Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 7 Luglio 2020RSS feeds

AppGallery continua a crescere con l’arrivo di queste app e partnership

di Giovanni Mattei

Huawei sta spingendo molto sulla crescita di AppGallery che sigla importanti partnership con aziende di rilievo

L'articolo AppGallery continua a crescere con l’arrivo di queste app e partnership proviene da TuttoAndroid.

Questi brevetti di Huawei e OPPO svelano due smartphone molto particolari

di Giovanni Mattei

Un brevetto OPPO fa riferimento ad una Limited Edition di X2 Pro mentre Huawei starebbe studiando uno smartphone a conchiglia

L'articolo Questi brevetti di Huawei e OPPO svelano due smartphone molto particolari proviene da TuttoAndroid.

Con questo aggiornamento la serie Huawei P40 migliora foto e batteria

di Roberto F.

Huawei nelle scorse ore ha dato il via al rilascio di un nuovo aggiornamento per gli smartphone della serie Huawei P40. Ecco cosa cambia

L'articolo Con questo aggiornamento la serie Huawei P40 migliora foto e batteria proviene da TuttoAndroid.

Ieri — 6 Luglio 2020RSS feeds

Huawei Mate V, il primo che si piega all’interno

di Nikolas Pitzolu
Huawei Mate V, questo il nome del primo pieghevole della società Cinese con il display che si piega verso l’interno, proprio come Galaxy Fold. Per ora è un brevetto ma ne avevamo già sentito parlare nei mesi antecedenti, ovviamente non avevamo idea di che nome potessero attribuirgli. Huawei Mate V sarà uno smartphone pieghevole completissimo […]

EMUI 11 in arrivo nel Q3 2020: Huawei Mate 40 è pronto a riceverla

di HDblog.it

Mentre molti smartphone e tablet Huawei e Honor stanno ancora ricevendo l'interfaccia EMUI 10.1 si comincia già a parlare della prossima interfaccia EMUI 11, la quale dovrebbe portare - tra le altre novità - Android 11 sui dispositivi realizzati dalla casa di Shenzhen.

Le prime indiscrezioni sulla EMUI 11 ci arrivano direttamente da Huawei, in quanto nei giorni scorsi si è tenuto un evento celebrativo dei primi 8 anni della EMUI, rilasciata inizialmente nel 2012. In questa occasione è intervenuto Wang Chenglu, presidente della sezione Consumer Business Software di Huawei, il quale ha ripercorso le tappe principali della EMUI ricordando l'introduzione dei principali elementi che la caratterizzano.

Tra questi troviamo la funzione GPU Turbo (EMUI 8), il supporto al compilatore ARK (EMUI 9) e molte altre funzioni che sono state sviluppate appositamente da Huawei per la sua interfaccia nel corso degli 8 anni di vita. Chenglu ha poi dato un piccolo indizio di ciò che deve ancora arrivare, confermando che la EMUI 11 arriverà a partire dal Q3 2020 e che debutterà proprio sulla famiglia di smartphone composta da Mate 40 e dalle altre varianti.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 275 euro oppure da Amazon a 333 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Gli smartphone Huawei del futuro? Una sola fotocamera con zoom ottico

di HDblog.it

Huawei negli ultimi anni sta dominando il panorama della fotografia mobile: nella nostra recensione vi abbiamo raccontato di come P40 Pro sia un nuovo riferimento in questo senso, e infatti è stato poi premiato anche da DxOMark col primo posto in classifica. In attesa di vedere come si comporterà il nuovissimo P40 Pro+, che da qualche settimana è arrivato in Italia, diamo uno sguardo a quella che potrebbe essere una nuova soluzione del colosso cinese proprio nell'ambito fotografico.

Guardiamo quindi dritti al futuro, magari aiutandoci con lo zoom: perché è proprio questa la caratteristica dominante del brevetto depositato da Huawei presso l'EUIPO il 30 giugno. Spariscono tutte le costellazioni di sensori primari e secondari cui negli ultimi anni ci siamo abituati: al posto di quad-cam o penta-cam c'è una sola, grande lente capace di zoom ottico regolabile. Un approccio diverso, che punta ad assottigliare il confine tra smartphone e macchine digitali DSLR.

