Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 24 Agosto 2019RSS feeds

Google Stadia, Gamescom 2019: ecco l’interfaccia visibile da una foto “rubata”

di Alessandro Niro
Ammettiamolo, Google Stadia è un grandissimo punto interrogativo per molti appassionati. Ancora non è stata mostrata alcuna interfaccia e le varie presentazioni, comprese quella di lancio e di questa Gamescom 2019 tenutasi come sempre a Colonia, risultano essere abbastanza fumose della serie “tutto fumo e (forse?) niente arrosto”. Quello che sicuramente sappiamo è che Google […]
Ieri — 23 Agosto 2019RSS feeds

Google celebra gli 80 anni del film “Il mago di Oz” con un simpatico easter egg

di Pietro Paolucci

Il film Il mago di Oz compie 80 anni e Google gli rende gloria con un easter egg piuttosto carino, con tanto di animazioni a tema e tinte retro.

L'articolo Google celebra gli 80 anni del film “Il mago di Oz” con un simpatico easter egg proviene da TuttoAndroid.

Android Messaggi: in test un pulsante per la registrazione delle note vocali

di HDblog.it

Google avrebbe iniziato a testare una nuova interfaccia utente su Android Messaggi caratterizzata dalla presenza di un pulsante dedicato alla registrazione vocale. Questa novità va ad aggiungersi ad un ulteriore test che prevedeva l'introduzione di alcuni effetti in stile Instagram.

A differenza di quanto possibile fino ad oggi (per eseguire una registrazione era necessario eseguire più passaggi), la possibilità di registrare una nota vocale verrà offerta direttamente nella scherma principale della chat.

Scendendo più nei particolari, il pulsante verrà mostrato esclusivamente con la finestra di composizione del messaggio vuota. Iniziando a digitare qualcosa, invece, l'icona a forma di microfono verrà automaticamente sostituita con il pulsante "Invia".


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 649 euro oppure da ePrice a 776 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Android Q non avrà il nome di un dolce: Sarà semplicemente Android 10

di Niccolò Proietti Savina

Finisce un’era in quel di Mountain View: Sin da Android 1.5 Cupcake ogni versione del SO di Google aveva avuto il nome di un dolce, ma da Android Q non sarà più così.

(...)
Continua a leggere Android Q non avrà il nome di un dolce: Sarà semplicemente Android 10 su Androidiani.Com


© niccoloproietti for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , ,

Youtube Music, è finalmente possibile ordinare librerie e playlist

di HDblog.it

Sebbene Youtube Music sia proiettato per diventare il servizio streaming di Google andando a sostituire Play Music, sono ancora diverse le carenze funzionali che attraverso nuovi sviluppi si stanno cercando di colmare. Non solo caratteristiche importanti come la possibilità di migrare le playlist, esistono anche delle mancanze piuttosto basiche per un lettore audio, una di queste è stata recentemente risolta, secondo quanto apprendiamo da oltre oceano.

Grazie all'ultimo aggiornamento, disponibile sia che Android che su iOS, è finalmente arrivata la possibilità di ordinare i contenuti della nostra libreria musicale, ciò include playlist, album salvati, canzoni piaciute e artisti che seguiamo. Al pari di lettori da tempo disponibili in ambito mobile, ora potremo ordinare i contenuti in ordine alfabetico (dalla A alla Z) o in ordine alfabetico inverso (dalla Z alla A).

La disponibilità della feature dovrebbe essere assicurata con l'ultima versione rilasciata di recente su Android e iOS, tuttavia non sembra essere ancora attiva da noi, quantomeno su Android dove abbiamo eseguito un test: è probabile che dovremo attendere una modifica lato server nei prossimi giorni.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 649 euro oppure da ePrice a 776 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Chrome: la pagina "Nuova scheda" mostra l'avatar dell'account su Android

di HDblog.it

Su Google Chrome per sistema operativo Android è adesso più semplice raggiungere la pagina "Sincronizzazione e servizi Google" presente nelle Impostazioni del browser.

Tale novità è presente soltanto a partire dalla versione 76 di Chrome in distribuzione dallo scorso 31 luglio: per poter visualizzare il nuovo pulsante - disponibile anche in Italia - sarà necessario attendere un aggiornamento lato server gestito direttamente dagli sviluppatori di Mountain View.

Una volta cliccato sul pulsante, caratterizzato dalla presenza di un avatar o fotografia precedentemente impostata in quel determinato account, gli utenti potranno dunque accedere alla sezione "Sincronizzazione e servizi Google" per gestire diverse opzioni tra cui:


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 649 euro oppure da ePrice a 776 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Youtube Music, è finalmente possibile ordinare librerie e playlist

di HDblog.it

Sebbene Youtube Music sia proiettato per diventare il servizio streaming di Google andando a sostituire Play Music, sono ancora diverse le carenze funzionali che attraverso nuovi sviluppi si stanno cercando di colmare. Non solo caratteristiche importanti come la possibilità di migrare le playlist, esistono anche delle mancanze piuttosto basiche per un lettore audio, una di queste è stata recentemente risolta, secondo quanto apprendiamo da oltre oceano.

