Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Ieri — 18 Luglio 2019RSS feeds

Android Q: Benessere Digitale integra l’app Family Link

di Lucia Massaro
Durante la conferenza dedicata agli sviluppatori, Google aveva annunciato una maggiore integrazione tra due servizi sostanzialmente complementari: Benessere Digitale e Family Link. Con l’ultima versione Beta di Android Q, il gigante di Mountain View ha cominciato a dare concretezza alle sue intenzioni integrando il controllo parentale direttamente nella sezione delle impostazioni dedicata al Benessere Digitale. […]
Meno recentiRSS feeds

Control: requisiti di sistema più alti della storia

di Alessandro Niro
Control uscirà il 27 agosto di quest’anno e Remedy Entertainment, ha rivelato i requisiti minimi e consigliati che saranno necessari per giocare alla versione PC. Come potete di certo constatare, si tratta dei più alti requisiti di sistema della storia recente dei videogiochi su PC, con requisiti di sistema minimi che superano le specifiche di sistema raccomandate […]

Come creare una nota rapida con iPad e Apple Pencil

di Roberto Cocciolo
Apple Pencil rappresenta uno degli accessori più essenziali per qualsiasi tipo di iPad. Ricordiamo infatti che, a partire dalla presentazione di iPad Air (Terza generazione), iPad Mini (Quinta generazione) e iPad (Ottava generazione), il supporto leggi di più...

Controller arcade PC: i migliori da comprare

di Fabrizio De Santis
I controller arcade PC hanno mantenuto intatto il loro fascino nel corso del tempo. Come ci si può dimenticare di ore e ore passate a premere quei pulsanti dei cabinati nelle sale. Questo tipo di leggi di più...

Vacanze sicure: il 10% delle auto circolanti ha gomme sotto 1,6 mm

di Donato D'Ambrosi

L’operazione Vacanze Sicure 2019 della Polizia si è conclusa da poco. Il rapporto dei controlli in 7 regioni parla di un numero ancora alto di auto circolanti con pneumatici lisci. Lo rivela Assogomma che ha presentato i risultati delle verifiche annuali che la Polizia effettua ogni anno in alcune regioni. Dai controlli a cavallo delle vacanze 2019 è emerso che in alcune Province fino a 2 auto su 10 hanno gomme con battistrada inferiore a 1,6 mm.

10.500 CONTROLLI PER VACANZE SICURE

L’operazione Vacanze Sicure 2019 della Polizia quest’anno ha riservato i controlli su strada mirati allo stato degli pneumatici in Lazio, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Umbria e Valle D’Aosta. Come sempre oggetto dei controlli degli agenti oltre alle verifiche di routine è la corretta manutenzione delle gomme. Secondo quanto emerso da oltre 10.500 controlli, le gomme pericolose vanno a braccetto con l’età avanzata delle auto. Gli agenti hanno come sempre sottoposto a controlli le auto secondo il metodo definito con il Politecnico di Torino che prevede verifiche con specifici criteri. Le auto con oltre 10 anni di età sono matematicamente quelle con le gomme più trascurate. Forse i numeri apparirebbero ancora più interessanti se si guardasse anche quante auto circolano con la pressione errata, un vizio molto pericoloso.

IL 36% DELLE AUTO AVEVA GOMME INVERNALI

Nel confronto tra le auto con meno di 4 anni e oltre 10 anni di età, gli agenti hanno verificato pneumatici non omogenei sullo stesso asse, danneggiati, non omologati e con un battistrada troppo usurato. Il CdS non obbliga a circolare con le gomme estive in estate, quindi c’era da aspettarsi che a prescindere dall’età dell’auto molti automobilisti circolano tranquillamente con gomme fuori stagione. Il 36% delle vetture fermate era infatti equipaggiato con pneumatici invernali di cui il 50% con sola marcatura M+S e il restante 50% marcato 3PMSF. E’ ancora più eclatante scoprire che le auto con gomme sotto il limite di 1,6mm sono simili in quota a prescindere dall’età. I controlli sono stati effettuati su strade a una corsia (42,73%), autostrade (28,50%), strade a due corsie (25,19%) strade con più di 2 corsie (3,58%). Gli automobilisti fermati erano per il 73% uomini e per il 27% donne di cui il 19% con meno di 30 anni, il 49% tra 30 e 50 e il 32% oltre i 50.

AUTO SENZA REVISIONE E PNEUMATICI DIVERSI

Ciò che invece per chiari motivi anagrafici mostra disparità è la quota di auto senza revisione. Oltre il 15% con più di 10 anni, contro meno dell’1% per quelle con 4 anni). Anche le auto con pneumatici non omogenei per marca e modello sullo stesso asse sono più frequenti con l’età (2,74% fino a 4 anni contro 6,23% oltre 10 anni). Con l’auto usata la tentazione di cambiare solo due gomme per volta e spesso solo una sullo stesso asse è forte. A proposito, questo video spiega vanno montate le gomme nuove, davanti o dietro e perché.

