Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Dashboard for Fortnite Players è uno strumento utile per ottenete il massimo da Fortnite

di Gerardo Orlandin

Dashboard for Fortnite Players è un'applicazione non ufficiale dedicata ai giocatori di Fortnite che possono controllare tutte le sfide settimanali, la posizione corrente dei Fortbytes sulla mappa di gioco, accedere a tutte le statistiche delle armi e controllare gli oggetti nel negozio.

L'articolo Dashboard for Fortnite Players è uno strumento utile per ottenete il massimo da Fortnite proviene da TuttoAndroid.

CleanWorld sprona gli utenti a raccogliere i rifiuti per un pianeta più pulito

di Gerardo Orlandin

CleanWorld è un'applicazione che ha l'obbiettivo di sensibilizzare gli utenti in modo che possano contribuire attivamente a combattere l'inquinamento nel nostro pianeta. E' sufficiente scattare una foto di ciò che viene raccolto e confermare per essere premiati con del credito che potrà essere riscattato nell'apposita sezione, inoltre ogni azione incrementerà la barra dell'esperienza fino a salire di livello.

L'articolo CleanWorld sprona gli utenti a raccogliere i rifiuti per un pianeta più pulito proviene da TuttoAndroid.

L’app MyPass Venezia propone un modo innovativo di vivere l’intrattenimento offerto dalla città

di Gerardo Orlandin

MyPass Venezia è un'applicazione che permette di vivere l'intrattenimento offerto dalla città lagunare in modo innovativo e smart. L'app offre numerose possibilità come acquistare il Biennale Arte 2019, i biglietti per i musei anche all'ultimo minuto alle tariffe ufficiali saltando la fila, accedere a vaporetti e autobus senza fare la coda alle casse manuali.

L'articolo L’app MyPass Venezia propone un modo innovativo di vivere l’intrattenimento offerto dalla città proviene da TuttoAndroid.

Angry Birds Explore porta i terribili pennuti nel vostro salotto grazie alla realtà aumentata

di Gerardo Orlandin

Angry Birds Explore è un'applicazione che sfrutta la magia della realtà aumentata per intrattenere l'utente con i personaggi del prossimo film Angry Birds 2: Nemici amici per sempre. Si tratta più che altro di un'iniziativa per pubblicizzare il franchising attraverso dei mini giochi in cui il giocatore ha il compito di far crescere i worm e guadagnare monete di rabbia per sbloccare ulteriori contenuti e attrazioni sull'isola.

L'articolo Angry Birds Explore porta i terribili pennuti nel vostro salotto grazie alla realtà aumentata proviene da TuttoAndroid.

L’app Fartr crea delle visualizzazioni digitali delle flatulenze

di Gerardo Orlandin

Fartr è un'applicazione che registra, analizza e trasforma in visualizzazioni digitali le scoregge dell'utente che verranno classificate con un punteggio da  1 a 100. Oltre al punteggio conseguito, l'app provvederà a fornire una frase umoristica e una rappresentazione grafica del peto emesso basata su volume, durata e intonazione del suono corporeo con l'indicazione della sua durata, nonché la data e l'ora esatta della cattura.

L'articolo L’app Fartr crea delle visualizzazioni digitali delle flatulenze proviene da TuttoAndroid.

Swoot consente di scoprire nuovi podcast in base a ciò che ascoltano gli amici

di Gerardo Orlandin

Swoot è un'applicazione ideata per favorire la scoperta di nuovi spettacoli ed episodi tramite le condivisioni tra amici per supportare la diffusione dei podcast dei piccoli produttori. L'app chiede di collegare i vostri account Facebook e Twitter e il vostro elenco di contatti e successivamente potrete scegliere di seguire gli amici che utilizzano l'app, con la possibilità di vedere cosa stanno ascoltando in un feed di attività.

L'articolo Swoot consente di scoprire nuovi podcast in base a ciò che ascoltano gli amici proviene da TuttoAndroid.

Spotify al lavoro sulla funzione Sleep Timer

di Marco Locatelli

Ascolti la musica come ninnananna oppure semplicemente vuoi che ti tenga compagnia solo per un determinato lasso di tempo? È probabilmente ponendosi queste domande che gli ingegneri di Spotify hanno sviluppato la nuova feature Sleep Timer.

Leggi il resto dell’articolo

Netflix: aumento prezzi a maggio, per ora in USA

di Marco Locatelli

Già lo scorso gennaio Netflix annunciò che avrebbe aumentato le tariffe per gli utenti di Stati Uniti e America Latina, in pratica nelle zone dove l’abbonamento si paga in dollari americani. In questi giorni è arrivata la doccia fredda: l’incremento dei prezzi arriverà a maggio.

Leggi il resto dell’articolo

Apple News+: 200.000 abbonati in 48 ore

di Marco Grigis

Primo traguardo importante per Apple News+, il servizio in abbonamento di Apple per accedere ai principali magazine e quotidiani in una sola soluzione. Al momento disponibile solo negli Stati Uniti, la piattaforma ha già conquistato 200.000 membri nelle prime 48 ore dal lancio, avvenuto lo scorso 25 marzo.