Non sappiamo se Huawei proporrà davvero un prodotto simile, né quando: ma il design sembra sufficientemente caratterizzato da far ben sperare. Oltre all'impatto studiato del modulo fotografico posteriore, imponente ma equilibrato, abbiamo anche un'immagine che ritrae il frontale del dispositivo.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 275 euro oppure da Amazon a 333 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei Mate V prende forma: il nuovo pieghevole sarà simile al Galaxy Fold

di HDblog.it

Huawei potrebbe prendere un'altra piega col prossimo foldable: dopo Mate X e Mate Xs, a quanto pare dovrebbe arrivare Mate V, con un design simile a quello di Samsung Galaxy Fold. Il che significherebbe abbandonare la piega esterna dello schermo per affiancare ad un pannello interno di dimensioni generose un display secondario esterno. Ma procediamo con ordine, a cominciare dal nome: il 3 luglio 2020 Huawei ha fatto richiesta presso l'EUIPO per la registrazione del marchio "Mate V".

Una nomenclatura che naturalmente richiama gli attuali foldable, e che se da una parte si pone in continuità con i modelli precedenti, dall'altra segna una rottura. Resta infatti la formula che abbina il prefisso "Mate" ad una lettera, ma a cambiare è proprio la lettera: più che l'erede di Mate Xs, allora, il dispositivo dovrebbe essere una nuova tipologia di prodotto, col compito di affiancare quelli già esistenti. Col tempo, è lecito aspettarsi che tutti i produttori impegnati nel mercato dei pieghevoli vadano ad arricchire il proprio catalogo proponendo form factor anche radicalmente diversi.

E la somiglianza con Galaxy Fold? Al momento si tratta solo di un'ipotesi, formulata a partire da una logica semplice: era già atteso un foldable Huawei con caratteristiche simili alla prima proposta di Samsung, e ora che abbiamo un nome che segna un distacco da Mate X e Xs, incrociando le informazioni riesce facile pensare che sia proprio Mate V il dispositivo descritto dai brevetti, andando ad associare una nuova lettera a un nuovo form factor.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Dimstore a 397 euro oppure da Unieuro a 486 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei, testato un PC desktop equipaggiato con il processore Kunpeng 920

di Antonello Buzzi
Huawei, attraverso la sua sussidiaria HiSilicon, ha realizzato una linea di promettenti processori Kunpeng basati sull’architettura ARM v8 che possono essere equipaggiati fino a 64 core per i data center e supportano tutte le ultime tecnologie, come PCI Express 4.0. Il canale YouTube cinese 二斤自制 ha acquistato e testato un PC desktop dotato della CPU Huawei […]

Huawei Petal Search, ecco il motore di ricerca delle app alternativo a Google

di HDblog.it

Huawei Petal Search è il nuovo strumento di ricerca universale per gli smartphone del produttore cinese basati sui servizi proprietari HMS, in alternativa a quelli di Google (GMS). Petal Search sarà preinstallato su P40 e su tutti gli smartphone della gamma, e si può scaricare già da ora dall'App Gallery, lo store virtuale di app alternativo al Play Store.

Petal Search è visivamente simile al classico widget Google che si trova nella home di tutti gli smartphone basati su Android. Huawei dice che si tratta di uno strumento di ricerca universale, "che permette ai possessori di smartphone HUAWEI di cercare e trovare tutto quello di cui hanno bisogno – tra cui applicazioni, notizie, immagini e altro ancora".

Il widget ha anche l'obiettivo di aiutare l'utente a trovare le proprie app preferite, raccogliendo suggerimenti e risultati da molteplici fonti compatibili con gli smartphone HMS (quindi ovviamente non il Play Store). A fianco di ogni app elencata viene mostrata la fonte da cui è possibile procedere con l'installazione. Naturalmente App Gallery è pienamente integrata e compatibile fin da subito. Il tool è stato sviluppato in collaborazione con motori di ricerca come l'europeo Qwant e il russo Yandex, e promette sicurezza ai massimi livelli abbinata alla tutela della privacy dell'utente - con tanto di certificazione da parte dell'ente europeo ePrivacy.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 429 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei ha in mente grandi cambiamenti per il successore di Mate Xs

di Giovanni Mattei

Huawei registra il nome "Mate V" all'ente European Union Intellectual Property Office indicando il probabile nome del nuovo foldable

L'articolo Huawei ha in mente grandi cambiamenti per il successore di Mate Xs proviene da TuttoAndroid.

