Feed RSS Reader

🔒
❌ Gestione sottoscrizioni⤓
Sono disponibili nuovi articoli, clicca qui per caricarli.
Meno recentiRSS feeds

Renault ZOE vs Renault Clio: quanto costa la manutenzione?

di Redazione

Quanto costa la manutenzione di un’auto elettrica? È vero che non andrà mai in officina? L’indagine Manutenzione Auto elettrica e ibrida confronta i piani di manutenzione ordinaria, e i costi da sostenere durante i primi 6 anni, di 40 auto tra Elettriche (EV), Ibride (HEV) e “tradizionali” (ICE). In questa pagina parliamo dei costi reali di manutenzione della Renault ZOE R90 a confronto con la Renault Clio benzina 0.9 TCe. Quale delle due richiede meno ore di manodopera? Quali sono i tagliandi più costosi e quali ricambi si sostituiscono nei primi 6 anni sulle auto elettriche e a combustione interna? Ecco le differenze più eclatanti emerse dai piani di manutenzione ufficiali delle Renault ZOE e Clio benzina raffigurati anche nell’infografica in basso. Qui invece puoi consultare i costi di tutte le altre auto elettriche e ibride rispetto ai modelli equivalenti tradizionali. Clicca sull’infografica qui sotto per vederla a tutta larghezza.

Sfoglia lo Speciale e leggi gli approfondimenti e le interviste qui.

I ricambi da sostituire

A ripresentarsi con frequenza nei tagliandi annuali della Clio 0.9 TCe benzina è chiaramente la sostituzione di olio e filtri nei 6 anni di riferimento, che tiene l’auto in officina per più tempo. Anche la Clio come molte altre auto tradizionali non può fare a meno del kit distribuzione e rulli nuovi dopo qualche anno; l’intervento che richiede più ore e costi di manutenzione. Mentre la Renault ZOE è una delle poche elettriche che ha bisogno della batteria di servizio da 12V nuova dopo i primi 3 anni, ma come la Nissan Leaf cambia il liquido di raffreddamento molto prima della Clio.

Quante ore in officina

Guardando l’infografica qui sotto salta subito all’occhio che il costo della manutenzione ordinaria della Clio è doppio rispetto alla ZOE. La sostituzione della cinghia servizi sulla Clio è una spesa che pesa sul costo del 6^ tagliando, il più caro, (da 463 euro) che ferma l’auto per 2,8 ore in officina. La Renault Clio però cambia anche il liquido dei freni dopo 4 anni; è il motivo che porta il costo del 4^ tagliando a 304 euro.  La Renault ZOE invece si ferma in officina per appena 0,2 ore nel tagliando meno impegnativo, il più veloce di tutte le auto elettriche dell’indagine (1^ anno – costo 59 euro). Ma al 5^ anno la sostituzione del liquido di raffreddamento richiede 2 ore di MDP (costo tagliando 147 euro), mentre al tagliando più caro (3^ anno) il cambio batteria 12V costa 213 euro e porta via poco più di un’ora. Leggi qui il commento del direttore di SicurAUTO.it sull’indagine.

Sintesi

Renault ZOE R90 (EV)
– Ore MDP totali: 5,5 ore
– Costo totale 6 tagliandi: 675 euro
– Costo medio annuale tagliandi: 112 euro
– Frequenza tagliando: 1 anno
– Intervallo km tagliando: 30 mila km

Renault Clio 0.9 TCe (ICE)
– Ore MDP totali: 8 ore
– Costo totale 6 tagliandi: 1339 euro
– Costo medio annuale tagliandi: 223 euro
– Frequenza tagliando: 1 anno
– Intervallo km tagliando: 30 mila km

Clicca sull’infografica qui sotto per vederla a tutta larghezza.

L'articolo Renault ZOE vs Renault Clio: quanto costa la manutenzione? proviene da SicurAUTO.it.

Renault Clio RS preparazione 305 CV con motore turbo Mégane per Time Attack!

di redazione

La Renault Clio RS by Cambiocorsa Performance vanta 305 CV e combina parti motore, cambio e telaio della Mégane, pronta per impaurire gli avversari del Time Attack, anche grazie ad un efficace assetto pistaiolo.

