Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

“Capcom è tornata”: le parole del CEO di Capcom USA

di Nicola Armondi
Capcom è una software house con molti anni sulle spalle e ancora più fan al seguito. Come alle volte accade, però, per un certo periodo la fama passata e il supporto dei giocatori è andato scomparendo, in seguito ad alcune scelte poco felici dello sviluppatore. Pensiamo, ad esempio, alla svolta esageratamente action di Resident Evil […]

Devil May Cry: recensione dell’anime in formato blu-ray

di Raffaele Giasi
Trasmesso originariamente nel 2008, e arrivata già in Italia all’epoca grazie a Yamato Video, l‘anime di Devil May Cry torna alla nostra attenzione grazie ad una nuova edizione in alta definizione, perfetta per festeggiare l’uscita del tanto atteso quinto capitolo della serie. Sviluppata da MADHOUSE direttamente per Capcom, la serie arrivò proprio in concomitanza dell’uscita […]

Devil May Cry 5 Recensione

di Alessandra Borgonovo
Avvisaglie di una risalita da parte di Capcom si sono avute già in tempi non sospetti nel 2017 con Resident Evil VII, al quale sono lentamente susseguiti diversi porting che hanno sì sfruttato l’onda di Nintendo Switch ma al contempo preparato i fan per uno fra gli annunci più attesi degli ultimi anni: Resident Evil […]

Resident Evil 2: Ghost Survivors Recensione

di Alessandra Borgonovo
Resident Evil 2 si è dimostrato un eccellente omaggio all’opera originale, curata nei suoi rimandi a quel 1998 impresso a fuoco nella memoria dei videogiocatori ma al tempo stesso forte di quelle meccaniche moderne che, da Resident Evil 4, hanno ridefinito la serie. Nella nostra recensione abbiamo messo in luce gli incredibili pregi del gioco, […]

Resident Evil 2: spedite 4 milioni di copie, la serie si avvicina ai 100 milioni

di Nicola Armondi
Capcom ha annunciato che sono state spedite quattro milioni di copie di Resident Evil 2, il remake dell’amato classico nato nel 1998. Ovviamente “spedite” è diverso da “vendute”, nondimeno si tratta di un ottimo risultato. Questi numeri fanno avvicinare la serie al gruppo di IP giapponesi più vendute nella storia del medium. Questo traguardo viene […]

Devil May Cry 5 Anteprima, il diavolo è un eroe positivo

di Alessandra Borgonovo
Devil May Cry 5 non perde tempo a gettarci nel vivo dell’azione, e questo lo avevamo capito già dalla demo, ma la nostra prova a Milano si è aperta nientemeno che con uno scontro decisamente impari fra noi e Urizen: il gigantesco demone che nel trailer abbiamo visto seduto sul trono è il nostro battesimo […]

Resident Evil 2 Remake: per ora non ci sono piani per una versione Switch

di Nicola Armondi
Resident Evil 2 Remake è uno dei migliori giochi di questo inizio 2019 (e probabilmente di tutto l’anno) e i fan hanno apprezzato il lavoro di Capcom. Il gioco è stato rilasciato su PlayStation 4, Xbox One e PC: purtroppo, non si è mai parlato di una versione Nintendo Switch. I giocatori, però, sono tornati […]

Devil May Cry 5: non ci sono altri DLC programmati oltre al Palazzo di Sangue

di Nicola Armondi
Devil May Cry 5 è sempre più vicino e i fan lo attendono con trepidazione. Capcom ha dimostrato recentemente di avere molto da dare ai giocatori, anche grazie ai DLC e agli update legati ai propri giochi: Resident Evil 2 è un esempio lampante. Pare però che la nuova avventura di Dante, Nero e V […]

PUBG Mobile v0.11.0 in rilascio domani 19 febbraio con la Resident Evil 2 “Zombie Mode”

di Lorenzo Spada

Nonostante tutti i fasti del momento siano condivisi fra Fortnite e Apex  Legends, non dobbiamo dimenticare che il genere Battle Royale è stato reso famoso in primo luogo da PUBG (anche se non è stato il primissimo gioco a introdurre questa modalità). Coloro che sono soliti giocare a PUBG Mobile saranno felici di sapere che domani […]

L'articolo PUBG Mobile v0.11.0 in rilascio domani 19 febbraio con la Resident Evil 2 “Zombie Mode” proviene da TuttoTech.net.

