Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Oggi — 23 Gennaio 2019RSS feeds

NASA devierà la rotta di un asteroide nel 2022

di Candido Romano

Un asteroide si dirige verso la Terra: quali solo le soluzioni per evitare un impatto catastrofico? Questa è una delle importanti domande che si è posta la NASA, dato che attualmente l’umanità non ha sviluppato un metodo per ridurre oppure evitare l’impatto di una collisione devastante. L’agenzia spaziale statunitense ha approvato un progetto chiamato Double Asteroid Redirection Test (DART) e l’obiettivo è appunto cercare di far cambiare rotta a un piccolo asteroide nel 2022, precisamente nel mese di ottobre.

Leggi il resto dell’articolo

Leonardo, il robot che cammina, salta e vola

di Candido Romano

Di solito i robot camminano oppure riescono a volare, come i droni: Leonardo, il nuovo robot sviluppato dai ricercatori della Northeastern University, può fare tutte e due le cose. Camminare sulle due sottili gambe, ma anche saltare e volare per brevi distanze con l’obiettivo di evitare gli ostacoli che si parano davanti al suo percorso.

Leggi il resto dell’articolo

Ieri — 22 Gennaio 2019RSS feeds

L’Europa vuole la Luna: missione entro il 2025

di Candido Romano

L’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, vuole la Luna. L’Europa si affianca quindi a Cina e Stati Uniti in una rinvigorita corsa allo spazio, in particolare verso il nostro satellite. Ci sono diversi segnali importanti a sostegno: la compagnia francese ArianeGroup ha firmato infatti un contratto di un anno con l’ESA per studiare la possibilità di preparare una missione scientifica entro il 2025, con lo scopo di estrarre risorse dalla Luna come la regolite.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, scoperto quanto dura un giorno su Saturno

di Matteo Tontini

Utilizzando i nuovi dati dalla sonda Cassini, i ricercatori della NASA ritengono di aver risolto un antico mistero della scienza: la durata di un giorno su Saturno. Dieci ore, 33 minuti e 38 secondi. È una scoperta che ha eluso gli scienziati per decenni, perché il gigante gassoso non ha una superficie solida con punti di riferimento da tracciare mentre ruota e ha un insolito campo magnetico che nasconde la velocità di rotazione del pianeta. La risposta, si è scoperto, era da ricercarsi negli anelli.

Leggi il resto dell’articolo

Meno recentiRSS feeds

Micro robot per farmaci solo sui tessuti malati

di Candido Romano

Ci sono diversi modi in cui vengono somministrati i farmaci: tradizionalmente per via orale o con una iniezione. C’è però uno scenario futuristico in cui il paziente potrà ingerite una sorta di piccoli robot che saranno in grado di “consegnare” i farmaci direttamente nelle zone interessate, difficili da raggiungere. Si tratta di una ricerca delll’Ecole polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL) e del Politecnico federale di Zurigo (ETH), che hanno creato dei piccoli robot ispirati ai batteri.

Leggi il resto dell’articolo

Nuance, un 2019 più smart per l’IA

di Filippo Vendrame

Una delle tecnologie chiave del 2018 è stata l’Intelligenza Artificiale, con un aumento esponenziale delle piattaforme, degli strumenti e delle applicazioni dedicate che sono progressivamente entrate nelle aziende e nelle case di tutto il mondo. Secondo quanto ha riportato uno studio dell’Osservatorio Artificial Intelligence della School of Management del Politecnico di Milano, il 56% delle aziende italiane ha già avviato progetti riguardanti l’Intelligenza Artificiale.

Leggi il resto dell’articolo

NASA, al via i test sul serbatoio del razzo SLS

di Matteo Tontini

La NASA ha finalmente iniziato a testare il gigantesco serbatoio principale, di circa 60 metri, del suo razzo Space Launch System (SLS). L’enorme serbatoio dell’idrogeno liquido immagazzina fino a 820 t di propellente mantenuto ad una temperatura media di circa -253 °C, per alimentare i quattro motori RS-25 del veicolo una volta accesi.

Leggi il resto dell’articolo

Vasi sanguigni umani ricreati in laboratorio

di Candido Romano

La soluzione alla ricerca sul diabete potrebbe non arrivare da una nuova terapia o medicina. Per la prima volta infatti sono stati creati in laboratorio dei vasi sanguigni umani, degli organoidi vascolari tridimensionali partendo da cellule staminali. Si tratta di un sistema di vasi identici a quelli che trasportano il sangue all’interno del corpo umano. Secondo i ricercatori replicano perfettamente le funzionalità e la struttura dei vasi sanguigni umani. La ricerca è stata pubblicata su Nature.

Leggi il resto dell’articolo

La Russia vuole portare la pubblicità nel cielo

di Matteo Tontini

I piani controversi di un’azienda con sede in Russia vorrebbero portare le pubblicità nel cielo serale usando centinaia di minuscoli satelliti in orbita. L’ambizioso progetto di marketing diffonderebbe slogan e loghi luminosi a 480 chilometri di distanza dalle persone a cui è destinato.

Leggi il resto dell’articolo

Robot insegnanti, ecco la e.Do Experience

di Marco Locatelli

I robot non potranno mai completamente sostituire gli esseri umani, ma possono sicuramente dare loro una grande mano in tantissime attività, anche l’insegnamento. Imparare in modo nuovo, interattivo e creativo, affiancati da un robot: questa la filosofia di e.DO Experience, la piattaforma educativa progettata da Comau Academy e disponibile a partire da gennaio 2019, che utilizza il robot e.DO per promuovere un approccio non-convenzionale e stimolante alla didattica, scolastica ed extra-scolastica.

