cerca di un ambiente meno tossico e restrittivo, non per i soldi

di Nicola Armondi
Uno dei grandi eventi dell’anno, in ambito videoludico, è stato il passaggio di Ninja da Twitch a Mixer, la piattaforma di video streaming di Microsoft. Uno dei primi pensieri di tutti è stato che lo streamer aveva ricevuto la classica offerta che non si può rifiutare, ovvero milioni e milioni di dollari. Ora, però, l’agente, […]

Xiaomi Mi MIX Alpha è in preordine su Tmall, ma le consegne ci saranno solo nel 2020

di Irven Zanolla

In attesa che Xiaomi faccia chiarezza su Xiaomi Mi MIX 4, dopo le dichiarazioni  e le successive ritrattazioni di un dirigente, torniamo a parlare del bellissimo Xiaomi Mi MIX Alpha, destinato a rimanere un sogno nel cassetto per la maggior parte degli utenti, vuoi per il prezzo non proprio popolare vuoi per la produzione limitata.

Lo smartphone è in preordine sullo store cinese TMall, che sta probabilmente attendendo con ogni probabilità maggiori informazioni da parte di Xiaomi. Si spiega così il prezzo, che possiamo definire un placeholder, un semplice segnaposto, inserito dallo store cinese.

Difficile infatti che qualcuno possa acquistare, anche solo per errore, uno smartphone che costa 999.999 yuan, l’equivalente di circa 127.000 euro. Ricordiamo che la produzione inizierà solo nel mese di dicembre, per cui bisognerà attendere il 2020 per vedere le prime unità in commercio.

Xiaomi non si è sbilanciata sul numero di esemplari che saranno prodotti, ma è probabile che la produzione sia limitata a poche migliaia, visti gli elevati costi e la bassa percentuale di schermi utilizzabili, a causa di un processo produttivo particolarmente complesso.

Fateci sapere, nel box dei commenti, cosa ne pensate di Xiaomi Mi MIX Alpha: inutile esperimento o una nuova finestra sul futuro della telefonia mobile?

L'articolo Xiaomi Mi MIX Alpha è in preordine su Tmall, ma le consegne ci saranno solo nel 2020 proviene da TuttoAndroid.

Mixer: co-fondatore lascia Microsoft per GamerGoo, produttore di lozioni per videogiocatori

di Nicola Armondi
James Boehm, co-fondatore di Mixer, piattaforma di video streaming di Microsoft, ha lasciato la società. Boehm ha fondato il servizio nel 2014 facendo competizione a Twitch. Dopo l’acquisizione da parte di Microsoft, Boehm ha aiutato il servizio a divenire la piattaforma di primo livello che è ora. L’abbandono di Boehm è dovuto alla sua volontà […]

Non si può escludere il lancio di Xiaomi Mi MIX 4 nel 2019

di Roberto F.

Alla fine dello scorso mese, quando tutti attendevano il lancio di Xiaomi Mi MIX 4, il produttore cinese ha invece svelato lo Xiaomi Mi MIX Alpha.

Ma, allora, in tanti si chiedono se la quarta generazione di questa fortunata gamma sia stata messa da parte o se, al contrario, verrà presentata in futuro.

Ebbene, a suggerirci la risposta a tale quesito è Edward Bishop, manager per la promozione del brand Xiaomi in Cina, il quale ci ha tenuto a precisare che una sua dichiarazione di qualche giorno fa è stata intesa male (ossia nel senso che quest’anno non sarà lanciato uno Xiaomi Mi MIX 4), aggiungendo di non aver mai confermato che questo smartphone non sarà presentato nel 2019.

Purtroppo la nuova dichiarazione di Bishop non equivale ad una conferma del lancio dello smartphone entro la fine di quest’anno: in sostanza, il dirigente del colosso cinese ha soltanto voluto lasciare la porta aperta a tale eventualità.

L'articolo Non si può escludere il lancio di Xiaomi Mi MIX 4 nel 2019 proviene da TuttoAndroid.