Renault Clio RS Motore da aspirato a turbo

Quando il 2 litri aspirato della Clio RS originale ha deciso di dire basta, in seguito ad una cambiata poco riuscita che lo ha messo definitivamente fuori uso… Perché non farla turbo, magari utilizzando il propulsore 2.0 della sorellona Mégane allora disponibile in officina? Da questa semplice intuizione è venuta fuori la Clio di questa prova.
L’artefice di tutto è stato il preparatore, Samuel De Rocco, che è riuscito a mettere insieme in una maniera intelligente e funzionale le due creature della Casa francese, la Clio e la Mégane RS, accoppiando per prima cosa i motori, uno aspirato e l’altro turbo.

Renault Clio RS Elettronica, turbo e cambio

Per quanto riguarda la sovralimentazione è stato installato il gruppo collettore di scarico e turbina della Mégane Trophy, più performante di quello della RS prima serie. Anche l’intercooler è il Forge della Mégane. A questo punto ci si è concentrati sul raffreddamento, il cosiddetto “giro dell’acqua”, che è principalmente Clio. La pressione del turbo, per ora, è di 1,3 bar con i quali si raggiunge una performance di 305 CV e circa 460 Nm di coppia ben spalmata tra i 3.300 e i 5.500 g/m.

Renault Clio RS Assetto e freni

Per il setup, visto l’utilizzo pistaiolo finale, specialmente relativo al Time Attack, sono state scelte le sospensioni KW Clubsport a due vie con top mount per la regolazione del camber. Piastre, sottotelai e bracci sospensioni sono su uniball dell’azienda italiana DNA

Renault Clio RS Design

Gli esterni sono caratterizzati dal wrapp di D-Factory. La zona rifatta completamente, anche se sembra stock, è quella frontale, allargata per ragioni di spazio e di contenimento delle parti motore come il maxi radiatore dell’acqua in alluminio.

Scheda tuning Renault Clio RS
Motore
2.0 litri turbo con testa Clio III RS e basamento Mégane RS
Pompe olio e acqua Mégane RS
Alternatore Clio RS
Raffreddamento Clio RS
Pompa benzina e iniettori maggiorati
Turbo, collettori aspirazione Mégane Trophy
Intercooler Forge Mégane modificato
Pistoni, bielle, prigionieri RP
Centralina SCS Delta 800
Differenziale e cambio Quaife
Leveraggi e leva cambio CAE Technologies

Assetto
Sospensioni KW Sportclub a due vie
Piastre camber
Sottotelaio, croce posteriore, bracci su uniball DNA

Ruote
Cerchi OZ 8Jx17”

Pneumatici
Nankang R1 225/45 17

Freni
Ant. pinze originali Clio, dischi 330 mm
Post. pinze originali Clio, dischi maggiorati

Interni
Volante a calice Sabelt
Sedili HRX
Display dati e telemetria AIM

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Renault Clio RS è su Elaborare 238.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 238 Maggio 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€

ELABORARE magazine maggio 2018

L'articolo Renault Clio RS preparazione 305 CV con motore turbo Mégane per Time Attack! proviene da ELABORARE.

Renault Clio 1.8 16V preparazione track day 159 CV

di redazione

Risi Engineering ha elaborato questa Renault Clio 1.8 16V da 159 CV in due mosse azzeccate, donandogli l’assetto della Cup e una preparazione non esagerata, ma efficace per un track day. Con il cambio e l’assetto della versione Cup, quella da corsa, e due ritocchi al motore, questa Clio 16V con più di vent’anni sulle ruote è un giocattolo perfetto per le giornate spensierate in circuito, che non arrivano a pesare come un macigno sul portafoglio.

Motore – Sotto il cofano c’è il 1.8i 16V, compatto e abbastanza piccolo, che in origine, da scheda tecnica, ha 137 CV. La velocità massima dichiarata era di 209 km/h e l’accelerazione 0-100 km/h era conclusa in 8 secondi. Complice di dati tanto interessanti un peso che superava di poco i 1.000 kg. Ma se si vuole girare in pista, i cavalli non bastano mai, e i 137 CV di base di questa Clio in effetti non sono molti.