Volete giocare su PC a Resident Evil 2 in prima persona? Grazie a questa MOD potete

di Lorenzo Spada
Resident Evil 2

A differenza delle versioni per PS4 e Xbox One, le versioni PC dei giochi hanno una malleabilità alle personalizzazione maggiori. Le così detta “MOD” permettono di modificare il gameplay e personalizzarlo in maniere che a volte è anche bizzarro. A questo proposito, vi segnaliamo che per la versione PC di Resident Evil 2 è stata sviluppata […]

L'articolo Volete giocare su PC a Resident Evil 2 in prima persona? Grazie a questa MOD potete proviene da TuttoTech.net.

Resident Evil 2: una mod permette di giocarlo in prima persona

di Nicola Armondi
Resident Evil 2, nella sua versione remake, ha convinto pubblico e critica fin dal primo giorno. I fan storici della saga sono contenuti di questo ritorno: al tempo stesso, però, Resident Evil 7 Biohazard non è stato dimenticato. Una delle sue caratteristiche principali, ovvero la visuale in prima persona, è inserita anche in questo nuovo […]

Si può fare… il remake di Resident Evil 3?

di Massimo Costante
La nostra rubrica torna con uno dei titoli più apprezzati e terrificanti di tutti i tempi. Stiamo ancora vivendo l’incubo di Raccoon City, ma stavolta non esiste un posto sicuro per nasconderci: Nemesis sarà lì ad aspettarci con i suoi tentacoli affilati e un lanciamissili sempre carico. Se non avete mai avuto a che fare […]

Devil May Cry 5: disponibile la seconda demo su PS4 e Xbox One

di Nicola Armondi
Capcom ha reso disponibile in Italia la seconda demo di Devil May Cry 5, il nuovo capitolo dell’action game che seguirà le vicende di Nero, Dante e V, nuovo personaggio della serie introdotto proprio in questo capitolo. Una prima demo era già stata distribuita, ma unicamente su Xbox One: ora, la prova è disponibile sia […]

Resident Evil 2 ha resistito solo 7 giorni al crack del sistema anti pirateria di Denuvo

di Lorenzo Spada
Resident Evil 2

Torniamo a parlare di Denuvo, uno dei principali sistema di anti pirateria che vengono utilizzati nei videogiochi dedicati alla piattaforma Windows. Dopo avervi riferito che Capcom lo ha rimosso da Resident Evil 7, vi comunichiamo che il collettivo di cracker conosciuto come CODEX ha annunciato di aver violato il sistema di protezione Denuvo di Resident Evil 2 […]

L'articolo Resident Evil 2 ha resistito solo 7 giorni al crack del sistema anti pirateria di Denuvo proviene da TuttoTech.net.

Resident Evil 2, la guida completa

di Alessandra Borgonovo
Ci siamo. Il capitolo più amato dai fan della saga è tornato per spaventarvi in alta definizione, forte di un comparto tecnico totalmente rinnovato e meccaniche aggiornate per il mercato moderno. Resident Evil 2 racconta di una città, Raccoon City, invasa da orribile creature e zombie, Leon S. Kennedy e Claire Redfield si ritroveranno, per […]

Resident Evil 8 e il remake di Resident Evil 3 potrebbero già essere in sviluppo

di Lorenzo Spada
Resident Evil 8

Di recente vi abbiamo parlato della possibilità che Capcom finanzi il remake di Resident Evil 3 e adesso, oltre ad avere nuove conferme su ciò, abbiamo scoperto che il processo di sviluppo di Resident Evil 8 è già iniziato. Il grande successo che Capcom sta riscontrando con il remake di Resident Evil 2 ha portato l’editore a […]

L'articolo Resident Evil 8 e il remake di Resident Evil 3 potrebbero già essere in sviluppo proviene da TuttoTech.net.

Devil May Cry 5, Capcom aggiorna i requisiti della versione PC

di Marco Pedrani
Capcom ha aggiornato i requisiti minimi e raccomandati della versione PC di Devil May Cry 5, il nuovo capitolo della saga in uscita il prossimo 8 marzo. Nelle configurazioni comunicate da Capcom a settembre, figuravano solamente processori Intel e schede grafiche Nvidia. Con l’aggiornamento dei requisiti l’azienda oggi non ha solamente rivisto queste configurazioni ma […]

Un codice all’interno di Resident Evil 2 riporta la possibilità di utilizzare il personaggio Chris Redfield

di Giulio Marangon

Dopo avervi parlato del grande successo ottenuto ad una sola settimana dal lancio ufficiale da parte di Resident Evil 2 raggiungendo ben 3 milioni di copie distribuite nei vari rivenditori, quest’oggi vi riportiamo una interessante scoperta fatta dai giocatori PC. Stando a quanto riportato infatti, all’interno del codice del gioco sarebbe presente un file riportante […]

L'articolo Un codice all’interno di Resident Evil 2 riporta la possibilità di utilizzare il personaggio Chris Redfield proviene da TuttoTech.net.