Aggiornamenti in roll out per Xiaomi Mi 8, Mi 8 Pro, Mi 9T, Mi 9T Pro, Mi 9 SE e Mi MIX 2S, Huawei P30 Pro e Pro, OPPO Reno e NVIDIA Shield TV

di Gianluigi Abbate

È oggi tempo di aggiornamenti in casa OPPO, NVIDIA, Xiaomi e Huawei, un chiaro indizio di come continui il lavoro delle aziende impegnate a migliorare i propri smartphone ed offrire ai suoi utenti un’esperienza quanto più soddisfacente possibile. Ecco quali smartphone sono stati aggiornati in queste ultime ore e quali sono le novità introdotte dagli update.

OPPO Reno

OPPO Reno ha cominciato a ricevere – sia ben chiaro, solo in Cina – la versione beta di ColorOS 6, il nuovo firmware basato su Android 10, segno evidente che l’azienda cinese vuole mantenere la promessa di rilasciare il major update per metà ottobre. Purtroppo, al momento, sono ancora poche informazioni su quali sono le novità che OPPO introdurrà sulla nuova versione della ColorOS. Il rilascio è però vicino.

NVIDIA Shield TV

NVIDIA Shield TV è stato finalmente raggiunto da un aggiornamento software che risolverà i problemi di riproduzione di video in 4K, problemi che sono causati dal recente passaggio ad Android 9 Pie. La versione 8.0.1 della Shield Experience non si limita a questo: infatti sono presenti anche novità a livello di interfaccia utente, nonché tante correzioni di bug che migliorano la prestazioni generali del dispositivo.

Huawei P30 e Huawei P30 Pro

Huawei P30 e Huawei P30 Pro stanno ricevendo la seconda beta della EMUI 10, nuova versione basata su Android 10, che si limita però ad apportare solo piccoli miglioramenti a livello di velocità e stabilità di sistema. La versione 10.0.0.153 della EMUI che ha un peso di 800 MB non introduce quindi nuove funzioni, ma le correzioni di bug e l’incremento della stabilità sono segni che lo sviluppo procede spedito.

Xiaomi Mi 8, Mi 8 Pro e Mi MIX 2S

Gli aggiornamenti in rilascio – non ancora in Italia – per Xiaomi Mi 8, Mi 8 Pro e Mi MIX 2S si accomunano per il fatto che vanno ad introdurre le ultime patch di sicurezza di settembre 2019. Il nuovo firmware che ha un peso di circa 300 MB (NdR, per Mi 8 Pro il peso dell’update è invece di 1,8 GB) si limita ad apportare dei miglioramenti a livello di stabilità. Per le nuove funzione dovremo aspettare la MIUI 11.

Xiaomi Mi 9T, Mi 9T Pro e Mi 9 SE

Anche Xiaomi Mi 9T, Mi 9T Pro e Mi 9 SE stanno ricevendo – a partire dalla Russia – un altro aggiornamento software che porta con sé, tra le altre cose, le patch di sicurezza di agosto 2019. Il firmware appena rilasciato si basa su Android 9 Pie ma non introduce, stando alle segnalazioni, alcuna nuova funzione: il changelog completo menziona, per tutti e tre i dispositivi, solo un miglioramento delle performance.

L'articolo Aggiornamenti in roll out per Xiaomi Mi 8, Mi 8 Pro, Mi 9T, Mi 9T Pro, Mi 9 SE e Mi MIX 2S, Huawei P30 Pro e Pro, OPPO Reno e NVIDIA Shield TV proviene da TuttoAndroid.

Ecco i primi due scatti di prova della fotocamera da 108 megapixel di Xiaomi Mi MIX Alpha

di Roberto F.

Lo Xiaomi Mi MIX Alpha è senza dubbio uno degli smartphone più interessanti tra quelli annunciati nel corso del 2019, merito del suo design assolutamente fuori dal comune.

Tra i punti di forza di tale device e sui quali si è soffermato molto il produttore vi è anche il comparto fotografico, che può contare su un sensore principale da 108 megapixel e nelle scorse ore su Weibo sono stati pubblicati i primi scatti di prova realizzati con lo smartphone.

Anche se non è possibile giudicare la qualità di un comparto fotografico da due scatti, le foto in questione sembrano leggermente sfocate (come se l’esposizione fosse troppo elevata) e una ragione potrebbe essere che il sensore è stato studiato per dare il meglio di sé in condizioni di scarsa luminosità (vengono combinati i pixel in modo che quattro fungano da un singolo pixel più grande, portando la risoluzione da 108 a 27 megapixel) e non in quelle di luce intensa.