Cambio – Questo elemento ha comportato forse la spesa maggiore dell’intera elaborazione (circa 4/5.000 Euro). Il cambio cinque marce originale è stato sostanzialmente modificato, praticamente rifatto da zero. Coppia conica ridotta Prina, scatole del cambio di provenienza Clio Williams, frizione in rame e, grazie al cielo, differenziale autobloccante! Così gli innesti ora sono secchi e precisi, anche se la corsa della leva rimane un po’ lunga.

Assetto e freni – Anche qui il lavoro effettuato è stato preciso ed efficace. Sostanzialmente si è cercato di montare il pacchetto che, ancora una volta, distingueva la Clio impegnata nella Cup monomarca dell’epoca.

Scheda tuning Renault Clio 1.8 16V
Esterni
Spoiler posteriore
Eliminazione logo cofano frontale
Gancio traino OMP con anello

Motore
Pulegge alberi a camme registrabili
Airbox dinamico con filtro a cono
Collettori di scarico 4-2-1
Scarico completo da 63 mm
Barra duomi Sparco
Supporto motore aggiuntivo Renault Sport
Supporto motore inferiore Renault Sport
Ventola raffreddamento maggiorata
Candele Denso Iridium
Tappo olio motore artigianale in ergal
Volano alleggerito in acciaio
Rimappatura centralina originale

Cambio
Coppia conica Prina 12/63 finale 196 km/h
Differenziale autobloccante Prina
Scatole cambio Williams modificate con piastra
Leva cambio su Uniball
Frizione in rame rinforzata

Assetto e Pneumatici
Assetto Renault Sport Cup
Ammortizzatori Orap, ant. con molle Eibach, post. con barra Renault Sport
Distanziali ant.+post. 20 mm
Cerchi Renault Clio Cup 7Jx15”
Pneumatici Toyo R888 195/50 R15

Freni
Dischi anteriori baffati e forati Tarox
Pastiglie ant. + post. Ferodo Racing
Tubi freno in treccia

Interni
Volante Sparco a calice
Mozzo volante Sparco
Pomello artigianale in ergal
Pedaliera Sparco

Costo totale intervento tuning 7.000 Euro

L’articolo completo con tutti i dettagli, il test e i segreti della Renault Clio 1.8 16V è su Elaborare 236.

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 236 Marzo 2018 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

L'articolo Renault Clio 1.8 16V preparazione track day 159 CV proviene da ELABORARE.

CLIO CUP ITALIA 2018 Calendario provvisorio

di Marco Savo

Nel 2018 la Clio Cup Italia, il monomarca Renault riservato alle RS 1.6 Turbo, torna in pista con alcune novità. Invariati i sette appuntamenti in calendario, sei dei quali nei circuiti più importanti italiani. Chiuderà la stagione una trasferta su un tracciato estero e proprio quest’ultimo aspetto è la vera novità, nel 2017 si era corso a Brno in Repubblica Ceca ma durante la stagione, nel 2018 invece la trasferta chiuderà il campionato e si correrà nello stesso weekend di gara della finale internazionale riservata ai piloti dei monomarca Clio che si disputano anche negli altri paesi. Un evento imperdibile dove ci saranno i migliori specialisti (e non solo) a livello europeo.

Calendario provvisorio Clio Cup Italia 2018
DATE, DOVE SI CORRE

7-8 aprile Mugello
5-6 maggio Misano
2-3 giugno Vallelunga
30 giugno-1 luglio Monza
15-16 settembre Imola
20-21 ottobre Misano
tba | tba

In Italia la Clio Cup Italia 2018 prevede perciò sei round. Si inizia nel weekend del 7 e 8 aprile come da tradizione sulla pista del Mugello. Il primo fine settimana di maggio si corre a Misano. A inizio giugno invece a Vallelunga, mentre nel weekend dell’1 luglio la Clio Cup Italia 2018 è di scena sulla pista del Gp d’Italia di Monza. Dopo la consueta pausa estiva, il 15 e 16 settembre si corre a Imola mentre il 20 e 21 ottobre si ritorno a Misano Adriatico, prima del conclusivo round su un tracciato estero.
Come nella passata stagione, vinta da Gustavo Sandrucci (portacolori ElaborarE), rimane lo stesso il format di gara, ovvero due gare della durata di 25 minuti ciascuna, che si disputano la domenica. Il sabato si svolgono invece le prove libere ed i due turni di qualifica di 20 minuti.