Grazie all'ultimo aggiornamento, disponibile sia che Android che su iOS, è finalmente arrivata la possibilità di ordinare i contenuti della nostra libreria musicale, ciò include playlist, album salvati, canzoni piaciute e artisti che seguiamo. Al pari di lettori da tempo disponibili in ambito mobile, ora potremo ordinare i contenuti in ordine alfabetico (dalla A alla Z) o in ordine alfabetico inverso (dalla Z alla A).

La disponibilità della feature dovrebbe essere assicurata con l'ultima versione rilasciata di recente su Android e iOS, tuttavia non sembra essere ancora attiva da noi, quantomeno su Android dove abbiamo eseguito un test: è probabile che dovremo attendere una modifica lato server nei prossimi giorni.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 649 euro oppure da ePrice a 776 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Finalmente YouTube Music permette di ordinare alfabeticamente brani, album, artisti e playlist

di Gerardo Orlandin

A un anno dalla promessa fatta da Google, YouTube Music ora permette finalmente di ordinare i contenuti in ordine alfabetico (dalla A alla Z) o in ordine alfabetico inverso (dalla Z alla A). L'opzione "Aggiunti di recente" rimane l'impostazione predefinita, ma passando a una delle quattro sezioni della Libreria potete notare un nuovo menu a discesa per l'ordinamento degli elementi.

L'articolo Finalmente YouTube Music permette di ordinare alfabeticamente brani, album, artisti e playlist proviene da TuttoAndroid.

Nest Mini sarà il successore di Google Home Mini ed avrà una gradita sorpresa

di Giuseppe
Google Home Mini Nest Mini

Come annunciato al Google I/O 2019 l'azienda di Mountain View vuole raccogliere tutti i suoi prodotti per la smart home sotto il brand Nest: il prossimo Google Home Mini si chiamerà pertanto Nest Mini, ed ha in serbo qualche sorpresa

L'articolo Nest Mini sarà il successore di Google Home Mini ed avrà una gradita sorpresa proviene da TuttoTech.net.

Google Foto, in distribuzione la ricerca per frasi e parole grazie all'OCR

di HDblog.it

Google Foto sta imparando a leggere. È in distribuzione da inizio mese la possibilità di cercare le foto in base al testo che contengono - per esempio il nome di un cartellone in una città, un piatto in un menu, o le astruse password del Wi-Fi stampate dietro ai router. A quel punto l'utente, usando il pulsante per avviare Google Lens, può addirittura selezionare il testo e copiarlo nella clipboard del proprio device, per poi incollarlo in altre app e parti del sistema operativo.

La nuova funzione è apparentemente in distribuzione lato server con ritmi piuttosto lenti, e naturalmente non c'è alcuna garanzia di infallibilità. Chi l'ha ricevuto dice comunque che il sistema è già in grado di riconoscere diversi tipi di alfabeti e caratteri, e funziona con varie lingue. Noi abbiamo fatto qualche prova ma a quanto pare nessuno l'ha ancora ricevuto.

Segnaliamo inoltre che la possibilità di raggruppare le foto in base ai volti rilevati dall'AI di cui vi parlavamo ieri sta iniziando a comparire anche in Italia. L'opzione deve essere espressamente attivata dall'utente, dirigendosi nelle Impostazioni dal menu di navigazione laterale e cercando la voce Raggruppa volti simili. A questo punto, nella parte alta della sezione Album comparirà una nuova sezione Persone. Non è perfettamente chiaro se il sistema analizza anche le foto già presenti nella libreria o elabora solo quelle scattate dopo che il servizio viene attivato. Possiamo affermare che noi l'abbiamo attivata un'oretta fa e ancora non è comparso nulla.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 649 euro oppure da ePrice a 776 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google ARCore abbraccia tanti nuovi smartphone, fra cui Xiaomi Mi A3

di Gerardo Orlandin

Google approva e aggiunge nuovi dispositivi al suo sempre crescente elenco di dispositivi supportati da ARCore, dopo aver collaborato con gli OEM per calibrare le fotocamere e i sensori dei loro smartphone. Oggi il roster si arricchisce con 7 nuovi dispositivi, tra cui Samsung Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10+, Xiaomi Mi A3 e Realme X.

L'articolo Google ARCore abbraccia tanti nuovi smartphone, fra cui Xiaomi Mi A3 proviene da TuttoAndroid.

Google Foto, in distribuzione la ricerca per frasi e parole grazie all'OCR

di HDblog.it

Google Foto sta imparando a leggere. È in distribuzione da inizio mese la possibilità di cercare le foto in base al testo che contengono - per esempio il nome di un cartellone in una città, un piatto in un menu, o le astruse password del Wi-Fi stampate dietro ai router. A quel punto l'utente, usando il pulsante per avviare Google Lens, può addirittura selezionare il testo e copiarlo nella clipboard del proprio device, per poi incollarlo in altre app e parti del sistema operativo.

La nuova funzione è apparentemente in distribuzione lato server con ritmi piuttosto lenti, e naturalmente non c'è alcuna garanzia di infallibilità. Chi l'ha ricevuto dice comunque che il sistema è già in grado di riconoscere diversi tipi di alfabeti e caratteri, e funziona con varie lingue. Noi abbiamo fatto qualche prova ma a quanto pare nessuno l'ha ancora ricevuto.

