Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

DS3 test con assetto regolabile Öhlins

di redazione

DS3 test assetto Ohlins

Il settimo step di elaborazione sulla DS3 ha visto il test con l'assetto regolabile Öhlins sulla pista dell'Isam di Anagni. Öhlins, in collaborazione con lo staff tecnico di Andreani Group, ha sviluppato appositamente per questo test il kit specifico per la DS3. Regolabile nella taratura e nell’altezza, è la soluzione più sofisticata per questa vettura. gli ammortizzatori della linea R&T utilizzano l'esclusiva tecnologia DFV (Dual Flow Valve) con valvole a doppio flusso che garantiscono una tenuta di strada ottimale, consentendo al pneumatico di lavorare al meglio; ciò si traduce in migliori performance su pista e maggiore comfort, feeling e piacere di guida su strada. Questo kit prevede la regolazione idraulica dell'estensione dell'ammortizzatore e il precarico delle molle, con un'altezza più bassa di 15 mm rispetto all'originale. Le molle anteriori e posteriori sono di tipo lineare con un K rispettivamente di 60 N/mm e 34 N/mm.(...) DS3 test assetto Ohlins DS3 test assetto Ohlins COMPORTAMENTO SU STRADA - Comparabile all'originale, il comfort di bordo è rimasto molto buono. Tuttavia si avverte una maggiore frenatura dell'ammortizzatore, che riesce a smorzare in fretta i movimenti della sospensione. In autostrada o comunque a velocità superiori ai 100 km/h è più efficace un setup medio rigido dell'ammortizzatore, piuttosto che quello morbido, più indicato per l'utilizzo cittadino.(...) COMPORTAMENTO IN PISTA - Rollio e beccheggio sono ridotti ai minimi termini, ma anche in questo caso il posteriore non scorre come vorremmo, i pneumatici nemmeno si scaldano. Alla curva Mare così come con i Bilstein, la gomma anteriore esterna tende ad andare in deriva e un posteriore così abbottonato di certo non favorisce la percorrenza. Meglio privilegiare una guida pulita senza forzare troppo in curva.(...) DS3 test assetto Ohlins Hot lap in pista con Pierluigi Mancini - Ad un prezzo più elevato Öhlins offre un ottimo prodotto. Nel test slalom il risultato è paragonabile a quello del Bilstein, con una notevole riduzione del rollio e un apprezzabile miglioramento in termini di reattività e prontezza. Nel test comfort gli Öhlins ci hanno sorpreso: nonostante la rigidezza, hanno dimostrato una buona capacità di assorbimento dei duri colpi, che poi avrei riscontrato anche saltando sui cordoli in pista. (...) L'articolo completo con il test dell'assetto regolabile Öhlins sulla DS3 è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

DS3 test con assetto completo Bilstein

di redazione

DS3 Test MAK Yokohama

Il sesto step di elaborazione sulla DS3 ha visto il test con assetto completo Bilstein .  sulla pista dell'Isam di Anagni, dove smontiamo nuovamente le sospensioni per installare un assetto completo, regolabile in altezza, ma caratterizzato dalla taratura fissa: Bilstein PSS 14. L'assetto Bilstein PSS 14 è stato studiato appositamente per uso stradale quotidiano, senza disdegnare qualche evento track day nel fine settimana. Le molle sono di tipo progressivo, per il massimo comfort a basse velocità e una buona performance nell’utilizzo più spinto, ad esempio in circuito. DS3 test assetto Bilstein Il carico ad altezza statica parte da 55 N/mm (ant.) e 49 N/mm (post.) e s’incrementa man mano che la molla viene schiacciata. L'abbassamento sull'anteriore certificato dal TÜV tedesco è da 30 fino a 50 mm, mentre al posteriore si può regolare da -5 fino a -15 mm. Gli ammortizzatori sono a stelo rovesciato, sistema up-side-down. Come tutti i componenti Bilstein sono pressurizzati ad alta pressione, revisionabili e, in caso di necessità, ritarabili su specifica del cliente presso il "Bilstein Technical Center" di Bolzano. La taratura di base per l’anteriore è di 770 Newton in estensione e 110 Newton in compressione, ad una velocità di 0,52 metri al secondo, mentre per il retrotreno il setup è 1.020 Newton in estensione e 135 Newton in compressione, sempre alla stessa velocità. DS3 test assetto Bilstein DS3 test assetto Bilstein DOSSO - Il comfort a bordo è decisamente peggiorato per via delle molle più dure. Si avverte un colpo secco che scuote tutto l'avantreno e viene mal digerito anche dal pilota. COMPORTAMENTO IN PISTA - Come per lo slalom, il ridotto rollio aumenta la precisione in curva. Tra tutte le configurazioni è quella che mi ha convinto di più proprio per il miglior inserimento, più diretto. Il retrotreno, invece, ha perso la vivacità di serie limitando l'agilità della vettura di curvare nel misto stretto, ma aumentando la soglia di confidenza del guidatore nei curvoni veloci. La ruota posteriore non si alza più in curva, mentre si avvertono maggiormente le reazioni passando sui cordoli. DS3 test assetto Bilstein DS3 test assetto Bilstein HOT LAP IN PISTA - Prima di scendere in pista per il Time Attack sperimento il passaggio sui dossi e lo slalom. In questa prova noto innanzitutto la drastica riduzione del rollio, che permette di viaggiare a velocità nettamente superiori tra i birilli senza nessuno sforzo. (...) L'articolo completo con tutti i dettagli del test sulla DS3 con assetto completo Bilstein è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