Foto STAGIONE Clio Cup Italia 2017

VIDEO Renault Clio Cup 220 cv 2017 test Brno

Vincitori 2017 Renault Clio Cup Press League

di Marco Savo

Nel Relais Franciacorta ci sono state le premiazioni Renault Clio Cup Press League 2017, il campionato di Renault Italia riservato ai giornalisti, che si è disputato durante il campionato della Clio Cup Italia.
Il titolo è andato ad un giovane giornalista, che oltre ad essere arrivato primo alla Clio Cup Press League è arrivato secondo nella competizione stessa. Il giovane Michele Faccin di Infomotori.com infatti, durante l’emozionante gara sul bagnato del circuito del Mugello, ha ottenuto un importante secondo posto, proprio ad un soffio dal primo.
Dietro Michele Faccin nella Renault Clio Cup Press League, come nell’edizione 2016 si è posizionato al secondo posto, Emiliano Perucca Orfei (Automoto.it), mentre al terzo posto ritroviamo Alberto Bergamaschi (Auto Tecnica).Renault Clio Cup Press League I 12 rappresentati della stampa nazionale, hanno gareggiato nella Renault Clio Cup Press League al volante della veloce Clio RS 1.6 turbo Renault, sfidando i piloti dell’oramai storico monomarca promosso dalla Fast Lane Promotion. Durante questa edizione si sono confrontati anche su un circuito Internazionale, quello di Brno, ed anche se lontano da casa sono riusciti lo stesso a farsi valere.
Oltre ai primi tre classificati, in pista nella Renault Clio Cup Press League si sono susseguiti: Marco Della Monica (Motorsport Republic+), Mirco Magni (Auto Blog – Blogo Motori), Giovanni Mancini (Elaborare), Francesco Neri (Panorama-auto.it), Sergio Pastore (Megamodo.it), Francesco Pelizzari (Automobilismo e Evo), Sergio Remondino (Autosprint) e Andrea Stassano (Quattroruote), Alessandro Vai (Corriere dello Sport).Renault Clio Cup Press League Mancini

Nella Clio Cup Italia 2017 il campionato è stato vinto da Gustavo Sandrucci, del team Melatini Racing e portacolori ElaborarE. Ad Imola l’ultimo appuntamento della stagione dove è arrivata anche la vittoria del campionato da parte di Sandrucci. Il pilota portacolori di ElaboarE ha battuto il rivale Nicola Rinaldi, del team Essecorse. Fra i due duellanti c’è stata una lotta serrata per la vittoria, in particolare in Gara 1 con un duello che è durato fino all’ultima curva, che ha visto vincitore proprio Sandrucci.Renault Clio Cup Press Sandrucci Imola

L'articolo Vincitori 2017 Renault Clio Cup Press League proviene da ELABORARE Tuning.

Elaborare Luglio-Agosto 2017 Alfa Romeo Giulia

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  app-digitali-magazine-tuning-elaborare COVER - Questo mese in copertina l'Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV by TecnoMagnesio-TRC Perfomance: che perfomance!   Editoriale NEWS Shop I migliori accessori per la tua auto Accessori Racing Abbigliamento Racing SUPERCAR Top Car Mercedes-AMG S 63 Coupé 740 CV | Fostla Giannini 350 GP Anniversario 350 CV | GRAM Test Drive Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV | Tecnomagnesio-TRC Performance Nissan Skyline R34 GT-T 366 CV | FFF Drifting Abarth Grande Punto 272 CV | Bius Power Seat Leon FR TDI 279 CV | Carburatori Bergamo Honda Civic 1.6 VTi 176 CV | Remida BMW 120d 218 CV | Ecu-Tronika Racing Test Renault Clio Cup Newsauto Primo Contatto Honda Civic Type R MY 2017 320 CV Skoda Octavia RS 245 CV Peugeot 308 Restyling GARAGE Tecnica Masse Radianti Posta I consigli dell’esperto Preparazioni 98 Novità dai professionisti del tuning EVENTI Racing Campionato Italiano Accelerazione Tuning Fashion and Tuning U.S. Car Reunion Lotus Meeting Tour Trofeo Master Cup Campionato ER CarAudio 2017 TMR Village WTC La Base Japanese Car Meeting 15º Raduno MX-5 Raduni Sprint Calendari Racing Calendario eventi La mia supercar Miss Martina Meneghini Elenco Club Anteprima Prossimamente su Elaborare ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€   