Huawei Petal Search arriva su AppGallery con una nuova esperienza di ricerca

di Paolo Giorgetti

Huawei Petal Search è disponibile anche in Italia: ecco cos'è e come scaricare lo strumento di ricerca sul vostro smartphone o tablet Huawei.

L'articolo Huawei Petal Search arriva su AppGallery con una nuova esperienza di ricerca proviene da TuttoAndroid.

5G, UK pronta a vietare Huawei mentre la Francia prende precauzioni

di Lucia Massaro
Ulteriore passo indietro della Gran Bretagna. Boris Johnson sarebbe pronto a bandire la partecipazione di Huawei nella costruzione della rete 5G entro la fine dell’anno. Una notizia – non ancora confermata – riportata da The Telegraph che – a fine maggio – aveva già riferito delle intenzioni del primo ministro britannico di ridurre a zero […]

Queste immagini leak potrebbero aver svelato la nuova gamma di wearable Huawei

di Giovanni Mattei
Un inedito leak condiviso in un post di Weibo riguardante Huawei mostra uno smartwatch e una smartband con nome in codice rispettivamente "Stia" e "FDS"

Regno Unito e Francia temono Huawei per le proprie reti 5G

di Roberto F.
Huawei 5G
Brutte notizie per Huawei arrivano dal Regno Unito e dalla Francia. Scopriamo insieme tutti i dettagli

Huawei rilascerà EMUI 11 con Android 11 prima di quanto pensiate

di Roberto F.

Stando a quanto reso noto da Wang Chenglu, l'interfaccia EMUI 11 sarà lanciata nel corso del terzo trimestre del 2020. Ecco tutti i dettagli

L'articolo Huawei rilascerà EMUI 11 con Android 11 prima di quanto pensiate proviene da TuttoAndroid.

Meno recentiRSS feeds

Huawei P50, obiettivo con Zoom Ottico 20X by Leica?

di Nikolas Pitzolu
Con i servizi Google che saranno ancora assenti, Huawei P50 dovrà attirare a se i clienti con nuove tecnologie e metodi per confermare ancora una volta di essere davanti ai concorrenti in ambito fotografico. Leica e Huawei stanno mettendo a punto un obiettivo professionale e modulare per i prossimi dispositivi Cinesi e, secondo le indiscrezioni, il […]

Huawei P40 Lite 5G si aggiorna con le patch di sicurezza di maggio

di Roberto F.

Nelle scorse ore il team di Huawei ha dato il via al rilascio di un nuovo aggiornamento per Huawei P40 Lite 5G. Scopriamo insieme le novità

L'articolo Huawei P40 Lite 5G si aggiorna con le patch di sicurezza di maggio proviene da TuttoAndroid.

Huawei mette il turbo alla ricarica: certificazione 3C per un caricatore da 66W

di HDblog.it

Nel database dell'ente di certificazione 3C ha appena fatto la sua comparsa un caricabatterie da 66W targato Huawei: attualmente i top gamma P40 Pro e P40 Pro+ supportano la ricarica SuperCharge da 40W, per questo è lecito attendersi che ad alzare l'asticella sia un altro dispositivo di fascia alta. Magari già i prossimi Mate 40 e 40 Pro, che potrebbero arrivare sul mercato in ritardo, con l'annuncio comunque atteso per l'autunno.

Huawei, come sappiamo bene, è impegnata anche sul fronte dei laptop, che fanno impiego di alimentatori da 65 W: di recente abbiamo recensito il Matebook 13 con AMD Ryzen 5, definendolo un best-buy. A questa categoria di prodotti, secondo i rumor, dovrebbe essere dedicato un caricatore da 100W su cui Huawei, proprio come Xiaomi, starebbe lavorando.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 275 euro oppure da Unieuro a 359 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Questo brevetto di Huawei vi lascerà a bocca aperta

di Roberto F.

Huawei, uno dei produttori di smartphone che hanno garantito i risultati migliori nella fotografia mobile, lavora ad un'interessante novità

L'articolo Questo brevetto di Huawei vi lascerà a bocca aperta proviene da TuttoAndroid.

❌