Leggi il resto dell’articolo

TIMMusic sbarca su Alexa

di Filippo Vendrame

TIMMusic è sbarcato ufficialmente su Alexa. Questo significa che tutti coloro che dispongono di uno smart speaker o di un prodotto compatibile con l’assistente vocale di Amazon potranno installare l’apposita Skill di TIMMusic per integrare i servizi della ben nota piattaforma musicale di streaming di TIM. Trattasi di una novità molto interessante sia per TIM che per gli utenti. L’operatore, infatti, potrà aumentare sensibilmente la platea di iscritti che utilizzano la sua piattaforma musicale. Le persone, invece, potranno contare su di una funzionalità in più di qualità dedicata all’intrattenimento.

Leggi il resto dell’articolo

Spotify pensa alle coppie: ecco Premium Duo

di Marco Locatelli

Spotify pensa a coppie e/o coinquilini e lancia una nuova formula di abbonamento a due. Si tratta di Premium Duo, una soluzione più economica di Family e che permette, al costo di 12,49 euro, di avere due account per “coppie sotto lo stesso tetto” (come recita il claim).

Leggi il resto dell’articolo

Netflix vince ai David con Roma e Sulla Mia Pelle

di Marco Grigis

Altri traguardi per Netflix, il colosso dello streaming a livello mondiale, pronto ad aggiudicarsi altre ambite premiazioni. E questa volta i riconoscimenti sono tutti italiani: la piattaforma ha infatti ottenuto ottimi riconoscimenti ai David di Donatello, grazie a “Roma” di Alfonso Cuarón e “Sulla Mia Pelle”, il film dedicato a Stefano Cucchi.

Leggi il resto dell’articolo

Apple Music su 40 milioni di device Android

di Marco Grigis

Apple raggiunge l’obiettivo di 40 milioni di installazioni Android per Apple Music, una cifra decisamente importante considerando come la piattaforma di streaming di Cupertino sia fortemente orientata ai device del gruppo. È quanto rivela un’analisi di SensorTower, pubblicata la scorsa settimana, pronta a dimostrare come i maggiori utenti si trovino negli Stati Uniti.

Leggi il resto dell’articolo

Apple TV+: quale effetto avrà su Netflix?

di Marco Grigis

Apple ha presentato pochi giorni fa il nuovo servizio Apple TV+, la piattaforma di streaming video del gruppo che vedrà la luce il prossimo autunno. E già gli analisti si sono lanciati in numerose previsioni, in particolare relative al confronto con i competitor. Ad esempio, quale effetto avrà il servizio su Netflix, il colosso a livello mondiale di questo settore?

Leggi il resto dell’articolo

Spotify, playlist personalizzate per gli utenti

di Marco Locatelli

Le playlist di Spotify stanno per subire un importante cambiamento. Al momento, infatti, le playlist presenti sul popolare servizio di musica in streaming sono di due tipi: quelle come Discover Weekly, Release Radar e Daily Mixes generate sulla base di un algoritmo, e poi quelle create dal team di Spotify. Ora queste due possibilità stanno per “fondersi”.

Leggi il resto dell’articolo

DAZN, 500 mila euro di multa dall’Antitrust

di Filippo Vendrame

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) ha multato DAZN con un’ammenda di ben 500 mila euro per due pratiche commerciali scorrette. L’AGCM ha comunicato di aver chiuso un’istruttoria iniziata lo scorso agosto nei confronti di Perform Investment Limited e Perform Media Services S.r.l. in cui ha accertato le criticità che hanno portato alla multa.

Leggi il resto dell’articolo

Apple TV+: lo streaming video secondo Apple

di Marco Grigis

Terminato l’excursus su Apple Arcade e Apple TV, all’evento allo Steve Jobs Theater Tim Cook annuncia un servizio basato sulla creatività e lo storytelling: Apple TV+, il nuovo servizio di streaming targato mela morsicata.

Leggi il resto dell’articolo

Apple Arcade e Apple TV Channels: gioco e tv

di Marco Grigis

Dopo il lancio di Apple Card, all’evento Apple è il turno di App Store. Il negozio virtuale è visitato da mezzo milione di utenti ogni settimana e, fra i titoli più gettonati, i giochi hanno la meglio: App Store è la piattaforma di gaming oggi più visitata al mondo, con un miliardo di giocatori in tutto il mondo. Arriva Apple Arcade, un servizio a sottoscrizione per i giochi a pagamento.

Leggi il resto dell’articolo

Apple News+: riviste in una sola app

di Marco Grigis

Puntuale come di consuetudine, l’evento Apple dedicato ai servizi del gruppo è cominciato alle 18, dallo Steve Jobs Theater di Apple Park. L’appuntamento viene inaugurato da un video, in perfetto stile anni ’70, della “Think Different Production”, capace di ripercorrere i momenti salienti dell’azienda. Tim Cook sale quindi sul palco per presentare le novità della giornata dedicata ai servizi. Dopo un breve riassunto sui servizi già esistenti in Apple, come Siri e iCloud, si parte con Apple News.

Leggi il resto dell’articolo

Netflix non traccia l’orientamento sessuale

di Marco Grigis

Netflix non usa l’orientamento sessuale – oppure altri elementi come l’etnia, il credo religioso o il genere – per stabilire quali show raccomandare ai propri utenti. È la stessa società a confermarlo in un tweet, a seguito di una discussione apparsa sui social network negli scorsi giorni. Un dubbio reso pubblico da alcuni utenti, i quali si sono accorti come, per una recente produzione del colosso dello streaming, l’ordine delle puntate possa variare da un abbonato all’altro.

Leggi il resto dell’articolo

❌