The post Vacanze sicure: il 10% delle auto circolanti ha gomme sotto 1,6 mm appeared first on SicurAUTO.it.

Controller Xbox One: i migliori da comprare

di Fabrizio De Santis
In questa guida vi proporremo il miglior controller Xbox One perfettamente compatibile con la console di casa Microsoft. Potrete consultare la nostra selezione dei migliori modelli disponibili attualmente all’acquisto. Prima di tutto però, è necessario analizzare leggi di più...

Cellulare alla guida: controlli della polizia in borghese in attesa delle maxi multe

di Raffaele Dambra

Cellulare alla guida controlli

È sempre più lotta senza quartiere contro gli incoscienti che usano il cellulare alla guida, mettendo a rischio la sicurezza di se stessi e degli altri. Già il pacchetto di modifiche al Codice della Strada contiene un significativo inasprimento delle sanzioni per chi si distrae con lo smartphone al volante. Ma nell’attesa dell’approvazione definitiva (serviranno alcuni mesi) si stanno intensificando i controlli della polizia locale in borghese per pizzicare sul fatto il maggior numero di trasgressori.

POLIZIA IN BORGHESE CONTRO I ‘FURBETTI’ DEL TELEFONINO

In provincia di Forlì, per esempio, hanno organizzato un servizio dinamico di pattuglie in ‘abiti civili’, quindi non identificabili dai potenziali violatori, con il compito di reprimere l’utilizzo improprio del cellulare alla guida. “Abbiamo deciso di implementare i consueti controlli relativi alla sicurezza stradale”, hanno dichiarato i vertici della polizia locale dell’Unione della Romagna Forlivese. “utilizzando agenti in borghese che avranno il compito di cogliere sul fatto quegli automobilisti un po’ furbetti che, alla vista della divisa, abbassano lo smartphone rialzandolo subito dopo aver oltrepassato il posto di controllo”.

CELLULARE ALLA GUIDA: CHI RISPETTA LE REGOLE NON DEVE AVER PAURA DEI CONTROLLI

Tattica analoga a Treviso, dove sono iniziati controlli specifici da parte della polizia locale mediante appostamenti svolti non solo con le auto di servizio, perfettamente riconoscibili, ma anche con auto ‘civili’, in giorni e orari diversi. “A volte capita che gli automobilisti non nascondono l’uso del cellulare alla guida neppure di fronte a un veicolo istituzionale delle forze di polizia”, ha riferito sconsolato il comandante della polizia locale trevigiana. “Questo perché c’è ormai l’abitudine di telefonare sempre e comunque, a scapito della concentrazione alla guida che purtroppo è ridotta ai minimi termini. Il nostro obbiettivo comunque resta sempre la prevenzione, per questo stiamo annunciando questi controlli in borghese. Nessuno, se rispetta le regole, deve averne timore”.

LA STRETTA DEL CODICE DELLA STRADA 2019 SULL’USO DEL CELLULARE ALLA GUIDA

L’uso del cellulare alla guida è una pessima abitudine che causa un incidente stradale su quattro, secondo i dati recentemente forniti dalla Polstrada. Ed è sicuramente per questo, come anticipavamo, che si è deciso di correre ai ripari innalzando il livello delle sanzioni già previste dall’art. 173 del Codice della Strada. La proposta, che dovrà passare l’esame dei due rami del Parlamento prima di diventare effettiva, prevede una maxi multa da 422 euro a 1.697 euro per chi utilizza dispositivi mobili durante la guida, con decurtazione di 5 punti e sospensione della patente da sette giorni a due mesi già alla prima infrazione. E se si è recidivi nell’arco di un biennio la sanzione diventa da 644 a 2.588 euro, con sospensione della patente fino a 3 mesi e decurtazione raddoppiata dei punti, da 5 a 10. Ovviamente sarà sempre permesso l’uso del cellulare tramite viva-voce, senza impegnare le mani.

The post Cellulare alla guida: controlli della polizia in borghese in attesa delle maxi multe appeared first on SicurAUTO.it.

Project xCloud: Microsoft brevetta un controller per smartphone e tablet

di Lucia Massaro
Microsoft sta sperimentando nuovi prototipi di controller Xbox per smartphone e tablet. Gli accessori sono pensati per collegarsi ai lati dei dispositivi per offrire un’esperienza simile a quella di Nintendo. L’obiettivo dell’azienda è quello di potenziare l’esperienza di gioco mobile con i controlli fisici come si legge in un documento di ricerca di Microsoft scovato […]

Control: svelati i primi 13 minuti del gioco, ecco il video

di Nicola Armondi
Control è la nuova opera multipiattaforma di Remedy Entertainment, già creatori di Alan Wake, Max Payne e Quantum Break. Si tratta di un’avventura lineare in terza persona con meccaniche da sparattutto in terza persona. Nel gioco interpretiamo Jesse Faden, la nuova direttrice del Federal Bureau of Control. La donna si ritrova a capo dell’organizzazione e […]

Controller PC: i migliori da comprare

di Fabrizio De Santis
In questa guida vi aiuteremo a scegliere il miglior controller PC perfetto per voi. Vi proporremo i migliori modelli disponibili attualmente in commercio, analizzando insieme alcuni aspetti e alcune caratteristiche da tenere in considerazione al momento dell’acquisto. leggi di più...