Elaborare Luglio-Agosto 2017 Alfa Romeo Giulia

di redazione

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€  app-digitali-magazine-tuning-elaborare COVER - Questo mese in copertina l'Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV by TecnoMagnesio-TRC Perfomance: che perfomance!   Editoriale NEWS Shop I migliori accessori per la tua auto Accessori Racing Abbigliamento Racing SUPERCAR Top Car Mercedes-AMG S 63 Coupé 740 CV | Fostla Giannini 350 GP Anniversario 350 CV | GRAM Test Drive Alfa Romeo Giulia TM7 180 CV | Tecnomagnesio-TRC Performance Nissan Skyline R34 GT-T 366 CV | FFF Drifting Abarth Grande Punto 272 CV | Bius Power Seat Leon FR TDI 279 CV | Carburatori Bergamo Honda Civic 1.6 VTi 176 CV | Remida BMW 120d 218 CV | Ecu-Tronika Racing Test Renault Clio Cup Newsauto Primo Contatto Honda Civic Type R MY 2017 320 CV Skoda Octavia RS 245 CV Peugeot 308 Restyling GARAGE Tecnica Masse Radianti Posta I consigli dell’esperto Preparazioni 98 Novità dai professionisti del tuning EVENTI Racing Campionato Italiano Accelerazione Tuning Fashion and Tuning U.S. Car Reunion Lotus Meeting Tour Trofeo Master Cup Campionato ER CarAudio 2017 TMR Village WTC La Base Japanese Car Meeting 15º Raduno MX-5 Raduni Sprint Calendari Racing Calendario eventi La mia supercar Miss Martina Meneghini Elenco Club Anteprima Prossimamente su Elaborare ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 229 Luglio-Agosto 2017 QUI  ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Renault Clio Williams preparazione 250 CV

