Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Patente digitale: in Polonia i documenti in auto non serviranno più

di Donato D'Ambrosi

La patente digitale come la dematerializzazione dei documenti da tenere in auto è uno dei programmi di cui si parla da tempo anche in Italia. La Polonia però è tra i Paesi che stanno attivamente approvando i controlli su strada della Polizia tramite lo smartphone che conterrà la Patente digitale e altri documenti di identità. Ecco cosa cambierà con la patente digitale e in che modo la Polonia si è preparata alla Patente digitale.

LA PATENTE DIGITALE COME ALTRI DOCUMENTI DI IDENTITA’ E DELL’AUTO

In Polonia la patente digitale attende solo l’approvazione del Governo e poi potrà essere ufficialmente  dematerializzata come avviene già per la carta d’identità e il libretto di circolazione dell’auto. In caso di controlli infatti la Polizia può accedere al database per risalire ai dati dell’auto e del proprietario. Nulla di tecnologicamente più evoluto di quanto sarebbe già nelle disponibilità anche delle forze dell’ordine in Italia. Quello che invece è tecnologicamente legato alla patente digitale in Polonia, è l’applicazione ufficiale del Governo “mObywatel”. Lo smartphone potrà memorizzare la patente di guida e tramite lo stesso si potrà mostrare il documento in caso di richiesta di un pubblico ufficiale.  

I DOCUMENTI AUTO OBBLIGATORI IN ITALIA

Quante volte vi è successo di dimenticare a casa la patente o i documenti da tenere in auto? Ad oggi l’unica innovazione ai documenti dell’auto da esibire riguarda solo l’esposizione del tagliando dell’assicurazione. Una situazione che ha generato non poco caos, ed è per questo che tanti automobilisti continuano ad esibirlo sul parabrezza. In realtà le forze dell’ordine sono già in grado di controllare nel database se l’assicurazione è attiva oppure no. Ma resta valido l’obbligo di mostrare il Certificato di assicurazione, il Libretto dell’auto e la Patente di guida (o equivalente/integrativa licenza a condurre il veicolo).

DIMENTICARE LA PATENTE A CASA: MULTA E OBBLIGO DI VISIONE

Dimenticare a casa la patente o il libretto di circolazione dell’auto, secondo l’art.180 del CdS, può costare una multa da 42 a 173 euro, con l’obbligo di esibire comunque i documenti presso gli uffici di polizia. Se ci si dimentica di portare i documenti auto in caserma per mostrane l’effettiva validità, la multa cresce fino a un importo da  431 a 1.734 euro. Un rischio che se la patente e il libretto dell’auto fossero digitali o non obbligatori in auto semplificherebbe non poco la vita degli automobilisti. Intanto che la legge si adegui alla tecnologia, Google ha annunciato che entro la fine del 2020 il nuovo sistema operativo Android avrà una funzionalità di Identity Credential. Lo smartphone potrà memorizzare la patente digitale, la carta d’identità e i documenti dell’auto, ma prima occorre una legge che ne approvi la dematerializzazione.

The post Patente digitale: in Polonia i documenti in auto non serviranno più appeared first on SicurAUTO.it.

TIM: 20 nuovi partner collaboreranno con Risorgimento Digitale

di Biagio Petronaci
TIM ha annunciato che sono circa 20 i nuovi partner che si sono uniti a “Operazione Risorgimento Digitale”. Con l’obiettivo di accrescere le competenze e conoscenze digitali dei cittadini italiani, questa iniziativa si presenta come un vero e proprio istituto che si sposta in varie città italiane. I nuovi partner, punti di riferimento per quanto […]

DVB-T2: tutto ciò che c’è da sapere sul nuovo standard TV

di Vittorio Rienzo
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fatto sapere che entro il 20 giugno 2022 tutte le reti televisive passeranno allo standard DVB-T2 e sarà necessario munirsi di un decoder o un televisore compatibile per continuare la visione dei programmi. Ma qual è il motivo di tale cambiamento e che cosa comporta? In questo articolo faremo […]

Benessere Digitale beta consente adesso di mettere in pausa per mezz’ora la modalità Relax

di Giuseppe Biondo

Con l'introduzione di Benessere Digitale, Google ha fornito agli utenti numerosi strumenti per monitorare eventuali eccessi nell'utilizzo dello smartphone

L'articolo Benessere Digitale beta consente adesso di mettere in pausa per mezz’ora la modalità Relax proviene da TuttoAndroid.

Switch off al digitale terrestre DVB-T2: arrivano i primi dati ufficiali sul Bonus TV

di Luca Salerno
In vista dello switch off al digitale terrestre DVB-T2, il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a disposizione ormai dal dicembre scorso il Bonus TV, si tratta di un contributo di 50 euro disponibile per chiunque voglia sostituire il proprio televisore con un apparecchio in grado di supportare il nuovo standard o cambiare il proprio […]

AWS Transformation Day 2019, a che punto è la trasformazione digitale?

di Antonino Caffo
Si è tenuto a Milano l’AWS Tranformation Day 2019, un evento incentrato sul tema della trasformazione digitale. L’incontro ha visto la partecipazione di oltre 600 persone tra clienti, partner e addetti ai lavori, ed è stato l’occasione per approfondire e analizzare come la promozione della cultura dell’innovazione e le potenzialità dell’Intelligenza Artificiale e dell’IoT permettono […]

