Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Samsung potrebbe avere un asso nella manica, HTC sembra intenzionata a puntare sul “classico”

di Paolo Giorgetti

Samsung potrebbe nascondere uno smartphone particolarmente interessante da svelare nella seconda metà dell'anno, mentre HTC sembra voler puntare su un design piuttosto "classico" per uno dei suoi prossimi smartphone.

L'articolo Samsung potrebbe avere un asso nella manica, HTC sembra intenzionata a puntare sul “classico” proviene da TuttoAndroid.

HTC 2Q7A100 certificato NCC all’insegna del design tradizionale

di HDblog.it

HTC si appresta a lanciare sul mercato un nuovo smartphone: la conferma ci viene fornita dall’ente di certificazione taiwanese NCC, all’interno del cui database è comparso il dispositivo dal nome in codice 2Q7A100, lo stesso che circa un mese fa era stato avvistato su GeekBench e AnTuTu.

A corredo della documentazione è presente anche uno schema dello smartphone, che evidenzia un design non particolarmente innovativo: il display è infatti circondato da cornici piuttosto pronunciate, specie nella parte inferiore e superiore, quest’ultima chiamata ad ospitare il comparto fotografico frontale. Al di là di questo, purtroppo non abbiamo altri dettagli a disposizione. Dall'immagine si desume poco altro, se non che sul retro è posizionata la fotocamera posteriore che sporge di qualche millimetro rispetto alla scocca, mentre il bilanciere del volume e il pulsante di accensione e spegnimento sono collocati sul lato destro.

Per cercare di ricostruire la scheda tecnica dobbiamo tuttavia far riferimento a quanto emerso dai benchmark di aprile, che hanno evidenziato la presenza di:


Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite, compralo al miglior prezzo da ePrice a 237 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Redmi Note 7 Pro, HTC Desire 12+ e Samsung Galaxy Tab S4 ricevono la TWRP ufficiale

di Irven Zanolla

La custom recovery TRWP è disponibile per tre dispositivi Android, Samsung Galaxy Tab S4, HTC Desire 12+ e Redmi Note 7 Pro. Ecco come fare per averla.

L'articolo Redmi Note 7 Pro, HTC Desire 12+ e Samsung Galaxy Tab S4 ricevono la TWRP ufficiale proviene da TuttoAndroid.

TWRP recovery ora anche per Redmi Note 7 Pro, Galaxy Tab S4 e HTC Desire 12+

di HDblog.it

La famosa recovery TWRP arriva su una nuova manciata di dispositivi, semplificando ulteriormente le possibilità di accesso al mondo del modding per i terminali interessati.

La lista dei nuovi smartphone include HTC Desire 12+ e Redmi Note 7 Pro, ma tra i nuovi arrivati troviamo anche un tablet, più precisamente il Samsung Galaxy Tab S4. Probabilmente quest'ultimo è il terminale che meno ha bisogno di una cutom ROM, dal momento che l'esperienza software pensata da Samsung per il suo Tab S4 permette di sfruttare la modalità DeX anche sullo schermo dello stesso, rendendolo quindi molto più produttivo di qualsiasi altro tablet Android di pari categoria.

Redmi Note 7 Pro e HTC Desire 12+ sono invece due terminali di fascia media che vedono nella TWRP una sorta di assicurazione sul futuro, dal momento che la recovery permetterà l'installazione di nuove ROM una volta che terminerà il supporto ufficiale da parte dei produttori. Se volete scaricarle potete seguire questi link:

(aggiornamento del 13 May 2019, ore 09:06)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Blockchain phone 1.5 in arrivo ad un prezzo più accessibile con il nome di Exodus 1s

di Giovanni Pardo

HTC Exodus 1s sarà una versione economia dello smartphone dedicato a chi vuole avvicinarsi alle criptovalute, Exodus 1. Oltre a supportare lo Zion Wallet, il telefono sarà in grado di diventare un full node all'interno della rete Bitcoin.

L'articolo Blockchain phone 1.5 in arrivo ad un prezzo più accessibile con il nome di Exodus 1s proviene da TuttoAndroid.

HTC Exodus 1s, lo smartphone blockchain è più economico. Android Pie su U11/+, U12+

di HDblog.it

HTC prova ad uscire dal tunnel dentro al quale è entrata ormai diverso tempo fa (e gli ultimi dati fiscali non promettono nulla di buono) con alcune novità che riguardano sia voci di mercato che prodotti “concreti”: da un lato, infatti, si fanno via via sempre più insistenti le indiscrezioni che vorrebbero la società taiwanese ritirarsi dalla Cina, dall’altro vengono annunciate le date (finalmente) degli aggiornamenti di alcuni smartphone ad Android 9 Pie e, non per ultimo, viene svelato un inedito dispositivo blockchain, versione più economica di Exodus 1. Andiamo per ordine e partiamo proprio da questa novità.