DS3 test con molle assetto Eibach

di redazione

DS3 test assetto Eibach

Il quinto step di elaborazione sulla DS3 ha visto il test con molle assetto Eibach ed è il primo dedicato all’assetto. Così abbiamo sperimentato sulla pista dell'Isam di Anagni la soluzione più economica che prevede la sostituzione delle sole molle con componentistica Eibach. Il set Prokit Eibach offre un alto rendimento della dinamica, una guida precisa e un ottimo comportamento in tutte le condizioni stradali. L’abbassamento del baricentro rende la macchina ancora più sportiva. Il corpo vettura scende di circa 30 mm: migliora la tenuta di strada, aumenta la sicurezza, con qualità certificata TÜV. Il prodotto è garantito 5 anni. DS3 test assetto Eibach (2)DS3 test assetto Eibach (1) Test montaggio - Abbiamo eseguito cinque prove per valutare l’assetto: il passaggio sul dosso, lo slalom fra birilli, il comportamento su strada, il comportamento in pista e l’hot lap in pista. DOSSO - Leggermente peggiorato il comfort, ma perfettamente accettabile. Non si avvertono forti scossoni. Praticamente in linea con le molle originali. SLALOM a 40 Km/h - Si inizia a percepire il limite di aderenza delle gomme. La vettura tende leggermente a smusare. Il rollio è diminuito rispetto all'originale, ma si fa sentire (e vedere) ancora. (...) DS3 test assetto Eibach L'articolo completo con tutti i dettagli del test sulla DS3 con molle assetto Eibach è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

DS3 test con scarico Supersprint

di redazione

DS3 Project

Il 4° step del DS3 Project Tuning ha visto il montaggio dello scarico Supersprint e, visto che non volevamo notevoli incrementi di potenza, abbiamo optato per la sostituzione del centrale e del terminale, mantenendo quindi downpipe e catalizzatore di serie. Supersprint non è mancata all’appuntamento: l’azienda mantovana ha voluto testare il suo impianto di scarico ad alte prestazioni sulla nostra DS3 THP 165 CV, al fine di contribuire all’incremento di cavalleria della nostra sport compact. In questo caso, però, abbiamo testato una soluzione intermedia, lasciando downpipe e catalizzatore originali, intervenendo così solo su centrale e finale. Il diametro del tubo, per entrambi, è di 54 mm; il tutto realizzato in acciaio 409 verniciato in nero. Esteticamente è stato scelto il terminale di scarico con la doppia uscita da 80 mm. Il montaggio, come tradizione Supersprint, è risultato agevolissimo e paragonabile a quello di un componente di serie per via dell’esperienza ultracinquantennale nella realizzazione di scarichi ad alte prestazioni. Il montaggio scarico Supersprint  su DS3 1) Con la vettura sul ponte si procede alla rimozione del terminale originale e del centrale. DS3 test scarico supersprint 2) Con i componenti a terra si nota il centrale dotato di silenziatore, oltre a quello presente sul terminale. 3) Il centrale Supersprint viene collegato alla cravatta del downpipe di serie. DS3 test scarico Supersprint 4) La parte mediana dello scarico Supersprint è realizzata con tubo da 54 mm, senza strozzature né silenziatori aggiuntivi. 5) Il silenziatore posteriore viene collegato al centrale e fissato agli attacchi originali. DS3 test scarico Supersprint 6) Abbiamo scelto la configurazione a doppia uscita tonda, che si integra perfettamente nel paraurti di serie. DS3 test scarico Supersprint 7) Generalmente nero, questo scarico è stato realizzato per l’occasione con una finitura a specchio. Test su strada DS3 con scarico Supersprint Pochi cavalli in più quindi, ma già dalle prime prove è risultato evidente come sia mutata la voce della nostra DS3. Il sound di scarico è decisamente più racing, anche se non affatto fastidioso per i passeggeri, mentre è migliorata ulteriormente la rapidità del motore nel salire di giri, soprattutto ai regimi più elevati. L’impianto è omologato e fornito di apposito certificato che ne permette l’utilizzo su strada pubblica. DS3 Project montaggio freni (1)DS3 Project montaggio freni L'articolo completo con tutti i dettagli del test sulla DS3 con scarico Supersprint è su Elaborare 214. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI

Cover Elaborare 214

❌