PS5 e Xbox Scarlett: l’SSD è fantastico secondo i creatori di Control e Alan Wake

di Nicola Armondi
Per quanto la next-gen sia ancora lontana, abbiamo già ottenuto alcune informazioni interessanti su PS5 e Xbox Scarlett. Ci sono già ora vari dettagli di cui discutere e, tra tutti, uno dei più interessanti è l’SSD, già confermato per entrambe le macchine da gioco. La possibilità di avere caricamenti molto più rapidi e di certo […]

Sony vuole acquisire Remedy, creatore di Alan Wake, secondo un rumor: quanto è credibile?

di Nicola Armondi
La next-gen è sempre più vicina e i grandi produttori di console si stanno preparando ad accoglierla. Microsoft, ad esempio, sta da tempo acquisendo e creando nuovi studi first party e, per quanto alcuni di essi stiano già dando frutti (Bleeding Edge di Ninja Theory, ad esempio), il grosso delle novità arriverà su Xbox Scarlett. Sony, […]

Control: il ray tracing è il migliore di sempre su PC secondo Digital Foundry

di Nicola Armondi
Control è il nuovo action-adventure in terza persona di Remedy Entertainment, già autori di Max Payne, Alan Wake e Quantum Break. In questo nuovo titolo interpretiamo Jesse Faden, neo-direttrice del Federal Bureu of Control: la sede dell’agenzia è però nel caos, in seguito ad alcuni eventi paranormali sui quali Jesse decide di indagare. Control ha […]

PlayStation e Remedy stanno collaborando segretamente?

di Nicola Armondi
Nel corso di agosto avremo modo di giocare a Control, il nuovo titolo di Remedy Entertainment (Max Payne, Alan Wake, Quantum Brek). Ovviamente il team guarda già al futuro e pensa ai nuovi progetti che verranno. Secondo alcune voci, Sony PlayStation potrebbe essere una parte fondamentale di questi progetti. Per iniziare, lo studio ha già […]

The Expanse – Il Gioco da Tavolo, la recensione

di Davide Vincenzi
Edito da WizKids e pubblicato in Italia da Pendragon Game Studio, The Expanse – Il Gioco da Tavolo è un boardgame competitivo per due – quattro giocatori che fa di politica, conquista e intrighi la sua tematica principale. Ambientato nell’universo del ciclo fantascientifico di The Expanse, in questo prodotto i giocatori dovranno sfruttare in modo […]

E3 2019: Cyberpunk 2077, Control e molti giochi supporteranno RTX Ray Tracing

di Nicola Armondi
L’E3 2019 è stato il momento ideale, per molti giochi, per brillare. Alcuni di essi, inoltre, lo faranno letteralmente in quanto supporteranno la tecnologia RTX ray tracing di Nvidia. Uno dei primi ad averlo confermato è stato CD Projekt Red: il team polacco ha infatti dichiarato che Cyberpunk 2077 (qui il nostro provato) supporterà il […]

Xbox Elite Serie 2, provato il nuovo pad pro di Microsoft

di Andrea Riviera
Annunciato durante l’E3 2019 non credevamo di avere la fortuna di poterlo già provare e invece le postazioni di test erano tutte dotate del nuovo Xbox Elite Serie 2, seguito di uno dei pad migliori presenti sul mercato. In questo articolo potete trovare un nostro primo hands-on dell’Xbox Elite Serie 2, dove abbiamo testato gli […]

Xbox Elite Controller Series 2 annunciato all’E3 2019

di Nicola Armondi
Durante la conferenza dell’E3 2019 di Microsoft non si è parlato solo di videogiochi e di nuovi servizi come Xbox Game Pass per PC, ma anche di nuovi hardware e periferiche: nello specifico, è stato presentato il nuovo Xbox Elite Controller Series 2, con tanto di trailer che ne illustra le principali qualità e differenze […]

Control: scoprite i dettagli del gioco durante la nostra live

di Nicola Armondi
Uno dei videogiochi più interessanti dell’anno è Control, la nuova avventura action in terza persona di Remedy, famosa per aver creato opere come Alan Wake e Quantum Break. Il nostro Andrea Riviera ha avuto l’occasione di andare a Londra per provare il gioco e, come potete leggere nella nostra anteprima, ha potuto dire molto a […]

Control, lo abbiamo provato a Londra in anteprima su PC

di Andrea Riviera
In avvicinamento all’E3, sono molte le aziende che offrono l’opportunità di provare i loro titoli prima dell’inizio della manifestazione, sia per dare la possibilità di vedere i prodotti anche a coloro che non potranno volare a Los Angeles sia per permettere, a chi invece va, di provare i giochi con più tranquillità. Noi nella città […]
❌