Inoltre, dato che si tratta del primo telefono a utilizzare il sensore da 108 megapixel ultra-wide di Samsung, non esiste un campione con cui operare un confronto.

In sostanza, per scoprire quelle che sono le sue potenzialità bisognerà avere ancora pazienza.

L'articolo Ecco i primi due scatti di prova della fotocamera da 108 megapixel di Xiaomi Mi MIX Alpha proviene da TuttoAndroid.

Xiaomi Mi 9 Pro 5G smontato nel teardown ufficiale, intanto c’è la conferma: quest’anno non ci saranno altri Mi MIX

di Vincenzo

Xiaomi Mi 9 Pro 5G, il nuovo smartphone di riferimento del produttore cinese presentato ufficialmente in Cina qualche giorno fa, è stato mostrato nella sua struttura interna attraverso le immagini del teardown ufficiale; intanto nelle scorse ore è arrivata anche una conferma destinata a creare un po’ di delusione: Mi MIX Alpha, presentato come concept proprio insieme al successore di Mi 9, sarà il solo nuovo modello della serie per quest’anno, non ci sarà un altro Mi MIX.

Xiaomi Mi 9 Pro 5G messo a nudo: teardown ufficiale

Xiaomi Mi 9 Pro 5G è uno smartphone con una scheda tecnica da primo della classe, con alcuni assi della manica – soprattutto in materia di ricarica rapida cablata a 40 W, wireless a 30 W e inversa a 10 W – e soprattutto il supporto alle reti 5G pur essendo uno smartphone dal prezzo tutt’altro che proibitivo (per lo meno in Cina).

Il produttore cinese in data odierna ha deciso di condividere le immagini (che vedete qui sopra) del teardown del suo nuovo modello di punta, con annesse informazioni su alcuni componenti, come ad esempio il sistema di raffreddamento a liquido. Nelle immagini sono ben visibili il chip custom responsabile per la portentosa ricarica wireless fino a 30 W e il sistema di raffreddamento a camera di vapore a cinque strati in materiali come grafite, rame e pasta termica. Stando a Xiaomi, questo sistema sarebbe in grado di buttare giù le temperature di ben 10,2 °C, in linea con le necessità operative di un potente smartphone 5G.

Non mancano i “numeri di targa” dei sensori fotografici: sul retro trovano posto un Sony IMX586 da 48 MP, un IMX481 da 16 MP con ottica grandangolare e un Samsung S5K3M5 da 12 MP abbinato a un teleobiettivo; sul fronte è presente un Samsung S5K3T1 da 20 MP.

Altri dettagli degni di nota riguardano la motherboard a due strati sovrapposti, che permette di risparmiare spazio, e il motorino della vibrazione grande 10 x 10 x 3,5 mm. Quest’ultimo è estremamente reattivo, tanto che si avvia e si ferma in soli 10 ms e, stando a quanto dichiarato da Xiaomi, è in grado di offrire oltre 100 tipi di vibrazione, ognuno chiaramente distinguibile dall’altro, aprendosi così a tante possibilità di personalizzazione in abbinamento alle varie app.

Naturalmente la maggior parte dello spazio interno di Xiaomi Mi 9 Pro 5G è occupata dalla generosa batteria da 4.000 mAh che, insieme ai menzionati sistemi di ricarica rapida dovrebbe far dormire sonni tranquilli agli acquirenti di questo smartphone.

Mi MIX Alpha sarà l’unico nuovo modello della serie per il 2019

L’altra notizia di giornata in casa Xiaomi farà molto probabilmente storcere il naso a tutti coloro che, anche dopo aver visto il concept Mi MIX Alpha, stavano aspettando il lancio di un fantomatico Mi MIX 4: un dirigente di Xiaomi ha confermato su Weibo che nel 2019 non verranno presenti altri nuovi modelli della serie Mi MIX.

Xiaomi Mi MIX Alpha è uno smartphone decisamente estremo e soprattutto è un concept che sarà realizzato in quantità particolarmente limitate e sarà in vendita a un prezzo per molte persone proibitivo, ovvero 19.999 yuan, circa 2.560 euro. Alla luce di ciò e del fatto che, per quanto in grado di lasciare a bocca aperta, le perplessità sull’utilità e sulla praticità di un prodotto del genere sono perfettamente comprensibili, in tanti avevano già spostato l’attenzione sul modello “di serie”, ovvero quel Mi MIX 4 già al centro di numerose voci nelle scorse settimane.