Resident Evil 2: c’è un modello di Chris Redfield nel gioco, sarà incluso nei DLC?

di Nicola Armondi

Resident Evil 2 ha convinto tutti, fan e critica, ma non sembra intenzionato a fermarsi qui. Come sappiamo, Capcom distribuirà nuovi DLC gratuiti: all’interno di essi ci saranno anche nuovi personaggi giocabili e, basandoci su una recente scoperta, uno di questi potrebbe essere Chris Redfield.

Resident Evil Modding Boards ha infatti svelato che all’interno dei file di gioco è presente un modello del ricorrente personaggio della saga. Come potete vedere poco sotto, Chris sembra vestito come in Not a Hero, il DLC di Resident Evil 7: Biohazard, ma con qualche tocco extra per renderlo adatto al mondo di Resident Evil 2.

Pare che il personaggio sia perfettamente giocabile, ma quando ripone l’arma questa lo segue stando a terra. Probabilmente si tratta di un modello non completo e non adatto a essere usato. L’opzione più credibile, quindi, è che il suo arrivo sia previsto con uno dei prossimi DLC. Cosa ne pensate? Vi piacerebbe giocare alle nuove modalità con Chris?

Resident Evil 2 è un gran gioco: lo avete già comprato?

Creare il miglior PC gaming per Resident Evil 2 Remake, test e consigli

di Marco Pedrani

Resident Evil 2 Remake è arrivato da pochi giorni e siamo sicuri che molti di voi non vedono l’ora di rigiocare un titolo che ha indubbiamente segnato diverse generazioni. Noi lo abbiamo provato a lungo, e oggi siamo qui per raccontarvi quali sono – visti i risultati dei nostri test – le configurazioni per giocarlo al meglio, sia che via accontentiate del 1080p a 30 fps sia che vogliate godervelo in 4K a 60 frame al secondo.

Nell’articolo abbiamo indicato solo i componenti principali che incidono sulle prestazioni. Per facilitarvi la vita abbiamo riportato anche alcune configurazioni già pronte, ma se volete potete cambiare dei componenti, anche in base alla disponibilità. L’importante è che processore, scheda video e quantitativo di RAM rimangano quelli consigliati.

Giocare in Full HD

Per giocare a questa risoluzione, se ci si accontenta dei 30 fps, non serve hardware particolarmente potente: le nostre configurazioni con processore Intel Pentium o AMD Athlon GE, abbinati a GTX 1050, ci hanno permesso di mantenere il framerate stabile. Un Ryzen 3 1200 o un Intel Core i3 assicurano prestazioni ancora migliori, e se abbinati a RX 570 o GTX 1050 Ti permettono di giocare a 60 fps, cosa che permette di giocare ancora meglio.

Nonostante con questa configurazione si raggiungano i 60 fps, per avere prestazioni ottimali e scongiurare ogni possibile calo di frame ci sentiamo di consigliarvi schede video leggermente migliori, come RX 580 o GTX 1060.

Full HD 30 FPS  Full HD 60 FPS – configurazione minima Full HD 60 FPS – configurazione consigliata
CPU AMD Athlon 240GE / Intel Pentium G5400 Intel Core i3-8100 / AMD Ryzen 3 1200 Intel Core i3-8100 / AMD Ryzen 3 1200
Scheda madre AMD B450 / Intel B360 AMD B450 / Intel B360 AMD B450 / Intel B360
Scheda grafica Nvidia GeForce GTX 1050 AMD Radeon RX 570 8GB / Nvidia GeForce GTX 1050 Ti AMD Radeon RX 580 8GB / Nvidia GeForce GTX 1060 6GB
Memoria RAM 8 GB DDR4 8 GB DDR4 8 GB DDR4
SSD 500 GB 500 GB 500 GB
Alimentatore 450 watt 500 watt 500 watt
Case Cooler Master MasterBox TD500L  Cooler Master MasterBox K500  Cooler Master MasterBox K500

Giocare in Quad HD

Per il 1440p la configurazione minima consiste in 8 GB di RAM, processore Ryzen 5 o Core i5 e scheda video RX 580 o GTX 1060. Insomma, basta un processore leggermente più potente e potrete passare dal Full HD al QHD.