Segnaliamo inoltre che la possibilità di raggruppare le foto in base ai volti rilevati dall'AI di cui vi parlavamo ieri sta iniziando a comparire anche in Italia. L'opzione deve essere espressamente attivata dall'utente, dirigendosi nelle Impostazioni dal menu di navigazione laterale e cercando la voce Raggruppa volti simili. A questo punto, nella parte alta della sezione Album comparirà una nuova sezione Persone. Non è perfettamente chiaro se il sistema analizza anche le foto già presenti nella libreria o elabora solo quelle scattate dopo che il servizio viene attivato. Possiamo affermare che noi l'abbiamo attivata un'oretta fa e ancora non è comparso nulla.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 649 euro oppure da ePrice a 776 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Chrome per Android riceve l’avatar dell’account Google e presto le notifiche saranno meno invadenti

di Gerardo Orlandin
chrome app tta

Google Chrome per Android riceve l'avatar dell'account Google a sinistra del selettore di schede e del menu di overflow, inoltre i fastidiosi messaggi di notifica del browser saranno presto meno invadenti.

L'articolo Chrome per Android riceve l’avatar dell’account Google e presto le notifiche saranno meno invadenti proviene da TuttoAndroid.

Aggiornate Google Foto: ora può cercare il testo che appare nelle foto e nelle immagini

di Gerardo Orlandin

Google sta aggiungendo la funzionalità per il riconoscimento testuale anche in Google Foto per visualizzare tutte quelle in cui la frase appare fisicamente, non importa se piccola o inclinata e funziona anche con i testi stilizzati, inoltre è possibile copiare e incollare facilmente il testo toccando l'icona di Google Lens.

L'articolo Aggiornate Google Foto: ora può cercare il testo che appare nelle foto e nelle immagini proviene da TuttoAndroid.

Google Messaggi sta provando a mettere in risalto il pulsante di registrazione vocale

di Gerardo Orlandin

Dal momento che alcune funzionalità sono attualmente nascoste alla vista dell'utente nel menu "+", Google Messaggi sta testando una nuova interfaccia che rende più pratica la possibilità di registrare e inviare messaggi vocali. Attualmente  sembra che Google stia implementando questa nuova interfaccia utente solo per alcuni utenti della versione beta dell'app.

L'articolo Google Messaggi sta provando a mettere in risalto il pulsante di registrazione vocale proviene da TuttoAndroid.

Meno recentiRSS feeds

Bose presenta Portable Home Speaker, altoparlante intelligente completo e ambizioso

di Giuseppe Biondo

Bose ha ufficializzato oggi uno speaker intelligente portatile da oltre 300 dollari. Il suo nome è Portable Home Speaker e supporta Google Assistant, Amazon Alexa, AirPlay 2 di Apple e Spotify Connect. Una dotazione di tutto rispetto per un altoparlante ambizioso. Il compromesso ricercato è intuibile dal nome: portatile, Portable, ma allo stesso tempo capace […]

L'articolo Bose presenta Portable Home Speaker, altoparlante intelligente completo e ambizioso proviene da TuttoAndroid.

Google al lavoro su nuovi standard per la privacy online: ecco Privacy Sandbox

di Thomas De Faveri

Google sta sviluppando una serie di nuovi standard chiamati Privacy Sandbox per andare a migliorare la tutela della privacy nella navigazione web, mantenendo vivo il mondo degli annunci pubblicitari.

L'articolo Google al lavoro su nuovi standard per la privacy online: ecco Privacy Sandbox proviene da TuttoAndroid.

Google Drive ora vi fa compilare i moduli PDF direttamente dall’app Android

di Marco Grasso

Definirla la novità del secolo sarebbe esagerato, però dobbiamo ammettere che la compilazione dei moduli in formato PDF utilizzando l'applicazione di Google Drive è qualcosa che aspettavamo da diverso tempo.

L'articolo Google Drive ora vi fa compilare i moduli PDF direttamente dall’app Android proviene da TuttoAndroid.

Google Foto, Maps, Drive, ARCore: diverse novità tra cui tag dei volti per Foto

di HDblog.it

Google Maps, Foto, Drive e ARCore si aggiornano con diverse novità interessanti; spicca, per Foto, l'arrivo in Europa del raggruppamento automatico delle foto in base alle persone fotografate, rilevate grazie all'AI.

Ma andiamo con ordine:

  • Maps e Drive (Android): basta fare uno swipe verso l'alto o verso il basso per passare rapidamente da un account attivo all'altro, in caso naturalmente ce ne sia più di uno. È arrivato qualche giorno fa su Maps, ma è probabilmente per Drive che ha la maggior utilità, visto che è più probabile che un utente abbia più di un account - uno per lavoro e uno personale, ad esempio. Finora, per fare il cambio account era necessario premere l'icona del proprio profilo e sceglierne un altro dal relativo menu a tendina.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Clicksmart a 885 euro oppure da Unieuro a 1,125 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

❌