Leggi il resto dell’articolo

Iridium Certus, la rete che collega navi e aerei

di Matteo Tontini

Qualcuno potrebbe chiedersi cosa volesse farci Iridium con i satelliti Next (il cui ultimo gruppo è stato da poco lanciato), ebbene, la risposta arriva a distanza di pochi giorni. Ha appena debuttato Certus, un servizio satellitare “globale” a banda larga che promette di tenere collegati aerei, navi e altri veicoli (compresi quelli a guida autonoma) anche nei luoghi più remoti della Terra.

Leggi il resto dell’articolo

Riconoscimento facciale e IA trovano malattie rare

di Candido Romano

Un sistema di riconoscimento facciale che potrebbe diventare in futuro uno strumento di diagnosi per le malattie rare. Alcuni ricercatori hanno mostrato come gli algoritmi possono aiutare nell’identificare caratteristiche facciali collegate a disordini genetici, velocizzando così potenzialmente anche le diagnosi cliniche.

Leggi il resto dell’articolo

Bluetooth IoT, rivoluzionario chip senza batteria

di Candido Romano

L’Internet delle cose promette di connettere miliardi di dispositivi tra loro e al web, ma chiaramente ognuno di essi ha bisogno di una batteria per funzionare. La startup israeliana Wiliot ha invece mostrato i primi chip Bluetooth senza batteria alla fiera NRF 2019, un sensore “tag” che potrebbe risolvere questo problema e far comunicare i dispositivi in maniera più efficiente. Sottile e piccolo come un francobollo, prende l’energia dalle frequenze radio diffuse nell’ambiente esterno come il Wi-Fi, Bluetooth e segnale cellulare.

Leggi il resto dell’articolo

Cina sulla Luna fa germogliare semi di cotone

di Candido Romano

La missione cinese Chang’e-4 ha già stabilito il record per aver fatto atterrare il primo lander sulla parte nascosta della Luna. La missione però è solo all’inizio, perché c’è già una seconda “prima volta”: alcuni semi sono germogliati sulla Luna e questo non era mai accaduto. L’agenzia spaziale cinese tra gli altri obiettivi ha quello di creare un piccolo ecosistema autosufficiente sul nostro satellite e far crescere delle piante di cotone.

Leggi il resto dell’articolo

IA sostituirà il 40% dei lavori in 15 anni

di Candido Romano

Il 40% dei lavori sarà sostituito dai robot nei prossimi 15 anni. Più che una previsione sembra una profezia, quella che Kai Fu Lee, esperto di intelligenza artificiale e venture capitalist, ha dichiarato durante un’intervista nel programma “60 Minutes” sulla CBS. Poco meno della metà del lavoro mondiale sarà sostituito da robot in grado di automatizzare i processi.

Leggi il resto dell’articolo

Video e immagini della faccia nascosta della Luna

di Candido Romano

La missione dell’Agenzia Spaziale Cinese Chang’e-4 prosegue, anzi, dicono sia un successo. La Cina dimostra ancora di essere una superpotenza e di fatto è iniziata una nuova corsa allo spazio. Sono state rilasciate nuove immagini e video dell’atterraggio del lander sulla faccia nascosta della Luna, almeno a noi terrestri. Inoltre sono state pubblicate nuove immagini del rover Yutu-2 che sta effettuando alcuni test di movimento, che solca il suo lunare.

Leggi il resto dell’articolo

SpaceX, in diretta il primo lancio dell’anno

di Candido Romano

SpaceX si appresta ad effettuare il primo lancio dell’anno. Oggi 11 gennaio saranno messi in orbita 10 satelliti Iridium NEXT, trasportati dal razzo Falcon 9 con un lancio Vandenberg Air Force Base, in California. Questi fanno parte dell’ultimo lotto di satelliti, per un ammontare di 75, che l’azienda di Elon Musk trasporterà nello spazio. L’obiettivo finale è la formazione di una costellazione di satelliti, chiamata appunto Iridium NEXT.

Leggi il resto dell’articolo

Misteriosi segnali radio si ripetono dallo spazio

di Candido Romano

Sono tornati i cosiddetti fast radio burst (FRB), gli impulsi radio ad alta energia che provengono dallo spazio profondo, oltre la nostra galassia. Alcuni astronomi ne hanno rilevati altri 13, che si ripetono e durano pochi millesimi di secondo. Alcuni di questi provengono dalla stessa posizione e non è ancora chiaro agli scienziati cosa li generi. Proseguono quindi gli studi su questi impulsi che arrivano da 1,5 miliardi di anni luce rispetto a noi.

Leggi il resto dell’articolo

Il Sole diventerà una sfera di cristallo

di Marco Locatelli

Il Sole diventerà una gigantesca sfera di cristallo, e così anche le altre stelle che brillano nell’universo. Ma niente paura: passerà ancora del tempo prima che questo accada. Secondo i dati elaborati dai ricercatori dell’Università di Warwick, in Gran Bretagna, e pubblicati sulla rivista scientifica Nature, la nostra stella infatti, entro 10 miliardi di anni si solidificherà.

Leggi il resto dell’articolo

IBM Q System One, computer quantistico commerciale

di Candido Romano

Il quantum computing è arrivato da IBM al CES 2019. Si chiama IBM Q System One ed è il primo computer quantistico per uso commerciale e scientifico. Non sarà propriamente in vendita, IBM prevede di ospitare un numero non precisato di questi sistemi presso un suo centro di calcolo quantistico a Poughkeepsie, New York, nel 2019. Sarà il “primo” centro, suggerendo che anche altri potrebbero essere costruiti. Lo scopo del centro è mettere a disposizione la capacità di IBM Q System One su base commerciale limitata.

Leggi il resto dell’articolo

❌