HTC TORNA A PRESENTARE UNO SMARTPHONE

HTC Exodus 1s è una versione “lite” di Exodus 1, smartphone blockchain i cui preordini erano partiti a ottobre dello scorso anno. Sviluppato per estendere ulteriormente il mondo delle criptovalute a un pubblico più ampio, arriverà comunque sul mercato non prima della fine del terzo trimestre.

Lo smartphone è il primo di questo genere a supportare interamente i nodi Bitcoin per “partecipare ad una rete globale Bitcoin che estenda le transazioni e i blocchi dappertutto, fondamenta e definizione fondamentale per un sistema cash P2P”, spiega Phil Chen di HTC. L’intera cronologia blockchain sarà così conservata sul dispositivo stesso (su scheda SD), senza il bisogno di ricorrere ad alcun wallet software. L’intento della società taiwanese è dunque quello di garantire il massimo della sicurezza e della protezione dei dati personali tramite servizi peer-to-peer più trasparenti che non richiedono la presenza di intermediari. Ovviamente sarà presente Zion Vault, deposito di blockchain privato per condurre transazioni e gestire il portafoglio.

(aggiornamento del 13 May 2019, ore 15:01)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

HTC U12 Plus, U11 Plus e U11: finalmente c’è una data per l’update ad Android 9 Pie

di Saverio Alloggio
Ottime notizie per tutti i possessori di HTC U12 Plus, U11 Plus e U11. L’azienda taiwanese ha infatti finalmente sciolto la riserva in merito alle tempistiche per il rilascio dell’update ad Android 9 Pie. Si partirà infatti da questo mese con il top di gamma del 2017, per poi passare ai top di gamma 2018 […]

Ecco quando HTC U11, U11 Plus e U12 Plus riceveranno Android 9 Pie

di Gerardo Orlandin

HTC ha aggiornato i propri clienti con una timeline per l'aggiornamento ad Android 9 Pie, delineando le tempistiche necessarie affinché i dispositivi HTC U11, U11 Plus e U12 Plus riceveranno l'ultima versione stabile di Android. HTC U11 dovrHTC U11 dovrebbe ottenere l'update a partire dalla fine di maggio, mentre HTC U11 Plus verso la fine di giugno. Per quanto riguarda il più recente HTC U12 Plus, l'aggiornamento ad Android 9 Pie dovrebbe essere rilasciato intorno alla metà di giugno.

L'articolo Ecco quando HTC U11, U11 Plus e U12 Plus riceveranno Android 9 Pie proviene da TuttoAndroid.

Aprile 2019 è l’ennesimo mese nero per HTC, che potrebbe abbandonare il mercato cinese

di Vincenzo

Aprile 2019 è stato solo l'ultimo di una lunga serie di mesi estremamente negativi per HTC, con entrate letteralmente crollate rispetto al mese precedente. 

L'articolo Aprile 2019 è l’ennesimo mese nero per HTC, che potrebbe abbandonare il mercato cinese proviene da TuttoAndroid.

Aprile 2019 è l’ennesimo mese nero per HTC, nuovo crollo delle entrate

di Vincenzo

Aprile 2019 è stato solo l'ultimo di una lunga serie di mesi estremamente negativi per HTC, con entrate letteralmente crollate rispetto al mese precedente. 

L'articolo Aprile 2019 è l’ennesimo mese nero per HTC, nuovo crollo delle entrate proviene da TuttoAndroid.

HTC: ad aprile il calo del fatturato è tornato ai (gravi) livelli di inizio anno

di HDblog.it

Marzo è stato un mese meno peggiore del solito per il produttore taiwanese che ha riportato un fatturato in crescita su base mensile e in calo su base annua di una percentuale inferiore a quella riportata a gennaio e febbraio. La parentesi positiva, purtroppo, è durata poco: i dati sul fatturato generato tra l'1 e il 30 aprile fanno riferimento ad un totale di 593 milioni di dollari taiwanesi - poco più di 17,1 milioni di euro - ovvero in calo del 54,85% su base mensile e del 71,77% su base annua.

Come di consueto, HTC non fornisce dati più dettagliati per stabilire in che misura concorrono a formare il fatturato i suoi smartphone e i visori per la Realtà Virtuale, ma non sono mancate recenti analisi - come quella di Digitimes - che evidenziano come siano ormai i secondi a determinare la maggiore fonte di entrate per HTC.

L'azienda ha dato poche prove concrete di voler a lasciare nuovamente il segno nel segmento smartphone: ha parlato di un rinnovamento entro fine 2019 dell'offerta di smartphone blockchain, attualmente rappresentata dall'Exodus, mentre nel corso del weekend ha fatto la sua comparsa su Geekbench un presunto nuovo medio gamma a marchio HTC.


Medio gamma senza compromessi? Samsung Galaxy A7 2018, compralo al miglior prezzo da Amazon a 227 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

HTC: spunta un nuovo smartphone su Geekbench

di Alessandro Signori

Nonostante il periodo di crisi dell’azienda, HTC ha dichiarato che, per il 2019, ci sarà un cambio di strategia. Nel frattempo, su Geekbench, sono apparsi i risultati riguardanti un medio-gamma con SoC Mediatek.(...)
Continua a leggere HTC: spunta un nuovo smartphone su Geekbench su Androidiani.Com


© alessandrosignori for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , ,

Un misterioso smartphone HTC si mostra su GeekBench con CPU MediaTek e 6 GB di RAM

di Vincenzo

Un misterioso smartphone HTC è da poco stato avvistato su Geekbench con CPU realizzata da MediaTek, 6 GB di RAM e Android 9 Pie. 