di redazione

Renault Clio Williams

Questa Renault Clio Williams con una potenza 250 CV e una coppia di 262 Nm non è solo una “bomba” su 4 ruote, ma una vera e propria furia francese! Tutto merito della preparazione senza compromessi realizzata dal tuner Pastore Motorsport, volta ad ottenere il massimo in pista. Il propulsore è una vera furia grazie ai 250 CV ottenuti dal 2.0 litri Renault, mantenendo un’ottima affidabilità e godibilità in pista. L’accoppiata motore-cambio ad innesti frontali è qualcosa di favoloso. Ottimi anche i freni maggiorati e l’assetto che avrei preferito più morbido (specie all’anteriore) per migliorare la trazione. Il tuning - Lo sviluppo di questa Clio Williams è avvenuto in due fasi, come mi racconta il proprietario. L'idea di Marco e suo padre era di mantenerla originale appena comprata... poi si sono detti: “Ma quando mai!” Tempo un mese e la macchina era già nelle sapienti mani di Vito Pastore, noto preparatore di Martina Franca. Ora vi chiederete, come mai da Roma sono arrivati fin laggiù!? Beh... il Maestro aveva già impresso la sua “magia” sulla R5 GT Turbo di Marco, trasformandola in un razzo; da lì è nata una collaborazione, divenuta poi amicizia, che nel giro di quattro anni ha portato allo sviluppo della Clio fino allo stadio attuale. Il proprietario ha chiesto un mezzo affidabile, ma nel contempo dalle prestazioni "particolari". L'elaborazione inizialmente è stata molto conservativa e dai costi contenuti. Marco sorride mentre mi racconta che in uno dei primi track day dove ha partecipato, lo scarico si è rotto all'altezza dei collettori. Il motore - Ripercorriamo un po’ di storia insieme. All'epoca del lancio della Clio Williams la Renault decise di utilizzare un blocco motore già esistente, il tipo F (cioè in ghisa) già visto su R9 e 11, da cui sviluppare il nuovo propulsore F7R, rendendola così la prima vettura di segmento B a montare un'unità da ben 2 litri di cilindrata. L'aumento della cubatura dai 1.764 cc della 1.8 16V è stato ottenuto grazie al rialesaggio di 0,7 mm dei cilindri e all'adozione dell'albero motore della Clio diesel per far passare la corsa da 83,5 a 93 mm. Sulla Clio di Marco, invece, il 2 litri francese è stato totalmente rivisto da cima a fondo. Si è partiti dal blocco della Mégane Coach 2.0 16V, con l’albero lucidato, barenato e alleggerito. Clio_motore Estetica - Il blu è quello iconico della Williams, il leggendario Blue Sport 449 che non è stato alterato, così come le forme della carrozzeria. Per alleggerire la scocca il più possibile troviamo cofano, sportelli e bagagliaio in vetroresina della B&D Tuning-Racing. Solo uno sfogo per l’aria ricavato nella piccola parte frontale del cofano fa intravedere parte della preparazione del motore con i 4 corpi farfallati Jenvey ben protetti da un filtro di spugna nero. Gli specchietti sono del tipo a goccia Gr.N in vetroresina. Renault Clio Williams Scheda tuning Renault Clio Williams MOTORE Monoblocco Renault Mégane 700 Euro Testata Clio Williams con lavorazione completa, condotti, valvole in Nimonic, guida valvole in bronzo Albero motore Mégane, lucidato, barenato, alleggerito Camme con alzata massima su specifiche Pastore Motorsport Totale lavorazione motore 5.000 Euro Bielle ad H e pistoni CPS realizzati su specifiche 1.400€ Iniettori maggiorati da 400 cc 500€ Regolatore pressione benzina Bonalume Aspirazione frontale con kit 4 corpi farfallati Jenvey 1.300€ Kit volano acciaio e frizione rame 4 petali + spingidisco dedicato 1.200€ Radiatore olio Mocal supplementare Collettori da 50 mm 4-2-1 Cecam acciaio da 1 mm Linea centrale da 64 acciaio Cecam Terminale acciaio Cecam uscita 80 mm Totale scarico 1.200 Euro TRASMISSIONE Cambio Zanghellini ad innesti frontali con rapportatura marce su specifiche Pastore Motorsport (V-max 215 Km/h) 6.500€ Differenziale autobloccante lamellare con componenti della Omir Ingranaggi Campana Clio RS (più resistente) 600€ ELETTRONICA Centralina Efi Euro-2 con doppia mappa Cablaggio rifatto in argento da Mauriello Sport Mappatura al banco da Mauriello Sport Doppia bobina di accensione Cavi candele silicone Magnecor KV85 da 10 mm Tutto completo circa 6.000 euro ASSETTO Kit ammortizzatori ant. a molla stretta realizzati da Tecno Suspension su specifiche Pastore Motorsport Avantreno tutto su uniball realizzato da Pastore Motorsport Kit camber e incidenza Fazzoletti di rinforzo su culla e telaio Ponte revisionato e barre di torsione maggiorate Barra duomi Sparco Totale assetto 1.600 Euro GRUPPO RUOTA Pinze anteriori Alcon 4 pompanti con dischi CTF da 283 mm su campana ergal 2.500€ Cerchi OZ Ultraleggera 15” 600€ Pneumatici Slick Michelin S9C 19/57 R15 ESTETICA Sportelli, cofano, portellone vetroresina by B&D Tuning-Racing 600€ Kit vetri in lexan 600€ Specchi in vetroresina di tipo Gr. N by CRMSport INTERNI Roll-bar OMP interno, fino ai duomi 600€ Sedili monoscocca Sparco Evo 3.300€ (l'uno) Cinture OMP Estintore Volante a calice OMP Rally scamosciato Indicatore di cambiata a led Misuratore rapporto stechiometrico AEM Electronics Manometri digitali temperatura Protoxide Contagiri supplementare AutoGauge Pedaliera e tappetini in alluminio mandorlato artigianali L'articolo completo con tutti i segreti, i dati strumentali e la prova in pista della Renault Clio Williams è su Elaborare 226. Renault Clio Williams ACQUISTA ELABORARE n° 226 aprile 2017 QUI  ABBONATI alla rivista mensile ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri) ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI ABBONAMENTO DIGITALE ANNUALE a solo 22,99€  Cover Elaborare 226