Quad HD 60 FPS – configurazione minima Quad HD 60 fps – configurazione consigliata
CPU Intel Core i5-8400 / AMD Ryzen 5 2600 Intel Core i5-8400 / AMD Ryzen 5 2600
Scheda madre AMD B450 / Intel B360 AMD B450 / Intel B360
Scheda grafica AMD Radeon RX 580 8GB / Nvidia GeForce GTX 1060 6GB Nvidia GeForce GTX 1070 Ti / Nvidia GeForce RTX 2060
Memoria RAM 8 GB DDR4 16 GB DDR4
SSD 500 GB 500 GB
Alimentatore 600 watt 600 watt
Case  Cooler Master MasterBox K500  Cooler Master MasterBox K500

Ma perché configurazione minima allora?  Semplice, perché mantenendo i dettagli alti il frame rate oscillerà fra i 50 e i 60 fps. Per i 60 fps stabili dovrete abbassare i dettagli (ma ve lo sconsigliamo) oppure usare una GTX 1070 Ti o una RTX 2060, sempre abbinata ad una delle due CPU indicate in precedenza. È consigliabile anche passare a 16 GB di RAM.

Giocare in 4K

Per il 4K una configurazione con 1070 Ti o 2060 non vi porterà oltre i 40 / 45 fps se volete mantenere i dettagli alti, quindi per raggiungere i fantomatici 60 fps sarà necessaria una scheda video più potente, come una GTX 1080 Ti o una RTX 2080.

Per quanto riguarda la RAM vi basteranno sempre 8 GB, mentre per la CPU Ryzen 7 o Core i7 sono opzionali, in quanto Ryzen 5 e Core i5 svolgono egregiamente il loro compito. Non l’abbiamo ancora menzionata, ma ovviamente anche una RTX 2080 Ti vi permette di giocare in tranquillità in 4K 60 fps.

4K 30 FPS 4K 60 FPS – configurazione consigliata 4K 60+ FPS – configurazione top
CPU Intel Core i5-8400 / AMD Ryzen 5 2600 Intel Core i5-8400 / AMD Ryzen 5 2600 AMD Ryzen 7 2700X / Intel Core i9-9900K
Scheda madre AMD B450 / Intel B360 Intel B360 o H370 / AMD X470 Intel Z390 / AMD X470
Scheda video Nvidia GeForce GTX 1070 Ti / Nvidia GeForce RTX 2060AMD Radeon RX Vega 64 Nvidia GeForce GTX 1080 Ti / Nvidia GeForce RTX 2080 Nvidia GeForce RTX 2080 Ti
Memoria RAM 16 GB DDR4 16 GB DDR4 16 GB DDR4
SSD 500 GB 500 GB 500 GB
Alimentatore 600 watt 650 watt 750 watt
Case  Cooler Master MasterBox K500  Cooler Master MasterBox K500  Cooler Master MasterBox K500

Conclusioni

In Resident Evil 2 Remake è possibile selezionare quattro diversi livelli di prestazioni: configurazione massima, priorità alla grafica, configurazione bilanciata e priorità alle prestazioni. Possiamo vedere queste quattro opzioni come la classica scala di dettaglio selezionabile in altri giochi: massimo, alto, medio e basso.

Nelle varie prove e con le diverse configurazioni che vi abbiamo consigliato ovviamente abbassando il dettaglio si ottengono prestazioni migliori, ad esempio impostando la modalità prestazioni è possibile, con una tra 1070 Ti, 2060 e Vega 64, raggiungere i 60 fps anche in 4K oppure giocare a 144 fps in 1080p.

Non crediamo però che sia un compromesso accettabile, soprattutto quando si gioca in 1440p o in 4K: a quelle risoluzioni la qualità grafica fa la differenza e ha davvero poco senso giocare in QHD ma con i dettagli al minimo.

Se state valutando l’acquisto di una RTX 2060, magari per affacciarvi al mondo del ray tracing, su AK Informatica trovate un bundle di Inno3D grazie al quale avrete in regalo un titolo tra Anthem o Battlefield V.

❌