Smentendo le indiscrezioni che attribuivano a questo modello una fotocamera principale da 108 MP e che parlavano di un probabile lancio nel mese di ottobre, Edward Bishop, Brand Promotion Manager di Xiaomi China, ha dichiarato in maniera inequivocabile, in un post sulla piattaforma social Weibo, che Mi MIX Alpha sarà il solo nuovo modello della serie MIX per quest’anno.

Siete delusi da questa scelta di Xiaomi? Fatecelo sapere nei commenti.

L'articolo Xiaomi Mi 9 Pro 5G smontato nel teardown ufficiale, intanto c’è la conferma: quest’anno non ci saranno altri Mi MIX proviene da TuttoAndroid.

Xiaomi Mi Mix 4 non arriverà quest’anno!

di Lucia Massaro
Mi Mix 4 non farà il suo debutto quest’anno. La settimana scorsa, Xiaomi ha organizzato un evento in cui sono stati presentati Mi 9 Pro 5G e Mi Mix Alpha con il suo particolare display avvolgente. In molti sono rimasti delusi dall’assenza di un Mi Mix 4. Nei giorni scorsi, alcune voci hanno suggerito che […]

Xiaomi rilascia in Cina MIUI 11 Open Beta e risponde per le rime a Huawei

di Roberto F.

Dalla Cina arriva la notizia del rilascio da parte di Xiaomi della versione open beta di MIUI 11, ossia la sua nuova interfaccia utente personalizzata

L'articolo Xiaomi rilascia in Cina MIUI 11 Open Beta e risponde per le rime a Huawei proviene da TuttoAndroid.

Ecco l’unboxing di Xiaomi Mi Mix Alpha che rivela anche una particolare custodia protettiva

di Gerardo Orlandin

Oggi Xiaomi ha pubblicato un video dell'unboxing ufficiale del Mi Mix Alpha che ha rivelato il contenuto della confezione e tra gli accessori che verranno spediti con lo smartphone è inclusa una custodia protettiva che si adatta al particolare design del dispositivo stesso.

L'articolo Ecco l’unboxing di Xiaomi Mi Mix Alpha che rivela anche una particolare custodia protettiva proviene da TuttoAndroid.

I Tensor core delle GPU Nvidia pronti a cambiare la vita degli streamer

di Manolo De Agostini
RTX Broadcast Engine è la novità di Nvidia che non passerà inosservata agli streamer di Twitch, YouTube e Mixer. Sfruttando i Tensor core, le unità dedicate all’intelligenza artificiale integrate nelle GPU GeForce RTX serie 20, Nvidia ha creato una serie di SDK (software development kit) che permetteranno di abilitare greenscreen virtuali, filtri ed effetti di […]

Xiaomi Mi MIX Alpha avrà una cover protettiva ufficiale: come sarà realizzata?

di Irven Zanolla

Xiaomi conferma che il futuristico Xiaomi Mi MIX Alpha, lo smartphone con display avvolgente, avrà una cover protettiva ufficiale.

L'articolo Xiaomi Mi MIX Alpha avrà una cover protettiva ufficiale: come sarà realizzata? proviene da TuttoAndroid.

Chi è Visionox, l’astro nascente che ha creato il display avvolgente di Xiaomi Mi MIX Alpha

di Roberto F.

Xiaomi per la fornitura dello speciale schermo "avvolgente" di Xiaomi Mi MIX Alpha ha deciso di affidarsi a Visionox. Scopriamo insieme chi è

L'articolo Chi è Visionox, l’astro nascente che ha creato il display avvolgente di Xiaomi Mi MIX Alpha proviene da TuttoAndroid.

Un brevetto Apple ricorda il design di Xiaomi Mi MIX Alpha

di Roberto F.

Lo Xiaomi Mi MIX Alpha è senza dubbio uno degli smartphone più affascinanti e particolari tra quelli annunciati nel 2019 ma forse non è così rivoluzionario

L'articolo Un brevetto Apple ricorda il design di Xiaomi Mi MIX Alpha proviene da TuttoAndroid.

❌