Renault Clio RS 220 EDC Trophy elaborazione 245 CV

di redazione

Renault Clio RS 220 EDC Trophy

La Renault Clio RS 220 EDC Trophy da 245 CV elaborata dalla tedesca Waldow Performance è l'auto ideale per chi ama i track day, visto che è potente, veloce, decisa, virile! Presentata nel corso del 2012, la Renault Clio  RS, è la quarta serie della versione sportiva e rappresenta il top della gamma. La Clio RS 220 è dotata di cambio doppia frizione EDC e motorizzata da un 1.6 turbo da 200 CV. Si tratta della classica minibomba, un genere di auto che è sempre stato nel DNA della Casa francese contribuendo a definirne l'immagine sportiva, affiancandola al proverbiale comfort dei modelli più tranquilli. I dati prestazionali della vettura appaiono degni dell'acronimo RS, ossia Renault Sport, benché i patiti della guida sportiva tout court abbiano rilevato un temperamento meno rabbioso rispetto all'antenata. È per questo che lo scorso anno la Regie ha realizzato la versione Trophy con potenza e coppia aumentate a 220 CV e 280 Nm, assetto ancor più sportivo, sterzo più diretto e ruote da 18” con pneumatici Michelin Super Sport.(...) Renault Clio RS 220 EDC Trophy Carrozzeria e interni - Sono bastati alcuni ben studiati ritocchi per trasformare l'aspetto piuttosto ricercato della Clio Trophy d'origine in una piccola purosangue pronta allo scatto. La ricetta preparata da Waldow Performance prevede all'esterno un completo wrapping delle superfici verniciate con una pellicola vinilica color azzurro, nonché l'impiego di un aerokit in carbonio composto da uno spoiler frontale e da un grande alettone posteriore in due pezzi.(...) Renault Clio RS 220 EDC Trophy Meccanica - In una vettura con vocazione pistaiola come la Clio RS Trophy firmata Waldow Performance le modifiche estetiche sono importanti, ma quelle al comparto meccanico forse lo sono di più ad iniziare dal potenziamento del motore. In tal senso il tuning prevede l'aggiornamento della centralina elettronica con un incremento di potenza da 220 a 245 CV, ossia 25 CV in più senza comprometterne l'affidabilità.  (...) I numeri della Renault Clio RS 220 EDC Trophy by Waldow Performance 2016 – Anno di presentazione 245 – CV potenza max 310 – Nm coppia max 4 – Pistoni pinze freno Brembo 4 – Pneumatici Dunlop Direzza semislick 4 – Ammortizzatori KW Clubsport regolabili 4 – Ruote Sparco “Assetto Gara” da 17” Renault Clio RS 220 EDC Trophy Scheda tuning Renault Clio RS 220 EDC Trophy by Waldow Performance Motore Upgrade centralina elettronica € 680,00 Impianto di iniezione d'acqua € 650,00 Scarico inox con elettrovalvola € 2400,00 Ruote e pneumatici Ruote Sparco “Assetto Gara” 7,5Jx17” € 176,00 cad. Pneumatici Dunlop “Direzza” semislick € 253,00 cad. Aerodinamica: Spoiler frontale (VTR) € 260,00 Spoiler frontale (carbonio) € 275,00 Spoiler lunotto bipartito (carbonio) € 1.400,00 Interni Sedile Recaro con adattatori € 1015,00 cad. Roll cage in acciaio € 1200,00 Traversa posteriore di irrigidimento € 117,00 Cintura a 4 punti Schroth € 305,00 cad. Coprivolante in Alcantara € 310,00 Contenitore portacaschi OMP € 65,00 Assetto: KW Coilovers “ClubSport” regolabile € 2.170,00 Barra duomi regolabile € 165,00 Freni Pinza ant. Brembo a 4 pistoni € 215,00 cad. Adattatore per pinza ant. Brembo € 200,00 cad. Pastiglie per pinza ant. Brembo da € 220,00 Prezzi in Euro IVA inclusa. L'articolo completo con tutti i dettagli, i segreti e le schede tecniche della Renault Clio RS 220 EDC Trophy è su Elaborare 218. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 218