L'articolo Un misterioso smartphone HTC si mostra su GeekBench con CPU MediaTek e 6 GB di RAM proviene da TuttoAndroid.

HTC, nuovo dispositivo fa la sua comparsa in Geekbench

di HDblog.it

HTC non versa in buone acque e i recenti risultati finanziari ne sono un esempio più che lampante, l'azienda ha tuttavia più volte annunciato che la strategia sarebbe cambiata nel 2019, promettendo di concentrarsi maggiormente su smartphone di punta e medio gamma. Dopo le voci sul possibile arrivo durante l'anno di uno smartphone blockchain, stavolta è il noto portale di test prestazionali Geekbench a fornirci informazioni su un possibile dispositivo in sviluppo.

Caratterizzato dal numero modello 2Q741, appare come un medio gamma basato su una soluzione hardware di Mediatek.

Lo smartphone apparso nella lista dei risultati Geekbench indica la presenza di un SoC Helio P35, sistema operativo Android 9 Pie e 6 GB di memoria RAM. Lo scorso mese un modello dal numero simile è stato avvistato sul medesimo portale, si differenziava per la presenza di uno snapdragon 710, ma il codice identificativo simile (2Q7A100) potrebbe indicare che si tratti di una variante dello stesso smartphone.


Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 278 euro oppure da Amazon a 334 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

HTC: nuovo smartphone blockchain entro fine 2019

di HDblog.it

HTC non sta passando un buon momento (vedi ultimi risultati fiscali), ma sembra che non sia ancora giunta al punto di gettare la spugna nel campo degli smartphone, specialmente quelli di nicchia.

Secondo quanto riportato da DigiTimes, infatti, la società ha intenzione di lanciare il successore di HTC Exodus, smartphone blockchain annunciato la scorsa primavera i cui preordini sono partiti a ottobre, e lo farà entro la fine del 2019. Questa volta la testata non cita le solite fonti provenienti dalla filiera, bensì un dirigente HTC, Phil Chen, che aggiunge che il prossimo dispositivo sfrutterà le potenzialità della blockchain anche in altri ambiti come la navigazione web, la messaggistica e i social media.

Oltre a ciò, sembra che lo smartphone utilizzerà delle connessioni peer-to-peer per questo genere di applicazioni e non si baserà su servizi cloud o su altri mainframe. Probabilmente lo scopo è quello di offrire maggior sicurezza con connessioni dirette, ma non è chiaro come questo si ripercuoterà su servizi come la messaggistica e i social.


Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 239 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

HTC lancerà un altro smartphone blockchain nella seconda parte del 2019

di Roberto F.

Il responsabile operativo blockchain di HTC ha dichiarato che il produttore si sta preparando a lanciare il modello di seconda generazione. Ecco cosa sappiamo

L'articolo HTC lancerà un altro smartphone blockchain nella seconda parte del 2019 proviene da TuttoAndroid.

Il presunto primo smartphone 5G di HTC appare in documenti ufficiali

di Roberto F.

Nonostante abbia venduto la sua divisione mobile a Google, HTC ha confermato che continuerà a produrre smartphone e il primo 5G arriverà nella seconda metà dell'anno

L'articolo Il presunto primo smartphone 5G di HTC appare in documenti ufficiali proviene da TuttoAndroid.

HTC: in arrivo uno smartphone con Snapdragon 710 e 6 GB di RAM?

di Christian Mazza
Un misterioso smartphone HTC è stato avvistato sulla celebre piattaforma di benchmark, Geekbench. Il dispositivo in questione, con nome in codice 2Q7A100, presenta caratteristiche tecniche di media/alta fascia e potrebbe rappresentare ipoteticamente il rilancio dell’azienda taiwanese sul mercato smartphone. Abbiamo parlato in uno dei nostri precedenti articoli della situazione finanziaria non proprio rosea del marchio taiwanese, […]

HTC 2Q7A100: Geekbench e AnTuTu confermano Snap 710 e 6GB di RAM

di HDblog.it

Aggiornamento 15/04

HTC 2Q7A100 passa su AnTuTu totalizzando 169617 punti e ampliando la lista delle caratteristiche hardware sino ad ora note. Secondo quanto emerso, infatti, il nuovo dispositivo dell'azienda taiwanese sarà dotato di:

  • Display con risoluzione FHD+ (2160x1080 pixel)
  • SoC Qualcomm Snapdragon 710
  • GPU 616
  • 6GB di memoria RAM
  • 128GB di storage interno
  • Sistema operativo Android Pie 9.0

Articolo originale - 12/04


La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T, in offerta oggi da Clicksmart a 469 euro oppure da Amazon a 589 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