Bonus decoder DVBT2: istruzioni per l’uso, elenco prodotti e autocertificazione

di Dario D'Elia
Il Ministero per lo Sviluppo economico ha attivato il portale che elenca i decoder e i dispositivi DVBT2 che possono essere acquistati con il “Bonus TV”. Com’è risaputo tutte le famiglie con ISEE fino a 20mila euro hanno diritto a un contributo di 50 euro per l’acquisto di apparecchiature abilitate alla ricezione dei segnali della […]

TV e DVB-T2: cosa cambia e cosa sapere

di Alessio Salome
Si parla ormai da alcuni anni della tecnologia DVB-T2 che avrà l’obiettivo di sostituire l’attuale standard DVB-T. Può essere definita come una versione migliorata. Per tutti coloro che non hanno ancora capito bene di cosa leggi di più...

Spioncino digitale smart: i migliori da comprare

di Manuel Baldassarre
Dimenticate il caro vecchio spioncino della porta di casa: con uno spioncino digitale smart potete stare comodamente seduti sul divano – o fuori casa – e vedere/parlare con chi è alla porta! Si tratta praticamente di leggi di più...

TV e DVB-T2: arriverà, ma solo nel 2022

di Valentino De Stefano
Il Digital Video Broadcasting – Terrestrial è lo standard del consorzio europeo DVB per una modalità di trasmissione televisiva digitale terrestre. Per intenderci, il DVB rappresenta un insieme di standard aperti ed accettati a livello leggi di più...

Samsung: si riesce a sbloccare il Galaxy S10 con qualsiasi impronta digitale

di Alessandro Matthia Celli

Samsung ha riconosciuto ufficialmente un difetto nel lettore d’impronta digitale del Galaxy S10 che permette a qualsiasi persona di sbloccare il telefono.

(...)
Continua a leggere Samsung: si riesce a sbloccare il Galaxy S10 con qualsiasi impronta digitale su Androidiani.Com


© alessandromatthiacelli for Androidiani.com, 2019. | Permalink |

Tags del post: , , , ,

Come stabilizzare e ruotare un video con Google Foto

di Roberto Cocciolo
Google Foto è probabilmente il miglior software per la gestione degli scatti presente su Android. Ideato dalla stessa azienda di Mountain View, si presenta come uno strumento ottimo per il mantenimento dei ricordi e per leggi di più...

Bonus TV 2019, sconto di 50 euro per comprare una nuova tv DVB-T2

di Giuseppe
Bonus TV 2019: cos'è e come richiederlo
Arriva in tempo per Natale il Bonus TV 2019, incentivi statali per l'acquisto di apparecchiature dotate del nuovo standard DVB-T2

Switch-off digitale terrestre, ecco il piano RAI: in arrivo i canali 4K dal 2021

di Giuseppe
Switch-off digitale terrestre, ecco il piano RAI: in arrivo i canali 4K dal 2021
La roadmap fino al 2022 è chiara: ecco come l'ente si prepara allo switch-off del digitale terrestre e all'adozione del nuovo standard DVB-T2

Cine34 Mediaset: nasce il nuovo canale sul Digitale Terrestre dedicato al cinema italiano

di Giuseppe
Cine34 Mediaset
Mediaset lancerà a breve un nuovo canale sul Digitale Terrestre al canale 34. Esso si chiamerà Cine34 Mediaset e prenderà il posto di CineSony

Digitale Terrestre, dal 2020 si passa al DVB-T2: ecco le date regione per regione

di Lorenzo Spada
Digitale Terrestre DVB-T2

Il DVB-T2 è un’estensione dello standard DVB-T, attualmente utilizzato per ricevere il segnale dei programmi TV in chiaro. A partire dal 2020 (con una proroga al 2022) tutta l’Unione Europea dovrà adeguarsi al DVB-T2. DVB-T2: perché si passa al nuovo standard Il passaggio al DVB-T2 permette di rendere libere le frequenze nobili, ovvero quelle comprese tra i […]

L'articolo Digitale Terrestre, dal 2020 si passa al DVB-T2: ecco le date regione per regione proviene da TuttoTech.net.

Italia’s Got Talent 2020: date, orari, casting e tutte le altre novità

di Lorenzo Spada
Italia’s Got Talent 2020

Sky si sta preparando a Italia’s Got Talent 2020, quinta edizione italiana del talent show dove troveremo diverse novità nella giuria e in altri aspetti

L'articolo Italia’s Got Talent 2020: date, orari, casting e tutte le altre novità proviene da TuttoTech.net.

Ci siamo, X Factor torna su Sky Uno con una giuria tutta nuova

di Lorenzo Spada
X Factor 2019

X Factor si appresta a tornare con la tredicesima edizione, novità nella giuria dove dalle passate edizioni tornerà solo Mara Maionchi.

L'articolo Ci siamo, X Factor torna su Sky Uno con una giuria tutta nuova proviene da TuttoTech.net.

Date e orari dei principali match dei gironi di Champions League 2019/2020

di Lorenzo Spada
UEFA-Champions-League-20192020

Ecco date, orari e dove guardare in Tv e Streaming i principali match delle prime tre giornate dei gironi di Champions League 2019/2020

L'articolo Date e orari dei principali match dei gironi di Champions League 2019/2020 proviene da TuttoTech.net.

❌