Renault Clio RS 2.0 test in pista Modena

di redazione

Renault Clio RS 2.0

E' una Renault Clio RS di terza generazione, quella con il 2 litri aspirato da 361 CV, anche grazie al turbo che ha preso il posto della batteria sotto il cofano motore. (...) La turbina Garrett ha infatti stravolto il rapporto peso/potenza, mettendo a disposizione 361,5 CV all’albero. (...) Motore - È qui dove si è concentrato lo sforzo maggiore. Si voleva più potenza ma la Renault  Clio, almeno nelle intenzioni iniziali, doveva rimanere una vettura da poter utilizzare tutti i giorni. Insomma, niente pista. Dove mettere il Garrett T28? Non è una domanda da poco, perché nel vano motore della Clio RS c’è tutto fuorché spazio. Allora ecco arrivare una decisione: spostare la batteria nel bagagliaio e al suo posto inserire il turbo. Ma anche in tal modo la sede ricavata non è certo di quelle più comode! (...) Renault Clio RS 2.0 Assetto e trasmissione - Il cambio Renault Sport è rimasto quello di serie. Del resto il manuale a sei rapporti con specifiche Renault Sport Technologies è preciso, robusto e ben rapportato. Inoltre, come detto, l’auto è stata pensata principalmente più per un uso stradale che da pista. (...) Design e freni - Gli elementi che danno un colpo d’occhio differente sono spesso legati all’aspetto funzionale: è il caso dell’apertura ben visibile sopra il cofano, necessaria al raffreddamento e all’aspirazione. Poi ci sono i cerchi color oro, che ricordano quelli della Clio Williams, anche se più opachi, e numerosi dettagli in carbonio. (...) Renault Clio RS 2.0 Scheda tuning Renault Clio RS 2.0 Tuning Motore Pistoni CPS Bielle Sainz Albero motore di serie modificato con bronzine trimetalliche Guarnizione testa lamellare Turbina GT28 su cuscinetti Collettori in acciaio Scarico By Ap Motorsport Intercooler ad aria Iniezione EFI Euro IV Bobina accensione MSD Pompa benzina maggiorata Iniettori 630 cc Trasmissione Cambio originale Frizione rinforzata sinterizzata Ruote e pneumatici Cerchi 8x17” Distanziali 20 mm Freni Disco ant. 315 mm Disco post. 300 mm Pastiglie Trusting R60 Assetto Ammortizzatori modificati Molle Eibach Costo totale intervento tuning: 14.000 Euro Renault Clio RS 2.0 L'articolo completo con tutti i dettagli della Renault Clio RS 2.0, i rilevamenti e i dati strumentali, è su Elaborare 215. ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro) ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su - Elaborare SHOP link QUI - PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android) - EzPress link QUI Cover Elaborare 215

Accessori per Clio 3 RS

di redazione

DNA Componenti Clio 3 RS

La linea per Clio 3 RS di DNA Racing Components amplia la gamma prodotti di quest’azienda, leader nella produzione di componenti sportivi per assetto, ovvero la ricetta giusta per incrementare sensibilmente le prestazioni dinamiche della piccola sportiva francese. I nuovi prodotti comprendono la barra duomi anteriore, la barra slitta inferiore, la barra antirollio registrabile su uniball con relativa bulloneria, la barra duomi posteriore, i tiranti antisterzata per montante. Inoltre sono disponibili il trapezio su uniball, il top mount su uniball con camber regolabile, l’uniball kit per ponte posteriore, le piastre camber posteriori e i tiranti per barra antirollio anteriore su uniball. Tutti i prodotti presentati, come l’intera gamma DNA Racing, impiegano materiali di alta qualità. Gli uniball sono protetti con uno speciale rivestimento in gomma che li preserva da sporco e agenti atmosferici, garantendone un utilizzo prolungato nel tempo e rendendoli strumenti perfetti sia per un uso pistaiolo sia stradale. Un kit indispensabile, in pieno stile DNA Racing, per mantenere l’auto incollata all’asfalto.
❌